Home > Eventi e Fiere > Alla 65a Assemblea Internazionale AMIRA, la Campania conquista l’Italia

Alla 65a Assemblea Internazionale AMIRA, la Campania conquista l’Italia

scritto da: Peppebar | segnala un abuso

Alla 65a Assemblea Internazionale AMIRA, la Campania conquista l’Italia

Con l’acquisizione dell’incarico di Delegata Nazionale delle AMIRINE e la vittoria del primo posto nel concorso nazionale “Le Donne nell’Arte del Flambè”


Si è appena conclusa la 65a Assemblea Internazionale dell’Associazione Maître Italiani Ristoranti & Alberghi, che programmata nel 2020 all’hotel Astoria di Grado, a causa della pandemia si è dovuta svolgere sempre nello stesso albergo nel novembre di un anno dopo. La manifestazione che è stato il momento di rincontrarsi per i tanti iscritti ed iscritte al sodalizio dei maîtres ha ottenuto una vastissima presenza partecipativa da parte di tutte le sezioni dello Stivale. Nel corso delle quattro giornate graisane, presiedute dal Presidente Nazionale dell’AMIRA Valerio Beltrami e del vice presidente nazionale Giacomo Rubini maître della struttura ospitante l’evento e con la partecipazione del direttivo uscente, si sono dibattute le problematiche del settore e si è in particolare discusso sul come affrontare la ripresa in generale, oltre che dei maîtres, studiando tutte le azioni possibili per una riconquista dell’attività pre Covid, ovviamente con le necessarie nuove vedute ed impegni al fine di ridare all’AMIRA in campo nazionale quello splendore che ha sempre dimostrato di avere con i suoi artefici dell’Accoglienza ed Ospitalità. La Campania presente con le sezioni di Paestum, di Ischia e Procida e quella di Napoli (che comprende anche le delegazioni di Avellino, Benevento, Caserta, Paesi Vesuviani, Monti Lattari e zona Flegrea), con il suo fiduciario Dario Duro, il vice Enzo D’Adamo, i delegati Nello Ciabatti e Lucio Cammisa e, hanno espresso come in tante, tantissime occasioni il loro impegno e capacità di conquista di successi. In particolare in questa edizione assembleare internazionale è avvenuta la proclamazione della delegata nazionale delle AMIRINE Isabella Sorgente con il passaggio consegne da parte di Mina Franchini, la nomina dei nuovi Gran Maestri della Ristorazione e l’ambita fascia è stata assegnata anche al nostro storico maître napoletano Mario Golia, poi il riconoscimento di “Cavaliere di Santa Marta” all’atro storico maître napoletano Antonio Ruggiero e poi ancora la proclamazione dei vincitori del concorso “Le Donne nell’Arte del Flambè” che ha visto piazzarsi al primo la squadra di Paestum. Tre giornate piene di impegni, alcuni momenti di svago, un concorso riservato alle donne del Flambè giunto alla sua V edizione, grazie anche al sostegno dello sponsor Grappa “Nonino”, ed apprezzato molto da Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, che si sono concluse con il tradizionale taglio della torta dedicata alla kermesse e non poteva mancare la novità campana ormai apprezzata ed in breve tempo affermatasi nel mondo come eccellenza Doc Italy del nostro territorio, il famosissimo Babà Re – Terre Pompeiane di Vincenzo Avitabile.

Giuseppe De Girolamo

AMIRA |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Amira da Ischia ancor più forte, unita e coesa


“Il Mulino della Signora – Luxury Country House” a Sturno AV riconosciuto Locale del Cravattino d’Oro” AMIRA


Dario Duro, nuovo fiduciario dei maître napoletani. Con lui l’A.M.I.R.A. verso nuovi successi


Kiris Yusuf Farah e Antonio Seno, sono i maîtres vincitori della prima edizione del “Flambè Art Competition”


Per l’Amira in Campania tutto è Ripresa e tutto è Successo


L’Amira supera il periodo Covid e si proietta alla grande ripresa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Torna a Napoli l’APCI

Torna a Napoli l’APCI
Due giorni di congresso e visite delle giacche bianche della ristorazione nella nostra Partenope Qualche mese addietro ed esattamente il 10 maggio 2021, l’Associazione Professionale Cuochi Italiani ha tenuto a Napoli il suo primo incontro in presenza del dopo pandemia segnando una ripartenza de visu di tutte le attività dell’associazione, con una gran voglia di rinascere. Il 15 e 16 novembre sempre del 2021 l’APCI è tornata a Napoli dove ospitata nel confortevole hotel, della catena MGal (continua)

Una “dolce” serata in una incantevole location

Una “dolce” serata in una incantevole location
Con Capri di fronte, la splendida visione dell’intero golfo di Napoli ed i dolci di una passionaria pastry chef Parlare di bellezze naturali è sempre bello, ma quando si è nel top del creato, diviene un momento veramente emozionante, tanto più che a Termini frazione di Massa Lubrense (il nome deriva dal fatto che è il punto superiore estremo di Punta Campanella, il promontorio di fronte a Capri)la Pastry Chef Maria Grazia Cocurullo, con la finalità di far degustare alcuni suoi dolci, ha invitato a cen (continua)

Al Senato - Palazzo Giustiniani – la consegna del “GUIDO DORSO” riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno”

Al Senato - Palazzo Giustiniani – la consegna del “GUIDO DORSO” riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno”
Targa di Mattarella alla Fondazione Banco di Napoli. L’iniziativa - patrocinata dal Senato, dal Cnr e dall’Università di Napoli ”Federico II” - è giunta alla 42° edizione - L’evento trasmesso in diretta sul sito del Senato e dell’Associazione Dorso Sono stati consegnati presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, i premi “Guido Dorso”, promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri, nel corso di una cerimonia svoltasi a numero chiuso secondo la normativa anti-Covid. L’iniziativa - patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” - (continua)

Franco Manna festeggia i suoi 60anni

Franco Manna festeggia i suoi 60anni
Lodevole il gesto solidale espresso, come in altre occasioni, dal Presidente del gruppo “Sebeto” L’imprenditore napoletano Franco Manna, ideatore della catena Rossopomodoro, che si è poi arricchita di altri prestigiosi marchi del food divenendo società “Sebeto” della quale Manna è presidente, ha avuto la lodevole idea di festeggiare i suoi 60anni inviando agli amici un caloroso invito:Cari Amici, per i miei 60anni ho deciso di contribuire al progetto di padre Antonio Loffredo. Insieme ai (continua)

Nasce a Napoli “Donna Luisella”, un B&B di gran gusto ed una ristorazione eccellente

Nasce a Napoli “Donna Luisella”, un B&B di gran gusto ed una ristorazione eccellente
Il nuovo tempio dell’accoglienza partenopea è situato al Borgo Marinari Gran successo per la serata inaugurale del nuovo locale “Donna Luisella” che, sull’isolotto di Megaride, sotto il Castel dell’Ovo, direttamente sul mare, ha aperto i battenti con l’esperienza, la tradizione e l’impegno a rivalutare la propria città e proiettarla nel mondo, cosa che l’intera famiglia Fusco intende portare avanti. Chi non ricorda la romantica, flautata e melodiosa canzone int (continua)