Home > Eventi e Fiere > Origine dei palloncini

Origine dei palloncini

scritto da: Stefanoxonex | segnala un abuso

Origine dei palloncini

L'origine dei palloncini la dobbiamo allo scienziato Michael Faraday, e l'invenzione poi si è evoluta fino a raggiungere il moderno palloncino da eventi.


Nel 1824, invece, Faraday, creò i primi palloncini moderni, mediante il taglio e l’unione di strati di forma rotonda, entrambi in lattice.

I palloncini attuali invece sono invenzione del 1930 da parte di Neil Tillotson, il quale provò ad immergere nel lattice in forma liquida un cartone tagliato in modo che assumesse delle forme di una testa di un gatto.

Come vengono fabbricati i palloncini in lattice

Il lattice con cui si producono i palloncini ormai classici, è del tutto naturale. Viene infatti usata la linfa estratta dagli alberi con cui si fabbrica la gomma (Hevea Brasiliensis).

Una volta che viene raccolto, estratto dagli alberi, il lattice viene inserito in containers molto grandi, e successivamente viene inviato in lavorazione nelle fabbriche.

Una volta giunto in fabbrica, viene lavorato e colorato con materiali naturali. Poi viene immesso in speciali vasche, dove vengono immersi anche gli stampi con le forme che devono assumere i palloncini. Così vengono poi create le forme finali dei palloncini.

Di seguito, i palloncini vengono immessi in forni, dove un apposito trattamento li rende più forti e resistenti.

Può accadere che i palloncini, prima di essere impacchettati, vengano stampati con disegni di vario tipo, oppure con degli inchiostri che li rendono speciali, come l’inchiostro fosforescente il quale li può rendere brillanti al buio.

Secondo la tradizione, i palloncini vengono misurati con il pollice come unità di misura e le misure più comuni che assumono sono dai 5 ai 12 pollici, in riferimento al palloncino gonfio.

Tra tutti i materiali di produzione, quello in lattice risulta avere una elasticità molto elevata, e il lattice essere il materiale di gran lunga più utilizzato.

In lattice sono Palloncini biodegradabili

I palloncini in lattice sono biodegradabili, hanno infatti la caratteristica di decomporsi come una foglia d’albero, e per venir prodotti non c’è bisogno di abbattere alberi.

Se vengono lasciati andare a volare, senza niente attaccato, non sono dannosi per l’ambiente: raggiungendo alte quote, per il freddo e per la pressione bassa, di frantumano in piccoli pezzi che una volta a terra di decompongono senza danni.

Uso comune dei palloncini

I palloncini vengono usati in varie situazioni come gli eventi o le feste, dove sono ideali per divertire e intrattenere i più piccoli.

Anche in altre occasioni di prestano bene per decorare, come i matrimoni o le comunioni.

Addirittura vengono creati appositamente con i palloncini elementi vari, come alberi o personaggi.

Il primo ad avere l’idea di realizzare bouquet con i palloncini è stato Joe Del Vecchio, il quale propose e diffuse l'uso dei palloncini come regalo sostituendo i fiori.

Oggigiorno è possibile con un apposito macchinario inserire regali dentro i palloncini; molto graditi sono i palloncini molto grandi che all’interno hanno regali come i peluche, e in generale evitando sempre di bucare il palloncino con oggetti non adeguati.

Conclusioni

Questi oggetti di uso comune, hanno come si è visto una storia dietro di loro.

Sicuramente, essendo biodegradabili e dal facile utilizzo, si prestano bene per un’economia ecosostenibile, dove i bambini ma anche gli adulti li trovano ideali per gli eventi e le feste, per divertirsi e per allietare gli arredi di un evento.

palloncini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

5 CONSIGLI PER UN MATRIMONIO PERFETTO


Palloncini Milano


Massimo Paracchini partecipa al Tour Italia Russia


Massimo Paracchini espone a Mosca e a Torino


Massimo Paracchini espone al Museo Miit di Torino e alla Gefen Gallery di Mosca


Massimo Paracchini espone a New York alla Galleria "White Space Chelsea"


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cos'è l'ortodonzia invisibile per bambini

Cos'è l'ortodonzia invisibile per bambini
Sai che cos’è di preciso l’ortodonzia invisibile per bambini? Sicuramente ne hai già sentito parlare svariate volte, poiché gli apparecchi ortodontici vengono utilizzati dalla maggior parte delle persone nel mondo. Molti bambini, durante l’infanzia e l’adolescenza, purtroppo sono occasionalmente vittime di bullismo. La maggior parte delle volte, questi atti di violenza perpetrati nei loro c (continua)

Vantaggi e svantaggi di uno studio commercialista a Roma

Vantaggi e svantaggi di uno studio commercialista a Roma
Studio commercialista a Roma: ecco i principali elementi da considerare se sei alla ricerca di un professionista in ambito fiscale. Non riesci a stare al passo con tutte le novità dell’ultimo momento in tema di fiscalità? Hai fatto investimenti sbagliati e non sai come pagare gli studi ai tuoi figli? Oppure sei un imprenditore ma il tuo attuale commercialista fa fatica a tenere il passo co (continua)

Differenza tra concessionaria Kia e rivenditore

Differenza tra concessionaria Kia e rivenditore
Una concessionaria Kia è un classico luogo dove ci si reca per comprare la propria auto, ma anche per una serie di servizi accessori e non che arricchiscono la nostra esperienza come possessori dell’auto stessa. Acquistare una vettura, in questo caso la propria auto, è sempre un passo importante, per questo ci sono tanti dubbi sul come farlo, dove e non solo. Ci sono già una varietà di variab (continua)

Feste private Roma: il tuo evento nella capitale

Feste private Roma: il tuo evento nella capitale
Feste private Roma: un’occasione unica per celebrare la tua ricorrenza nella città eterna all’insegna del divertimento. Quando nella tua vita raggiungi un traguardo significativo il modo migliore per esaltarlo è senz’altro quello di festeggiare nella maniera corretta, e soprattutto con la giusta compagnia. Hai compiuto diciotto anni, ti sei appena laureato, hai ottenuto una promozione sul (continua)

Associazione per la Psicoanalisi: cos'è e cosa fa?

Associazione per la Psicoanalisi: cos'è e cosa fa?
Il collegio psicoanalitico a Roma La psicoanalisi a partire da Freud ha continuato ad arricchirsi del contribuito di illustri epistemologi e studiosi, che hanno saputo andare a fondo nelle questioni che turbano la mente umana , per spiegarle, trattarle e soprattutto comprenderle nella loro reale essenza. Il collegio psicoanalitico a Roma nel contesto dell'Associazione di Psic (continua)