Home > Economia e Finanza > Black Friday: 20 milioni di italiani a caccia di elettrodomestici

Black Friday: 20 milioni di italiani a caccia di elettrodomestici

scritto da: Ufficiostampa@facile.it | segnala un abuso

Black Friday: 20 milioni di italiani a caccia di elettrodomestici


Sono almeno 20 milioni gli italiani che cercheranno di sfruttare il Black Friday e Cyber Monday per acquistare un nuovo elettrodomestico; un bacino che potrebbe addirittura arrivare a 38milioni se gli indecisi riusciranno a trovare offerte convenienti. Il dato arriva dall’indagine realizzata dagli istituti mUp Research e Norstat per Facile.it che, a poche ore dai due appuntamenti, ha stilato la classifica dei 10 elettrodomestici più ricercati.

La classifica

Il primo dato emerso dall’indagine, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione nazionale*, è che coloro che si dedicheranno allo shopping durante le due giornate hanno intenzione di acquistare, in media, 2 elettrodomestici. Ma quali sono quelli più ricercati?

Partendo dal basso della top ten, al decimo posto si posiziona la lavatrice, indicata dal 10,5% dei rispondenti, mentre un gradino più in alto si trova il ferro da stiro (11,6%) battuto di un soffio dall’asciugatrice, che guadagna l’ottava posizione con il 12% delle preferenze.

Al settimo e sesto posto troviamo testa a testa due robot: quello da cucina (13,7%) e il robot-aspirapolvere, oggetto del desiderio del 13,9% del campione.

Entrando nella top five, al quinto posto si posiziona il forno a microonde, indicato dal 14,2% dei rispondenti mentre al quarto c’è l’aspirapolvere (17,8%).

Sul gradino più basso del podio c’è uno degli elettrodomestici più “giovani” ma che, negli ultimi anni, si sta facendo spazio nelle case di milioni di italiani: la friggitrice ad aria (18,2%), mentre la seconda posizione è occupata da un decano della cucina italiana, la macchinetta del caffè (25,1%).

Conquista lo scettro di elettrodomestico più desiderato dagli italiani in occasione del Black Friday il televisore: forse anche grazie al Bonus TV, il 32,4% dei rispondenti, vale a dire 6,5 milioni di individui, ha dichiarato di voler approfittare degli imminenti sconti per acquistare un nuovo apparecchio TV. 

Le ragioni d’acquisto

Oltre agli sconti, quali sono le ragioni per cui milioni di italiani si dedicheranno allo shopping? Circa il 50% dei rispondenti ha dichiarato di voler comprare un nuovo elettrodomestico, dotato di funzionalità e caratteristiche migliori, per sostituire quello posseduto, considerato ormai troppo vecchio.

Per il 38,8% invece, sarà l’occasione per integrare la propria strumentazione acquistando un oggetto che attualmente non si possiede, mentre il 28,8% sarà costretto a mettere mano al portafogli per sostituire un elettrodomestico rotto.

Non manca, infine, chi approfitterà delle giornate di sconti per portarsi avanti con i regali di Natale (20,6%) e chi, invece, comprerà l’elettrodomestico per ridurre i consumi in bolletta (21%).

«Cambiare elettrodomestico può contribuire ad abbattere la bolletta elettrica», spiegano gli esperti di Facile.it. «Basti pensare che, guardando alle nuove etichette energetiche, passare da un frigorifero-congelatore in classe F ad uno in classe D consente di ridurre il costo in bolletta dell’elettrodomestico del 36%; se invece sostituiamo la lavatrice, il cambio permette di risparmiare il 22% di energia elettrica*.».

 

*Nota metodologica: Indagine mUp Research - Norstat svolta tra il 19 ed il 22 novembre 2021 attraverso la somministrazione di n.1.018 interviste CAWI ad un campione di individui in età compresa fra 18 e 74 anni, rappresentativo della popolazione italiana adulta residente sull’intero territorio nazionale

 Il calcolo sul risparmio è stato effettuato tenendo in considerazione i consumi indicati nelle nuove etichette energetiche di un frigo-congelatore con volume 400 litri e una lavatrice con capienza 7kg.


Fonte notizia: https://www.facile.it/ufficio-stampa/comunicati/black-friday-20-milioni-di-italiani-a-caccia-di-elettrodomestici.html


Facile it | black Friday | shopping | acquisti | elettrodomestici | Cyber monday |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ITALIA SUPER VELOCE CON LEONARDO GONTERO, SPETTACOLO ANCHE IN PARETE LEAD AD ARCO (TN)


Torna l’appuntamento con il MUSIC FOR EMERGENCY 2014!


Selezionati da Rai Cinema i cortometraggi che passano alla fase successiva della XI edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera” 27, 28 e 29 aprile, Roma.


AL VIA L'XI EDIZIONE DEL FESTIVAL TULIPANI DI SETA NERA


ECCO I PRIMI PREMI DEL MEI SUPERSOUND 2012 CHE VERRANNO CONSEGNATI SABATO 29 SETTEMBRE A FAENZA


Master in Editoria e Comunicazione - XXXIII edizione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Banche, aziende telefoniche e dell’energia ora puntano ai trentenni

Banche, aziende telefoniche e dell’energia ora puntano ai trentenni
I giovani sono diventati un target privilegiato per banche, fornitori luce e gas e operatori telefonici; si è parlato tanto dei mutui under 36 ma, secondo l’analisi di Facile.it, nell’ambito delle principali voci di spesa familiare sono molti i prodotti sul mercato dedicati a questo target, fino a poco tempo fa poco considerato dalle aziende. Ecco cosa è emerso.«Fino a non troppo tempo fa», (continua)

Auto: in Sardegna solo lo 0,7% è elettrico o ibrido

Auto: in Sardegna solo lo 0,7% è elettrico o ibrido
A inizio anno, secondo l’analisi di Facile.it e MiaCar.it su dati ACI, le automobili elettriche e ibride presenti in Sardegna erano 7.675, vale a dire appena lo 0,71% del parco auto della regione (a fronte dell’1,5% rilevato a livello nazionale). Nello specifico, erano immatricolate 6.945 autovetture ibride e 730 elettriche. Seppur ancora contenuto, il numero delle vetture green in S (continua)

Auto: in Campania solo lo 0,4% è elettrico o ibrido

Auto: in Campania solo lo 0,4% è elettrico o ibrido
A inizio anno, secondo l’analisi di Facile.it e MiaCar.it su dati ACI, le automobili elettriche e ibride presenti in Campania erano 14.649, vale a dire appena lo 0,41% del parco auto regionale (a fronte dell’1,5% rilevato a livello nazionale). La percentuale fa guadagnare alla regione l’ultimo posto nella graduatoria nazionale. Nello specifico, erano immatricolate 13.657 autovetture ibr (continua)

Auto: in Umbria solo l’1,12% è elettrico o ibrido

Auto: in Umbria solo l’1,12% è elettrico o ibrido
A inizio anno, secondo l’analisi di Facile.it e MiaCar.it su dati ACI, le automobili elettriche e ibride presenti in Umbria erano 7.228, vale a dire appena lo 1,12% del parco auto della regione (a fronte dell’1,5% rilevato a livello nazionale). Nello specifico, erano immatricolate 6.791 autovetture ibride e 437 elettriche. Seppur ancora contenuto, il numero delle vetture green in Umbria è (continua)

Auto: in Lombardia solo il 2,49% è elettrico o ibrido

Auto: in Lombardia solo il 2,49% è elettrico o ibrido
A inizio anno, secondo l’analisi di Facile.it e MiaCar.it su dati ACI, le automobili elettriche e ibride presenti in Lombardia erano 155.299, vale a dire appena il 2,49% del parco auto della regione, percentuale che fa guadagnare a quest’area il primo posto nella classifica nazionale. Nello specifico, erano immatricolate 144.943 autovetture ibride e 10.356 elettriche. Seppur ancora rel (continua)