Home > Economia e Finanza > Sace, partite le prime operazioni del Green New Deal

Sace, partite le prime operazioni del Green New Deal

scritto da: Plofficeprnews | segnala un abuso


Sono sette gli interventi già presentati e avviati da Sace per il Green New Deal. L'AD Pierfrancesco Latini: "Orgogliosi di sostenere le aziende italiane che contribuiranno a rendere 'circolare' l'Europa".

Pierfrancesco latini

Sace, Pierfrancesco Latini: "Green New Deal tassello centrale per il prossimo Piano industriale"

Valgono 600 milioni di euro le sette operazioni che Sace ha avviato finora nell'ambito del Green New Deal. La realtà ha un ruolo di primissimo piano nell'attuazione del programma di coperture con garanzie statali avviato per favorire investimenti e progetti green in linea con gli obiettivi europei. Grazie agli interventi finora approvati, la società guidata da Pierfrancesco Latini offre dunque le prime risorse per innescare la riconversione sostenibile del tessuto produttivo italiano. Un cambio di paradigma non più rinviabile, secondo l'Amministratore Delegato. "L'attenzione a sostenibilità e resilienza per tutti è oggi imprescindibile. È maturata la convinzione che ci troviamo ad operare in una nuova normalità". Una normalità nella quale, continua l'AD di Sace, "è diffusa la consapevolezza che la sostenibilità rappresenta una grande opportunità di investimento, crescita e occupazione per le società moderne".

Sace, Pierfrancesco Latini: Green New Deal tassello centrale per il prossimo Piano industriale

Il Green New Deal, continua Pierfrancesco Latini, è dunque la strada maestra per rilanciare l'economia del Paese. Sace ha reso noto che il piano europeo rappresenterà uno dei pilastri del prossimo Piano industriale. Un concetto che in Italia deve valere per tutte le aziende: "La riconversione del tessuto produttivo italiano, attraverso il sostegno agli investimenti 'green', costituisce un'occasione unica per far crescere la competitività del nostro Paese nel mondo". Le operazioni finora approvate da Sace vanno appunto in questa direzione. In programma ci sono infatti interventi che riguardano la produzione di energia rinnovabile, la conversione di processi industriali per ridurre sprechi ed emissioni inquinanti, il sostegno all'economia circolare e infine quello alla mobilità smart. "Siamo orgogliosi di sostenere le aziende italiane che contribuiranno a rendere 'circolare' l'Europa - ha dichiarato Pierfrancesco Latini, che poi ha concluso - invito tutti gli stakeholder interessati a bussare alla porta di Sace per dialogare con noi e aprirsi a nuove opportunità, contando sul nostro supporto".


Fonte notizia: https://www.repubblica.it/green-and-blue/2021/01/07/news/sace_al_via_le_prime_7_operazioni_green_per_oltre_600_milioni_di_euro-281523147/


Pierfrancesco Latini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I sanitari bagni elementi per impreziosire la propria stanza da bagno


Made in Italy, Pierfrancesco Latini (SACE): “Export fattore di resilienza”


SACE, in arrivo il rating green: premiate le imprese che scelgono la sostenibilità


Sace, Pierfrancesco Latini: “Lavoriamo per un Sistema Paese più attrattivo e sostenibile”


SACE all’inaugurazione della sede CDP di Ancona con l’AD Pierfrancesco Latini


Arriva Inventaria


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SACE, in arrivo il rating green: premiate le imprese che scelgono la sostenibilità

SACE, l'AD Pierfrancesco Latini: "Banche e finanza possono giocare un ruolo centrale per la transizione ecologica".SACE: nel 2020 mobilitate risorse per 46 miliardiSACE ha svolto un ruolo fondamentale contro gli effetti della pandemia in Italia. Nel 2020 la società ha mobilitato risorse per 46 miliardi di euro, destinate a circa 15.000 imprese. Secondo i dati del bilancio di sostenibilità, present (continua)

Sace, Pierfrancesco Latini: “Lavoriamo per un Sistema Paese più attrattivo e sostenibile”

Parallelamente alle sue attività tradizionali, ha spiegato Pierfrancesco Latini, Sace sta contribuendo allo sviluppo infrastrutturale e all'innovazione digitale sul territorio domestico. Pierfrancesco Latini: in un anno servite 15.000 impreseConsolidare la posizione dell'Italia sui mercati nazionali e renderla più attrattiva per gli investimenti esteri. È una delle esigenze espresse nel Piano Nazi (continua)

SACE all’inaugurazione della sede CDP di Ancona con l’AD Pierfrancesco Latini

L’AD di SACE Pierfrancesco Latini interviene all’inaugurazione della nuova sede CDP di Ancona: il 2021 sarà l’anno della ripresa per le Marche e “l’export avrà un ruolo sicuramente propulsivo”.Nuova sede CDP di Ancona, Pierfrancesco Latini all’inaugurazione: SACE al fianco delle imprese del territorio“L’export avrà un ruolo propulsivo per le Marche dove il Made in Italy conta su molti testimonial (continua)

Made in Italy, Pierfrancesco Latini (SACE): “Export fattore di resilienza”

Made in Italy, Pierfrancesco Latini (SACE): “Export fattore di resilienza”
Nei primi sei mesi del 2020 SACE ha mobilitato risorse per oltre 20 miliardi: un volume possibile, ha spiegato l’AD Pierfrancesco Latini, grazie soprattutto ai nuovi strumenti messi in campo dal Governo Attraverso nuovi strumenti come Garanzia Italia, la realtà guidata da Pierfrancesco Latini si è detta pronta a sostenere il rilancio dell'economia.Pierfrancesco Latini: export e internazionalizzazione al centro della ripresaLa crisi economica scaturita dalla pandemia ha avuto un forte impatto sulle esportazioni italiane. A causa del Covid-19 le vendite oltreconfine hanno registrato valori di cresc (continua)

Crisi Covid-19, Pierfrancesco Latini: “Export giocherà ruolo propulsivo nella ripartenza”

Crisi Covid-19, Pierfrancesco Latini: “Export giocherà ruolo propulsivo nella ripartenza”
Export, sostenibilità e prospettive future: sono gli argomenti affrontati da Pierfrancesco Latini, Amministratore Delegato di SACE, nel suo intervento a “Made in Italy: the Restart”, la tre giorni organizzata da “Il Sole 24 Ore” e “Financial Times” Pierfrancesco Latini: "Non possiamo che ripartire dal Made in Italy".Italia, export e futuro: l'intervento di Pierfrancesco LatiniSecondo l'ultimo Rapporto Export "Open (again)" di SACE, già dal 2021 sarà possibile una ripresa relativamente rapida per le esportazioni italiane. Per questo l'Amministratore Delegato Pierfrancesco Latini, nel suo intervento al webinar "Made in Italy: the Restart", ha (continua)