Home > Auto e Moto > Controllo dell'olio: il sondaggio Castrol sulle abitudini degli italiani

Controllo dell'olio: il sondaggio Castrol sulle abitudini degli italiani

scritto da: Anice | segnala un abuso

Controllo dell'olio: il sondaggio Castrol sulle abitudini degli italiani

Controllo del livello dell’olio: la maggior parte degli automobilisti non li fa regolarmente, con conseguenze sull’efficienza del motore e le emissioni. Il sondaggio di Castrol


Un nuovo sondaggio a livello nazionale ha rivelato che solo il 24% dei proprietari italiani di auto controlla il livello dell’olio motore della propria vettura una volta al mese*, la frequenza che gli esperti di lubrificanti di Castrol suggeriscono per garantire l’efficienza del carburante, ridurre al minimo le emissioni di CO2 e prolungare la durata del motore.

La nuova ricerca è stata commissionata da Castrol nell’ambito della campagna “Sfida del Controllo dell’Olio”, volta a sottolineare l’importanza di effettuare il controllo del livello dell’olio motore con cadenza regolare. Il concorso Castrol prevede la messa in palio di kit gratuiti per il rabbocco dell’olio e consigli online utili per supportare gli automobilisti a controllare autonomamente, rapidamente e facilmente il livello dell’olio della propria auto.

In Italia, sono molte le officine Castrol ad aver aderito alla campagna e a offrire agli automobilisti controlli gratuiti dell’olio. I clienti possono trovare le officine Castrol più vicine visitando la sezione “Trova officina” del sito Castrol.

Il sondaggio di Castrol ha rivelato che alcune auto circolano sulle strade italiane per periodi prolungati senza aver effettuato alcun controllo del livello di olio motore: il 26% sostiene di demandare questa attività all’officina solo in occasione della revisione annuale del veicolo. Il 28% degli intervistati ha dichiarato di non sapere la frequenza con cui dovrebbero teoricamente avvenire i controlli dell’olio.

Il 20% dei proprietari di auto intervistati ha affermato di controllare il livello dell’olio solo quando si accende una spia. Tuttavia, secondo Castrol, nella maggior parte delle auto la spia dell’olio si accende soltanto quando l’olio è al minimo o sotto tale livello e quando, pertanto, il motore può già essere stato seriamente danneggiato.

Il 33% dei proprietari italiani di auto non ha mai rabboccato l’olio motore dell’auto attuale o di un’auto precedente e il 12% afferma di non sapere come effettuare il controllo del livello dell’olio della propria vettura. Molti sostengono di non sentirsi sicuri nell’effettuare un controllo del livello dell’olio da soli e quasi la metà (46%) è d’accordo con l’affermazione “Preferisco che lo controlli un tecnico/meccanico, perché è in grado di svolgere un lavoro più efficace”. Solo il 43% degli intervistati dichiara di verificare di persona il livello dell’olio, mentre il resto delle persone ha riferito di rivolgersi al partner, al coniuge, a un vicino, a un parente o a un collega di lavoro.

Castrol stima che il 21% dei veicoli che circolano sulle strade europee registri un basso livello di olio e che l’8% per tale motivo, possa subire danni immediati.

* Ricerca OnePoll - Svolta nel corso di luglio 2021 con la partecipazione di 1.000 proprietari italiani di auto


Fonte notizia: https://www.anicecommunication.com/it/controllo-del-livello-dellolio-le-abitudini-degli-italiani/


olio Castrol | lubrificanti Castrol | controllo dell olio |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nasce la partnership tra Castrol e la Premier League

Nasce la partnership tra Castrol e la Premier League
La Premier League e Castrol hanno annunciato una nuova partnership a partire da gennaio 2022. Forte del successo di altre esperienze di sponsorizzazione nel mondo del calcio, come i Mondiali FIFA e gli Europei UEFA, Castrol collaborerà con la English Premier League e coinvolgerà i tifosi del Regno Unito e di altri importanti mercati di tutto il mondo, tra cui Cina, ASEAN, Medio Oriente ed Europa.Nel quadro dell’accordo, l’azienda di lubrificanti  e fluidi sponsorizzerà il programma Pr (continua)

Lynk & Co in Europa raccomanda lubrificanti Castrol

Lynk & Co in Europa raccomanda lubrificanti Castrol
L’accordo quinquennale di fornitura di lubrificanti supporta l’attenzione strategica di Lynk & Co alle soluzioni di mobilità per i clienti Lynk & Co, il marchio di mobilità globale nato come joint venture tra Geely Holding, Geely Auto Group e Volvo Car Group, ha sottoscritto un accordo quinquennale con Castrol per la fornitura di lubrificanti premium in tutti i mercati europei in cui opera.Il lubrificante Castrol EDGE Professional V 0W-20 verrà utilizzato per tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dei veicoli (continua)

Castrol: nuovo accordo di cooperazione strategica con Jaguar Land Rover

Castrol: nuovo accordo di cooperazione strategica  con Jaguar Land Rover
Castrol prosegue il rapporto di collaborazione con Jaguar Land Rover con la firma di un nuovo accordo e si riconferma sponsor del team di Formula E Jaguar Racing. Le due aziende hanno deciso di continuare a collaborare per rendere innovativo e sostenibile il trasporto privato di lusso. Sin dal 2001 Jaguar Land Rover (JLR) raccomanda esclusivamente oli motore Castrol approvati per i suoi leggendari veicoli. La firma del nuovo accordo prolunga la collaborazione tra le due aziende fino al 2026.La stretta partnership tra Castrol e JLR è focalizzata sulla fornitura di lubrificanti efficienti e tecnologicamente all’avanguardia, che ridefiniscono i limiti delle prestazioni del motore e (continua)

Vredestein: premiato da Auto Bild “Produttore di pneumatici dell’anno”

Vredestein: premiato da Auto Bild “Produttore di pneumatici dell’anno”
Apollo Tyres sale sul podio nelle categorie “All-season” e “Winter” della classifica annuale “Produttore di pneumatici dell’anno” di Auto Bild. La rivista tedesca Auto Bild, leader nel settore automobilistico, ha assegnato a Vredestein il secondo posto ex aequo nella categoria degli pneumatici invernali e il terzo posto ex aequo nella categoria all-season nella classifica annuale “Produttore di pneumatici dell’anno”.I riconoscimenti sono frutto dell’espansione delle gamme di pneumatici invernali e per tutte le stagioni di Vredestein, che (continua)

Sondaggio Castrol sull' affidabilità dell'auto

Sondaggio Castrol sull' affidabilità dell'auto
Sondaggio Castrol: oltre un terzo degli automobilisti si preoccupa che la propria auto possa essere meno affidabile dopo i lockdown Secondo una nuova ricerca nazionale commissionata da Castrol, durante la pandemia oltre tre quarti degli automobilisti (76%) hanno deciso di rimandare la manutenzione programmata del proprio veicolo. La ricerca ha inoltre rivelato che due quinti degli automobilisti (40%) temono che le proprie auto siano meno affidabili a causa dei pochi km percorsi e dei mancati controlli in officina durante i loc (continua)