Home > Keyword : gallery cliccata 3794 volte

MARCHEGIANI – CACCIOLA. Dall’intonaco al cemento

MARCHEGIANI – CACCIOLA. Dall’intonaco al cemento
In occasione della Giornata del Contemporaneo, FerrarinArte e Kromya Art Gallery Verona presentano un progetto espositivo congiunto dedicato agli artisti Elio Marchegiani ed Enzo Cacciola, a cura di Bruno Corà. In occasione della diciassettesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, FerrarinArte e Kromya Art Gallery Verona presentano un progetto espositivo congiunto dedicato agli artisti Elio Marchegiani ed Enzo Cacciola. Curata da Bruno Corà, la mostra “Marchegiani - Cacciola. Dall’intonaco al cemento” interesserà le sedi delle due gallerie a Legnago (VR) e Verona. L’inaugurazione si terrà sabato 11 dicembre, alle ore 18.00, presso Kromya Art Gallery Verona (Via Oberdan, 11c), alla presenza degli artisti e del curatore. In mo...

Elio Marchegiani | Enzo Cacciola | Bruno Corà | FerrarinArte | Kromya Art Gallery |


Flavio Paolucci e Giovanni Frangi, Assoluto naturale

Flavio Paolucci e Giovanni Frangi, Assoluto naturale
Un pittore e uno scultore in dialogo sulla valenza simbolica degli elementi naturali. Dopo i positivi riscontri ottenuti in occasione di Miart 2021, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, Kromya Art Gallery porta nella propria sede di Verona (Via Oberdan, 11c) il progetto “Assoluto naturale” degli artisti Flavio Paolucci e Giovanni Frangi, in dialogo sulla valenza simbolica degli elementi naturali. L’opening si terrà venerdì 1 ottobre con orario 18.00-21.00. L’esposizione sarà successivamente visitabile dal 5 ottobre al 20 novembre 2021. Un percorso immersivo in cui le sculture in bronzo, tipiche del linguaggio dell’artista ticinese Flav...

Flavio Paolucci | Giovanni Frangi | Assoluto naturale | Kromya Art Gallery | Verona | Arte |



Fotografia: i principali motivi per non sottovalutarla. Intervista a Patrizia Stefani, direttrice di Patty's Art Gallery

Fotografia: i principali motivi per non sottovalutarla. Intervista a Patrizia Stefani, direttrice di Patty's Art Gallery
In occasione della Giornata mondiale della fotografia, il punto sulla situazione nel mercato artistico Per essere un fotografo oggi basta avere un cellulare o una buona macchina fotografica. Niente di più sbagliato. Se è vero che viviamo nell’era delle immagini, è anche vero che la maggior parte di quelle che vediamo è da cestinare. Dallo scatto selfie alla fotografia artistica il passo è lungo quanto la Grande Muraglia Cinese. Ma arriviamo subito al punto: cosa fa diventare una fotografia arte e chi o cosa ne stabilisce il valore?Ne abbiamo parlato con la direttrice di Patty’s Art Gallery Patrizia Stefani, che negli ultimi mesi ha aggiunto alla sua rosa di artisti diversi fotografi.Cosa fa di ...

fotografia | galleria d arte | patty s art gallery |


Viessmann partner di Canova Gallery, Hub di relazione, cultura e formazione

Viessmann partner di Canova Gallery, Hub di relazione, cultura e formazione
Inaugura il 3 giugno 2021 a Roma Canova Gallery, lo spazio si configura come Hub pensato per incontri, testimonianze e interviste, e come luogo di formazione e relazione: Viessmann è tra gli attori di questo palcoscenico, insieme a realtà produttive ai vertici del panorama nazionale e internazionale. Inaugura il 3 giugno 2021 a Roma Canova Gallery. Lo spazio si configura come Hub pensato per incontri, testimonianze e interviste, e come luogo di formazione e relazione.Viessmann è tra gli attori di questo palcoscenico, insieme a realtà produttive ai vertici del panorama nazionale e internazionale.Iguzzini illuminazione, Mirage Ceramiche, Corradi Outdoor Living, Attico Interni e Staygreen Venezia sono gli ulteriori partner e soggetti attivi nel proporre format e nel sostenere attività e palinsesti di Canova Gallery. Per l'occasione, il Maestro Luigi Ontani – in veste di “padrone di casa”...

Viessmann | Canova Gallery |


Massimo Paracchini espone al Museo Miit di Torino e alla Gefen Gallery di Mosca

Massimo Paracchini espone al Museo Miit di Torino e alla Gefen Gallery di Mosca
Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica del “Plastic Painting” al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00, (con orario continuato per permettere una migliore affluenza del pubblico, evitando assembramenti come da disposizioni istituzionali, dalle ore 15.30 alle ore 19.30). Il primo progetto espositivo, a cui Massimo Paracchini parteciperà, essendo stato selezionato e anche insignito per l’alto valore espressivo ed artistico e la superiore qualità delle sue opere di un “attestato di merito e di qualità per la Mostra Moscow-Turin. Italia Russia Tour” dal Comitato Internazionale scientifico del Museo Miit presieduto dal Direttore Guido Folco, prevede videoproiezioni e mostre virtuali in 3 D che si terranno rispettivamente nella sede torinese del Museo MIIT di Torino sul totem museale multimediale, su parete della Sala Centrale del MIIT e sul tv 43" (oltre che sulla piattaforma virtuale 3D prescelta, sul sito www.museomiit.it e sui social dove le opere rimarranno visibili e consultabili) e presso la Gefen Gallery di Mosca sullo schermo cinematografico della sala, con l’obiettivo di intessere fin da subito e in previsione del ritorno alle mostre in presenza una fitta rete di conoscenze reciproche di collezionisti, appassionati, galleristi, curatori, artisti tra l’Italia e la Russia e altri Paesi. La mostra “ITALIA RUSSIA TOUR | MOSCOW - TURIN” inaugura un nuovo progetto espositivo che unisce Arte Multimediale - Arte virtuale 3D - Arte in presenza reale, il tutto seguendo la vocazione che da sempre sta alla base della filosofia espositiva e curatoriale del Museo MIIT diretto e fondato dal Presidente Guido Folco e della casa editrice Italia Arte di Torino, vale a dire la valorizzazione e la promozione di scambi culturali e artistici internazionali con realtà e istituzioni ai massimi livelli. Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica  del “Plastic Painting”  al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya  e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00...

Massimo Paracchini | Guido Folco | Museo Miit | Italia Arte | Torino | Mosca | Gefen Gallery | Plastic Painting | Free Modelling | Free Modelling Revolution | Big bang | Free Sprinkling Overflowing e Sparkling | Free Sprinkling Regenesis | KromoRegenesis | Free Spri |


Massimo Paracchini espone a Mosca e a Torino

Massimo Paracchini espone a Mosca e a Torino
Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica del “Plastic Painting” al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00, (con orario continuato per permettere una migliore affluenza del pubblico, evitando assembramenti come da disposizioni istituzionali, dalle ore 15.30 alle ore 19.30). Il primo progetto espositivo, a cui Massimo Paracchini parteciperà, essendo stato selezionato e anche insignito per l’alto valore espressivo ed artistico e la superiore qualità delle sue opere di un “attestato di merito e di qualità per la Mostra Moscow-Turin. Italia Russia Tour” dal Comitato Internazionale scientifico del Museo Miit presieduto dal Direttore Guido Folco, prevede videoproiezioni e mostre virtuali in 3 D che si terranno rispettivamente nella sede torinese del Museo MIIT di Torino sul totem museale multimediale, su parete della Sala Centrale del MIIT e sul tv 43" (oltre che sulla piattaforma virtuale 3D prescelta, sul sito www.museomiit.it e sui social dove le opere rimarranno visibili e consultabili) e presso la Gefen Gallery di Mosca sullo schermo cinematografico della sala, con l’obiettivo di intessere fin da subito e in previsione del ritorno alle mostre in presenza una fitta rete di conoscenze reciproche di collezionisti, appassionati, galleristi, curatori, artisti tra l’Italia e la Russia e altri Paesi. La mostra “ITALIA RUSSIA TOUR | MOSCOW - TURIN” inaugura un nuovo progetto espositivo che unisce Arte Multimediale - Arte virtuale 3D - Arte in presenza reale, il tutto seguendo la vocazione che da sempre sta alla base della filosofia espositiva e curatoriale del Museo MIIT diretto e fondato dal Presidente Guido Folco e della casa editrice Italia Arte di Torino, vale a dire la valorizzazione e la promozione di scambi culturali e artistici internazionali con realtà e istituzioni ai massimi livelli. Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica  del “Plastic Painting”  al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya  e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00...

Massimo Paracchini | Guido Folco | Museo Miit | Italia Arte | Torino | Mosca | Gefen Gallery | Plastic Painting | Free Modelling | Free Modelling Revolution | Big bang | Free Sprinkling Overflowing e Sparkling | Free Sprinkling Regenesis | KromoRegenesis | Free Spri |


Massimo Paracchini partecipa al Tour Italia Russia

Massimo Paracchini partecipa al Tour Italia Russia
Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica del “Plastic Painting” al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00, (con orario continuato per permettere una migliore affluenza del pubblico, evitando assembramenti come da disposizioni istituzionali, dalle ore 15.30 alle ore 19.30). Il primo progetto espositivo, a cui Massimo Paracchini parteciperà, essendo stato selezionato e anche insignito per l’alto valore espressivo ed artistico e la superiore qualità delle sue opere di un “attestato di merito e di qualità per la Mostra Moscow-Turin. Italia Russia Tour” dal Comitato Internazionale scientifico del Museo Miit presieduto dal Direttore Guido Folco, prevede videoproiezioni e mostre virtuali in 3 D che si terranno rispettivamente nella sede torinese del Museo MIIT di Torino sul totem museale multimediale, su parete della Sala Centrale del MIIT e sul tv 43" (oltre che sulla piattaforma virtuale 3D prescelta, sul sito www.museomiit.it e sui social dove le opere rimarranno visibili e consultabili) e presso la Gefen Gallery di Mosca sullo schermo cinematografico della sala, con l’obiettivo di intessere fin da subito e in previsione del ritorno alle mostre in presenza una fitta rete di conoscenze reciproche di collezionisti, appassionati, galleristi, curatori, artisti tra l’Italia e la Russia e altri Paesi. La mostra “ITALIA RUSSIA TOUR | MOSCOW - TURIN” inaugura un nuovo progetto espositivo che unisce Arte Multimediale - Arte virtuale 3D - Arte in presenza reale, il tutto seguendo la vocazione che da sempre sta alla base della filosofia espositiva e curatoriale del Museo MIIT diretto e fondato dal Presidente Guido Folco e della casa editrice Italia Arte di Torino, vale a dire la valorizzazione e la promozione di scambi culturali e artistici internazionali con realtà e istituzioni ai massimi livelli. Massimo Paracchini partecipa con sei opere astratte e informali recenti, realizzate con la sua tecnica  del “Plastic Painting”  al Tour Italia-Russia organizzato dal Museo Miit di Torino. Le sedi espositive sono la Gefen Gallery di Mosca in via Rybinskaya  e il Museo Miit di Torino in Corso Cairoli n.4, (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche salvo proroghe covid) . La mostra sarà visitabile dal 7 al 30 maggio 2021. L’inaugurazione avverrà venerdì 7 maggio 2021 dalle ore 18.00...

Massimo Paracchini | Guido Folco | Museo Miit | Italia Arte | Torino | Mosca | Gefen Gallery | Plastic Painting | Free Modelling | Free Modelling Revolution | Big bang | Free Sprinkling Overflowing Sparkling | Free Sprinkling Regenesis | KromoRegenesis | Free Sprinkling |


ADULTS ONLY- il POP di Tommaso Sacco

ADULTS ONLY- il POP di Tommaso Sacco
Dal 16 al 29 Aprile, presso l’Art Gallery Medina Roma, la mostra personale ADULTS ONLY - il POP di Tommaso Sacco.  “ADULTS ONLY - il POP di Tommaso Sacco” è il titolo dell’esposizione personale di Tommaso Sacco presso la Galleria Medina.L’artista smaschera e ironizza gesti quotidiani “impresentabili”: dalle funzioni fisiologiche agli interventi estetici, dalle tossicodipendenze alle fantasie sessuali. Le opere di Tommaso Sacco riproducono il paradosso di atti che compiamo da soli, in riservata solitudine, ma tutti, banalmente, allo stesso modo. In un tempo fatto di distanza fisica ed emozionale, l’artista pone l’accento sui numerosi tabù che offuscano ed interrompono l’umanità che ci accomuna. N...

pop | pop art | art gallery | arte | roma | rione monti | colle oppio |


Indizi Contemporanei

Indizi Contemporanei
Kromya Art Gallery di Verona promuove, dal 23 dicembre al 30 gennaio, un'esposizione collettiva con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. Dopo l’interesse riscosso con la mostra personale di Giorgio Griffa, che ha inaugurato la sede veronese di Kromya Art Gallery, dal 23 dicembre 2020 al 30 gennaio 2021, negli spazi di via Oberdan n. 11c, sarà allestita la collettiva “Indizi contemporanei”, con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. L’esposizione ruota attorno ad una selezione di artisti nati negli anni Sessanta e Settanta, conosciuti ed apprezzati nel panorama italiano, ai quali si aggiungono le ricerche di due maestri del...

arte | mostra | kromya art gallery | Marco Casentini | Fabrizio Corneli | Federico Ferrarini | Emanuela Fiorelli | Paola Pezzi | Alex Pinna | Paolo Radi | Paolo Scirpa |


Il 25 novembre è la giornata contro la violenza sulle donne. Ne parliamo con Patrizia Stefani attraverso le artiste della Patty’s Art Gallery

Il 25 novembre è la giornata contro la violenza sulle donne. Ne parliamo con Patrizia Stefani attraverso le artiste della Patty’s Art Gallery
Mercoledì 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza questa, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999. Ed ecco quindi che desideriamo ricordare oggi, come anche per tutti gli altri giorni dell’anno, tale importante data affinché ogni tipo di violenza possa essere finalmente neutralizzata. Abbiamo deciso di sensibilizzare i lettori sul delicato argomento attraverso l’intervista alla nota gallerista Patrizia Stefani che ce ne parlerà attraverso le opere delle artiste della sua Patty’s Art Gallery, prestigiosa galleria online d’Arte Contemporanea – www.pattys.it. A seguire l’intervista.   Mercoledì 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La tua Galleria d’Arte Contemporanea, la Patty’s Art Gallery, dà spazio ad undici artiste (e a diciotto artisti) …quale pensi sia una delle più diffuse peculiarità della creativi...

Patty’s Art Gallery | violenza sulle donne |


Giorgio Griffa. Anni ’70 – 2000

Giorgio Griffa. Anni ’70 – 2000
La nuova sede di Kromya Art Gallery a Verona è aperta al pubblico per visite individuali. Nel rispetto del Dpcm del 3 novembre 2020, i collezionisti potranno accedere ai locali della galleria di via Oberdan n. 11c, a poca distanza dall’Arena e da Porta Borsari, per ammirare, fino al 12 dicembre 2020, le opere di Giorgio Griffa, uno dei principali esponenti italiani della ricerca pittorica internazionale. La nuova sede di Kromya Art Gallery a Verona è aperta al pubblico per visite individuali. Nel rispetto del Dpcm del 3 novembre 2020, i collezionisti potranno accedere ai locali della galleria di via Oberdan n. 11c, a poca distanza dall’Arena e da Porta Borsari, per ammirare, fino al 12 dicembre 2020, le opere di Giorgio Griffa, uno dei principali esponenti italiani della ricerca pittorica internazionale.  La galleria, fondata a Lugano nel 2018, porta avanti il proprio progetto culturale nonostante le difficoltà del presente, con la certezza che l’arte possa costituire un’importa...

Giorgio Griffa | arte | arte contemporanea | Kromya Art Gallery | Verona |


Apre la Patty’s Art Gallery, di Patrizia Stefani: vetrina online di riferimento dove trovare le opere di talentuosi artisti contemporanei

Apre la Patty’s Art Gallery, di Patrizia Stefani: vetrina online di riferimento dove trovare le opere di talentuosi artisti contemporanei
Punto di riferimento da oltre venticinque anni per importanti uomini d’affari in quanto intermediaria immobiliare prima e nella veste di intermediaria d’arte poi, l’imprenditrice veneta Patrizia Stefani apre ora la Patty’s Art Gallery. Straordinaria vetrina espositiva sia per artisti quotati che per quelli ancora emergenti, italiani ed internazionali, la Patty’s Art Gallery si connota anche per essere un’eccellente galleria online [www.pattys.it] dove amanti dell’arte, investitori e collezionisti potranno acquistare pezzi d’arredo unici ed autentici di pittori, scultori, fotografi selezionati con attenzione e cura certosina. Punto di riferimento da oltre venticinque anni per importanti uomini d’affari in quanto intermediaria immobiliare prima e nella veste di intermediaria d’arte poi, l’imprenditrice veneta Patrizia Stefani apre ora la Patty’s Art Gallery. Straordinaria vetrina espositiva sia per artisti quotati che per quelli ancora emergenti, italiani ed internazionali, la Patty’s Art Gallery si connota anche per essere un’eccellente galleria online [www.pattys.it] dove amanti dell’arte, investitori e collezionisti potranno acquistare pezzi d’arredo unici ed autentici di pittori, scultori, fotografi selezionati ...

Arte | art Gallery | Patty s Art Gallery |


Marco Casentini. Drive In

Marco Casentini. Drive In
Mostra personale dell'artista Marco Casentini dal 3 luglio al 1° settembre 2020 alla Rocca di Umbertide, in provincia di Perugia La Rocca di Umbertide ospita, dal 3 luglio al 1° settembre 2020, “Drive In”, mostra personale di Marco Casentini, tra gli artisti astratti italiani più rappresentativi della sua generazione.Promossa dal Comune di Umbertide in collaborazione con FerrarinArte e Kromya Art Gallery, l’esposizione sarà inaugurata venerdì 3 luglio alle ore 18.00, alla presenza dell’artista.La mostra arriva alla Rocca di Umbertide come tappa di un tour che dal 2017 ha coinvolto musei ed istituzioni italiane ed estere, come la Bocconi Art Gallery di Milano, il MOAH - Museum of Art and History di Lancaster, la Reggia d...

Marco Casentini | Drive In | Rocca di Umbertide | FerrarinArte | Kromya Art Gallery | arte |


CARLA GIOLITO PARTECIPA CON L’OPERA “DESTINI” AL PREMIO ARTEMIDE - MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CONTEMPORANEA ALLA BAUHAUS HOME GALLERY DI ROMA.

CARLA GIOLITO PARTECIPA CON L’OPERA “DESTINI” AL PREMIO ARTEMIDE - MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CONTEMPORANEA ALLA BAUHAUS HOME GALLERY DI ROMA.
Prestigioso riconoscimento artistico per la pittrice vercellese Carla Giolito, invitata alla prima edizione della mostra internazionale di arte contemporanea PREMIO ARTEMIDE, ospitata a Roma, nel cuore del Pigneto, quartiere di ‘Accattone’ e di Pier Paolo Pasolini, oltre che set di altre grandi pellicole come “Roma città aperta”, presso Bauhaus Home Gallery, che nasce come spazio espositivo di tendenza da un progetto artistico del curatore e storico dell’ arte Ilaria Giacobbi e rappresenta oggi il fulcro dell’Urban Art romana, vera e propria palestra di creatività e sperimentazione artistica, ...

Arte | Carla Giolito | Vercelli | Premio Artemide | Bauhaus Home Gallery | Roma |


Milano Art Gallery presenta il premio Frida Kahlo con Giacobini, Columbro e tanti altri ospiti

Milano Art Gallery presenta il premio Frida Kahlo con Giacobini, Columbro e tanti altri ospiti
 Il giorno di San Valentino rimarrà nei ricordi anche come quello dell’International Art Prize Frida Kahlo. Venerdì 14 febbraio infatti il vernissage della mostra-evento ha avuto luogo nelle due sedi della Milano Art Gallery. Via Ampère 102 e poi via Alessi 11 si sono illuminate dell’energia dei colori del premio in onore di Frida Kahlo. A presentare l’evento la giornalista Silvana Giacobini, già direttrice di «Chi» e «Diva e Donna». Assieme a lei, sul palco, anche l’attore e conduttore Marco Columbro, il curatore...

Frida kahlo | premio | international art prize | arte contemporanea | mostra | salvo nugnes | roberto villa | flavia sagnelli | josé dalì | roberto villa | silvana giacobini | milano art gallery | marco columbro | vernissage | inaugurazione | san valentino | 14 febb |


Milano Art Gallery: la donna nell’arte, la donna e l’arte con Parsi, Nugnes e Villa

Milano Art Gallery: la donna nell’arte, la donna e l’arte con Parsi, Nugnes e Villa
Appuntamento immancabile quello dell’8 marzo per la Milano Art Gallery che, come consuetudine, inaugurerà la mostra L’Arte delle donne. In via Alessi 11, nella storica sede di Milano, la rassegna verrà aperta alle 18 con la scrittrice, psicologa e psicoterapeuta Maria Rita Parsi, con il curatore di mostre ed eventi Salvo Nugnes e con il fotografo Roberto Villa, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo. L’evento, pensato per ospitare opere la cui tematica sia afferente all’universo femminile, non preclude a nessun artista la selezione. Questo perch&eacut...

Arte delle donne | 8 marzo | salvo nugnes | maria rita parsi | milano art gallery | milano | mostra | arte contemporanea | roberto villa | festa delle donne |


Luigi Gattinara: Milano Art Gallery colma di amici e commozione per l’ultima personale del fotografo

Luigi Gattinara: Milano Art Gallery colma di amici e commozione per l’ultima personale del fotografo
Una settimana prima dell’inaugurazione della sua personale ci ha lasciato il fotografo Luigi Gattinara. Di comune accordo con la famiglia, Milano Art Gallery ha così realizzato l’ultimo progetto a cui stava lavorando. Una vita in posa, la mostra fotografica del presidente e fondatore della Triennale della Fotografia Italiana, è stata inaugurata domenica 26 gennaio, in via Ampère 102, a Milano. A commemorare l’amico e collega c’erano il curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes, il fotografo Roberto Villa, amico di Dario Fo e di Pier Paolo Paso...

Milano art gallery | luigi gattinara | salvo nugnes | roberto villa | gianni ettore marussi | una vita in posa | mostra | foto | fotografia | arte | personale | ultima mostra |


Milano Art Gallery: emoziona la mostra-evento in memoria di Alda Merini

Milano Art Gallery: emoziona la mostra-evento in memoria di Alda Merini
«Come mamma era un po’ distratta» così la definisce Emanuela Carniti, figlia della celebre poetessa, ospite lo scorso venerdì 24 gennaio alla Milano Art Gallery. Con la presentazione del suo libro Alda Merini, mia madre (Manni Editori) si è aperta la mostra-evento in ricordo della scrittrice. “Arte, poesia, teatro e musica” è infatti un esempio di come tante forme d’arte possano ispirare e suscitare forti emozioni sotto la protezione di una delle massime icone della poesia contemporanea italiana. A cura di Salvo Nugnes, direttore ...

Alda merini | emanuela carniti | milano art gallery | salvo nugnes | flavia sagnelli | roberto villa | arte | poesia | musica | teatro | mostra | evento |


Milano Art Gallery e l’International Art Prize Frida Kahlo. L’appuntamento di Spoleto Arte a cura di Sgarbi

Milano Art Gallery e l’International Art Prize Frida Kahlo. L’appuntamento di Spoleto Arte a cura di Sgarbi
“Hanno pensato che fossi una surrealista, ma non lo ero. Non ho mai dipinto sogni. Ho dipinto la mia realtà” affermava Frida Kahlo. A quest’artista, emblema di un fare arte unico e intenso, di una femminilità tanto sofferta quanto vissuta liberamente, Milano Art Gallery dedica un premio. Un appuntamento di Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi. L’International Art Prize Frida Kahlo verrà assegnato a tutti quegli artisti meritevoli che avranno l’onore di esporre nella storica galleria, da cinquant’anni centro della vita culturale e artis...

Milano art gallery | international art prize | frida kahlo | josé dalì | flavia sagnelli | Roberto villa | Silvana giacobini | Milano | premio |


Luigi Gattinara alla Milano Art Gallery: la personale fotografica presentata da Salvo Nugnes

Luigi Gattinara alla Milano Art Gallery: la personale fotografica presentata da Salvo Nugnes
Il fascino è di casa alla Milano Art Gallery. In via Ampère 102 (MI) dal 26 gennaio le fotografie artistiche del Maestro Luigi Gattinara potranno essere ammirate a “beneficio” del visitatore. Beneficio, sì, perché la personale Una vita in posa porta in mostra dei lavori di una sensibilità fuori dal comune, capace di contagiare lo sguardo dell’astante e di educarlo a “vedere”. L’inaugurazione, prevista per domenica 26 gennaio alle 18, avrà la presentazione del curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes, direttore...

Milano | una vita in posa | luigi gattinara | milano art gallery | salvo nugnes | foto | mostra | fotografica | personale |


 

[1] 2 3 4 5 ... 16 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

A cosa servono i camici TTR idrorepellenti

I camici in TTR consistono in dei camici usati molto frequentemente sia da medici che da dentisti, e permettono di avere una barriera di protezione impeccabile durante l'intervento al paziente. I camici in TTR sono particolarmente consigliati in quanto di elevata qualità e consistono in un tessuto riutilizzabile tecnico, costituito da fibra di carbonio e poliestere. La conformazione speciale (continua)

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo) Il Comune di Brusciano, retto dal Sindaco Avv. Giacomo Romano, l’Associazione “Cristo Rivelato” del mecenate Ciro Ciccone, il “Salotto Culturale” del Maestro d’Arte Domenico Sepe”, l’Associazione “Fronte Comune” con il Presidente Arch. Nicola Braccolino, ed pittore Pietro Mingione Direttore (continua)


IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO
Con un programma dedicato a Beethoven e Boccherini, i tre saranno protagonisti del concerto in memoria di Arrigo Antonellini al Santuario della B.V. di Loreto Simone Castiglia (violino), Giada Broz (viola) e Giancarlo Trimboli (violoncello), legati da un rapporto artistico e professionale ormai pluriennale, scelgono la Romagna per debuttare in Trio. Il loro concerto d'esordio, incentrato su due veri masterpiece del repertorio (Beethoven - Trio d'Archi Op.3 in mi bemolle maggiore; Boccherini - Trio d'Archi Op. (continua)

Déjà-vu

Déjà-vu
Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani Déjà-vu Uno psicoterapeuta. Una paziente.  Una sindrome e tanta confusione. Questo è Déjà-vu.  Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani alle prese con la sindrome di Korsakoff, sindrome che fa perdere a tratti la memoria a breve termine portando così il soggetto a inventarsi inconsciamente (continua)

Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia.

Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia.
L'importanza del volontariato,l'inserimento degli anziani nella famiglia,i giovani e la scuola. Il giorno 10 dicembre 2021Presso la Sala Spazio espositivo/multimediale della Fraz. di Clauiano,Via S. Marco N°2, del Comune di Trivignano Udinese (UD)alle ore 18,00 si terrà la conferenza sul tema:“Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia”Moderatore: Signor Rinaldo Fantino, Presidente Regione F.V.G. Associazione Cattolica Operatori Sanitari O.d.V.Saluto: Ca (continua)