Home > Cultura > Sant’Arpino, il quarto appuntamento di Culture Break: “Insieme contro ogni forma di bullismo”

Sant’Arpino, il quarto appuntamento di Culture Break: “Insieme contro ogni forma di bullismo”

scritto da: OrbisComunication2020 | segnala un abuso

Sant’Arpino, il quarto appuntamento di Culture Break: “Insieme contro ogni forma di bullismo”


SANT'ARPINO. In occasione dell'appuntamento di sabato 17 aprile 2021 promosso da Culture Break (ore 16:30), verrà affrontato il difficile ed attualissimo tema del bullismo.

Continuano le iniziative di "Culture Break", lo spazio social creato da due ragazzi di Sant'Arpino, Aniello Di Santillo e Donata Chianese: "Il nostro progetto è nato tra la seconda e la terza ondata di COVID19. L'obiettivo è tener viva la socializzazione attraverso i mezzi a noi concessi in un momento storico così drastico e complicato. La pandemia ha influenzato i giovani, molti di noi sono stati bravi a non mollare e rispettare le regole". 

Gli incontri tematici sono organizzati dal gruppo composto da Francesco e Federica Messina, Rocco Capasso ed Alessandro Bilancio: "Abbiamo voluto affrontare vari aspetti della quotidianità - affermano i fondatori -. Di volta in volta, verranno ospitati imprenditori, bloggers, musicisti e persone appartenenti ai più svariati ambiti sociali. Sarebbe davvero bello poter collaborare con enti e istituzioni per essere sempre più incisivi e costruttivi. Riteniamo che i giovani debbano essere il fulcro di un lavoro collettivo preciso e costante finalizzato a migliorare la vivibilità del territorio". 

Il quarto appuntamento avrà luogo in modalità telematica, sulla piattaforma "Meet". Verranno esaminati vari aspetti del fenomeno bullismo grazie anche a numerose testimonianze. Si tratterà di uno degli incontri più delicati e importanti per "Culture Break", soprattutto se si tiene in considerazione ciò che sta accadendo sul web, e non solo. "Culture Break" che proprio settimana scorsa, in occasione del terzo meeting, è stata oggetto di offese verbali e scritte, prontamente condannate dagli utenti collegati.

"Vogliamo creare un dibattito costruttivo in cui tutti, soprattutto i giovani, possono prendere consapevolezza di ciò che accade intorno a loro nel proprio territorio - dicono all'unisono Aniello Di Santillo e Donata Chianese -. Attraverso questa iniziativa, che ha registrato per i primi tre incontri un notevole numero di partecipanti, la speranza è che si possa ampliare la mente verso temi significativi e di forte impatto sociale cui facciano seguito azioni concrete. Mi auguro e ci auguro di essere compresi e di lasciare un messaggio positivo nei cuori di tutti coloro che parteciperanno".

Per prendere parte all'incontro, basta cliccare sul link della riunione. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare Aniello Di Santillo e Donata Chianese sui loro profili privati o tramite il profilo ufficiale di Culture Break sui social (Facebook ed Instagram).


Fonte notizia: https://notizia24ore.blogspot.com/2021/04/santarpino-il-quarto-appuntamento-di.html


culture |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GIULIA PRATELLI: ESCE “TUTTO BENE” IL NUOVO DISCO DELLA CANTAUTRICE TOSCANA CON LA PRODUZIONE ARTISTICA DI ZIBBA


GIULIA PRATELLI ESCE IL 13 GENNAIO “DALL’ALTRA PARTE DELLE COSE”, IL SINGOLO CHE PRESENTA LA GIOVANE CANTANTE E NE DESCRIVE L’UNIVERSO MUSICALE


VALLANZASKA “QUANDO È GATTA”


Consulente tributario, contabile, fiscale, societario e aziendale presso Studio commercialista Quarbo di Livorno e Brescia


TANARO LBERA TUTTI 2018: PARCO TANARO di ALBA (CN) 13/14 luglio 2018


DISCONNESO FUORI SU YOUTUBE IL VIDEO DI “XTIAN DE SICA”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ninaì, una cantante “attivatrice di processi” e progetti che non si fermano alla sola musica

Ninaì, una cantante “attivatrice di processi” e progetti che non si fermano alla sola musica
Dare voce e visibilità al suo territorio, il biellese, e all’intera Italia, con uno sguardo attento alle realtà piccole e artigiane con le quali condividere messaggi, valori e costruire sinergie ROMA. Ninaì, cantante, pianista e compositrice, ha all’attivo un primo Ep “Musica in testa”, uscito nel 2020 e prodotto dalla “Maninalto Records”, dal quale sono stati estratti tre singoli e i relativi video: “Musica in testa”, “Feel it” e “Senza di te”. Nella sua musica convergono molteplici influenze, che l’hanno portata ad esibirsi con le crew di DJ e rappers hip hop, fino alla musica popolare (continua)

Vittime della strada. “N’ergastolo e dulore”: la canzone dedicata da Agatino Crisafulli al fratello Mimmo

Vittime della strada. “N’ergastolo e dulore”: la canzone dedicata da Agatino Crisafulli al fratello Mimmo
CATANIA. Un ergastolo di dolore. E’ questo il titolo della canzone che Agatino Crisafulli ha cantato per il fratello Mimmo, scomparso il 6 marzo del 2017 (ore 22:43) in un incidente stradale avvenuto all’altezza dell’incrocio da via Del Bosco e via De Logu, nel quartiere Barriera di Catania. Per il giovane 25enne, padre di due bambini ed in sella al suo scooter Honda SH, fu fatale l’impatto con una Smart Fortwo. A distanza di poco più di quattro anni, continua la battaglia della famiglia, contrariata per la sentenza pronunciata contro l’imputata Anastasia Conti dal Giudice dell’udienza Preliminare. La conducente della Smart Fortwo, a seguito di richiesta di patteggiamento accordata dal PM, fu condannata a 5 mesi e 10 giorni di reclusione, con la condizionale, per omicidio stradale. A fronte del rifiuto de (continua)

Giovanni Improta karateka, Fiamme Gialle per un giorno

Giovanni Improta karateka, Fiamme Gialle per un giorno
TEVEROLA. Era il 15 febbraio del 2015 quando Giovanni Improta, reduce dalla conquista della terza cintura di campione del mondo professionista di Kick Boxing, fu ospite presso il centro sportivo della Finanza. Un evento possibile grazie alla sensibilità del colonnello Pariniello, comandante del centro sportivo “Fiamme Gialle” di Monte Porzio Catone, in provincia di Roma. Nell’occasione fu pre (continua)

Punti operativi del Gen. Paolo Serino, Itamil Esercito esprime soddisfazione: “In piena linea con noi, continueremo senza sosta a rappresentare nostri colleghi. Onorevole Guerini pensi ai militari”

Punti operativi del Gen. Paolo Serino, Itamil Esercito esprime soddisfazione: “In piena linea con noi, continueremo senza sosta a rappresentare nostri colleghi. Onorevole Guerini pensi ai militari”
ROMA. Addestramento, personale, sistemi, infrastrutture e organizzazione. Sono queste le linee programmatiche che si è posto il nuovo Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano, Pietro Serino, e che ha esposto alle commissioni di Camera e Senato. L’attenzione è rivolta al riconoscimento delle specificità dei militari, alla valorizzazione delle competenze professionali, alla formazione, all (continua)

Cimitero di Aversa, buche e strisce blu; è cambio di assessore. Alberto Pallotti (presidente A.I.F.V.S. ODV); “Attendiamo ancora convocazione per firma protocollo”

Cimitero di Aversa, buche e strisce blu; è cambio di assessore. Alberto Pallotti (presidente A.I.F.V.S. ODV); “Attendiamo ancora convocazione per firma protocollo”
AVERSA. Nella giornata di sabato 24 aprile sono avvenuti diversi cambiamenti all’interno dell’amministrazione del comune di Aversa targata Alfonso Golia. A fronte delle dimissioni rassegnate, nella giornata di mercoledì 21 aprile, dal vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Benedetto Zoccola, dall’assessore con delega all’Urbanistica Eleonora Giovene di Girasole e da Mario De Michele, deleg (continua)