Home > Musica > Estate Festival

Estate Festival

scritto da: Giuseppebettiol | segnala un abuso

Estate Festival

Dal 26 agosto al 3 settembre, 7 eventi straordinari tra concerti e spettacoli di cabaret: Gigi D’Alessio, Loredana Bertè, Fiorella Mannoia, Stefano Bollani, Antonello Venditti,“Marco e Pippo”, Giorgio Panariello


I grandi interpreti della musica italiana e dello spettacolo protagonisti della prima edizione di “ESTESTATE FESTIVAL” nell’incantevole borgo veneto di Este, città di antichissime origini sul versante orientale degli splendidi Colli Euganei. Dal 26 agosto al 3 settembre la rassegna vede in scaletta nella scenografica Arena del Castello Carrarese, principale monumento cittadino noto per la cinta muraria e la torre del mastio che domina il paese, sette appuntamenti con i nomi di spicco della musica d’autore e dell’intrattenimento, sotto la direzione artistica di Cinzia Bonafede.

Una stagione imperdibile per gli appassionati di musica, tutta da vivere nell’affascinante cornice del Castello Carrarese e delle sue celebri mura lunghe oltre un chilometro e immerse nel verde, pronte ad accogliere gli artisti in un contesto di impareggiabile bellezza.

EstEstate Festival è stato presentato in occasione di una conferenza stampa alla quale erano presenti: Roberto Trevisan, consigliere provinciale delegato all’Associazionismo e presidente del Consiglio di Este, Aurelio Puato, vicesindaco di Este, Riccardo Cavicchi, direttore generale Delphi International, organizzatore, Cinzia Bonafede, Direzione Artistica EstEstate Festival, Marco e Pippo, il trio comico.

Ripartiamo dalla cultura – ha detto il consigliere provinciale Roberto Trevisan – con una rassegna di eccellenza e artisti di grande notorietà in una location storica ed evocativa come il castello di Este. E’ un programma ricchissimo di musica classica, d’autore, cabaret, per serate adatte ad ogni età, che dimostra l’importanza di fare rete anche con le Istituzioni. Rivolgo un ringraziamento particolare agli organizzatori e a tutti coloro che, nonostante le attuali difficoltà, hanno permesso la realizzazione di questo cartellone così prestigioso. Sarà l’occasione per far apprezzare la città di Este, con il suo patrimonio culturale, storico e artistico”.  

Ad inaugurare il Festival, giovedì 26 agosto, è lo spettacolo di “Marco e Pippo”, l’unico Duo che è anche un Trio, impegnati nella serata di teatro cabaret “Simpi the best” dove non mancheranno i loro personaggi più noti come l’Assessore Ciano Contin, la coppia Duilio e Ines, l’arrogante Vianeo da Mestre e tanti altri ancora per un appuntamento all’insegna del sorriso e del divertimento.                                                                                         

La serata di venerdì 27 agosto vede all’Arena del Castello la grande Loredana Bertè presentare, con tutta la sua carica e la straordinaria energia, i suoi brani celebri insieme ai più recenti successi, tra i quali il tormentone di questa primavera “Figlia di…”, da cui prende il titolo il Summer Tour 2021.

Protagonista dell’appuntamento successivo, sabato 28 agosto, è un’altra grande interprete della musica italiana: Fiorella Mannoia che, con il suo timbro inconfondibile, approda ad Este con una tappa del tour “Padroni di niente”. Nel concerto l’artista accompagnerà il pubblico in un viaggio attraverso le parole e la musica dei grandi cantautori italiani, un percorso tra perle musicali e poetiche di irresistibile bellezza ed emozione.

Lunedì 30 agosto il palco dell’EstEstate Festival accoglierà Stefano Bollani che proporrà un singolarissimo progetto: “Piano Variations On Jesus Christ Superstar”, ovvero la sua personale versione, realizzata con il benestare del compositore inglese, del capolavoro di Sir Andrew Lloyd Webber & Tim Rice “Jesus Christ Superstar”, a cinquant’anni dalla pubblicazione.

Segue martedì 31 agosto il concerto di Antonello Venditti, il cantautore che nella sua lunga e incredibile carriera ha emozionato intere generazioni mettendo in musica i sentimenti e l’amore ma anche tematiche sociali e culturali. Per l’occasione Venditti offrirà in versione unplugged le sue più celebri canzoni, riflesso di un repertorio unico e straordinario.

Giovedì 2 settembre andrà in scena uno dei più apprezzati comici italiani, Giorgio Panariello con lo spettacolo “Story”, un lungo monologo in cui Giorgio, solo sul palcoscenico, racconta come è nato “Panariello”, dagli esordi ai più prestigiosi palchi italiani, conquistando il pubblico con la storia di un giovane cameriere della Versilia che riesce a realizzare il sogno di diventare uno dei più conosciuti one man show.

A chiudere la prima edizione di ESTESTATE FESTIVAL, venerdì 3 settembre, è il concerto del cantautore Gigi D’Alessio che arriva all’ombra della muraglia di Este con il tour “Mani e Voce”. Parlando dell’imminente avvio del tour, l’artista partenopeo racconta: “E’ stato difficilissimo stare in silenzio e lontani, e questo ritorno sul palcoscenico lo sento come un nuovo inizio, con l’emozione e l’entusiasmo di tutte le prime volte.”

EstEstate Festival è organizzato da Delphi International con il contributo e il patrocinio del Comune di Este. Gode, inoltre, del patrocinio della Regione del Veneto e della Provincia di Padova

INFORMAZIONI
Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30 e si svolgeranno anche in caso di pioggia.

I prezzi dei biglietti, in vendita dal 18 giugno nei circuiti Vivaticket e Ticketone ed in tutte le loro rivendite, variano a seconda degli artisti: si va da un minimo di 20 euro per il posto numerato a sedere, fino ad un massimo di 75 euro per le poltronissime GOLD.

Per maggiori informazioni e il programma completo www.estestatefestival.it


Fonte notizia: https://estestatefestival.it/


Dal 26 agosto al 3 settembre | 7 eventi straordinari tra concerti e spettacoli di cabaret |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

KAREL MUSIC EXPO: Dal 9 all'11 settembre torna a Cagliari il Festival delle culture resistenti. Il programma completo della 15^ edizione


Lo spirito del pianeta _ da venerdì 25 maggio a Chiuduno.. Fino al 10 giugno .. L'unico festival di musiche e danze etniche da tutto il mondo.. All'interno unica data in Italia per Carlos Nunez.. Il N 1 della cornamusa n


IL FREGENE SUMMER FESTIVAL SI COLORA CON L’HOLI


Dal 24 maggio a Chiuduno inizia Lo Spirito del Pianeta


HOME FESTIVAL PIU’ LUNGO CON APEROL SPRITZ. SI PARTE IL 31 AGOSTO


Romanoff- Schwarzberg e Maisky in concerto: due figlie d'arte


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village
Venerdì 24 settembre ospite del Festival LGBT+ Padovano sarà Luca Trapanese, papà di Alba, e primo caso in Italia di genitore single ad aver adottato una bambina down. Sabato 25 settembre spazio alla comicità di Paolo Camilli con il talk&show “… a pezzi!”. Domenica 26 alle 18.00 il Pride village ospiterà inoltre “Dalla forma alla parola con il Viet Tai Chi”, evento di musica, forme, arte, teatro e parole, organizzato dall’Associazione Neuro Giardinieri. Si preannuncia un fine settimana di quelli da non perdere quello che inizierà venerdì 24 settembre al Pride Village, il festival LGBT+ in corso al Parco delle Mura di Padova. Aperto tutta la settimana, dalla colazione al dopo cena, il Village ha regalato ai padovani da giugno in poi, dinner show, radio ed incontri, ad ingresso gratuito, per ritrovare il piacere di stare insieme nel verde.Ad a (continua)

A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra “Leggi, sogna, viaggia con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi

 A Palazzo Cordellina a Vicenza la mostra  “Leggi, sogna, viaggia  con Agata allegra Mucci” di Maria Pia Morelli in arte Zapi
Apre sabato 18 settembre a Vicenza a Palazzo Cordellina (ore 18) la mostra “Leggi sogna, viaggia con Agata allegra Mucci”, della scrittrice e artista vicentina Maria Pia Morelli in arte “Zapi”. La mostra è organizzata in collaborazione in collaborazione con Biblioteca Bertoliana e Comune di Vicenza Dai dieci libri illustrati di fiabe per ragazze e ragazzi della collana Agata allegra Mucci, in italiano e in inglese, è nata la mostra itinerante che ha già aperto a Bassano del Grappa, Cittadella, Bari, Cortina  e ora fa tappa a Vicenza, dove resterà allestita fino al 17 ottobre, in collaborazione con la Biblioteca Bertoliana e il Comune di Vicenza. L’evento è organizzato grazie a (continua)

Dalla Mostra del Cinema alle sale cinematografiche del Triveneto

Dalla Mostra del Cinema alle sale cinematografiche del Triveneto
Dal 20 settembre al 22 ottobre torna l’appuntamento con “Le Giornate della Mostra. I film della settimana internazionale della critica” in Veneto, nelle Province autonome di Trento e Bolzano Alto Adige, nella Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. I film della Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela della Mostra del Cinema di Venezia, che dal 1984 ha selezionato opere prime di registi emergenti poi affermatisi nel panorama cinematografico internazionale, escono dalle sale cinematografiche della Biennale appena conclusa, per portare la loro poetica, il loro fascino e la loro carica innovativa nelle sale cine (continua)