Home > Musica > Art Voice Christmas Songs 2021

Art Voice Christmas Songs 2021

scritto da: Giuseppe Bettiol | segnala un abuso

Art Voice Christmas Songs 2021

Sabato 4 dicembre alle 20.45 il settecentesco Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) ospiterà il tradizionale appuntamento natalizio del centro di alta formazione per lo spettacolo. Sul palco le Voci di Art Voice Academy, solisti e cori, e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretti dal Maestro Diego Basso, eseguiranno un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo. All’evento presenzieranno Tiziana Giardoni D’Orazio e Roby Facchinetti, che consegneranno le tre borse di studio “Young Pop Rock Music Award”, dedicate a Stefano D’Orazio, a Cristiana Antoniani, Francesca Pagot e Alessia Boccuto.


Il mese di dicembre, come da tradizione, a Castelfranco Veneto (TV) apre con la musica.  È la suggestiva cornice dell’edificio settecentesco, progettato dall’architetto Francesco Maria Preti, il Teatro Accademico, ad ospitare, nuovamente in presenza, l’“Art Voice Christmas Songs 2021”, il concerto di Natale di Art Voice Academy, il centro di alta formazione per lo spettacolo diretto dal Maestro Diego Basso. L’appuntamento è per sabato 4 dicembre alle 20.45.

Un concerto all’insegna dell’emozione dove si esibiranno le voci soliste, i cori Children's Choir, Teen Choir, Young Choir e il gruppo vocale Golden Bliss, dal vivo con l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, diretti dal Maestro Diego Basso, con il pubblico finalmente presente in platea e sui palchi del Teatro Accademico, eseguendo un repertorio che coniuga i brani pop rock della tradizione natalizia più amati in tutto il mondo.

Una serata evento cui parteciperanno in qualità di ospiti anche Tiziana Giardoni D’Orazio e Roby Facchinetti che, durante il concerto, consegneranno la “Young Pop Rock Music Award” dedicata a Stefano D’Orazio. È la prima in Italia dedicata all’artista e il bando ha visto la partecipazione di oltre quaranta giovani cantanti di ambito pop rock provenienti da tutta la Penisola.

Nell’anno della sua prima edizione verrà consegnata a Cristiana Antoniani, ventiquattrenne di Campobasso, Francesca Pagot diciannovenne di Conegliano e Alessia Boccuto, quattordicenne padovana. A loro è stata data la possibilità di frequentare il percorso accademico di Art Voice Academy e questa è la loro prima esibizione live con l'Orchestra.

Le Voci di Art Voice Academy sono molto amate e seguite anche dal grande pubblico. Punto di forza di Art Voice Academy, infatti, è il dialogo costante con il mondo dello spettacolo e con gli artisti di livello nazionale ed internazionale, che, insieme a numerose partecipazioni a prestigiose rassegne musicali, consente ai propri allievi di mettersi confronto a livello professionale. Hanno partecipato alle recenti produzioni musicali: "Omaggio a Ennio Morricone" del Maestro Diego Basso e “Symphony, il nuovo progetto discografico di Roby Facchinetti.

Si sono esibite questa estate al Faro di Bibione (VE) e alla barchessa di villa Badoer detta "La Rotonda" (TV). Il 27 agosto ha partecipato alla prima assoluta dell’evento “Roby Facchinetti Symphony” sotto le mura di Castelfranco Veneto (TV). Erano sul palco dell’Arena di Verona in occasione del SEAT Music Awards 2021, insieme ad Andrea Bocelli.

Le Voci di Art Voice Academy sono, note anche per la loro partecipazione alle produzioni televisive “Sanremo Young” Rai 1, “Viva Mogol!”, Rai 1, e “Music”, in onda su Canale 5. Sono le voci di importanti progetti musicali, tra i quali: Chi fermerà la musica, Giusto per la Musica, Due passi per Broadway, Swing italiano, I grandi film di Hollywood, Tu chiamale se vuoi… emozioni, Le dive del Pop e Christmas Pop.

Il concerto di natale Art Voice Christmas Songs 2021 è realizzato da Art Voice Academy, in collaborazione con il Comune di Castelfranco Veneto, con il patrocinio della Regione del Veneto,ed è l’occasione anche per lo scambio di auguri con la città e i soci sostenitori: Steelco, Graficart, Mar-Auto, Bluergo, Corti Romane, Viticoltori Ponte, Modi Nuovi, Mox e Hollywood Service. Produzione AVA Sound Live Music.

Prenotazione e prevendita biglietti:

Art Voice Academy

via delle Mimose, 6 - Castelfranco Veneto

dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.30

Telefono +39 0423.724750 - +39 393.9639677

segreteria@artvoiceacademy.it

ufficiostampa@artvoiceacademy.it

Biglietti

intero 30 euro

ridotto 20 euro (dai 14 ai 18 anni)

gratuito da 0 ai 13 anni

Il giorno del concerto i biglietti saranno disponibili presso la biglietteria del Teatro Accademico dalle ore 16.00 fino all'esaurimento dei posti. Per l'accesso in teatro è necessario esibire il green pass.

Per informazioni

www.artvoiceacademy.it


Fonte notizia: https://www.artvoiceacademy.it/


Diego Basso | Roby Facchinetti | concerto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


Art Voice Christmas Songs 2020


Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


"UNA VOCE PER L’UMANITÀ"


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Messa in scena. La personale dell'Artista al Museo Antoniano prorogata al 27 marzo

Messa in scena. La personale dell'Artista al Museo Antoniano prorogata al 27 marzo
È stata prorogata fino a domenica 27 marzo “Messa in scena”, la mostra personale dell’artista padovano Paolo Marcolongo ospitata nelle Salette e nelle teche del Museo Antoniano. Unendo tradizione vetraria e arte orafa e utilizzando materiali e tecniche diverse, Marcolongo riesce a dare vita ad opere sempre nuove per stile e concezione È stata prorogata fino a domenica 27 marzo“Messa in scena”, la mostra personale dell’artista padovano Paolo Marcolongo ospitata nelle Salette e nelle teche del Museo Antoniano. Il pubblico potrà ammirare i vasi in vetro, i gioielli, gli “Astri Terrestri”, le “Geografie di carta” i “riquadri a geometria variabile” e le “Arature” realizzate dopo un lavoro di sperimentazione e ricerca che, une (continua)

Summertime Choir “Smile4Avis”

Summertime Choir “Smile4Avis”
Domenica 26 dicembre alle 18.00 torna al Gran Teatro Geox di Padova il tradizionale concerto di Natale del Summertime Choir: “Smile for Avis” Tornare a sorridere anche sotto la mascherina. Sarà questo il tema portante del tradizionale concerto di Natale organizzato dal Summertime Choir, formazione padovana diretta da Walter Ferrulli, che dopo un anno di stop dovuto alla pandemia da Covid19, finalmente torna “a casa”, sul palco del Gran Teatro Geox di Padova, per l’annuale evento benefico natalizio.Domenica 26 dicembre alle 18.00, ol (continua)

In Veneto si torna al Cinema con tre euro

In Veneto si torna al Cinema con tre euro
Tutti i martedì del mese di ottobre e novembre in Veneto, recandosi nelle sale cinematografiche aderenti, si potrà fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. Le proiezioni, inoltre, saranno accompagnate dal commento di un esperto. Riportare il pubblico nelle sale cinematografiche con opere di qualità e riaffermare il ruolo delle sale di spettacolo come presidi culturali sul territorio, in particolare quello veneto. Sono questi gli obbiettivi ambiziosi che si pone l’edizione 2021 de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale d (continua)

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest

Il Pride Village conclude la propria XIV edizione con l’Oktobearfest
Da mercoledì 29 settembre a sabato 2 ottobre il Festival LGBT+ festeggia l’arrivo dell’autunno proponendo al Parco delle Mura di Padova quattro giorni di appuntamenti con birre e specialità bavaresi, cucina, ospiti e tanta musica in collaborazione con Beardoc, punto di riferimento della community ursina. Sabato sera party finale di chiusura della XIV edizione con tutta l’animazione. Con l’arrivo dell’autunno, oltre all’estate giunge a conclusione anche la XIV edizione del Pride Village, il Festival LGBT+ più grande d’Italia, dopo aver regalato al proprio pubblico quattro mesi “sotto le mura” a base di dinner show, radio ed incontri ad ingresso gratuito.Per festeggiare l’ultima settimana, la kermesse patavina ha unito le forze con Beardoc, punto di riferimento della comuni (continua)

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village

Omogenitorialità e comicità nel fine settimana del Padova Pride Village
Venerdì 24 settembre ospite del Festival LGBT+ Padovano sarà Luca Trapanese, papà di Alba, e primo caso in Italia di genitore single ad aver adottato una bambina down. Sabato 25 settembre spazio alla comicità di Paolo Camilli con il talk&show “… a pezzi!”. Domenica 26 alle 18.00 il Pride village ospiterà inoltre “Dalla forma alla parola con il Viet Tai Chi”, evento di musica, forme, arte, teatro e parole, organizzato dall’Associazione Neuro Giardinieri. Si preannuncia un fine settimana di quelli da non perdere quello che inizierà venerdì 24 settembre al Pride Village, il festival LGBT+ in corso al Parco delle Mura di Padova. Aperto tutta la settimana, dalla colazione al dopo cena, il Village ha regalato ai padovani da giugno in poi, dinner show, radio ed incontri, ad ingresso gratuito, per ritrovare il piacere di stare insieme nel verde.Ad a (continua)