Home > Musica > Mutuo, il nuovo singolo di Riccardo Inge fuori il 18 maggio

Mutuo, il nuovo singolo di Riccardo Inge fuori il 18 maggio

scritto da: Alexandre Trozzio | segnala un abuso

Mutuo, il nuovo singolo di Riccardo Inge fuori il 18 maggio

Esce martedì 18 maggio Mutuo, il nuovo singolo di Riccardo Inge.


Esce martedì 18 maggio Mutuo, il nuovo singolo di Riccardo Inge.

Brano leggero e dichiaratamente pop, Mutuo parla del passaggio verso un nuovo capitolo della propria vita: lasciare la casa in cui si è vissuto per anni in affitto, per comprarne una tutta per sè – con tutte le ansie, le preoccupazioni ma anche la curiosità che ne conseguono.

Mi stavo indebitando per tutta la vita, ma ero felice – aggiunge il cantautore – Sommerso dagli scatoloni, con le poche cose rimaste e l'odore di vernice, ma felice e curioso del domani. Tra quelle poche cose rimaste c'era anche la mia inseparabile chitarra che mi guardava. Mi stava dicendo: "Suonami che ho qualcosa per te!". Nella stanza vuota il riverbero era avvolgente tanto quanto quello presente in una sala concerto e in pochi minuti mi ha guidato per far nascere Mutuo. Una canzone d'amore a tutti gli effetti che non contiene la parola 'amore'.
 


BIOGRAFIA
Riccardo Inge è un ingegnere. Forse un cantautore. Forse entrambi. Nel corso degli anni suona ovunque, dalle spiagge siciliane ai teatri milanesi, passando per i club di tutta Italia. Partecipa ai principali concorsi e contest nazionali, arrivando tra i finalisti del MEI Superstage 2017 e del 1MNext per suonare al Concerto del Primo Maggio 2018 a Roma. Il gennaio 2017 vede la pubblicazione dell'EP Giorno di festa, in contemporanea con il primo singolo Cosa resterà di noi, uscito in anteprima su corriere.it. La canzone e il video sono stati realizzati con la collaborazione di Cranio Randagio, giovane rapper purtroppo scomparso prematuramente nel 2016. Il video è stato il primo ad essere girato sulla diga del Vajont e, per questo motivo, è stato anche presentato negli studi di RAI Italia per la trasmissione Community. Dall’EP sono stati estratti due ulteriori singoli con relativi video (Fino a domani Tasche) entrambi disponibili, così come l’intero EP, sulle principali piattaforme social e digital store. Collabora a diversi progetti che lo portano a condividere il palco con tanti artisti della musica italiana, tra i quali – e solo per citarne alcuni – Alex Britti, Anna Tatangelo, Ivana Spagna e Annalisa. Inoltre, inizia a fare beneficenza tramite la sua musica, diventando partecipante fisso di Officine Buone, un’associazione che promuove la musica negli ospedali con il format del talent, dove i giudici sono i pazienti stessi. Partecipa a tutti gli eventi del Rockin'1000, suonando e cantando in contemporanea con altri 999 musicisti provenienti da tutto il mondo e, grazie a questo, ha la possibilità di esibirsi davanti ad oltre 15.000 persone allo Stadio di Cesena e al Franchi di Firenze, sotto la direzione del maestro Peppe Vessicchio. Nella primavera del 2018 esce il singolo In Equilibrio, presentato in anteprima su Radio LatteMiele grazie a Canto Italiano. Il video racconta la difficoltà nel trovare un equilibrio nella propria vita e tale difficoltà viene rappresentata proprio nel luogo dove l’equilibrio viene meno: in cielo. Riccardo decide di entrare in studio a dicembre 2018 per registrare le sue nuove canzoni, che verranno presentate e pubblicate nel corso del 2019. Il 18 ottobre 2019 esce il singolo Metropolitana al quale segue Abbiamo preso l’Influencer, disponibile dal 29 novembre 2019, e presentato l’8 dicembre dal vivo sul palco dell’Auditorium di Radio Italia. Febbraio 2020 vede l’uscita del singolo Due ragazzi Due ragazze proprio in contemporanea con l’inizio dell’emergenza da COVID-19. Riccardo decide di partecipare a diverse iniziative di beneficenza e raccolte fondi (#stayON, #iosuonodacasa, ecc.) attraverso il suo #Ingeincasa Tour, con live streaming settimanali insieme vari ospiti ogni volta da una stanza diversa della sua casa. Dopo questo viaggio escono i nuovi singoli Fulmicotone Mose, i quali anticipano l'album che Riccardo pubblicherà nel 2021 sotto etichetta LaPOP, mentre il 12 febbraio pubblica il singolo DeLorean.

Fonte notizia: https://panel2.mediasender.it/public/?mq=ac010012e405e3932b9871361433441c&co=-


Musica | Riccardo Inge | mutuo | nuovo singolo | musica pop | indie pop | Milano | cantautore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

RICCARDO INGE ritorna al futuro con la sua DELOREAN, il nuovo singolo fuori il 12 febbraio


Mutui prima casa: LTV in aumento di oltre 7 punti percentuali


RICCARDO MAFFONI: “SETTE GRANDI” è il secondo singolo estratto dall’album “Faccia”


31° Sanremo Rock: terza tappa di selezioni live per le band della Lombradia


MutuiA: scegli il giusto preventivo senza sorprese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Malimalinconia, il nuovo singolo di platìni fuori il 22 giugno

Malimalinconia, il nuovo singolo di platìni fuori il 22 giugno
Malimalinconia è una hit estiva dal sapore malinconico Malimalinconia è una hit estiva dal sapore malinconico. Non è una canzone triste, ma parla di grandi e piccole felicità, di quei momenti di rivelazione in cui ci si rende conto di stare bene. E sì, ovviamente, parla anche della malinconia, quella dal gusto un po’ dolce, che un po’ fa male e coccola un po’.Malimalinconia è una canzone aperta, in bilico tra la tendenza a rimuginare tra i r (continua)

Quel che è, il nuovo singolo di Brunacci fuori il 18 giugno

Quel che è, il nuovo singolo di Brunacci fuori il 18 giugno
Esce il 18 giugno Quel che è, il nuovo singolo di Brunacci. Esce il 18 giugno Quel che è, il nuovo singolo di Brunacci.Brano malinconico e tormentato, Quel che è racconta di un momento di crisi interiore vissuto dall'artista, in cui tutto si è fatto confuso, compreso il sentimento più semplice e chiaro che c'è: l'amore.Il brano nasce da un momento confuso della mia vita - spiega lo stesso Brunacci - in cui non sapevo più a che cosa (continua)

Esce il 18 giugno l'omonimo EP d'esordio di Castelli

Esce il 18 giugno l'omonimo EP d'esordio di Castelli
Esce il 18 giugno Castelli, l’EP omonimo che battezza il progetto solista di Stefano Castelli. La raccolta si apre con 1984, brano in collaborazione conGarboe primo singolo estratto, che celebra quell’anno dal punto di vista musicale; si continua conChiusi, focus track dell’EP, che tratta il tema della convivenza forzata attraverso sonorità synth pop che si mischiano all’indie di inizio 2000. Si passa quindi aParassitieBerlino'86, brani dalle sfumature dark, entrambi ispirati al mondo (continua)

Sottoterra, il singolo d'esordio degli EraNera fuori l'11 giugno

Sottoterra, il singolo d'esordio degli EraNera fuori l'11 giugno
Credo che mi servirà un altro cuore di riserva Esce l'11 giugno Sottoterra, il primo singolo degli EraNera.Sottoterra è un brano rock che esprime l’esigenza di socializzare e la frustrazione del non poterlo fare, a causa di forze maggiori.Sottoterra è la storia di un ragazzo che a causa di questa maledetta pandemia sente l'esigenza impellente, fisica di uscire di casa e passare del tempo con altre persone – racconta la band milanese (continua)

Sorbonne, il singolo d'esordio di Acate fuori l'8 giugno

Sorbonne, il singolo d'esordio di Acate fuori l'8 giugno
Esce l'8 giugno Sorbonne, il singolo d'esordio di Acate. Esce l'8 giugno Sorbonne, il singolo d'esordio di Acate. Il pezzo racconta una storia d’amore vincolata al mondo virtuale, nel quale uno dei due partner è totalmente immerso, non realizzando quale sia il vero rapporto sentimentale. Una delle frasi emblematiche della traccia – spiega lo stesso Acate – rimarca questo concetto: “Dimmi quando il tuo viso non è illuminato (continua)