Home > Cultura > A Firenze il primo Village Art Expo dei bambini

A Firenze il primo Village Art Expo dei bambini

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

A Firenze il primo Village Art Expo dei bambini

Firenze, 30 maggio 2021 – Giugno: il mese dei grandi festeggiamenti al Victoria Village non poteva che iniziare, in occasione delle giornata mondiale dei genitori, con un evento speciale. Il primo giugno, alle ore 18.30 si aprirà ufficialmente il Victoria Village Art Gallery con “Art Expo 2021”. Un’esposizione unica dove le opere realizzate dai bambini durante il laboratorio di Arte Contemporanea tenuto dal Maestro Marco Biscardi dialogano con quelle del maestro. Stile contemporaneo ed estemporaneo formano un percorso artistico inedito che va a realizzare il pensiero di Pablo Picasso che affermava che “ogni bambino è un’artista”.


1 giugno: in occasione della giornata mondiale dei genitori apre a Firenze il primo Village Art Expo dei bambini

 

Firenze, 30 maggio 2021 – Giugno: il mese dei grandi festeggiamenti al Victoria Village non poteva che iniziare, in occasione delle giornata mondiale dei genitori, con un evento speciale.
Il primo giugno, alle ore 18.30 si aprirà ufficialmente il Victoria Village Art Gallery con “Art Expo 2021”. Un’esposizione unica dove le opere realizzate dai bambini durante il laboratorio di Arte Contemporanea tenuto dal Maestro Marco Biscardi dialogano con quelle del maestro.
Stile contemporaneo ed estemporaneo formano un percorso artistico inedito che va a realizzare il pensiero di Pablo Picasso che affermava che “ogni bambino è un’artista”.

Il percorso che ha portato i bambini ad “Art Expo 2021” si è svolto attraverso laboratori creativi in cui si sono confrontati con i più grandi autori dell’arte: dalle pitture rupestri a Pablo Picasso, passando per Basquiat, Fontana, Mondrian, Dalì, Cattelan e moltissimi altri.
In libertà si sono lasciati ammaliare dalla loro arte con la purezza della loro età ed hanno potuto poi trasmettere quanto ricevuto, pennelli alla mano, sulla tela bianca rendendoci col loro gesto contenuti espressivi e sensoriali inattesi.

Il loro impegno e la loro pura e ricchissima creatività ha condotto alla realizzazione di questo spazio espositivo multiforme ed unico nel quale ogni spettatore potrà dialogare col linguaggio unico e di tipico entusiasmo dei bambini con i suggerimenti e gli insegnamenti di uno dei Maestri contemporanei più affermati e quotati.

Victoria Village Art Gallery è uno spazio d’arte che mancava a Firenze e che rende l’idea di come la purezza della mente di un bambino si trasforma in esclusive opere d’arte in un turbinio di colori, forme e linee. Un mondo onirico che si fa reale dove si coniuga la libertà di realizzazione con la riproduzione degli stili dei maestri dell’Arte Contemporanea che i bambini hanno esplorato.

Una girandola di colori e suggestioni che uscendo dallo spazio ristretto della tela ha “invaso” anche lo spazio fisico della galleria dove i bambini, sotto la guida del maestro hanno realizzato l’allestimento tridimensionale in una performance unica.

L’appuntamento è per il 1° giugno alle ore 18.30 con l’inaugurazione del Village Art Expo che apre il lungo mese di festeggiamenti del Victoria Village che si snoderà in tanti appuntamenti che culmineranno in un open day alla città dove chiunque potrà scoprire da vicino l’esperienza unica dei un centro ludico, formativo ed educativo dove si formano i fiorentini di domani.

cultura | arte | eventi | formazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Elettricista Firenze pronto intervento


LA WI-FI SUPERVELOCE CHE CAMBIA LO SHOPPING ALL'OUTLET


Expo Summit e “Global Marketing Special Day”: Expo 2015, Mobile Customer Experience and Digital Payments


L’Associazione Italiana Marketing presenta le opportunità di business targate Expo 2015. Milano, mercoledì 28 gennaio 2015


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La serata di stelle del GALA ART d'OR a Villa Erada a Bari

La serata di stelle del GALA ART d'OR a Villa Erada a Bari
Marina Corazziari, stilista/designer di gioielli, venerdì 30 luglio, presenta il GALA’ ART D’OR con il PREMIO LE ECCELLENZE a Villa Erada, il magnifico Relais adagiato sulle colline che guardano il mare di Bari. Il progetto Spazio Art d’Or riassume il concetto di Marina, quello di creare uno spazio culturale nella via principale - Via Melo 188 - una strada centralissima di Bari, piena di vita, di rumori, di suoni tra arte e fashion, raffinate edizioni, ceramiche design, gioielli, incisioni su vetro, dove l’arte, la cultura, il fashion, i gioielli e la cura del dettaglio sono il fil rouge che accompagnano tutto il progetto ed è facile perdersi in un mondo di bellezza, un mondo all’insegna del total made in Italy.  SERATA DI STELLE A VILLA ERADAGala Art d’Or - venerdì 30 luglio ore 20,00 Marina Corazziari, stilista/designer di gioielli, venerdì 30 luglio,  presenta il GALA’ ART D’OR con il  PREMIO LE ECCELLENZE a Villa Erada, il magnifico Relais  adagiato sulle colline che guardano il mare  di Bari. Il  progetto Spazio Art d’Or riassume il concetto di Marina, quello d (continua)

HANNA MOORE MILANO PRESENTA "LA DOLCE VITA" AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL 2021 DI VICO EQUENSE

HANNA MOORE MILANO PRESENTA
Nel contesto del Festival il brand Hanna Moore Milano ha presentato “Dolce Vita” una capsule collection ecosostenibile, fatta di tessuti naturali, lino Irlandese, puro cotone e pizzo San Gallo, il tutto con riferimenti alla Dolce Vita anni ’70, ricordi e nostalgia della moda Positano, frutto di un lungo mixer tra cultura, arte, artigianato, abilità manifatturiera, territorio e principalmente la memoria storica dei nostri inimitabili maestri artigiani. Social World Film Festival 2021Vico Equense 11 – 18 luglio ll Social World Film Festival 2021, giunto alla sua undicesima edizione, è la mostra internazionale del cinema sociale; secondo l’attrice Claudia Cardinale semplicemente «il festival più emozionante al mondo». Nasce nel 2011 dall’idea del pluripremiato regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo insieme al Comune di Vico Equen (continua)

PASSERELLA DA SOGNO di DANIELA VALENZI

PASSERELLA DA SOGNO di  DANIELA VALENZI
Fervono i preparativi per la serata di Gala della quarta edizione di “Passerella da Sogno”, concorso ideato dalla General Manager Daniela Valenzi. L’evento è nato con l’intento di dare merito e riconoscimento a coloro che si sono distinti per creatività ed impegno, con l’obiettivo di realizzare un sogno, lavorando per la sua realizzazione. Il concorso si distingue in due categorie: designer emergenti e modelle. Daniela Valenzi  e la Passerella da Sogno dei giovani Fervono i preparativi per la serata di Gala della quarta edizione di “Passerella da Sogno”, concorso ideato dalla General Manager Daniela Valenzi. L’evento  è  nato con l’intento di dare merito e riconoscimento a coloro che si sono distinti per creatività ed impegno, con l’obiettivo di realizzare un sogno, lavorando pe (continua)

La Notte Rosa del Vino a Trebisacce

La Notte Rosa del Vino a Trebisacce
L’artista fiorentina Elisabetta Rogai è stata invitata in Calabria alla “Notte Rosa del Vino”, la prima edizione del webinar del Vino, organizzata dalla delegazione Scuola Europea Sommelier Calabria con il presidente Francesco Pingitore un grande evento per celebrare il vino ed i suoi protagonisti. L’Artista fiorentina Elisabetta Rogai alla “Notte Rosa del Vino” L’artista fiorentina Elisabetta Rogai è stata invitata in Calabria alla “Notte Rosa del Vino”, la prima edizione del webinar del Vino, organizzata dalla delegazione  Scuola Europea Sommelier Calabria con il presidente Francesco Pingitore un  grande evento per celebrare il vino ed i suoi protagonisti.L’ospitalità è (continua)

ZANCOBEL lo sporty wear che prende ispirazione dal mare

ZANCOBEL lo sporty wear che prende ispirazione dal mare
Lo sportywear va oltre la tradizione esplorando nuovi confini e lo fa Isabella Zanconato, una giovane designer che vive a Milano, Università a Verona, che presenta la sua capsule collection sporty wear guardando il mare, perché i suoi capi non sono solo prodotti ma storie da raccontare, da prendere ispirazione e su cui riflettere, impostate sull’inquinamento del mare, il brand Zancobel ha un proprio percorso di valori, idee e progetti per salvaguardare il territorio e l’artigianalità del made in Italy. Dalle reti da pesca raccolte in mare la designer Isabella Zanconato crea il filo per la realizzazione dei capi Zancobel. ZANCOBELIspirazioni dal mare nello sporty wear 2021/22 Lo sportywear va oltre la tradizione esplorando nuovi confini e lo fa Isabella Zanconato, una giovane designer che vive a Milano, Università a Verona, che presenta la sua capsule collection sporty wear guardando il mare, perché i suoi capi non sono solo prodotti ma storie da raccontare, da prendere ispirazione e su cui riflettere, im (continua)