Home > Keyword : Sulle orme del massone Studio cliccata 140 volte

"Sulle orme del massone. Studio ragionato e comparato sulla Massoneria" il nuovo saggio di Thomas Moreau

Una complessa analisi supportata da fonti storiche e dall’esperienza personale dell’autore, che offre gli strumenti indispensabili per comprendere la Massoneria nei suoi oscuri scopi, nella sua occulta struttura e nei suoi inganni universali. Sulle orme del massone. Studio ragionato e comparato sulla Massoneria di Thomas MoreauLo scrittore Thomas Moreau presenta “Sulle orme del massone. Studio ragionato e comparato sulla Massoneria”, un’opera in sei volumi che demolisce una dopo l’altra le false credenze che hanno intrappolato l’essere umano in un’esistenza/prigione della quale non ha però piena coscienza, convinto dai suoi stessi carcerieri di essere libero di pensare e di agire. Una complessa analisi supportata da fonti storiche e dall’esperienza personale dell’autore, che offre gli strumenti indispensabili per comprendere...

Sulle orme del massone Studio ragionato e comparato sulla Massoneria | Thomas Moreau | saggio | Edizioni Segno | scrittore | libri | Massoneria | critica | sociologia | consapevolezza | società segrete | Il Taccuino Ufficio Stampa | ufficio stampa |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Daniel Mannini: una pittura di modulazioni cromatiche

Daniel Mannini: una pittura di modulazioni cromatiche
 “Nell'accostarsi con attenzione sensibile alla pittura di Daniel Mannini ritengo sia importante porre in evidenza la componente delle modulazioni cromatiche vivide, accese, sferzanti nella loro energia prorompente e incalzante. Certamente il dinamismo di queste modulazioni è frutto di una spiccata capacità compositiva a monte, che consente a Daniel di canalizzare questo particolare movi (continua)

Make You Greener per un’estate protetta e plastic-free (per noi e per i nostri mari)

Make You Greener per un’estate protetta e plastic-free (per noi e per i nostri mari)
Per proteggersi al meglio, la conoscenza e l’affidabilità dei prodotti che scegliamo sono necessarie. I filtri fisici, anche detti inorganici, sono sostanze inerti, fotostabili, particolarmente sicure per la salute della pelle, che, grazie alla loro opacità, proteggono dalle radiazioni UV, respingendo sia le frequenze UVA che quelle UVB. I filtri inorganici hanno delle proprietà schermanti, a differenza di quelli chimici, per cui le radiazioni solari vengono riflesse o diffuse e mai assorb (continua)


Federico Marchioro: dipingere il proprio pensiero sensibile

Federico Marchioro: dipingere il proprio pensiero sensibile
 Sul filone multiforme della pittura informale si innesta, si muove e si dipana il virtuoso pensiero sensibile creativo di Federico Marchioro, dimostrando uno spessore qualitativo formale e sostanziale di interessante valutazione e considerazione. La Dott.ssa Elena Gollini ha espresso in merito alcune analisi di approfondimento, che fanno emergere la proiezioni emotiva ed emozionale vibr (continua)

Michelangelo Galliani. Vertigo

Michelangelo Galliani. Vertigo
Mostra personale dello scultore Michelangelo Galliani presso il Museo Casa Natale Michelangelo Buonarroti a Caprese. All’interno del Castello di Caprese (AR), prima dimora di Michelangelo Buonarroti, dal 22 agosto al 26 settembre 2021 sarà allestita la mostra personale dello scultore Michelangelo Galliani, “Vertigo”, accompagnata da un testo critico del professor Pasquale Lettieri. Promossa dal Comune di Caprese Michelangelo e dal Museo Casa Natale Michelangelo Buonarroti con la collaborazione di Cris C (continua)

Prolungati gli incentivi auto, ma mancano le norme attuative per l’usato

Prolungati gli incentivi auto, ma mancano le norme attuative per l’usato
Il Governo ha rifinanziato con una dotazione di 350 milioni di euro gli incentivi destinati all’acquisto di auto; le agevolazioni, ottima iniziativa per dare nuova linfa al mercato, scadranno il 31 dicembre, ma non essendo stati pubblicati i regolamenti attuativi non è (ancora) possibile richiederli per le auto usate e, quindi, l’industria corre ai ripari con iniziative singole come quella de (continua)