Home > Libri > "L' ANGOLO DEL LIBRO" TRA LE INIZIATIVE DEL "PREMIO NIKE 2021", MYRIAM DE LUCA DIALOGA CON MARINA DI GUARDO A CATANIA

"L' ANGOLO DEL LIBRO" TRA LE INIZIATIVE DEL "PREMIO NIKE 2021", MYRIAM DE LUCA DIALOGA CON MARINA DI GUARDO A CATANIA

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

"Nella buona e nella cattiva sorte" è il titolo dell'opera edita da Mondadori che sarà presentata nell'ambito della manifestazione


Un dialogo tra due donne e autrici, incastonato in uno degli eventi più prestigiosi nello scenario siciliano e internazionale, e in uno dei poli culturali più significativi di Catania.

Sabato 19 giugno, presso il Teatro "Vincenzo Bellini", in occasione del "Premio Nike Donne di Sicilia e Malta 2021" a cura del Rotary International Distretto 2110 , che si terrà a partire dalle 18:00, la scrittrice e poetessa palermitana Myriam De Luca dialogherà con Marina Di Guardo, autrice del libro dal titolo "Nella buona e nella cattiva sorte".

Edita da Mondadori, l'opera affronta, avvalendosi del linguaggio proprio del genere thriller, il tema della violenza domestica.

La protagonista del romanzo è Irene, giovane illustratrice di talento, convinta di meritarsi la semi - segregazione domestica alla quale la costringe  a forza di minacce e lividi il marito Gianluigi, un manager geloso e violento.

Una condizione purtroppo comune a molte donne vittime di compagni aggressivi e minacciosi.  

Argomenti di grande delicatezza e complessità, che si legano inesorabilmente all'attualità e alla cronaca.

A Myriam De Luca, il compito di affrontarli ne "L'angolo del libro", nell'ambito della manifestazione.

Nata a Novara ma di origini siciliane, Marina Di Guardo ha lavorato per anni nel mondo della moda prima di approdare con successo all'esperienza letteraria.

L'esordio risale al 2012 con il romanzo "L'inganno della seduzione" al quale segue, due anni dopo, "Non mi spezzi le ali".

Nel 2015 e nel 2017 vengono pubblicati rispettivamente "Bambole gemelle" e "Com'è giusto che sia".

Il suo ultimo successo è "La memoria dei corpi".

Oltre che essere una scrittrice rinomata, è anche la mamma di Chiara, Valentina e Francesca Ferragni: alle figlie, ha sempre insegnato a credere nei propri sogni.

La passione per la scrittura è il tratto che la accomuna a Myriam De Luca, una delle autrici più interessanti e apprezzate nel panorama letterario siciliano. 

Palermitana, ha esordito nel 2016 con il romanzo "Via Paganini, 7" dal quale, l'anno successivo, è stata tratta un'omonima opera teatrale amata sia dal pubblico che dalla critica.

Vincitrice della XXVII edizione del Premio Letterario "Maria Cristina di Savoia" nel 2018, ha pubblicato nello stesso anno la silloge poetica "Esortazioni solitarie".

La sua ultima raccolta di poesie, "L'invisibile nutrimento", a cura di Edizioni Thule, risale al 2020.

"L' angolo del libro" è uno dei momenti in assoluto più significativi dell'evento, giunto alla quarta edizione.  

Il prestigioso riconoscimento nasce da una brillante intuizione di Mino Morisco, Past President del Rotary Club Palermo Montepellegrino e delegato agli eventi del Distretto; al governatore Alfio Di Costa, il merito di avere conferito al Premio una caratura internazionale.   

L' obiettivo è premiare coloro che si sono distinte, per le loro qualità umane e professionali, sia in ambito nazionale che internazionale nei rispettivi settori di appartenenza: avvocatura, università, politica, medicina, arte, ricerca, archeologia e imprenditoria. 

Le premiate riceveranno una cifra simbolica che sarà devoluta a favore di associazioni di volontariato impegnate nella promozione umana e sociale, in piena sintonia con le azioni di solidarietà condotte dalla Rotary Foundation.

 

 


Fonte notizia: https://www.siciliaogginotizie.it/2021/06/18/premio-nike-donne-di-sicilia-e-malta-a-catania-la-quarta-edizione/


Premio Nike | Marina Di Guardo | Myriam De Luca | Catania | Teatro Vincenzo Bellini |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"FIORI DI ZAGARA", DAL 23 LUGLIO AL 29 AGOSTO LA FIERA DELLA CIDEC SUL LUNGOMARE DI ISOLA DELLE FEMMINE


"L'evento - spiega il presidente provinciale di Palermo Salvatore Bivona - rappresenta anche una vetrina imperdibile per i migliori prodotti gastronomici del territorio". Eccellenze siciliane protagoniste della manifestazione estiva a cura della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti di Palermo, in programma a Isola delle Femmine dal 23 luglio al 29 agosto.La fiera, dal titolo "Fiori di Zagara", è organizzata in collaborazione con l'associazione "Balarm" che aderisce alla CIDEC e il Comune di Isola delle Femmine. Venticinque casette di legno montate su (continua)

ADDETTO AL GIARDINAGGIO E ALL'ORTOFRUTTICOLTURA, AL VIA A PALERMO I CORSI DELLA CIDEC SICILIA

ADDETTO AL GIARDINAGGIO E ALL'ORTOFRUTTICOLTURA, AL VIA A PALERMO I CORSI DELLA CIDEC SICILIA
Previsti sia l' attività didattica in aula che momenti formativi con stage d'azienda Sono ufficialmente aperte le iscrizioni al corso gratuito per conseguire la qualifica di addetto al giardinaggio e all'ortofrutticoltura.A darne notizia è la Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia, che organizza e promuove l'iniziativa formativa congiuntamente alle associazioni "Padre Pio" e "Nuovo Cammino".Il corso, riconosciuto dalla Regione Siciliana, si rivolge agli immigrati, (continua)

Sanità e welfare, Antonino Toscano (Uil Pensionati Sicilia): "Unificare gli assessorati regionali alle Politiche sociali e alla Salute per un'adeguata assistenza domiciliare integrata"

Sanità e welfare, Antonino Toscano (Uil Pensionati Sicilia):
"Occorre arginare il ricorso incontrollato all'ospedalizzazione - ha puntualizzato il segretario generale - favorendo invece l'assistenza domiciliare socio -sanitaria, adeguata alle esigenze e alle condizioni di salute in cui versano anziani e soggetti fragili nell'isola". "In Sicilia, malgrado gli sforzi compiuti, qualcosa non ha funzionato a dovere nella gestione della crisi pandemica": lo ha affermato il segretario generale della Uil Pensionati Sicilia Antonino Toscano in occasione dei lavori del Consiglio della Struttura Territoriale Area Nebrodi tenutisi a Sant'Agata di Militello, in provincia di Messina. Durante la riunione, indetta dal segretar (continua)

TRASFERIMENTO DEGLI UFFICI GIUDIZIARI DELL'EX PALAZZO EAS IN VIA VINCENZO ORSINI, LA UILPA DI PALERMO AGLI AVVOCATI: "L'INCOLUMITÀ PRIMA DI TUTTO"

TRASFERIMENTO DEGLI UFFICI GIUDIZIARI DELL'EX PALAZZO EAS IN VIA VINCENZO ORSINI, LA UILPA DI PALERMO AGLI AVVOCATI:
Il trasloco riguarda le sezioni Lavoro, Esecuzioni civili e l'intero Ufficio notifiche esecuzioni protesti. Secondo il segretario generale Alfonso Farruggia, si tratta di un provvedimento necessario "Il trasloco degli uffici giudiziari dell'ex Palazzo EAS nei locali dello stabile di via Vincenzo Orsini, è un provvedimento sacrosanto, volto in primis a garantire la piena sicurezza dei lavoratori": con queste parole, il segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione di Palermo Alfonso Farruggia interviene in merito alle proteste dell' Ordine degli avvocati che, invece, si oppo (continua)

LO STREET FOOD DI NINO 'U BALLERINO PER LA LEGA DEL FILO D'ORO

LO STREET FOOD DI NINO 'U BALLERINO PER LA LEGA DEL FILO D'ORO
Il popolare "meusaro" sarà presente con il suo street food presso l'Area 1, denominata "Food and beverage". "Sono felicissimo e grato per l'opportunità di contribuire, con il mio cibo di strada, a un'iniziativa benefica a sostegno della Lega del Filo d'Oro, una delle punte di diamante dell'Italia nel sostegno ai soggetti più deboli": con queste parole, Nino 'u Ballerino commenta la propria partecipazione, in qualità di sponsor, all'evento "Solidarietà in natura" che si terrà a Palermo il 26 giugno. (continua)