Home > Keyword : aidr cliccata 856 volte

Le competenze digitali dei docenti, approfondimento a Digitale Italia

Le competenze digitali dei docenti, approfondimento a Digitale Italia
Digitale Italia una puntata dedicata alla digitalizzazione del comparto scolastico con focus sul progetto Re–Educo, promosso dalla Commissione Europea e di cui Aidr è partner, volto ad offrire a studenti e insegnanti l’opportunità di aumentare le proprie competenze digitali, attraverso la collaborazione con le aziende ed esperti. Ospiti del format web di Aidr, Stefania Capogna, Direttore Scientifico del Progetto Re-Educo e Maria Ceraolo, docente dell’Istituto d’istruzione Superiore Borghese-Faranda, Patti (Messina). Capogna: con il progetto Re-Educo approccio innovativo alla formazioneQuali sono le nuove competenze dei docenti, quali percorsi di formazione intraprendere, in che modo si sta integrando l’uso delle nuove tecnologie all’interno dei programmi di studio? A Digitale Italia una puntata dedicata alla digitalizzazione del comparto scolastico con focus sul progetto Re–Educo, promosso dalla Commissione Europea e di cui Aidr è partner, volto ad offrire a studenti e insegnanti l’opportunità di aumentare le proprie competenze digitali, attraverso la collaborazione con le aziende ed esperti. Ospiti del f...

AIDR | RE-EDUCO | STEFANIA CAPOGNA | DOCENTI | SCUOLA | Maria Ceraolo |


La moda ai tempi del metaverso

La moda ai tempi del metaverso
La moda forse per lo scotto di aver capito tardi l’importanza dei social media per i loro brand, ha intercettato subito l’enorme business che può rappresentare per il proprio settore. Secondo le stime di DMarket, il solo mercato delle skin si aggira attorno ai 30-40 miliardi di dollari l’anno. Le strade attraverso cui sta mettendo piede nel digitale sono molteplici e di non ovvia comprensione visto che bisogna districarsi con termini come gaming, realtà aumentata e appunto skin. di Vittorio Zenardi, Giornalista e Direttore Aidr Web Tv, Sito e Social MediaSe, con l’avvento dei social media, il rapporto tra esseri umani e socialità ha subito una rivoluzione radicale, con il metaverso si va verso un “Internet incarnato”, quello che Zuckerberg ha definito “sense of presence”.Il termine metaverso è stato coniato negli anni novanta da Neal Stephenson nel romanzo di fantascienza “Snow Crash “(1992), e viene descritto come una realtà virtuale in 3D, condivisa su una rete mondiale a fibre ottiche e accessibile anche da terminali pubblici: gli utenti si inserisco...

Vittorio Zenardi | Aidr | metaverso | moda | Gucci |



Telemarketing: nuovo intervento del Garante privacy. Sanzione milionaria per Sky

Telemarketing: nuovo intervento del Garante privacy. Sanzione milionaria per Sky
L’Autorità ha rilevato, nelle proprie indagini, molte criticità tra le quali l’effettuazione di chiamate promozionali senza informativa e senza consenso, utilizzando liste non verificate, acquisite da altre società. L’analisi dell’ordinanza ingiunzione emessa dal Garante offre importanti spunti di riflessione e mette in luce alcuni passaggi delle attività di telemarketing idonei a costituire delle “linee guida” per lo svolgimento corretto delle stesse di Federica De Stefani, avvocato e responsabile Aidr Regione LombardiaIl Garante per la protezione dei dati personali interviene nuovamente sulla delicata questione del telemarketing selvaggio e infligge a Sky una sanzione di oltre 3 milioni di euro.Il provvedimento arriva dopo una lunga e complessa attività istruttoria avviata a seguito di decine di segnalazioni e reclami di persone che lamentavano la ricezione di telefonate indesiderate, effettuate per promuovere i servizi offerti da Sky, sia direttamente sia tramite call center di altre società.L’Autorità ha rilevato, nelle proprie indagini...

AIDR | Federica De Stefani | Garante Privacy | Telemarketing | Sky |


Il settore vitivinicolo nel PNRR, approfondimento a Digitale Italia

Il settore vitivinicolo nel PNRR, approfondimento a Digitale Italia
A Digitale Italia una puntata dedicata al mondo del vino, eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo, che durante la pandemia ha ricevuto una battuta di arresto, e ora guarda al Piano di Ripresa e Resilienza con grandissima attenzione. Ospiti del format web di Aidr, Filippo Moreschi, Responsabile dell’Osservatorio Digital Agrifood di AIDR e Luciano Bulgarelli, Presidente Cantina Sociale Quistello. Il settore vitivinicolo nel PNRR, approfondimento a Digitale Italia Moreschi: grazie alla digitalizzazione ci sarà maggiore sostenibilità OSPITIFILIPPO MORESCHI: Resp. Osservatorio AIDR Digital AgrifoodLUCIANO BULGARELLI: Presidente cantina sociale Quistello Cosa prevede il PNRR per il settore vitivinicolo, quali saranno le linee guida per il futuro del comparto? A Digitale Italia una puntata dedicata al mondo del vino, eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo, che durante la pandemia ha ricevuto una battuta di arresto, e ora guarda al Piano di Ripresa e Resilienza con grandissima at...

AIDR | Digitale italia | Vino | viticultura | Luciano Bulgarelli | Filippo Moreschi | PNRR | Cantina Sociale Quistello |


Hey Digitale, hai nostalgia per l’Analogico?

Hey Digitale, hai nostalgia per l’Analogico?
I-digit il nuovo e dinamico cartone digitale incontra per caso A-Nalog, un vecchio cartone che riesce a muoversi solo grazie ai disegni del suo grafico e al sapiente lavoro di composizione in successione dei fotogrammi. I-Digit si muove velocemente e riesce a fare tante cose con facilità: bastano poche impostazioni del suo maestro grafico-programmatore per vivere una nuova avventura. Vito Coviello, Socio AIDR e Responsabile Osservatorio Tecnologie Digitali nel settore dei Trasporti e della Logistica.Nella realtà  virtuale ogni cosa è possibile e, quindi,  può anche verificarsi un incontro tra un  personaggio di un cartone digitale con un vecchio personaggio di un cartone nato da una serie di disegni proposti  in rapida successione temporale  per creare  la percezione del movimento. I-digit  il nuovo e dinamico cartone digitale incontra per caso A-Nalog, un vecchio cartone che riesce a muoversi solo grazie ai disegni del suo grafico e...

Vito Coviello | Aidr | cartoni animati | digitale | analogico |


Così è (se vi pare)… L’epoca delle mille verità

Così è (se vi pare)… L’epoca delle mille verità
Basti pensare al romanzo 1984 (una sorta di grande fratello contemporaneo: oggi milioni e milioni di telecamere disseminate per la Terra controllano costantemente i nostri spostamenti) oppure alla Rete e ai social network, dove si opera un controllo costante attraverso la cosiddetta “profilazione” o alla Fattoria degli animali, magnifico racconto allegorico che potrebbe rappresentare oggi “la retorica dell’uno vale uno” (tutti gli animali sono uguali) e della “democrazia dal basso, del popolo che combatte l’establishment per poi farsi establishment a sua volta…”. di Giovanbattista Trebisacce, Professore di Pedagogia generale Università degli studi di Catania e Socio AIDRGeorge Orwell…. Se lo scrittore britannico fosse vissuto più a lungo dei suoi quarantasette anni, probabilmente, lo ricorderemmo con ancora più fascino e mistero per via delle sue “profezie”. Non c’è  stata cosa nata dall’immaginazione di Orwell che non si sia avverata… Basti pensare al romanzo 1984 (una sorta di  grande fratello contemporaneo:  oggi milioni e milioni di telecamere disseminate per la Terra controllano costantemente i nostri spostamenti) oppure alla Rete e...

Aidr | Giovanbattista Trebisacce | Fake News | infodemia |


L’Europa rafforza cooperazione e progettualità nel settore difesa

L’Europa rafforza cooperazione e progettualità nel settore difesa
Il Consiglio Europeo ha recentemente adottato una ulteriore decisione che aggiorna l’elenco dei progetti comuni da avviarsi che, uniti a quelli complessivamente sviluppati sin dal dicembre 2017, sommano ormai sessanta progetti collaborativi nei diversi settori delle strutture di formazione, sistemi di formazione terrestre, sistemi marittimi e aerei, cyber difesa e servizi multipli congiunti di sostegno o spazio. L’Europa spinge verso il rafforzamento della PESCO, vale a dire la cooperazione strutturata permanente, nell’ambito della politica di sicurezza e difesa dell’UE, preordinata a favorire lo sviluppo congiunto delle capacità di difesa e di investimento in progetti comuni degli Stati membri, funzionali ad un accrescimento della prontezza operativa delle rispettive forze armate in coerenza con il panorama delle capacità europee.Ed infatti, Il Consiglio Europeo ha recentemente adottato una ulteriore decisione che aggiorna l’elenco dei progetti comuni da avviarsi che, uniti a quelli complessivamente ...

AIDR | Davide Maniscalco | Sicurezza |


Le competenze digitali a scuola, approfondimento a Digitale Italia

Le competenze digitali a scuola, approfondimento a Digitale Italia
A Digitale Italia puntata dedicata alle competenze digitali e alla formazione degli studenti, con focus sul progetto Re-Educo promosso dalla Commissione Europea, che mira alla produzione, sperimentazione e condivisione di nuovi approcci e metodi di formazione nel campo della cultura digitale. Ospiti del format web di Aidr, partner del progetto europeo, Stefania Capogna: Direttore Scientifico Progetto Re-Educo e Responsabile Osservatorio Educazione Digitale Aidr, e Vittorio Zenardi: Responsabile Comunicazione Progetto Re-Educo e Componente del Direttivo Aidr Capogna: con il progetto Re-educo promuoviamo la cultura digitale tra gli studentiOspiti: Stefania Capogna: Direttore Scientifico Progetto Re-EducoVittorio Zenardi: Responsabile Comunicazione Progetto Re-EducoIn che modo la scuola può contribuire a diffondere la cultura digitale? A Digitale Italia puntata dedicata alle competenze digitali e alla formazione degli studenti, con focus sul progetto Re-Educo promosso dalla Commissione Europea, che mira alla produzione, sperimentazione e condivisione di nuovi approcci e metodi di formazione nel campo della cultura digitale. Ospiti del format we...

Vittorio Zenardi | giornalista | Aidr | Stefania Capogna | Re_Educo | competenze digitali | scuola |


I media dopo la pandemia

I media dopo la pandemia
La presentazione del 17° Rapporto sulla Comunicazione del CENSIS "I media dopo la pandemia" ci consente di riflettere sul ruolo che i media hanno avuto durante questo straordinario ed imprevisto evento che ha rappresentato l’alba di una nuova transizione digitale, che adesso coinvolge anche coloro che finora non erano stati coinvolti. di Mauro Covino, Funzionario Formez, studioso e docente di Comunicazione, Componente Direttivo Ferpi Lazio e Responsabile dell’Osservatorio sull’Andamento del Digitale Italiano dell’AIDRHo avuto modo recentemente di confrontarmi con il Direttore Generale del Censis Massimiliano Valerii sull’indagine condotta da questo importante Centro di Ricerca sulla Comunicazione.La rilevazione ci segnala come la Pandemia ha prodotto una straordinaria accelerazione del paradigma biomediatico.La presentazione del 17° Rapporto sulla Comunicazione del CENSIS "I media dopo la pandemia" ci consente infatti di ri...

AIDR | media | pandemia | 17° Rapporto sulla Comunicazione del CENSIS |


La rivoluzione del PNRR, il portale Italia Domani a servizio di cittadini e imprese

La rivoluzione del PNRR, il portale Italia Domani a servizio di cittadini e imprese
Per poter realmente definirsi rivoluzionario questo progetto necessità però di una condivisione che sia la più ampia possibile, affinché nessuno resti indietro e non un investimento possa essere vanificato. In questa ottica va letta l’apertura di un portale dedicato italiadomani da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’accesso al portale consente infatti ai cittadini, alle imprese e a tutti gli interessati di ottenere informazioni sulla struttura del Piano in primis, oltre che sui dettagli delle linee di investimento e di riforma, fornendo indicazioni utili anche sulle procedure attivabili per la sua realizzazione e sul relativo stato di avanzamento. Rivoluzionario è il termine che meglio sintetizza la portata del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Un progetto senza precedenti, volto a traghettare il nostro Paese oltre la pandemia, gettando al contempo le basi di un nuovo modello di società: più inclusivo e attento all’ambiente, che sappia sfruttare appieno le potenzialità legate alla digitalizzazione. Per poter realmente definirsi rivoluzionario questo progetto necessità però di una condivisione che sia la più ampia possibile, affinché nessuno resti indietro e non un investimento possa essere vanificato. In questa ottica va letta l’...

PNRR | portale Italia Domani | Davide D’Amico | Aidr | bandi |


I Social per l’inclusione, approfondimento a Digitale Italia

I Social per l’inclusione, approfondimento a Digitale Italia
A Digitale Italia nuova puntata dedicata ai temi della digitalizzazione, ospiti del format web di Aidr, Roberta Mochi - Ufficio stampa Asl Roma 1 e Francesca Fiorino - dirigente AICS-socio Aidr. Mochi: ventimila richieste all’Asl Roma 1In che modo i nuovi media possono contribuire a veicolare la comunicazione istituzionale, i social network possono favorire l’integrazione e l’inclusione sociale? A Digitale Italia nuova puntata dedicata ai temi della digitalizzazione, ospiti del format web di Aidr, Roberta Mochi -  Ufficio stampa Asl Roma 1 e Francesca Fiorino - dirigente AICS-socio Aidr. Al centro della puntata l’integrazione dei social network all’interno delle campagne di sensibilizzazione e di comunicazione istituzionale. “I social consentono di abbattere le distanze tra citta...

Social | Aidr | condivsioni | Roberta Mochi | Asl Roma 1 | Francesca Fiorino - AICS |


Hackers: come difendersi. Protezione, mitigazione o accettazione del rischio?

Hackers: come difendersi. Protezione, mitigazione o accettazione del rischio?
In molti casi per mantenere aggiornati i nostri documenti e renderli accessibili dai differenti dispositivi in nostro possesso, ci serviamo di applicazioni che consentono di archiviare i contenuti multimediali su server remoti condivisi poi dai vari dispositivi dell’utente: ad esempio il sistema iCloud Apple consente di archiviare e rendere disponibili in modalità sincrona i ns. dati tra iPhone, iPad, iPod touch, Mac e PC Windows. di Vito Coviello, Socio AIDR e Responsabile Osservatorio Tecnologie Digitali nel settore dei Trasporti e della LogisticaSappiamo tutti bene che i computer hanno cambiato la nostra vita nelle attività  lavorative  e in quelle private. Tutti i nostri dati sono ormai trasferiti su aree di memoria residenti nei vari dispositivi o sul cloud.In molti casi per mantenere aggiornati i nostri documenti  e renderli accessibili  dai differenti dispositivi in nostro possesso, ci serviamo di applicazioni che consentono  di archiviare i contenuti multimediali su server remoti  c...

Hackers | Aidr | virus |


Resilienza informatica: chi ben comincia…

 Resilienza informatica: chi ben comincia…
Come previsto nel Work Programme 2022 della Commissione europea, la tecnologia e la sostenibilità rappresentano le priorità dell'agenda europea che, invero, ribadisce la convinta visione di un'Europa verde e digitale. di Davide Maniscalco, Coordinatore regionale Aidr per la Sicilia, Privacy Officer e Capo delle relazioni istituzionali Swascan – Tinexta GroupCome previsto nel Work Programme 2022 della Commissione europea, la tecnologia e la sostenibilità rappresentano le priorità dell'agenda europea che, invero, ribadisce la convinta visione di un'Europa verde e digitale.E’ noto che il decennio per realizzare il percorso di trasformazione digitale dell'UE avrà un orizzonte al 2030 e si caratterizzerà, tra l’altro, per lo sviluppo di:un’economia innovativa basata su una tecnologia umano-centrica, affidabile e...

Davide Maniscaldo | Aidr | Cybersicurezza |


Vaccino, terza dose e privacy: i chiarimenti del Garante

Vaccino, terza dose e privacy: i chiarimenti del Garante
Ancora una volta la privacy viene additata di essere inutile ostacolo che rallenta o impedisce attività di vario genere, invocando, per contro, le molteplici attività di marketing che “subiamo” quotidianamente (secondo quanto riportato dalla stampa le parole di Bertolaso sarebbero “Il Green Pass è la punta dell’iceberg di un dramma che si chiama privacy: ma di che cosa stiamo parlando, veniamo ascoltati e chiamati per qualsiasi pubblicità e poi non possiamo neanche chiamare direttamente le persone per sollecitarle a fare la terza dose perché violiamo la privacy. Non fatemi parlare di privacy perché altrimenti rischio qualche denuncia”). La previsione della somministrazione di una terza dose di vaccino accende, ancora una volta, i riflettori sulla privacy e rende necessario l’intervento del Garante.Alla base di questa nuova “querelle” le affermazioni di Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia, rilasciate a margine di un evento organizzato presso l’Ambasciata di Israele a Roma, secondo il quale la privacy limiterebbe la possibilità di chiamare e sollecitare gli assistiti alla somministrazione della terza dose di vaccino.Ancora una volta la privacy viene additata di essere inutile ostacolo che rall...

Aidr | Vaccino | terza dose | privacy | Garante | Federica De Stefani |


Il fenomeno degli eSport

Il fenomeno degli eSport
Gli e-sport, di fatto, possono essere considerati come “lo sport di giocare ai videogame a livello competitivo organizzato e professionistico”, e in questo costituiscono un vero e proprio ecosistema in cui è possibile giocare da soli o in squadra, tanto è che esistono versioni che emulano e riproducono i tornei più famosi; Fifa per gli appassionati di calcio, Call of Duty pe chi preferisce i giochi di guerra. La nuova tendenza legata alla crescita continua degli e-Sport sta diventando un elemento cruciale per creare esperienze che coinvolgono e aggregano i fan, che intrattengo gli appassionati e i supporter e che sono in grado di conquistare nuovi target.  Da quando il Comitato Olimpico Internazionale ha manifestato interesse verso gli eSports, questo termine è diventato un trend.Gli e-sport, di fatto, possono essere considerati come “lo sport di giocare ai videogame a livello competitivo organizzato e professionistico”, e in questo costituiscono un vero e pr...

eSport | VIDEOGAME | AIDR |


Come comunicare le crisi e il ruolo dei Social Media

Come comunicare le crisi e il ruolo dei Social Media
Un tempo la comunicazione di crisi era una branca molto specifica della comunicazione, interveniva soltanto quando le cose andavano davvero male, oggi in un mondo iperconnesso in cui le possibilità di commentare e far sentire le proprie opinioni sono nelle mani di tutti è chiaro che la comunicazione di crisi diventi “permanente”. È importante capire con quali criteri ci si muove quando si è di fronte a un problema, perché questa è la definizione di crisi: “Un problema che sta compromettendo in maniera consistente e quasi definitiva il normale svolgimento di un'organizzazione o delle attività di una persona soprattutto nelle sue relazioni con gli altri, non solo con il pubblico ma anche con le altre istituzioni”. Rientrano, infatti, nelle crisi, quelle emergenze, quegli incidenti, che non si risolvono di per sé e immediatamente, facendo continuare il normale svolgere delle attività di quell’entità, ma le compromettono definitivamente. Capire cosa è opportuno fare in quei momenti risulta fondamentale. di Vittorio Zenardi, Giornalista e Direttore Aidr Web Tv, Sito e Social MediaL'uso dei social media è una possibilità per gestire le crisi di comunicazione in maniera efficace. Conflitti e problemi che possono nascere proprio nelle interazioni su pagine Facebook o su altre piattaforme di testate grandi o piccole se gestiti in tempo e adeguatamente affrontate con strumenti che adesso vedremo possono diventare non solo modi per parare i colpi e superare la questione, ma addirittura produrre un miglioramento nelle relazioni con il proprio pubblico che spesso anche di fronte a errori o problemi, v...

Vittorio Zanardi | AIDR | crisi | social media | comunicazione | Direttore Aidr Web TV |


“De la meta mai non torcer gli occhi”

“De la meta mai non torcer gli occhi”
Sono stati i giorni dell’orgoglio: il nostro è un Paese che può ancora fare la differenza in ambito culturale, quando l’umiltà, la preparazione e il lavoro appassionato viaggiano in parallelo. Giorgio Parisi divide il premio Nobel per la Fisica ex aequo con Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann. Sistemi complessi, modelli climatici e riscaldamento globale, dunque, sono i temi cui è rivolto il più prestigioso dei riconoscimenti. Ma perché è un risultato così importante? di Antonella Picerno, Socio AIDR e co-founder Knosso®  Sono stati i giorni dell’orgoglio: il nostro è un Paese che può ancora fare la differenza in ambito culturale, quando l’umiltà, la preparazione e il lavoro appassionato viaggiano in parallelo.Giorgio Parisi divide il premio Nobel per la Fisica ex aequo con Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann.Sistemi complessi, modelli climatici e riscaldamento globale, dunque, sono i temi cui è rivolto il più prestigioso dei riconoscimenti.  Ma perché è un risultato così importante?Perché la complessità, come sempre, deriva dalle interazioni: ...

AIDR | PREMO NOBEL |


Il Manifesto della digitalizzazione

Il Manifesto della digitalizzazione
In pochi sanno che, nel tempo libero, tra un esercizio sulle punte e la cura maniacale delle unghie dei piedi, Marx si è occupato anche di filosofia. Sociale, politica ed economica, per l’esattezza. Si potrebbe dire che sia stato un filosofo globale, un osservatore privilegiato che ha analizzato la società a tutto tondo, da diverse prospettive. So che, a questo punto, risalire la china e dare un'immagine di Marx diversa dall’avvocato svitato, interpretato da Alberto Sordi nel film Troppo forte, sia difficile. Ci proverò, parlando della realtà che ci circonda e provando a contestualizzare alcuni aspetti della filosofia marxista alla digitalizzazione e ai giorni nostri. Il Manifesto della digitalizzazionedi Alessandro Capezzuoli funzionario ISTAT e responsabile osservatorio dati professioni e competenze Aidr Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Marx. Marx, proprio lui, il celebre ballerino prussiano passato alla storia per l’interpretazione acrobatica dello schiaccianoci del Bolshoi, terminata con un dolorosissimo atterraggio e una conseguente frantumazione delle suddette noci. È da questo balletto, mi sento di dire “di rottura”, che è nato il cosiddetto materialismo storico.In pochi sanno che, nel tempo libero, tra un esercizio sulle punte e l...

AIDR | DIGITALIZZAZIONE | MANIFESTO |


Pianeta Terra – Ultima chiamata per salvare l’ambiente?

Pianeta Terra – Ultima chiamata per salvare l’ambiente?
Nei lontani anni ‘30 del secolo scorso, il 32° Presidente degli Stati Uniti d’America, Franklin Delano Roosevelt, pronunciò durante un suo discorso questa frase: “Una nazione che distrugge il proprio suolo si distrugge. Le foreste sono i polmoni della nostra terra, purificano l’aria e danno nuova forza alla nostra gente ”. Nei lontani anni ‘30  del  secolo scorso,  il 32° Presidente degli Stati Uniti d’America, Franklin Delano Roosevelt, pronunciò  durante un suo discorso  questa frase: “Una nazione che distrugge il proprio suolo si distrugge. Le foreste sono i polmoni della nostra terra, purificano l’aria e danno nuova forza alla nostra gente ”.Oggi a distanza di oltre 90 anni, potremmo dire  che aveva purtroppo ragione, ma l’essere umano ha continuato  a non ascoltare i gridi di allarme e i segnali delle devastanti conseguenze dovute al camb...

AIDR | AMBIENTE | DIGITALIZZAZIONE |


L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile

L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile
La cultura dell’innovazione, per tradursi in risultati concreti, necessita di un coinvolgimento a tutto tondo, che trasformi la struttura interna delle organizzazioni e tenga conto, come leva fondamentale, dell’approccio multi-stakeholder. Occorre incoraggiare lo spirito creativo e imprenditoriale delle persone, creare nuove skill, investire nei talenti così da favorire la generazione di nuove soluzioni. Stiamo vivendo un momento storico senza precedenti, caratterizzato dalla velocità e dall’imprevedibilità con cui avvengono i cambiamenti. D’altra parte, è anche un tempo utile in cui cogliere l’opportunità di realizzare quanto espresso negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 delle Nazioni Unite ovvero: “costruire una infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile”.Considerando lo scenario estremamente complesso, serve una buona dose di creatività per pensare fuori dagli schemi, e riflessioni am...

Aidr | innovazione | sviluppo sostenibile |


 

[1] 2 3 4 5 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

PARK DEL FUTURO SULL’ADAMELLO BRENTA, ABACO PREMIATA AGLI IoMOBILITY AWARDS

PARK DEL FUTURO SULL’ADAMELLO BRENTA, ABACO PREMIATA AGLI IoMOBILITY AWARDS
L’azienda veneta ottiene il riconoscimento per la gestione del contingentamento degli ingressi nell’oasi naturale trentina. La divisione Mobility: “Abbiamo gestito decine di migliaia di veicoli in pochi mesi e salvaguardato le bellezze naturali delle Dolomiti dall’inquinamento” Gli IOMOBILITY Awards sono i premi Oscar per chi si occupa di mobilità e parcheggi, i premi che riconoscono le innovazioni migliori pensate da aziende che si occupano di gestire i nostri flussi veicolari. Un concorso dedicato alla mobilità del futuro e creato da Innovability in collaborazione con Innovabilify per individuare, selezionare, far emergere e premiare i migliori servizi e progetti innov (continua)

“Il Danì fumava Nazionali senza filtro”, il nuovo romanzo di Steve Fortunato

“Il Danì fumava Nazionali senza filtro”, il nuovo romanzo di Steve Fortunato
“Il Danì fumava Nazionali senza filtro” è il titolo del nuovo romanzo di Steve Fortunato, edito da Porto Seguro, in distribuzione online e in libreria in questi giorni. L’autore affronta in questo romanzo temi, sempre attuali, quali l’importanza del nucleo famigliare e la violenza che spesso si cela dietro alle mura domestiche, nell’indifferenza di vicini che non vogliono essere intromessi in questioni coniugali.    “Il Danì fumava Nazionali senza filtro” è il titolo del nuovo romanzo di Steve Fortunato, edito da Porto Seguro, in distribuzione online e in libreria in questi giorni.L’autore affronta in questo romanzo temi, sempre attuali, quali l’importanza del nucleo famigliare e la violenza che spesso si cela dietro alle mura domestiche, nell’indifferenza di vicini che non vogliono essere i (continua)


Debutta 'Marche Festival' a 'La Fenice' di Senigallia

‘Marche Festival’ (questo il suo nome) produrrà eventi artistici negli antichi borghi (che sono il nostro vanto), nei luoghi di interesse naturalistico (di cui i Parchi del Gran Sasso-Monti della Laga e dei Sibillini sono soltanto i più famosi), nei siti archeologici (Città romana di Suasa e Sentinum a Sassoferrato solo per citarne alcuni), nell’ambito delle mostre d’arte contemporanee di pittura e scultura, così numerose nel nostro territorio e soprattutto nei teatri: non a caso le Marche sono conosciute come ‘la regione dei 100 teatri’. Una nuova realtà si sta delineando nel mondo musicale regionale:  progettata da Federico Mondelci (valente sassofonista e direttore d’orchestra) ed Antonella Cecere per conto dell’Associazione ‘Le Muse’, è patrocinata dal  Comune di Senigallia e gode del sostegno di enti privati e pubblici  quali la Regione Marche e il Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo.&n (continua)

Le Vacanze – esce oggi il nuovo album “Ver Miss Age” per Manita Dischi

Le Vacanze – esce oggi il nuovo album “Ver Miss Age” per Manita Dischi
L'album d'esordio del duo electro-pop Le Vacanze, dal titolo "Ver Miss Age" è in uscita oggi Da oggi, venerdì 3 dicembre, è disponibile su tutte le piattaforme digitali Ver Miss Age (Manita Dischi / Believe), il nuovo e primo album ufficiale del duo electro-pop LEVACANZE. “OGNI SENSAZIONE DI FINE, SI TRASFORMA IN PRIMAVERA. UNA SORTA DI INIZIO CHE FISSA LA PERDITA DI UN ETÀ E CI SPINGE IN UNA DIMENSIONE DIVERSA DI CONSAPEVOLEZZA, DI NUOVO LEGGERA” –&nbs (continua)

Isaac torna a sorprendere in "Sibilo", il suo nuovo EP

Isaac torna a sorprendere in
Dopo aver stupito pubblico e critica con “Attraverso lo specchio”, una vera e propria full immersion sensoriale tra immagini e suoni, l’eclettico cantautore, producer e sound engineer Isaac torna con “Sibilo”, il suo secondo EP.Un percorso artistico distinto e ricercato, volto alla valorizzazione dell’armonia e dell’emozionalità del suono, che ha preso il via nel 2018 con “Scritto sull’acqua”, giu (continua)