Home > Keyword : Festival cliccata 18235 volte

Grande successo alla Festa del cinema di Roma per Women in Cinema Award, il premio ideato e condotto da Claudia Conte

Grande successo alla Festa del cinema di Roma per Women in Cinema Award, il premio ideato e condotto da Claudia Conte
Dopo il successo alla scorsa edizione alla Mostra del Cinema di Venezia, lo scorso 18 ottobre approda alla Festa del Cinema di Roma WiCA | Women in Cinema Award, riconoscimento ideato e condotto dall’attrice Claudia Conte La cerimonia di premiazione si è svolta presso l’Auditorium di Roma a Casa Alice | Alice nella Città dove a ritirare i riconoscimenti ci sono stati Liliana Cavani, Paola Cortellesi e Riccardo Milani, Daniela Ciancio, Donatella Palermo e Claudio Masenza.“Sono molto felice di accompagnare l’evento WiCA anche a Roma, in un momento di grande incertezza dovuta alla pandemia – sottolinea Claudia Conte. – L’ESSERE QUA OGGI ASSUME UN VALORE SIMBOLICO PERCHé SUGGERISCE CHE ANCHE SE STIAMO LONTANI, RISPETTANDO LE GIUSTE DISTANZE, CONTINUIAMO TUTTI A CREDERE CHE IL CINEMA E L’ARTE SIANO FONDAMENTALI PER ...

auditorium | cinema | claudia conte | festival del cinema | Festival del Cinema di Roma | parco della musica | Women in Cinema | Women in Cinema Award |


A Brescia in sicurezza al Circo di Mosca con gli artisti del Festival di Monte Carlo e dei talent show

A Brescia in sicurezza al Circo di Mosca con gli artisti del Festival di Monte Carlo e dei talent show
Dal 29 ottobre all’8 novembre a Brescia artisti premiati al Festival di Monte Carlo, giocolieri talentuosi, Campioni del Mondo di Street Magic, uomini proiettile, equilibristi estremi, ombre cinesi, acrobati dell’aria protagonisti di un caleidoscopio di atmosfere ed emozioni in totale sicurezza Dal 29 ottobre all’8 novembre arriva a Brescia, nel Parcheggio A del Brixia Forum (Via Caprera), il Circo di Mosca con il nuovo show “Gravity”: una sfida alle leggi di gravità, ma soprattutto un invito a concedersi due ore tra sogno e realtà per recuperare quella voglia di svago, emozione e divertimento di cui soprattutto oggi abbiamo grande necessità: “Stiamo attraverso un momento sicuramente difficile, siamo stati tutti messi duramente alla prova – racconta Larry Rossante, produttore dello show – ma proprio per questo sentiamo forte il bisogno di offrire emozioni forti, felicità e...

circo | mosca | brescia | gravity | montecarlo | festival | bixiaforum |



Torna il Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime dal 12 al 14 ottobre

Torna il Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime dal 12 al 14 ottobre
Dopo il blocco forzato a causa del Covid-19, la XVI edizione del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, la manifestazione organizzata dall’associazione culturale Cinecircolo Romano Saranno presenti: GIORGIO TIRABASSI (Il grande salto), CIRO D'EMILIO (vincitore dello scorso anno con il film Un giorno all'improvviso), PHAIM BHUIYAN (Bangla), LEONARDO D'AGOSTINI (Il Campione), MARCO BONFANTI (L'uomo senza gravità), STEFANO CIPRIANI e LORENZO SISTO (Mio fratello rincorre i dinosauri), SIMONE CATANIA  (Drive me Home), CARLO SIRONI (Sole), KAROLE DI TOMMASO (Mamma+Mamma), GIORGIO ROMANO ed EMANUELA ANNINI (Detective per caso). Saranno, inoltre, pres...

Festival | Roma | Cinema Giovane |


Riparte il cinema a Civitavecchia - Al via l'International Tour Film Festival

Riparte il cinema a Civitavecchia - Al via l'International Tour Film Festival
La nona edizione dell’International Tour Film Festival, si terrà nella prestigiosa location dell’Hotel San Giorgio a Civitavecchia. Ideata da Piero Pacchiarotti, Presidente di Civita Film Commission, la manifestazione nasce con l’ambizioso obiettivo di incoraggiare la diffusione della cultura dell’audiovisivo e allo stesso tempo di incrementare lo sviluppo territoriale attraverso la crescita dell’industria cinematografica. Madrina di questa edizione, dove il tema della ripartenza del mondo cinematografico fa da protagonista, é l’attrice Elisabetta Cavallotti. Molte le pe...

Janet De Nardis | International | Film | Festival | Civitavecchia |


Andrea Infusino quartet il 10 ottobre apre il Fara Music Festival, autumn edition

Andrea Infusino quartet il 10 ottobre apre il Fara Music Festival, autumn edition

 Il quartetto jazz del chitarrista cosentino, Andrea Infusino, aprirà il Fara Music Festival - Autumn Edition con il concerto del 10 ottobre.

Dal 10 AL 18 ottobre nella Sala Polivalente dell'Abbazia di Farfa dalle 21:30, si terrà il Fara Music Festival, in Fara Sabina (RI). Cinque appuntamenti in cui si esibiranno giovani promesse del jazz italiano, ciascuno dei quali offrirà al pubblico un repertorio composto da brani originali. La data di apertura è dell'Andrea Infusino quartet, composto da Andrea Infusino chitarra, Francesco Caligiuri sax soprano e baritono, Carlo Cimino basso elettrico e contrabbasso, Manolito Cortese alla batteria. Verrà presentato il nuovo lavoro discografico "Amarene nere&quo...

andrea infusino | fara music festival | musica | jazz |


TRE GIOVANI ATLETE CON ENGIE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

TRE GIOVANI ATLETE CON ENGIE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE
ENGIE ha chiuso “il Verde e il Blu Festival” con un Talk sulle città sostenibili del futuro Milano 28 settembre 2020 – ENGIE, player mondiale dell’energia impegnato ad accelerare la transizione verso un’economia a impatto zero, è stato di nuovo protagonista a chiusura de “il Verde e il Blu Festival – Buone idee per il futuro del Pianeta”.   Presso BAM – Biblioteca degli Alberi Milano, si è svolto ieri il Talk“Tra cielo e terra - Azioni ed energia sostenibili”, con la partecipazione di illustri ospiti quali l’assessore Pierfrancesco Maran, il Presidente della Triennale di Milano arch. Stefano Boeri, il professor Stefano Mancuso, direttore del Laboratorio Internazional...

engie | verde blu festival | tra cielo e terra | talk |


Il Circo di Mosca a Modena con gli artisti del Festival di Monte Carlo e dei talent show

Il Circo di Mosca a Modena con gli artisti del Festival di Monte Carlo e dei talent show
Dal 16 al 25 ottobre a Modena artisti premiati al Festival di Monte Carlo, giocolieri talentuosi, Campioni del Mondo di Street Magic, uomini proiettile, equilibristi estremi, ombre cinesi, acrobati dell’aria protagonisti di un caleidoscopio di atmosfere ed emozioni Dal 16 al 25 ottobre arriva a Modena, zona Palasport, Via Divisione Acqui, il Circo di Mosca con il nuovo show “Gravity”: una sfida alle leggi di gravità, ma soprattutto un invito a concedersi due ore tra sogno e realtà per recuperare quella voglia di svago, emozione e divertimento di cui soprattutto oggi abbiamo grande necessità: “Stiamo attraverso un momento sicuramente difficile, siamo stati tutti messi duramente alla prova – racconta Larry Rossante, produttore dello show – ma proprio per questo sentiamo forte il bisogno di offrire emozioni forti, felicità e divertimento. Fa part...

circo | modena | mosca | gravity | montecarlo | festival |


“I 3 Enrichi”, o l’incanto dell’improvvisazione

“I 3 Enrichi”, o l’incanto dell’improvvisazione
Dall'incontro dei tre giganti del jazz - Intra, Pieranunzi e Rava - nasce l’opera live “I 3 Enrichi”, in distribuzione solo digitale dal 25 settembre 2020 In comune hanno il nome, Enrico, e un ruolo esponenti di primo piano del Jazz italiano, conosciuti ben oltre i confini del nostro Paese. Enrico Intra, Enrico Pieranunzi e Enrico Rava si sono incontrati sul palco della Rassegna Iseo Jazz, edizione 2019, ed è stata semplicemente magia.Un intreccio di improvvisazioni, un discorso musicale a tre voci (Intra al pianoforte, Pieranunzi alla tastiera e Rava alla tromba) durante il quale i tre campioni del jazz tessono una tela sonora senza alcun supporto a guida e a sostegno di tempo e di armonia: “senza paracadute”. Così sono...

musica | musica jazz | Enrico Intra | Enrico Pieranunzi | Enrico Rava | I 3 Enrichi | musica digitale | Iseo Jazz Festival |


100 NOTE IN ROSA FESTIVAL: A VERONA MUSICA E VINO PER L’ADDIO ALL’ESTATE E IL BENVENUTO ALL’AUTUNNO

100 NOTE IN ROSA FESTIVAL: A VERONA MUSICA E VINO PER L’ADDIO ALL’ESTATE E IL BENVENUTO ALL’AUTUNNO
Il 26 e 27 settembre in assaggio i vini di 20 produttori di Chiaretto e di Bardolino. La manifestazione chiude la rassegna musicale 100 Note in Rosa che ha accompagnato le serate estive della città scaligera Sabato 26 e domenica 27 settembre a Verona, sul grande prato alberato del Bastione di San Bernardino, arriva il 100 Note in Rosa Festival: dalle 12 alle 21 si potranno assaggiare e acquistare il Chiaretto e il Bardolino di una ventina di produttori accompagnati dalla musica dal vivo di alcuni dei migliori artisti veronesi. “È una maniera per salutare col Chiaretto l’estate che se ne va e dare il benvenuto all’autunno col Bardolino”, dice il presidente del Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino, Franco Cristoforetti. Il 100 Note in Rosa Festival si inserisce nel...

100 Note in Rosa Festival | Chiaretto di Bardolino |


Picentia Short Film Festival: stasera si entra nel vivo della 4a edizione

Picentia Short Film Festival: stasera si entra nel vivo della 4a edizione
Dopo la Conferenza Stampa di apertura alla quale hanno presenziato il Sindaco e l’amministrazione comunale di Battipaglia, sindaci e rappresentanti dei comuni picentini, della Provincia di Salerno e della Regione Campania, è iniziato ieri il Picentia Short Film Festival con al tavolo la direzione artistica del 2020 composta da: Antonio Palo, Luca Capacchione ed Erica De Lisio.Le tappe Si è partiti da Napoli, dal Teatro Instabile di Napoli “Michele Del Grosso”, che, in collaborazione con l’Accademia Vesuviana del Teatro e Cinema e con la Talentum Production, ieri ha fatto da ...

festival | cinema | arte |


L’Haute Couture di Fabiana Gabellini e lo charme dell’attrice Carlotta Galmarini al Festival del Cinema di Venezia

L’Haute Couture di Fabiana Gabellini e lo charme dell’attrice Carlotta Galmarini al Festival del Cinema di Venezia
Le creazioni Haute Couture di Fabiana Gabellini hanno enfatizzato il naturale splendore di Carlotta Galmarini conferendole quel tocco di stile e quell’eleganza che perfettamente si addicono alla bellezza di Venezia ed all’importanza della Mostra Internazionale del Cinema. Il legame tra moda e cinema è un rapporto indissolubile che è sempre esistito, forme d’arte differenti che si intrecciano talmente tanto sino a perdersi l’una nell’altra. Influenze reciproche, in cui  costumisti ed artisti prendono esempio dai modelli realizzati dagli stilisti e dove gli abiti indossati dalle dive diventano a loro volta fonte d’ispirazione tanto per i designer emergenti quanto per quelli più affermati. Mondi nei quali  l’importanza dell’abito, a differenza di quello che molti pensano, fa il monaco. Le case di moda fanno a gara per vestire le star non solo dav...

fabiana gabellini | fabiana gabellini made to measure | haute couture | womenswear | accessories | handmade | elegance | luxury | red carpet | Festival del Cinema di Venezia | attrice | Carlotta Galmarini | arte | moda | celebs | cinema | fashion | glamour | trendy | M |


CLAUDIA CONTE alla Mostra del cinema di Venezia

CLAUDIA CONTE alla Mostra del cinema di Venezia
L’attrice AL TIMONE DEL PREMIO WOMEN IN CINEMA AWARD (WiCA) e della rubrica daily I colori di Venezia 77 su Fred Film Radio Venezia, 4 settembre 2020 – Approda al Lido anche la giovane attrice Claudia Conte in veste di presentatrice, nonché ideatrice, del premio Women in Cinema Award (WiCA), riconoscimento tutto al femminile, che si terrà l’8 settembre presso l’Italian Pavilion, Hotel Excelsior alle ore 16.00, in occasione della 77ª edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di VeneziaLa Conte inoltre è protagonista per tutta la durata del Festival di una speciale rubrica daily su Fred Film Radio intitolata I Colori di Venezia 77. Woman in Cinema Award, fortemente sostenuto da Angela Prudenzi ...

attrice | claudia conte | Festival del Cinema di Venezia 2020 | Fred Film Radio | mostra del cinema di Venezia | romavideoeventi | webtvstudios |


MilleVoci, un format al quale siamo affezionati.

MilleVoci, un format al quale siamo affezionati.
Niente compensi né gettoni di presenza ma uno show televisivo con tutti i crismi, diffuso gratuitamente alle emittenti che lo vogliono. È ‘MilleVoci’, cui la nostra rivista da sempre dà volentieri una mano. “MilleVoci” è uno spettacolo musicale in onda su molte Tv italiane, regionali, nazionali, su Sky per l'Europa. E' senza fini di lucro, diretto ad un pubblico d'ogni età, distribuito gratuitamente alle emittenti televisive che ne fanno richiesta ma adatto anche alla diffusione radiofonica. È anche inserito su portali musicali in internet. 'MilleVoci”, realizzato ogni anno in primavera (fatta eccezione nel 2020 - si registra ad ottobre - a causa dei noti problemi sanitari mondiali) dall'amico Gianni Turco, è ormai divenuto un veicolo di visibilità che si traduce spesso in notorietà per mol...

millevoci | festival musica | sanremo | castrocaro | xfactor | amici | cantanti eergenti | gruppi musicali | concorsoo |


Al via l’ottava edizione del Festival del Brodetto di Fano

L’evento promosso da CAT Confesercenti Marche S.r.l. e rientra negli obiettivi previsti dal Programma Operativo dell’intervento comunitario del Fondo Europeo per gli affari marittimi e la pesca in Italia, per il periodo di programmazione 2014-2020. 8 settembre 2019 - Si terrà a Fano lido, Pesaro Urbino, il “Festival internazionale del brodetto e delle zuppe di pesce”, l’ottava edizione della manifestazione che celebra uno dei piatti simbolo della cucina di mare e della tradizione manirara adriatica.L’evento promosso da CAT Confesercenti Marche S.r.l. e rientra negli obiettivi previsti dal Programma Operativo dell’intervento comunitario del Fondo Europeo per gli affari marittimi e la pesca in Italia, per il periodo di programmazione 2014-2020.La manifestazione si struttura in tre giornate ricche di iniziative, dove i vis...

pesca | fano | festival | feamp |


Giovanna Nocetti: "Chi non è stato almeno una volta a MilleVoci... è nessuno!"

Giovanna Nocetti:
Studia canto e chitarra con la professoressa Ida Neukusler, ed inizia a partecipare a numerosi concorsi canori per dilettanti. Si trasferisce a Milano e studia armonia jazz con il maestro Sante Palumbo, che riesce a procurarle un contratto con la Meazzi, etichetta con cui debutta nel 1967. Nel 1969 partecipò al gioco televisivo Settevoci con il brano Il muro cadrà facendosi conoscere a livello nazionale.Nel 1970 passò alla Ariston Records e partecipò al Cantagiro (quello vero di un volta) con Canne al vento, scritta da Mino Reitano; nello stesso anno partecipò alla Mostra internazionale di musica leggera di Venezia con Cronaca nera, scritta da Bruno Lauzi, classificandosi al secondo posto.Con l'etichetta di Alfredo Rossi registrò tre album: Una corsa pazza (197...

giovanna | inifferentemente | festival | xfactor | millevoci | astrocaro | Limiti |


MilleVoci senza Dino? Impossibile!

MilleVoci senza Dino? Impossibile!
Dino, all'anagrafe è Eugenio Zambelli, dotato di una buona intonazione, partecipava ai primi concorsi quando era ancora bambino. Si trovava spesso a gareggiare con una sua coetanea, Gigliola Cinquetti. La incontrò nel 1959 ad uno spettacolo di operetta per ragazzi. Due anni dopo, il primo Pinocchietto d'oro con il celebre successo di Mina Le mille bolle blu. Proprio durante una di queste esibizioni nel dicembre 1961 viene notato da Ennio Ottofaro, che gli propone di entrare come voce solista nel gruppo musicale de "Kings". Dotato di una buona intonazione, ancor bambino partecipò ai primi concorsi e spesso si ritrova a gareggiare con una certa  Gigliola Cinquetti, che incontrò per la prima volta nel 1959 durante uno spettacolo di operetta per ragazzi che, due anni dopo, superò arrivando primo al Pinocchietto d'oro col celebre successo di Mina Le mille bolle blu.Proprio durante una di queste esibizioni nel dicembre 1961 venne notato da Ennio Ottofaro, che gli propone di entrare come voce solista nel gruppo dei Kings.Nel 1963 i Kings parteciparono alla sec...

dino | te lo leggo negli occhi | festival | millevoci | gi ochi miei | castrocaro |


Michele Maisano: MilleVoci da non trascurare.

Michele Maisano: MilleVoci da non trascurare.
Si trasferisce ancora bambino da Vigevano, sua città Natale, a Genova, città dove frequenta l'Istituto Nautico; a soli 14 anni incide il primo 45 giri con due brani, Sono dannato e Flirt, due pezzi Rock 'n' roll che esegue con l'accompagnamento dell'Orchestra Zanti e con la denominazione Gianfranco Maisano. Durante il periodo scolastico si esibiva dal vivo con un suo gruppo nei locali della sua città, e venne notato dal maestro Gian Piero Reverberi che gli fece incidere una sua canzone, Ma se tu vorrai, per la Assolo, una sottoetichetta della Karim. Il disco suscitò l'attenzione della RCA Italiana, che decise di contrattarlo.Nel 1963 partecipò, con Se mi vuoi lasciare, al girone B del Cantagiro (quello importante e di successo del quale è rimasto praticamente una misera cosa), vincendolo. Il disco ottenne un notevole successo ed arrivò i...

millevoci | mchele maisano | se mi vui lasciare | dite laura che l amo | festival | sanremo | cantagiro italia in musica | castrocaro | amici |


I "Romans" non potevano mancare a MilleVoci.

I
Il gruppo dei "Romans" vide la sua fondazione nel 1959 per iniziativa di Renato Lodispoto che, lasciato il gruppo "The Happy Friends" per formarne uno più moderno, contattò lo studente di ragioneria Ignazio Polizzi (poi Polizzy) Carbonelli che si presentava come pianista e cantante. Insieme contattarono un collega di Polizzy, Alberto Cori, sassofonista. A loro volta i tre contattarono uno studente dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia, Diego Petrera, batterista, ed assieme diedero vita ai primi concerti nella loro città col nome de "I Romans". Mancava un chitarrista e proprio durante un'esibizione al dancing Olimpo, al quartiere Tuscolano, furono contattati da un "pischello", un certo Claudio Natili, allora studente di liceo classico. L'accordo fu raggiunto ed il sodalizio iniziò con esibizioni in tour, con un repertorio di  canzoni scritte dal duo Polizzy-Natili.Nel 1957 si classificarono al terzo posto nella quarta edizione del Festival delle Rose, interpretando, in abbinamento con Lara Saint Paul, la canzone Il pieno, che venne pubblicata sul lato B del disco che contenente la versione dell...

musica | festival | millevoci | romans | ho bisogno di te | voglia di mare | caro amore mio |


A MilleVoci i "Milk and coffee".

A MilleVoci i
I Milk and Coffee sono un gruppo musicale italiano, formatosi alla fine degli anni settanta. Il quartetto è sempre stato composto da una voce maschile e tre femminili. La formazione: Daniel Faro, Morena Rosini, Monica Persiani e Irina La Font. Ai loro esordi, nel 1977, con formazione diversa dall'attuale, composero il tema del film Pugni dollari e spinaci: Goodbye San Francisco. L'anno successivo il brano Lady Blue fu prestato come sigla ad Alto gradimento, celebre programma trasmesso da Rai Radio 2.Nel 1980 parteciparono al format televisivo A tutto gag, che adottò come sigla il brano Indianapolis, tratto dal loro primo album omonimo. Negli anni successivi parteciparono al Festivalbar, compirono diversi tour in Sudamerica, e nel 1982 raggiunsero la finale al Festival di Sanremo...

musica | festival | millevoci |


Il Giardino Dei Semplici a MilleVoci 2020.

Il Giardino Dei Semplici a MilleVoci 2020.
Il batterista Gianni Averardi fondò il gruppo nel 1974. Andrea Arcella era dei "Volti di pietra". Luciano Liguori aveva invece militato in una formazione locale denominata G.U.N.G (1973). La band iniziò le proprie esibizioni allo Shaker Club di Napoli col nome provvisorio de "Gli alti e bassi". Giancarlo Bigazzi e Totò Savio (produttori), in accordo con Averardi procurarono al gruppo un contratto con la CBS. Bigazzi, ispirandosi al Giardino dei Semplici del museo di Storia Naturale della sua città (Firenze), propose quel nome che fu gradito ed accettato da tutti. Il 21 febbraio del 1975 il Giardino Dei Semplici decollò dallo studio Ortophonic di Roma con le registrazioni di due brani del primo 45 giri: M'innamorai ed Una storia, pubblicato ad aprile, prodotto da Giancarlo Bigazzi e Totò Savio: M'innamorai partecipò con successo al Festivalbar 1975, e vide il 5º posto nelle classifiche.Seguì Tu, ca nun chiagne, un rifacimento pop-rock del 1915, scritto da Libero Bovio ed Ernesto De Curtis. Ottenne il "disco d'oro".Il primo tour del gruppo si svolse nel 1976. I oncerti furono 176. Nell...

musica | festival | millevoci | miele | il giardino dei semplici | tu ca nun chiagne | m innamorai |


 

[1] 2 3 4 5 ... 33 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

“THE GOLDEN AGE OF BURLESQUE”, A PALERMO LA PERSONALE DI GIANCARLO RUBINO ISPIRATA ALL’OPERA MUSICALE DI MARILYN MANSON

 “THE GOLDEN AGE OF BURLESQUE”, A PALERMO LA PERSONALE DI GIANCARLO RUBINO  ISPIRATA ALL’OPERA MUSICALE DI MARILYN MANSON
“Pittura e musica sono due forme d’arte che riesco ad associare – spiega l’artista – traendo ispirazione dalla seconda per realizzare i miei dipinti”. Una ventina di opere pittoriche, tra tele in tecnica mista e disegni in grafite, protagoniste della personale del giovane artista Giancarlo Rubino, che il prossimo 31 ottobre alle 18:00 inaugurerà a Palermo, presso gli spazi di Tredarte, in via Sampolo 100, la personale dal titolo “The Golden Age of Burlesque”.Classe 1986, palermitano, diplomato al Liceo artistico “Eustachio Catalano”, Rubino (continua)

5 diversi tipi di fotografo

5 diversi tipi di fotografo
Il fotografo è uno dei mestieri relativamente moderni, più antichi di sempre: Infatti questo mestiere è nato in concomitanza con le rivoluzioni industriali. Esercitare la professione di fotografo è sogno di molti ma mestiere per pochi: Diventare un fotografo professionista infatti, è molto più difficile di quello che si potrebbe pensare, essendo anche un mestiere in un costante sviluppo che va di pari passo con lo sviluppo delle tecnologie più moderne. Fotografo: Uno dei mestieri "moderni" più antichiIl fotografo è uno dei mestieri relativamente moderni, più antichi di sempre: Infatti questo mestiere è nato in concomitanza con le rivoluzioni industriali.Esercitare la professione di fotografo è sogno di molti ma mestiere per pochi: Diventare un fotografo professionista infatti, è molto più difficile di quello che si potrebbe pensare, essendo anch (continua)


Perché affidarsi ad un investigatore privato in caso di infedeltà coniugale

Perché affidarsi ad un investigatore privato in caso di infedeltà coniugale
In questo articolo vogliamo fornirti dei semplici consigli per capire se il tuo compagno/compagna ti è ancora fedele. Uno dei cambiamenti più significativi che potresti notare in lui/lei è un comportamento diverso dal solito, ad esempio se passa molto meno tempo insieme a te ma ha il piacere di passare più tempo insieme ad altre persone, oppure è più riservato del solito e trova difficoltà a fare qualsiasi cosa insieme a te. In questo articolo vogliamo fornirti dei semplici consigli per capire se il tuo compagno/compagna ti è ancora fedele. Uno dei cambiamenti più significativi che potresti notare in lui/lei è un comportamento diverso dal solito, ad esempio se passa molto meno tempo insieme a te ma ha il piacere di passare più tempo insieme ad altre persone, oppure è più riservato del solito e trova difficoltà a fare (continua)

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: FEDERICA AMBROSO

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: FEDERICA AMBROSO
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Cari Amici lettori, oggi abbiamo il piacere d’introdurre alla vostra conoscenza una talentuosa artista che, a dispetto della sua giovane età, non si è risparmiata nell’accrescere la sua conoscenza della musica e della tecnica canora.Inoltre seguendo una sua innata passione, quella per la musica greca, si è posta tra i suoi obiettivi anche quello di diffondere l’interesse per la stessa in Ital (continua)

Rocco Monea allo specchio.

Rocco Monea allo specchio.
Intervista al giovane interprete. Ciao Rocco: raccontaci di te. Quale pregio ti raffigura di più ?Ciao. Chi mi conosce mi descrive quale persona onesta, rispettosa, puntuale, curiosa, responsabile, gioiosa. Ti senti in rivalità con i tuoi colleghi cantanti? Assolutamente no! Ho sempre da imparare da tutti. Pensi che per chi desidera diventare un cantante di successo sia necessario un insegnamento da parte di chi ha pi (continua)