Home > Esteri > L' Unione Africana intera che deve difendere l 'unita e rifiutare ogni forma di separatismo

L' Unione Africana intera che deve difendere l 'unita e rifiutare ogni forma di separatismo

scritto da: FLM | segnala un abuso

L' Unione  Africana intera che deve difendere l 'unita e rifiutare ogni forma di separatismo

ll TPF rinnova il suo impegno non solo per l'esito della conferenza per l'attualità dello stato finale emesso il 16 ottobre 2021 da due Tanzaniani Think Thanks a termine della conferenza.


Secondo la media, il Sig.SADIKI GODIGODI, presidente della "Tanzania Peace Foundation" ha negato completamente la notizia circolata su alcune pagine dei media, nonché l'inautenticità di entrambi la firma e il timbro nel documento falso, pubblicato il 21 ottobre 2021 nei sul social media e vari siti, con una manipolazione ingannevole dei media algerini considerata come " Fake News".

Inoltre, la Tanzania Peace Foundation( TPF ) riafferma con la forza la partecipazione positiva ed efficace dei suoi membri alla conferenza dal titolo " l'imperativo di Post-Covid 19:Come può la risoluzione della questione del Sahara stimolare la stabilità e l'integrazione africana? Tenutosi sabato 16 ottobre 2021 a Hyatt Kilimanjaro a Dar Es-Salam in Tanzania.

In quest'occasione, il TPF rinnova il suo impegno non solo per l'esito della conferenza per l'attualità dello stato finale emesso il 16 ottobre 2021 da due Tanzaniani Think Thanks a termine della conferenza.

Alla luce di quanto indicato sopra, la Tanzania Peace Foundation ha presentato una dichiarazione dicendo che qualsiasi notizia emessa in nome del TPF da qualsiasi stazione di media o social network cade al di fuori dello scappo o il contenuto della presente dichiarazione, ma deve essere considerato come una notizia falsa e non esprime gli orientamenti della TPF e le sue soddisfazioni dei partecipanti per quanto riguarda la questione del Sahara.

Inoltre, l'Algeria e il Fronte Polisario continuano a diffondere menzogne e giochi sporchi contro il Regno del Marocco attraverso alcuni siti web e tramite social media come il caso indicato sopra, dall'altra parte, nell'occasione della festa del trono a luglio scorso, il Re Mohammed VI ha lanciato un messaggio al presidente Algerino e al suo popolo che la stabilità e la sicurezza dell'Algeria e la tranquillità del suo paese sono organicamente legate alla sicurezza e alla stabilità del Marocco, e ha invitato Taboune a far prevalere la saggezza e a lavorare insieme per lo sviluppo delle relazioni tra i due stati vicini.

Le relazioni tra Marocco e l'Algeria sono tese da diversi anni per la questione del Sahara del Marocco, invitando il Presidente Algerino di lavorare insieme senza condizioni per il bene di due stati, il Marocco ha sempre allungato la mano all'Algeria ma i vecchi generali cercano sempre dei trucchi per scappare.

Vale la pena menzionare che il 27 luglio 2021 l'Imani Centre for Policy and Education, un think tank ghanese ha organizzato ad Accra un seminario sul tema:" l'imperativo della ripresa economica, come può la risoluzione del problema del Sahara rafforzare l'integrazione continentale dell'Africa". il seminario mirava a discutere circa le attuali sfide dell'Unione Africana in modo scientifico in un esercizio altamente intellettuale e basato sull'evidenza con esperti qualificati. Le discussioni di questa tema erano concentrate sulle sfide dell'integrazione economica regionale e continentale e basata sul ruolo delle comunità economiche con la presenza del segretario dell'Accordo di libero scambio continentale africano, e in questo seminario è stato discusso anche su come i vicoli ciechi politici, quali la questione del Sahara del Marocco, costituiscano oggi come oggi uno dei principali ostacoli all'integrazione economica dell'Africa.

Si sottolinea che i partecipanti hanno confermato la necessità di trovare una soluzione valida e realistica di questa vecchia storia del Sahara del Marocco, che non può che costituire una svolta nel consolidamento regionale e continentale dell'Africa, e secondo i partecipanti l'UA(l' unione africana) deve correggere questa eredità ingombrante oltre l'errore storico.

Si precisa che ci sono due punti di riflessione in questo tema: la prima che l'UA sta diventando sempre di piu' un soggetto politico in grado di risolvere le questioni interne al continente africano. La seconda che l'Africa è in grado di gestire senza l'intervento terzo ogni problema, in questo senso l'opera di solidarietà e proattività del Regno del Marocco durante la crisi sanitaria è un esempio da seguire, oltre la creazione di un polo scientifico medico dedicato allo studio delle malattie e vaccini in grado di fornire l'intero paese e anche l'Africa.

La posizione geografica del Marocco e la sua ricca storia con la guida di Sua maestà il Re Mohammed VI, è molto importante per il continente africano, basta vedere la crisi libica e la mediazione marocchina è un vero esempio di come l'Africa messa in atto per risolvere da sola dei problemi cosi grave.

Si ricorda che il Marocco sta attraversando un periodo di stabile e sostenuta crescita economica è oggi parte di 55 accordi di libero scambio. Il Regno del Marocco si sta quindi progressivamente affermando come porta d'accesso all'Africa, considerando lo sviluppo economico interno e l'investimento nei paesi africani sotto l'azione di Sua Maestà il Re Mohammed VI.

Forum Marocco Veneto

Fake News |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'esercito algerino continua i suoi assassinii contro i rifugiati sahrawi a Tindouf

 L'esercito algerino continua i suoi assassinii contro i rifugiati sahrawi a Tindouf
Il Comitato delle Nazioni Unite per i diritti Umani ha denunciato la situazione nei campi di Tindouf e gestiti dai membri del Fronte Polisario accusando il Paese di non aver agito per proteggere le vittime delle violazioni e di non essersi assunto le sue responsabiltà L'esercito algerino ha sparato su un gruppo di civili saharawi nei campi di Tindouf che ha provocato un morto e un ferito molto grave . Si tratta di un assasinio di un sahrawi e la ferita di un altro da parte dell'esercito algerino a seguito di un colpo dell'ANP nella notte dal 25 al 26 novembre corrente all'est del campo di Dakhla.Si precisa che l'esercito algerino ha sparato a un gr (continua)

La questione del Sahara in Marocco è una causa nazionale legittima irreversibile

 La questione del Sahara in Marocco è una causa nazionale legittima irreversibile
Il Re del Marocco Mohammed VI ha rinnovato l'espressione del Segretario Generale delle Nazioni Unite e il suo inviato personale per avviare il processo politico il prima possibile, perchè il Marocco è sincero nel suo approccio alla risoluzione di questo conflitto attraverso la soluzione politica, che può essere solo nel quadro della sovranità. Secondo la media, il Re del Marocco Mohammed VI ha inviato alla nazione un messaggio di fermezza in discorso tenuto in occasione del 46º anniversario della Marcia Verde cosi come l'abitudine con franchezza e chiarezza portando dei messaggi diretti di opinione pubblico nazionale e internazionale precisando l'importanza del Sahara marocchino. Inoltre, l'approccio adottato dal Marocco per ris (continua)

La Manipolazione algerina mira all'instabilità della regione magrebina

 La Manipolazione algerina mira all'instabilità della regione magrebina
le autorità marocchine non hanno fatto commenti nell'immediato perché il Regno del Marocco non ha mai preso di mira cittadini algerini nè lo farà mai, indipendentemente dalle circostanze e dalle provocazioni Secondo una fonte algerina che annunciato la morte di 3 di suoi cittadini in un bombardamento nel Sahara del Marocco attribuito all' esercito marocchino, ma una fonte marocchina, il Marocco non si lascerà coinvolgere in una guerra contro l'Algeria. Inoltre, se l' Algeria cerca la guerra a tutti i costi, il Marocco non la vuole proprio, perchė non sarà mai trascinato in una spirale di (continua)

Il rispetto della costituzione in Marocco, chiave dell' esercizio del potere

Il rispetto della costituzione in Marocco, chiave dell' esercizio del potere
La realizzazione di questi preziosi vantaggi a favore della donna marocchina è il risultato della saggia politica di Sua Maestà il Re Mohammed VI , che si è sempre adoperato per la promozione del ruolo e della condizione della donna marocchina in diversi ambiti in particolare attraverso il sostegno e l' incoraggiamento della loro partecipazione effettiva ai processi decisionali e alla gestione della cosa pubblica. Secondo la media, in un comunicato del Gabinetto Reale, il Re del Marocco Mohammed VI ha voluto nominare il Sig. Khalid Ait Taleb come ministro della sanità e della protezione sociale, in sostituzione della Sig. ra Nabila Rmili, come prevede l'art.47 della costituziona marocchina. Tale nomina avviene conformemente alla disposizioni costituzionali, e dopo la presentazione all 'Alta valut (continua)

Il Marocco, previsioni economiche positive per il futuro.

Il Marocco, previsioni economiche positive per il futuro.
FMI stima la crescita del Marocco del 5,7% rispetto l' Algeria con un tasso di crescita di solo 3.4%. Secondo FMI il Marocco ha avviato il programma di vaccinazione più avanzato nelle regione al di fuori dei Paesi del Golfo, l 'economia marocchina è stata una delle più dinamiche ed in grado di adattarsi ai vincoli e alle opportunità, e anche la più rapida attesa nella regione sotto la guida di Sua Maestà Il Re Mohammed VI. Secondo la media, dopo il nuovo capo del Governo ha formato la squadra del 'esecutivo del Marocco, la nomina e la logica conseguenza della vittoria del partito RNI (Raggruppamento Nazionale degli Indipendenti) alle elezioni parlamentari dell' 8 settembre scorso, che ha segnato la sconfitta degli islamisti al governo da dieci anni.Inoltre , il sistema economico del Marocco presenta molte (continua)