Home > Esteri > Il rispetto della costituzione in Marocco, chiave dell' esercizio del potere

Il rispetto della costituzione in Marocco, chiave dell' esercizio del potere

scritto da: FLM | segnala un abuso

Il rispetto della costituzione in Marocco, chiave dell' esercizio del potere

La realizzazione di questi preziosi vantaggi a favore della donna marocchina è il risultato della saggia politica di Sua Maestà il Re Mohammed VI , che si è sempre adoperato per la promozione del ruolo e della condizione della donna marocchina in diversi ambiti in particolare attraverso il sostegno e l' incoraggiamento della loro partecipazione effettiva ai processi decisionali e alla gestione della cosa pubblica.



Secondo la media, in un comunicato del Gabinetto Reale, il Re del Marocco Mohammed VI ha voluto nominare il Sig. Khalid Ait Taleb come ministro della sanità e della protezione sociale, in sostituzione della Sig. ra Nabila Rmili, come prevede l'art.47 della costituziona marocchina.

Tale nomina avviene conformemente alla disposizioni costituzionali, e dopo la presentazione all 'Alta valutazione Reale della proposta del Capo del Governo, volto a porre fine alle funzioni governative della Sig.ra Rmili che ha sollecitato a dedicarsi pienamente alle sue funzioni di Presidente del Consiglio della Citta di Casablanca¸ e questo dopo che si è resa conto del carico di lavoro, e dei cantieri aperti in questa grande metropoli impegni¸ e sul seguito quotidiano che richiede il settore sanitario sopratutto in questo periodo di pandemia.

A questo proposito Sua Maestà il Re Mohammed VI, ha voluto dare la sua approvazione alla proposta al neo premier Sig .Aziz Akhanouch di nominare il Sig. Ait Taleb al fine di proseguire i lavori aperti e le sfide urgenti del settore sanitario tra cui in primo luogo il proseguimento della gestione della parte sanitaria della pandemia del Covid 19, e il corretto svolgimento della campagna nazionale di vaccinazione.

Inoltre, il Marocco ha sottoscritto una serie di accordi relativi al progetto di produzione e mobilitazione del vaccino anti Covid 19, e di altri vaccini nel Regno del Marocco. Questo progetto rientra nel quadro della volontà di consentire al Marocco di disporre di capacità industriali e biotecnologiche complete e integrate per la produzione di vaccini, perchè il Marocco non vuole solo essere autosufficiente ma mira a diventare un Hub a livello africano e una piattaforma leader per la biotecnologia a livello continentale e globale nel campo dell' industria.

Tuttavia, il capo del governo guidato da Aziz Akhanouch , il nuovo Gabinetto riunisce 19 ministri e 5 viceministri tra cui 7 donne in dicasteri peso, e 7 ministri riconfermati per la loro competenza e avendo dimostrato la loro prova nelle varie funzioni che hanno assunto.

In Marocco è molto sentita la questione della rappresentanza femminile oltre ad altre istanze sociale, e dal 2002 il Marocco ha adottato delle politiche finalizzate al raggiungimento dell' uguaglianza di genere negli organismi di rappresentanza , una tappa delle politiche di apertura alle donne. Il Re Mohammed VI indica la strada attraverso un nuovo modello di sviluppo e chiede al primo ministro Aziz Akhanouch da lui nominato di prendere per mano il Marocco e portarlo lontano, oltre le sabbie mobili post- pandemia.

L'obiettivo è quello di garantire una rappresentanza equà delle donne nelle comunità locali, e sopratutto permettere ai consigli locali di trarre profitto dal contributo della donna marocchina conosciuta per il realismo, la sua integrita e fibra sociale.

La realizzazione di questi preziosi vantaggi a favore della donna marocchina è il risultato della saggia politica di Sua Maestà il Re Mohammed VI , che si è sempre adoperato per la promozione del ruolo e della condizione della donna marocchina in diversi ambiti in particolare attraverso il sostegno e l' incoraggiamento della loro partecipazione effettiva ai processi decisionali e alla gestione della cosa pubblica.

Infine, Il Marocco ha fatto del rafforzamento e del consolidamento della partecipazione delle donne nei processi decisionali, e nella gestione della cosa pubblica a tutti i livelli, cosi del suo accesso alle istituzioni rappresentative, una delle principali sfide della sua politica negli ultimi anni.

Forum Marocco Veneto




RMILI |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La questione del Sahara in Marocco è una causa nazionale legittima irreversibile

 La questione del Sahara in Marocco è una causa nazionale legittima irreversibile
Il Re del Marocco Mohammed VI ha rinnovato l'espressione del Segretario Generale delle Nazioni Unite e il suo inviato personale per avviare il processo politico il prima possibile, perchè il Marocco è sincero nel suo approccio alla risoluzione di questo conflitto attraverso la soluzione politica, che può essere solo nel quadro della sovranità. Secondo la media, il Re del Marocco Mohammed VI ha inviato alla nazione un messaggio di fermezza in discorso tenuto in occasione del 46º anniversario della Marcia Verde cosi come l'abitudine con franchezza e chiarezza portando dei messaggi diretti di opinione pubblico nazionale e internazionale precisando l'importanza del Sahara marocchino. Inoltre, l'approccio adottato dal Marocco per ris (continua)

La Manipolazione algerina mira all'instabilità della regione magrebina

 La Manipolazione algerina mira all'instabilità della regione magrebina
le autorità marocchine non hanno fatto commenti nell'immediato perché il Regno del Marocco non ha mai preso di mira cittadini algerini nè lo farà mai, indipendentemente dalle circostanze e dalle provocazioni Secondo una fonte algerina che annunciato la morte di 3 di suoi cittadini in un bombardamento nel Sahara del Marocco attribuito all' esercito marocchino, ma una fonte marocchina, il Marocco non si lascerà coinvolgere in una guerra contro l'Algeria. Inoltre, se l' Algeria cerca la guerra a tutti i costi, il Marocco non la vuole proprio, perchė non sarà mai trascinato in una spirale di (continua)

L' Unione Africana intera che deve difendere l 'unita e rifiutare ogni forma di separatismo

L' Unione  Africana intera che deve difendere l 'unita e rifiutare ogni forma di separatismo
ll TPF rinnova il suo impegno non solo per l'esito della conferenza per l'attualità dello stato finale emesso il 16 ottobre 2021 da due Tanzaniani Think Thanks a termine della conferenza. Secondo la media, il Sig.SADIKI GODIGODI, presidente della "Tanzania Peace Foundation" ha negato completamente la notizia circolata su alcune pagine dei media, nonché l'inautenticità di entrambi la firma e il timbro nel documento falso, pubblicato il 21 ottobre 2021 nei sul social media e vari siti, con una manipolazione ingannevole dei media algerini considerata come " Fake News".Inol (continua)

Il Marocco, previsioni economiche positive per il futuro.

Il Marocco, previsioni economiche positive per il futuro.
FMI stima la crescita del Marocco del 5,7% rispetto l' Algeria con un tasso di crescita di solo 3.4%. Secondo FMI il Marocco ha avviato il programma di vaccinazione più avanzato nelle regione al di fuori dei Paesi del Golfo, l 'economia marocchina è stata una delle più dinamiche ed in grado di adattarsi ai vincoli e alle opportunità, e anche la più rapida attesa nella regione sotto la guida di Sua Maestà Il Re Mohammed VI. Secondo la media, dopo il nuovo capo del Governo ha formato la squadra del 'esecutivo del Marocco, la nomina e la logica conseguenza della vittoria del partito RNI (Raggruppamento Nazionale degli Indipendenti) alle elezioni parlamentari dell' 8 settembre scorso, che ha segnato la sconfitta degli islamisti al governo da dieci anni.Inoltre , il sistema economico del Marocco presenta molte (continua)

Nuovo governo in Marocco,competenze per una nuova tappa

Nuovo governo in Marocco,competenze per una nuova tappa
Secondo la media, il Re Mohammed VI presiede la cerimonia di nomina del nuovo governo accompagnato da Sua Altezza Reale il Principe ereditario Moulay El Hassan e S.A.R il Principe Moulay Rachid. La cerimonia si è svolta nel Palazzo Reale di Fes il giovedì 07 ottobre 2021.Inoltre, il capo del governo guidato da Aziz Akhanouch , il nuovo Gabinetto riunisce 19 ministri e 5 viceministri tr (continua)