Home > Keyword : Italia dei Diritti cliccata 2838 volte

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri

Nuove nomine nell'Italia dei Diritti Valle Aniene per Giovanni Ziantoni e Michele Fabri
Carlo Spinelli responsabile provinciale romanoe responsabile per la politica interna del movimento assegna nuove cariche in seno all'Italia dei Diritti e non manca di scoccare qualche frecciatina contro chi in questi giorni critica il modo di fare politica della formazione politica fondata e presieduta da Antonello De Pierro. Roma 22 giugno 2021: Continua il processo di crescita del movimento politico Italia dei Diritti con nuove adesioni che premiano l'impegno con il quale il movimento sta portando avanti la propria politica atta a riportare la legalità nelle istituzioni a denunciare i disservizi e a tutelare le classi sociali più deboli. Il responsabile provinciale romano che all'interno del movimento ricopre anche la carica di responsabile per la politica interna Carlo Spinelli nomina due nuove figure per rappresentare l'Italia dei Diritti nella Valle dell'Aniene. Si tratta di Giovanni Ziantoni ch...

Valle dell Aniene | Italia dei Diritti | Spinelli | Ziantoni | De Pierro | Fabri | nomine |


Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene

Italia dei Diritti non si fermerà davanti alle critiche e continuerà nell'opera di controllo nella Valle dell'Aniene
Carlo Spinelli risponde alle critiche mosse da De Simone contro il movimento Italia dei Diritti facendo presente che tutti i problemi che sono stati sollevati nel territorio sono frutto di segnalazioni da parte dei cittadini ai nostri referenti in loco e sono sempre tutte ampiamente documentate e respinge l'accusa di lista farlocca parola della quale forse qualcuno non conosce il significato.  Roma 20 giugno 2021: Italia dei Diritti risponde al sindaco De Simone a proposito delle critiche mosse contro il movimento dopo vari comunicati a firma del responsabile provinciale romano IDD Carlo Spinelli e lo fa tramite lo stesso Spinelli che nel movimento IDD ricopre anche la carica di responsabile nazionale per la politica interna:" Il sindaco di Vicovaro giudica offensive le nostre parole e quindi quanto riportato sui nostri comunicati, quello che mi domando è se De Simone giudica offensivo il ruolo di oppositori ad una giunta che, a nostro avviso mostra delle lacune nel modo di amminist...

Italia dei Diritti | Spinelli | Vicovaro | Valle dell Aniene | De Simone |



A Vicovaro Italia dei Diritti chiama, il Sindaco risponde

A Vicovaro Italia dei Diritti chiama, il Sindaco risponde
Nel comune della valle dell'Aniene interventi di pulizia all'interno del parco pubblico dedicato a Siro Trezzini e questo grazie alle segnalazioni del movimento Italia dei Diritti e del responsabile in loco Giovanni Ziantoni. Roma 08 Giugno: Il movimento politico Italia dei Diritti torna nuovamente ad occuparsi del parco pubblico Siro Trezzini dove qualche giorno fà attraverso il responsabile per Vicovaro del movimento stesso Giovanni Ziantoni aveva segnalato l'incuria in cui si trovavano i bagni pubblici del giardino; ebbene finalmente i bagni del parco sono stati puliti. Il responsabile provinciale romano del movimento Carlo Spinelli che all'interno dell'Italia dei Diritti ricopre anche il ruolo di responsabile nazionale alla politica interna interviene mostrando soddisfazione per la pulizia che è stata...

Vicovaro | Italia dei Diritti | Carlo Spinelli | Ziantoni | De Pierro | sporcizia |


Roccagiovine, sampietrini abbandonati e immondizia sotto gli occhi del Sindaco.

Roccagiovine, sampietrini abbandonati e immondizia sotto gli occhi del Sindaco.
Nel comune della Valle Ustica si notano sampietrini abbandonati da mesi ed immondizie con cartelli stradali divelti proprio sotto la casa comunale quindi sotto gli occhi del Primo Cittadino. Ancora una volta Italia dei Diritti denuncia come nei piccoli comuni si amministri con superficialità ledendo i diritti dei residenti che seppur pochi, hanno diritto ad essere amministrati con la stessa dignità di chi risiede nei grandi centri urbani.  Roma 07 Giugno: Non si ferma l'opera di controllo da parte del movimento politico Italia dei Diritti presieduto dal giornalista Antonello De Pierro nei territori dove il movimento stesso viene rappresentato nei consigli comunali o comunque in quei comuni che fanno parte della comunità montana Valle dell'Aniene dove IDD conta un nutrito gruppo di consiglieri eletti. Questa volta i fari sono puntati su Roccagiovine comune dove il movimento Italia dei Diritti conta su tre consiglieri di minoranza e dove, grazie all'impegno profuso dal gruppo consiliare con capogruppo proprio il pr...

Roccagiovine | piccoli comuni | valle ustica | valle dell aniene | Italia dei Diritti | Spinelli | De Pierro |


Vicovaro, ancora degrado e sporcizia

Vicovaro, ancora degrado e sporcizia
Questa volta Italia dei Diritti punta il dito sui giardini pubblici Siro Trezzini dove tra l'altro vengono portati i bambini delle scuole elementari a giocare, lo sdegno di Giovanni Ziantoni. Roma 20 Maggio: Ancora una volta il movimento Italia dei Diritti denuncia il degrado e la sporcizia che regna a Vicovaro; questa volta il dito viene puntato sui giardini pubblici Siro Trezzini in particolar modo sui bagni pubblici dei giardini stessi che sono in condizioni pietose sporchi e fatiscenti. E' Giovanni Ziantoni responsabile per Vicovaro del movimento Italia dei Diritti a denunciarne lo stato di degrado:" E' incredibile lo stato in cui si trovano i bagni pubblici dei giardini Siro Trezzini di Vicovaro, una cosa schifosa che dimostra ancora una volta il disinteresse di questa am...

Vicovaro | Italia dei Diritti | Carlo Spinelli | Ziantoni | De Pierro | sporcizia |


Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede

Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede
Il movimento Italia dei Diritti attraverso il responsabile per Vicovaro Giovanni Ziantoni critica il Sindaco De Simone che sui social annunciò la pulizia del Paese attraverso le persone che percepivano il reddito di cittadinanza, ma questa pulizia purtroppo non si vede Roma 04 Maggio: Qualche tempo fa il Sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone annunciava in un post sulla propria pagina facebook la pulizia del Paese grazie all’utilizzo di quei residenti che percepivano il reddito di cittadinanza, iniziativa lodevole e più che giustificata per dare nuovo decoro alla cittadina laziale senza gravare sulle casse comunali; peccato però che i risultati non si vedono. Almeno a quanto denuncia Giovanni Ziantoni responsabile per il movimento Italia dei Diritti di Vicovaro e consigliere comunale in quel di Percile:” L’iniziativa di De Simone meritava un plauso da parte ...

Vicovaro | Italia dei Diritti | Ziantoni | Provincia di Roma |


Priorità vaccini, Italia dei Diritti chiede l'immediata vaccinazione dei commessi dei supermercati

Priorità vaccini, Italia dei Diritti chiede l'immediata vaccinazione dei commessi dei supermercati
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti invita il governo italiano a prendere in considerazione l'eventualità di inserire in via prioritaria nel programma vaccinale commesse e commessi dei supermercati per tutelarne la salute e rompere una possibile catena veicolare del virus. Roma 11 Aprile 2021: In questi giorni si sta discutendo molto su chi debba avere priorità sui vaccini e le categorie a rischio che necessitano di un'accelerazione nel piano vaccinale e dal governo le linee guida sono le stesse ovvero over 80 per poi passare ai settantenni e così via comprendendo le persone più fragili senza limite di età; la regione Lazio ha poi indicato, con l'arrivo del nuovo vaccino monodose J&J, di vaccinare detenuti e lavoratori penitenziari per prevenire eventuali focolai all'interno delle sovraffollate carceri. Restano però escluse da questo aggiornamento del p...

Covid19 | Coronavirus | Commessi | Draghi | Italia dei Diritti | Speranza | Spinelli | Figliuolo |


Regione Lazio, quando per alcuni le elezioni sono un optional

Regione Lazio, quando per alcuni le elezioni sono un optional
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti commenta la decisione del governatore del Lazio di allargare la maggioranza al movimento Cinque Stelle considerandola contro il volere popolare espresso nelle ultime consultazioni elettorali e apre le porte a tutti coloro che non si sentono più rappresentati dai pentastellati. Roma 15 marzo: E’ ufficiale, il movimento Cinque Stelle entra nella giunta regionale di Nicola Zingaretti. Questo matrimonio era nell’aria da tempo ormai ed alla fine è andato in porto. Il movimento Italia dei Diritti attraverso il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli critica la decisione presa dal Governatore laziale reo, a suo dire, di aver disatteso la scelta degli elettori che in sede di consultazioni aveva votato Zingaretti contro i Cinque stelle e viceversa: “ Mi viene da dire ma che ci andiamo a fare a votare se poi quanto esce dall’urna viene disatteso? Quando gli ele...

Zingaretti | Spinelli | Italia dei Diritti | Cinque Stelle | PD | regione Lazio |


Crisi di governo, Italia dei Diritti accoglie con ottimismo la fiducia a Conte

Crisi di governo, Italia dei Diritti accoglie con ottimismo la fiducia a Conte
Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro si dice soddisfatto per la fiducia accordata al governo Conte seppure ottenuta al Senato con una maggioranza relativa e spera che l'esecutivo duri almeno fino alla fine dell'emergenza da Covid-19 Roma: Come si prevedeva anche al Senato Giuseppe Conte ottiene la fiducia, seppur  senza ottenere la maggioranza assoluta, e va avanti con il suo governo intraprendendo comunque una strada difficile e irta di difficoltà come ci dice Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti:” Non sarà certo facile per Giuseppe Conte gestire questa fase di governo visto che al Senato non potrà contare sulla maggioranza dei senatori ma dovrà di volta in volta trovare i voti necessari tra i senatori cosiddetti responsabili, è fuori discussione però che il tenta...

crisi di governo | Conte | Renzi | Italia dei Diritti | Spinelli | De Pierro |


Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito

Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito
Il responsabile per la politica interna di Italia dei Diritti Carlo Spinelli prende le difese del Premier Conte definendo positiva la sua esperienza di governo, critica aspramente la decisione di Renzi di aprire la crisi e si appella ai parlamentari in questo momento liberi da vincoli di partito chiedendo loro di aderire al movimento per creare un gruppo sia alla Camera che al Senato a sostegno del Premier Roma 14 gennaio: Tanto tuonò che piovve; e così dopo averlo più volte gridato ai quattro venti Renzi toglie i due ministri di Italia Viva dal governo e apre ufficialmente la crisi. Una crisi che si sarebbe dovuta evitare visto il periodo che stiamo vivendo, un comportamento da molti giudicato irresponsabile e criticato aspramente anche dalla stampa estera. Da molte parti campeggiano gli slogan "avanti con Conte" ed anche il movimento politico Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro veleggia verso questa direzione come lasciano intendere le dichia...

crisi di governo | Conte | Renzi | Italia dei Diritti | Spinelli | De Pierro |


Raccolta differenziata a Lanuvio, tarip vera o presunta?

Raccolta differenziata a Lanuvio,  tarip vera o presunta?
Carlo Spinelli responsabile nazionale per la politica interna e segretario provinciale romano del movimento Italia dei Diritti denuncia gravi disservizi relativi alla Tarip nel comune di Lanuvio e chiede all'assessore all'ambiente delucidazioni sull'applicazione della stessa. Roma 28 dicembre 2020: Ormai un po’ tutti i comuni si stanno adeguando alla raccolta differenziata porta a porta unica via, in questa parte d'Italia, per raggiungere una percentuale accettabile di rifiuti differenziati, tutelare l'ambiente e far risparmiare qualche soldo ai contribuenti. In questo senso molti comuni stanno passando alla Tarip ( tariffa puntuale ) che permette di quantificare il rifiuto indifferenziato prodotto da ogni singolo utente, dare modo a chi è più virtuoso di ottenere sconti sulla bolletta e far pagare di più chi invece differenzia meno e produce più rifiuto indif...

Lanuvio | tarip | raccolta differenziata | Italia dei Diritti | Spinelli |


DPCM Natale Giuseppe Conte ascolta Italia dei Diritti e chiude il Paese nei giorni prefestivi e festivi

DPCM Natale Giuseppe Conte ascolta Italia dei Diritti e chiude il Paese nei giorni prefestivi e festivi
Ascoltato il grido di allarme del movimento politico Italia dei Diritti che tramite una Pec del suo fondatore e presidente Antonello De Pierro chiedeva al Premier Giuseppe Conte di chiudere nei giorni prefestivi e festivi durante le festività natalizie per arginare la diffusione del virus Roma 21 dicembre 2020: Uscito il nuovo DPCM di Natale che mette il nostro Paese in zona rossa durante i festivi e prefestivi di queste festività che saremo costretti a vivere in modo anomalo a causa del Sars-Cov2. Provvedimenti che sono stati fortemente voluti dal movimento politico Italia dei Diritti che tramite il suo fondatore e presidente Antonello De Pierro attraverso una Pec aveva espresso al Premier  tutte le sue preoccupazioni a proposito di eventuali assembramenti che si sarebbero potuti verificare nelle case degli italiani durante il periodo natalizio cosa che avrebbe ...

Lockdown | Covid-19 | Italia dei Diritti | Giuseppe Conte | Natale |


De Pierro su condanna Armando Spada, a Federica Angeli è andata meglio che a me

De Pierro su condanna Armando Spada, a Federica Angeli è andata meglio che a me
Il presidente dell'Italia dei Diritti, poliziotto e giornalista, interviene sulla sentenza che punisce con un anno di reclusione il boss di Ostia e racconta l'aggressione ai suoi danni e la clamorosa censura disciplinare della Polizia di Stato, lamentando l'indifferenza della giornalista di Repubblica e neo delegata alle periferie di Roma Capitale nei suoi confronti Roma - A più di sette anni dall'evento che, secondo l'accusa, avrebbe visto il noto boss di Ostia Armando Spada minacciare di morte la giornalista di Repubblica Federica Angeli, è arrivata, in primo grado la condanna a un anno di reclusione. La Angeli si recò nello stabilimento gestito da Spada per  realizzare un'intervista e le minacce in esame sarebbero state rivolte al suo indirizzo per indurla a cancellare un video realizzato nella circostanza.Sulla pronuncia sentenziale, che riconosce valida l'ipotesi di reato formulata dalla procura capitolina come tentata violenza privata, è interv...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Federica Angeli | Roberto Saviano | Repubblica | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Sandro Ruotolo | Paolo Berizzi | Lirio Abbate | mafia | ndrangheta | Libera contro le Mafie |


Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta

Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta
Il servizio richiesto più volte dal consigliere del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli prende finalmente il via nel comune di Capranica Prenestina non senza qualche difficoltà e polemiche da parte di alcuni cittadini Dal 10 dicembre è partita anche a Capranica Prenestina la raccolta differenziata porta a porta. Sull’argomento interviene il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli capogruppo consiliare del movimento stesso in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina:” Finalmente la raccolta porta a porta, un servizio che inizia con ben 11 anni di ritardo. Infatti questo servizio doveva avere inizio già nel 2009 quando il comune di Capranica Prenestina aveva affidato il servizio al consorzio Gaia ( trasformatosi poi in Lazio Ambiente ) con un contratto di appa...

Capranica Prenestina | Porta a porta | raccolta differenziata | Italia dei Diritti | Spinelli |


Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia

Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia
AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICAALLA PRESIDENTE DEL SENATOAL PRESIDENTE DELLACAMERA DEI DEPUTATIAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRIAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIAAL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONEPARLAMENTARE DI INCHIESTA SUL FENOMENODELLE MAFIE E SULLE ALTRE ASSOCIAZIONICRIMINALI, ANCHE STRANIEREAL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIAAL PROCURATORE DISTRETTUALE ANTIMAFIA ROMAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI ROMAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICADI CIVITAVECCHIAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICADI VELLETRIAL PROCURATORE GENERALEDELLA CORTE DEI CONTIAL PROCURATORE DELLA CORTE DEI CONTIPE...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Questura di Roma | Ministero dell Interno | Polizia di Frontiera | Fiumicino | Polaria | Franco Gabrielli | Luciana Lamorgese | Matteo Renzi |


Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro
Tramite il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli il movimento Italia dei Diritti solidarizza con il proprio fondatore e presidente il giornalista Antonello De Pierro che dopo aver subito un’aggressione mafiosa è stato messo sotto accusa dalle forze dell’ordine che lui stesso rappresenta. Roma 28 novembre 2020: Non c’è limite ai paradossi che si verificano in Italia; in uno di questi è rimasto vittima il fondatore e presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De  Pierro giornalista e agente di Polizia che, benché avesse subito un’aggressione mafiosa da parte di Armando Spada esponente di spicco dell’omonimo clan mafioso di Ostia, si è trovato a doversi difendere dalle accuse dello stesso organo statale che De Pierro rappresenta:” Che il nostro Paese a volte non valorizza appieno le risorse di cui dispone è risaputo, tanti sono coloro costretti a migrare ...

Polizia di Stato | Spada | Italia dei Diritti | De Pierro | Spinelli | mafia | abusi |


Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia

Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia
Il presidente dell'Italia dei Diritti ha deciso di rompere il silenzio sull'assurda vicenda, che vide il suo dirigente credere alla versione del clan. Era stata chiesta la destituzione poi derubricata in deplorazione, con carriera bloccata. Presto sarà un baby pensionato a spese dei cittadini, che sono costretti a lavorare fino a 67 anni Roma - E' nota a molti la vicenda che ha coinvolto, suo malgrado, il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e la sua famiglia, in particolare sua madre Lucia Salvati, dirigente statale in pensione, i quali, dopo aver presentato un esposto per abusi edilizi sono stati risucchiati in un vortice kafkiano fatto di intimidazioni, coperture istituzionali, aggressioni mafiose.Il giornalista e politico romano, affiancato spesso anche da sua madre, da anni sta combattendo per far emergere la verità e accendere definitivamente i riflettori su una storia torbida fatta di clamorose omissio...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Questura di Roma | Ministero dell Interno | Polizia di Frontiera | Fiumicino | Polaria | Franco Gabrielli | Luciana Lamorgese | Matteo Renzi |


DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)

DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)
Un articolo del DL 14/2020 permette ai medici ed agli infermieri di lavorare anche se entrati in contatto diretto fuori dalla propria attività lavorativa con persone positive al Covid-19 e questo fa infuriare il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli perché potrebbe mettere a serio rischio la salute dei colleghi e dei pazienti ricoverati negli ospedali italiani 16 novembre 2020: Il periodo di quarantena per le persone entrate in contatto con soggetti positivi al Covid-19 è passato da 14 a 10 giorni trascorsi i quali in assenza di sintomi si è autorizzati a lasciare l’isolamento domiciliare e riprendere la vita di tutti i giorni ma non tutti sanno che per gli operatori sanitari questa quarantena è solo part-time. Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli ci introduce in quello che lui stesso definisce come un’assurdità che potrebbe mettere in pericolo la vita di molti italiani:” In questi giorni s...

Covid-19 | coronavirus | ospedali | decreto legge | Italia dei Diritti | Spinelli | De Pierro |


Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi

Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli condanna l’episodio che ha visto Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un ristorante di Fano violando così le norme per il contenimento del Covid-19 e invita il Senatore di fare mea culpa Roma 06 novembre 2020: Sta scatenando polemiche l’episodio che ha visto il Senatore Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un noto ristorante di Fano per protestare contro il DPCM del Premier Conte che vede le chiusure dei ristoranti dopo le ore 18 consentendo loro solo il servizio da asporto e consegna a domicilio. Il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista Antonello De Pierro non ha voluto far mancare la propria opinione condannando l’episodio  tramite il responsabile per la politica interna Carlo Spinelli:” Al di là di quali possono essere le idee...

Spinelli | Sgarbi | De Pierro | Italia dei Diritti | cena | Fano | Carriera | DPCM |


Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento

Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti trova inaccettabile quanto dichiarato dall’on. Borghi sul diritto alla salute e attacca rispondendo che la Costituzione italiana non è una classifica Roma 03 novembre 2020: In queste ultime ore alcuni esponenti del centrodestra italiano si stanno rendendo protagonisti di uscite a dir poco infelici; prima Giovanni Toti con la frase sugli anziani, adesso Claudio Borghi che intervenendo in parlamento in risposta alle dichiarazioni del Premier Giuseppe Conte sulle nuove misure da attuare per arginare la diffusione del Covid-19 afferma come il diritto alla salute sia meno importante del diritto al lavoro. A margine di un incontro del direttivo nazionale del movimento Italia dei Diritti dove tra l’altro si è deciso di lanciare una raccol...

Borghi | Spinelli | De Pierro | Salvini | Salute | Lavoro | Costituzione | Italia dei Diritti |


 

[1] 2 3 4 5 ... 12 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Disponibile in radio e in digitale "SEX ON THE BEACH", il singolo per l'estate 2021 di ALEX GUERRIERI

Disponibile in radio e in digitale
Da martedì 22 giugno arriva in radio e in digitale “SEX ON THE BEACH” il singolo per l’estate 2021 di ALEX GUERRIERI, prodotto e arrangiato da Federico Papa.“Questo brano parla della voglia di tornate ad amare, di tornare a vivere, un inno alla vita, che questo periodo così difficile ci ha tolto. La voglia di uscire di casa per andare a ballare e perdersi negli occhi di c (continua)

Premio alla carriera-post mortem a Nino Manfredi al "Milazzo International Film Festival"

Premio alla carriera-post mortem a Nino Manfredi al
Il grande Nino Manfredi sarà il grande protagonista di questa terza edizione del "Milazzo International Film Festival" diretto dalla regista Annarita Campo, in occasione proprio del centenario dalla nascita del grande attore.Il grande Nino Manfredi lo ricordiamo in numerosi film, tra cui: “Totò, Peppino e la Malafemmina”, “Venezia, la luna e tu”, “Io la conoscevo bene”, “Straziami ma di baci sazia (continua)


Premio Grotta di Polifemo per le Arti Marziali del Milazzo International Film Festival a Giovanni Aprile

Premio Grotta di Polifemo per le Arti Marziali del Milazzo International Film Festival a Giovanni Aprile
Il premio "Grotta di Polifemo" sezione "Arti Marziali" del "Milazzo International Film Festival" diretto dalla regista Annarita Campo è stato assegnato al maestro Giovanni Aprile.Il maestro Aprile pratica l'Aikido e il Judo da quando aveva 13 anni con il maestro Bartolomeo Favacchio.Negli anni '90 comincia a praticare l'Aikido.A 14 anni comincia a conoscere i più bravi maestri di questa arte e a M (continua)

Premio Grotta di Polifemo sezione Giornalismo del "Milazzo International Film Festival" a Francesco Barca

Premio Grotta di Polifemo sezione Giornalismo del
Il premio "Grotta di Polifemo" per la sezione "Giornalismo" del "Milazzo International Film Festival" diretto dalla regista Annarita Campo, è stato assegnato a Francesco Barca titolare della webtv "Ora WebTV".Dal 2013 Barca è iscritto all'albo  dei "Giornalisti Pubblicisti" dell'"Ordine dei Giornalisti" di Sicilia.Diplomato come perito agro-tecnico, èlaureato in "Teorie della Comunicazione e (continua)

A Fabio Mazzari il premio tv del Milazzo International Film Festival diretto da Annarita Campo

A Fabio Mazzari il premio tv del Milazzo International Film Festival diretto da Annarita Campo
All'attore Fabio Mazzari è stato assegnato il "Premio per la tv" della terza edizione del "Milazzo International Film Festival" che comincerà il 27 di questo mese e terminerà a metà agosto.La direzione artistica presieduta dalla regista Annarita Campo ha assegnato il premio al bravissimo attore di fiction e teatro italiano.Fabio Mazzari ha prestato la sua voce nel cinema ad attori come: Willem Daf (continua)