Home > Keyword : TRBrec cliccata 46 volte

MALARAZZA è il nuovo singolo di SIRE/AS94

MALARAZZA è il nuovo singolo di SIRE/AS94
MALARAZZA , il suo nuovo singolo prodotto tra Italia e Francia, è grido sociale di rivoluzione, in un mix di provocazione e racconto interiore SIRE/AS94 si avvicina alla musica all'età di 14 anni con la pubblicazione del suo primo disco "Sempre oggi". L’anno successivo pubblica il brano “Sombre”, il cui videoclip ufficiale supera velocemente le 200k di visualizzazioni.In seguito fonda il AIIDSTULL1994, un collettivo di artisti e firma il primo contratto discografico con l'etichetta Dance and Love.Nel 2020 entra nel roster di TRB rec di Andrea Tognassi, con cui pubblica il singolo SAVAGE. Un brano crudo, diretto che parla della strada dalla strada, il cui videoclip ha ormai superato le 300k views su YouTube.SIRE/AS94 torna con un nuov...

TRBrec | SIRE AS94 | DrillRap | etichettadiscografica | savage | malarazza | ufficiostampa | promozionemusicale | videoclip | rap | hiphop |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

-Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano piange la prematura morte di Francesco Giannino parrucchiere detto “Giacchino”. (Scritto da Antonio Castaldo)  La Comunità di Brusciano e il mondo dei parrucchieri piangono la morte prematura di Francesco Giannino, detto “Giacchino”, avvenuta all’età di 54 anni, il 25 febbraio 2021.Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, rico (continua)

Il Wedding necessita di un protocollo per la ripresa

Il Wedding necessita di un protocollo per la ripresa
Il protocollo sanitario per ripartire in sicurezza dovrà essere proposto dal Parlamento alle Regioni per consentire ai futuri sposi e agli operatori di poter programmare il matrimonio «Test salivare non invasivo con indice di certezza pari al 97% a tutti gli invitati del ricevimento a due  giorni dalla cerimonia: l’unico modo per far ripartire in sicurezza gli eventi e le celebrazioni è dotarsi di un protocollo sanitario». Questa la proposta dell’imprenditore Luigi Auletta, responsabile settore wedding e eventi di Confesercenti Campania e presidente della Maison Imper (continua)


Gli alimenti e la stagionalità

Gli alimenti e la stagionalità
Quando ero bambino sapevo che per mangiare le fragole dovevo aspettare Aprile, per il melone o il cocomero dovevo aspettare Luglio Agosto. Adesso vado al supermercato, il più vicino e non devo neanche faticare, compro quello che voglio quando voglio, basta pagare il prezzo Abbiamo perso la memoria della stagionalità, della frutta e della verdura, non parliamo di quella del pescato che è la meno conosciuta.Quando ero bambino sapevo che per mangiare le fragole dovevo aspettare Aprile, per il melone o il cocomero dovevo aspettare Luglio Agosto. Adesso vado al supermercato, il più vicino e non devo neanche faticare, compro quello che voglio quando voglio, basta paga (continua)

L’estate 2021 all’insegna dell’ottimismo nella catena alberghiera CDSHotels

L’estate 2021 all’insegna dell’ottimismo nella catena alberghiera CDSHotels
Intervista con la direttrice commerciale degli hotel e villaggi CDSHotels Ada Miraglia E' di questi giorni la notizia che a Bruxelles si è fatto il punto sulla necessità di coordinare le misure restrittive su viaggi e frontiere per contenere la pandemia del Covid-19 che continua a mietere vittime anche a seguito delle varianti, evitando però allo stesso tempo la confusione e il caos che attualmente regna sovrano. Segnali di ottimismo arrivano dal Regno Unito, dai tour operator (continua)

A Napoli oltre il caffè solidale vi è anche il gazebo solidale !

A Napoli oltre il caffè solidale vi è anche il gazebo solidale !
Progetto di solidarietà da parte della De Vivo Showroom E’ stato completato il montaggio del gazebo offerto gratuitamente ad uno dei ristoranti del Lungomare partenopeo che  ha subito gravi danni  dopo la violenta mareggiata del 28 dicembre scorso. E’ il lieto fine dell’iniziativa “Copertura Solidale”, proposta dalla famiglia De Vivo, proprietaria dell’omonima azienda che produce e installa coperture per esterni dal 1980. All’ind (continua)