Home > Lavoro e Formazione > PosizioniAperte.com mette in contatto Aziende e Candidati

PosizioniAperte.com mette in contatto Aziende e Candidati

scritto da: Biomeglio | segnala un abuso

PosizioniAperte.com mette in contatto Aziende e Candidati

Il mondo della ricerca del Lavoro è diventato talmente complesso che anche per la posizione più semplice si chiedono skills che a malapena ha un’astronauta. Osservando il panorama delle centinaia di siti web dedicati alla ricerca del lavoro, infatti, potrebbe sembrare strano che ci sia ancora la necessità di una piattaforma dedicata, in fondo dovrebbero bastare Linkedin e Indeed.


Il problema però, è che le Aziende hanno una continua difficoltà a trovare Risorse qualificate e le Risorse Qualificate hanno difficoltà a trovare le Aziende, e spesso succede che ci si rivolga al passaparola. Ma perché succede questo? Fondamentalmente per due fattori: quando il responsabile delle risorse umane di un’azienda multinazionale o di una Startup si approccia a scrivere l’offerta di lavoro tende a farla più complessa di quello che dovrebbe essere, aggiungendo skills che molte volte non servono e tendono a spaventare i possibili candidati.

Forse perché si tende a non voler fare un’offerta di lavoro troppo semplice, si aggiungono orpelli e cose inutili che confondono i candidati.

Come funziona PosizioniAperte.com

Inoltre, gli algoritmi di accoppiamento tra candidati e lavoro non riescono ancora a svolgere bene la funzione e troppo spesso i siti di ricerca sono generalisti e non settoriali.

In questo panorama si inserisce PosizioniAperte.com, che ha impostato la struttura del sito in una nicchia di mercato che è quella del Digital 2.0, cioè di quei lavori altamente specializzati e molto legati al marketing che stanno diventando dirompenti in questi mesi e anni.

Il nostro algoritmo viene supportato da una ricerca manuale e quasi sartoriale, in questo modo le Aziende hanno la garanzia di avere avuto il supporto e l’amplificazione giusta al loro annuncio di lavoro e i candidati riescono a trovare facilmente le professioni giuste per le loro skills.

In pratica, riusciamo ad intercettare nella ricerca organica il candidato ideale per quel determinato posto di lavoro con una tolleranza minima. Inoltre, dove è necessario e in maniera del tutto sartoriale, suggeriamo delle piccole mondifiche testuali all’annuncio dell’azienda, in modo da ottenere una conversione maggiore in termini di qualità e di quantità.

L’algoritmo di PosizioniAperte

Quando prendiamo in carico la pubblicazione di un’Offerta di Lavoro, il nostro obiettivo diventa quello di far si che l’annuncio in questione venga visualizzato da reali candidati skillati per quella posizione e per farlo analizziamo anzitutto le intenzioni di ricerca di quel lavoro specifico, individuiamo le query più performanti e realizziamo un piccolo piano editoriale con pubblicazioni multiple che consentirà di dare maggiore visibilità possibile all’azienda in modo da riuscire a coprire quella posizione entro 7-14 giorni al massimo.

Ogni singolo annuncio viene inserito anche nella pagina Aziendale, che viene realizzata ad hoc se non è già presente, e nella pagina del ruolo specifico. Molte volte proponiamo alle aziende delle piccole ma costruttive modifiche sul testo dell’annuncio per aiutare a performare ancora di più. Dei report dedicati fanno si che si possano analizzare i dati e le performance.


Fonte notizia: https://posizioniaperte.com/


posizioni aperte | posizioniaperte com | cerca lavoro | offerte di lavoro | siti ricerca lavoro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Elezioni FIGC 2018, Gravina il più completo e dettagliato dei candidati in gara


FIGC Gravina. Malagò chiede il rinvio


Italgas rinnova gli organi sociali: Andrea Mascetti tra i candidati al CdA


“BRAIN AT WORK” – FESTIVAL DEL LAVORO E DELLE NUOVE PROFESSIONI


Offerte di lavoro e web 2.0: potenziare le strategie di recruiting e la promozione verso candidati e aziende


Come cercare lavoro con Linkedin


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come scegliere la Torta per la Prima Comunione

Come scegliere la Torta per la Prima Comunione
Se state cercando l’ispirazione giusta per realizzare o far realizzare la più bella torta per la Prima Comunione, state sicuramente leggendo l’articolo giusto. La Prima Comunione è sicuramente uno dei sacramenti più importanti in assoluto e deve essere festeggiato nel modo giusto, anche con un dolce indimenticabile a suggello di un ricevimento memorabile. Tante persone preferiscono festeggiare la Prima Comunione in un classico ristorante o in una pizzeria con amici e parenti, ma c’è anche chi preferisce un allegro buffet dove una tort (continua)

Mal di Testa al risveglio? Può dipendere dal Materasso

Mal di Testa al risveglio? Può dipendere dal Materasso
Tante persone si svegliano al mattino già stanche, con dolori al collo, alla cervicale o con una fastidiosa cefalea da risveglio: molto spesso questi sintomi sono dovuti proprio ad un materasso inadeguato, vecchio o con avvallamenti. Mal di testa da tensione, cefalea a grappolo ed emicrania possono essere invalidanti quando colpiscono in modo particolarmente intenso. A seconda della tipologia, il mal di testa può essere caratterizzato da un pulsare sordo su tutta la testa, un dolore lancinante dietro gli occhi o un palpito intenso accompagnato da nausea e disturbi visivi. La maggior parte delle persone sperimenta questo distur (continua)

Il Sassicaia del 50° Anniversario

Il Sassicaia del 50° Anniversario
Finalmente Bolgheri ha rilasciato il vino che tutti aspettavano: il Sassicaia 2018, l'edizione che festeggia i 50 anni della Tenuta. "Il 2018 è stato un’annata fresca con molte piogge e molti giorni in agosto dove la temperatura è scesa sotto la media. Il risultato è stato che il frutto ha avuto un tempo di sospensione più lungo con la raccolta avvenuta 7-10 giorni dopo il normale. Nel Sassicaia 2018 questa lenta maturazione fenolica ha portato a una maggiore complessità e acidità più brillante rispetto a quelle evide (continua)