Home > News > Paolo Campiglio annuncia il lancio del sito che omaggia Antenna 3

Paolo Campiglio annuncia il lancio del sito che omaggia Antenna 3

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Paolo Campiglio annuncia il lancio del sito che omaggia Antenna 3

Paolo Campiglio parla in un suo articolo del sito che ripercorre i primi 10 anni di vita di Antenna 3, la TV locale che inventò un nuovo linguaggio televisivo


Paolo Campiglio riporta sul suo blog la notizia del lancio di un sito internet completamente dedicato al decennio 1977-1986 dell'impresa televisiva di Antenna 3, il canale locale fucina di nuovi talenti e fondato da Renzo Villa.

Paolo Campiglio ricorda Renzo Villa: il lancio del sito dedicato ad Antenna 3

Paolo Campiglio annuncia, in un articolo pubblicato sul suo blog, il lancio del sito web interamente dedicato agli esordi dell'avventura televisiva di Antenna 3, fruibile sia per fini di insegnamento dagli studenti di storia e comunicazione sia come raccolta dei nomi più celebri dello spettacolo che a cavallo tra gli anni '70 e gli '80 sono saliti sul palcoscenico dello Studio 1 di Legnano. Il sito è disponibile dal 16 dicembre 2020, giorno scelto dall'Associazione Amici di Renzo Villa per ricordare il fondatore (morto in questa data nel 2010) del canale locale che inventò un inedito linguaggio TV. Wally Giambelli e Roberta Villa, moglie e figlia di Renzo, hanno riordinato e messo a sistema sul canale digitale migliaia di ore di girato, rinominando il sito web www.viaperbusto15.it, come lo storico indirizzo della sede di Antenna 3 e titolo del documentario "Via per Busto 15 - la tv commerciale è nata qui", disponibile anche sul sito. Vale la pena ricordare anche il Telegatto ricevuto nel 1984 dal Bingooo, vincitore come miglior programma di un canale televisivo regionale, che all'epoca aveva già allargato il segnale e dunque la platea di telespettatori oltre i confini regionali. Paolo Campiglio ricorda poi nel suo blog che è possibile trovare in una speciale sezione Extra e su concessione di Telelombardia, attuale proprietaria del brand e dell'enorme archivio di Antenna 3, le immagini, le sigle e i filmati dei programmi più in voga in quegli anni, come ad esempio i primi siparietti comici del duo artistico Massimo Boldi e Teo Teocoli, così come una cernita delle pubblicità televisive andate in onda nel decennio 1977-1986.

Paolo Campiglio: imprenditore e critico televisivo

Paolo Campiglio nasce a Milano nel 1975. Conseguito il diploma presso il liceo commerciale a indirizzo giuridico-amministrativo, si iscrive alla Facoltà di Farmacia dell'Università di Pavia, portando avanti la tradizione nel campo farmaceutico della propria famiglia. Attualmente è direttore esecutivo della holding del gruppo Daclé e presidente di Daclé SA. Ha conseguito importanti esperienze nel settore consulenziale in qualità di associate advisor della British-Polish Chamber of Commerce e vice-presidente esecutivo della Camera di Commercio Italo-Polacca. Ha ricoperto anche posizioni di primissimo piano come direttore e coordinatore di diverse realtà a livello nazionale ed internazionale. Paolo Campiglio è inoltre apprezzato per la sua attività di critico televisivo e reporter radiofonico.


Fonte notizia: https://www.slideshare.net/paolocampiglio


Paolo Campiglio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gli incarichi principali ricoperti da Paolo Campiglio a livello nazionale e internazionale


Paolo Campiglio, in qualità di presidente di Daclé Polska, ha presentato agli azionisti il bilancio 2015


Paolo Campiglio, presidente del distaccamento polacco del Gruppo Daclé


Il gruppo Daclé, diretto da Paolo Campiglio, è sponsor del concorso “Miss Mondo Italia”


Paolo Campiglio: la carriera professionale e l’impegno pubblico


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La pausa pranzo post Covid? È a lavoro con i colleghi e in totale sicurezza

La pausa pranzo post Covid? È a lavoro con i colleghi e in totale sicurezza
Dalla collaborazione tra Serenissima Ristorazione e Calligaris è nato un modello efficace che ha permesso ai dipendenti dell’azienda di design di mantenere (quasi) invariate le abitudini pre-pandemiaÈ possibile oggi passare la pausa pranzo insieme ai colleghi davanti a un piatto di pasta caldo e in totale sicurezza?Questa è la domanda che si è posto Riccardo Santarossa, Responsabile Commerciale Ar (continua)

Il laboratorio di Riva Acciaio ed il sistema di simulazione per la fabbricazione dell’acciaio

Il laboratorio di Riva Acciaio ed il sistema di simulazione per la fabbricazione dell’acciaio
Nello stabilimento siderurgico Riva Acciaio di Lesegno il rottame viene trasformato in un’infinità di nuovi prodotti, grazie anche all’aiuto del sofisticato sistema Gleeble 3800 Lo stabilimento Riva Acciaio di Lesegno è l'unico in Italia ad avere un sistema di simulazione della fabbricazione dell'acciaio che permette di riprodurre tutte le varie fasi del processo.Riva Acciaio di Lesegno: nuova vita ai rottamiL'acciaio è un elemento estremamente versatile che può assumere diverse forme ed essere utilizzato in qualsiasi campo. Inoltre, date le sue caratteristiche, (continua)

Trovare un equilibrio tra innovazione e protezione dei cittadini: la soluzione proposta da Pompeo Pontone

Un recente articolo di “EUreporter” riaccende il dibattito sulla gestione dell’intelligenza artificiale da parte di persone e imprese dell’Unione Europea: l’esperto Pompeo Pontone si esprime sull’argomento Pompeo Pontone, Investor e Investment specialist, con all'attivo diversi progetti di Fintech e Data Science, fornisce la sua analisi sul complesso equilibrio tra benefici e rischi legati all'intelligenza artificiale.L'AI nella vita di tutti i giorni: le riflessioni di Pompeo PontoneL'intelligenza artificiale è riuscita, oltre che a farsi sempre più sofisticata, a divenire parte integrante delle pi (continua)

Italia leader della circular economy: Riva Acciaio abbraccia i nuovi obiettivi di sostenibilità

Italia leader della circular economy: Riva Acciaio abbraccia i nuovi obiettivi di sostenibilità
“Verso un modello di economia circolare per l’Italia”: il documento stilato dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente è stato accolto a pieno da Riva Acciaio Riva Acciaio, come player di riferimento nell'ambito siderurgico, ha abbracciato la sfida della sostenibilità, puntando al raggiungimento degli impegni presi dal nostro Paese verso l'Accordo di Parigi e l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.Riva Acciaio: l'Italia sul podio della circular economy ma bisogna guardare avantiRiva Acciaio supporta la transizione energetica in corso in Italia, condivid (continua)

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista

“Mala Gestio”: intervista all’autore Massimo Malvestio, avvocato ed editorialista
Massimo Malvestio: “Le banche come sono state per 150 anni stanno scomparendo. La vera novità è nella tecnologia finanziaria e in chiunque saprà affrancarsi dalle banche e dai regolatori” L'avvocato Massimo Malvestio, editorialista del "Corriere del Veneto" e collaboratore di "Nordesteuropa.it", ha denunciato per anni la situazione in cui versava il Veneto e il sistema bancario: in "Mala Gestio, perché i veneti stanno tornando poveri" i prodromi della catastrofe finanziaria che ha investito negli scorsi anni il territorio.Il Veneto, le banche, la crisi: la lungimirante inchies (continua)