Home > Eventi e Fiere > Origine dei palloncini

Origine dei palloncini

scritto da: Stefanoxonex | segnala un abuso

Origine dei palloncini

L'origine dei palloncini la dobbiamo allo scienziato Michael Faraday, e l'invenzione poi si è evoluta fino a raggiungere il moderno palloncino da eventi.


Nel 1824, invece, Faraday, creò i primi palloncini moderni, mediante il taglio e l’unione di strati di forma rotonda, entrambi in lattice.

I palloncini attuali invece sono invenzione del 1930 da parte di Neil Tillotson, il quale provò ad immergere nel lattice in forma liquida un cartone tagliato in modo che assumesse delle forme di una testa di un gatto.

Come vengono fabbricati i palloncini in lattice

Il lattice con cui si producono i palloncini ormai classici, è del tutto naturale. Viene infatti usata la linfa estratta dagli alberi con cui si fabbrica la gomma (Hevea Brasiliensis).

Una volta che viene raccolto, estratto dagli alberi, il lattice viene inserito in containers molto grandi, e successivamente viene inviato in lavorazione nelle fabbriche.

Una volta giunto in fabbrica, viene lavorato e colorato con materiali naturali. Poi viene immesso in speciali vasche, dove vengono immersi anche gli stampi con le forme che devono assumere i palloncini. Così vengono poi create le forme finali dei palloncini.

Di seguito, i palloncini vengono immessi in forni, dove un apposito trattamento li rende più forti e resistenti.

Può accadere che i palloncini, prima di essere impacchettati, vengano stampati con disegni di vario tipo, oppure con degli inchiostri che li rendono speciali, come l’inchiostro fosforescente il quale li può rendere brillanti al buio.

Secondo la tradizione, i palloncini vengono misurati con il pollice come unità di misura e le misure più comuni che assumono sono dai 5 ai 12 pollici, in riferimento al palloncino gonfio.

Tra tutti i materiali di produzione, quello in lattice risulta avere una elasticità molto elevata, e il lattice essere il materiale di gran lunga più utilizzato.

In lattice sono Palloncini biodegradabili

I palloncini in lattice sono biodegradabili, hanno infatti la caratteristica di decomporsi come una foglia d’albero, e per venir prodotti non c’è bisogno di abbattere alberi.

Se vengono lasciati andare a volare, senza niente attaccato, non sono dannosi per l’ambiente: raggiungendo alte quote, per il freddo e per la pressione bassa, di frantumano in piccoli pezzi che una volta a terra di decompongono senza danni.

Uso comune dei palloncini

I palloncini vengono usati in varie situazioni come gli eventi o le feste, dove sono ideali per divertire e intrattenere i più piccoli.

Anche in altre occasioni di prestano bene per decorare, come i matrimoni o le comunioni.

Addirittura vengono creati appositamente con i palloncini elementi vari, come alberi o personaggi.

Il primo ad avere l’idea di realizzare bouquet con i palloncini è stato Joe Del Vecchio, il quale propose e diffuse l'uso dei palloncini come regalo sostituendo i fiori.

Oggigiorno è possibile con un apposito macchinario inserire regali dentro i palloncini; molto graditi sono i palloncini molto grandi che all’interno hanno regali come i peluche, e in generale evitando sempre di bucare il palloncino con oggetti non adeguati.

Conclusioni

Questi oggetti di uso comune, hanno come si è visto una storia dietro di loro.

Sicuramente, essendo biodegradabili e dal facile utilizzo, si prestano bene per un’economia ecosostenibile, dove i bambini ma anche gli adulti li trovano ideali per gli eventi e le feste, per divertirsi e per allietare gli arredi di un evento.

palloncini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

5 CONSIGLI PER UN MATRIMONIO PERFETTO


Palloncini Milano


Massimo Paracchini espone sul portale Art-shop.it


Let's party con HappyGelato®


Come organizzare una festa di laurea in un locale


Da VENERDI' 2 A DOMENICA 4 MARZO, @ Cavallerizza del Castello di Vigevano (PV), LE NOTTI TARANTATE DI PRIMAVERA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Forno per Pizzeria: i vari tipi di forni

Forno per Pizzeria: i vari tipi di forni
Il forno giusto per cuocere le pizze è parte fondamentale della preparazione di un'ottima pizza. Vediamo i vari tipi di forni per pizza. Quando le persone comuni considerano una pietanza diffusa ed amata come la pizza, hanno sempre in mente abili ed esperti pizzaioli che preparano la pizza con ricette meticolose. I non addetti ai lavori ignorano quando sia importante per avere delle ottime pizze, uno strumento fondamentale come il forno che le cuoce. I forni hanno caratteristiche molto particolari in base alla tipologia (continua)

Agenzia di Recupero Crediti

Agenzia di Recupero Crediti
stanco di arrabbiarti per recuperare i tuoi crediti? L'importanza del recupero crediti insoluti Il recupero crediti è quell'attività che mira sostanzialmente all'ottenimento di un credito, sia un forma parziale che totale, qualora il debitore si rifiuti di onorarlo. Per operare con metodo efficace nel mondo del recupero crediti occorre però vantare una grande capacità peculiare oltre che d (continua)

Come scegliere la scuola guida

Come scegliere la scuola guida
La scelta della migliore autoscuola, permette non solo di conseguire la patente, ma di farlo nel migliore dei modi possibili. Come si può scegliere la migliore autoscuola, e soprattutto, quali caratteristiche bisogna considerare per scegliere la propria scuola guida? Rispondere a questa domanda è fondamentale, altrimenti si corre il rischio di sbagliare a chi affidare la propria preparazione per la patente. Certo spesso chi deve diventare neopatentato è molto giovane, ma perché iniziare col piede sbagliato? (continua)

Cosa fare per rimorchiare una ragazza

Cosa fare per rimorchiare una ragazza
Cosa consigliare ad un amico che vuole rimorchiare una ragazza a cui tiene? Nell'articolo i consigli dati dall'autore al suo amico. Diceva un filosofo che se l’Amore non rende felice gli uomini, che cosa potrà essere mai al suo pari? E’ antico quanto l’umanità il bisogno di amare ed essere amato. Oggigiorno l’Amore tra due partner è rivisitato in chiave tecnologica con l’avvento dei social, come Instagram e Facebook. Ma la dialettica tra un uomo e una donna ha radici antiche, così come l’approccio alla seduzione. Già (continua)

Scoprire i beni nascosti del debitore

Scoprire i beni nascosti del debitore
Molte volte diventa complicato esigere un debito da qualcuno, anche avendone il diritto. Ci viene incontro lo strumento dell'indagine patrimoniale, offerto da aziende specializzate. Immagina di trovarti nella posizione di avere un debitore che non ti paga un suo debito. Lui ti invita addirittura a fargli causa, provocandoti sul fatto che lui non abbia nulla di intestato e perciò non potrà mai rimetterci. Un atteggiamento di sfida insopportabile. Risulta veramente assurdo, infatti, che con un elevato tenore di vita mostrato a chiunque, il tuo debitore appaia nullate (continua)