Home > Economia e Finanza > Transazione energetica, Paolo Gallo: aggiornare i livelli di tassazione sui biogas

Transazione energetica, Paolo Gallo: aggiornare i livelli di tassazione sui biogas

scritto da: Mediapgpress | segnala un abuso


Durante un incontro con il DG Taxation and Customs Union della Commissione Europea, Paolo Gallo ha sottolineato la necessità di riconoscere livelli di tassazione più bassi per tutti i tipi di biogas.

Paolo gallo

L'infrastruttura gas per la transizione: le considerazioni di Paolo Gallo

Il settore della distribuzione gas "a favore dei più alti livelli di ambizione ambientale che stanno alla base del pacchetto Fit for 55", in un percorso fortemente impegnato "nel rendere le reti del gas un asset sempre più strategico della transizione energetica". È intervenuto così l'AD di Italgas e Presidente di GD4S Paolo Gallo durante un recente incontro con il DG Taxation and Customs Union della Commissione Europea, Gerassimos Thomas. Un messaggio che pone in risalto il ruolo della rete gas come fattore per incentivare la transizione ecologica in corso: "Per il raggiungimento degli obiettivi ambientali, condividiamo e accogliamo con favore sia il riconoscimento da parte della Commissione Europea del ruolo del metano quale combustibile di transizione", ha dichiarato Paolo Gallo, "sia la necessità espressa di procedere con l'aggiornamento dei livelli di tassazione di tutti i combustibili sulla base del loro contenuto energetico e per aggiornarli alle attuali e future esigenze e tecnologie".

Mix energetico sostenibile, Paolo Gallo: "Promuovere ulteriormente i gas rinnovabili"

Tuttavia, per compiere tale processo è importante che la tassazione del gas in Europa sia in linea con il suo ruolo chiave nella transizione. Per l'AD di Italgas Paolo Gallo, nonché Presidente di GD4S - organismo che riunisce a livello continentale i principali distributori di gas - emerge in tal senso che "l'attuale tassazione del gas non riflette il ruolo attribuitogli, al pari della scelta di applicare il livello minimo all'elettricità indistintamente dalle sue fonti di generazione". È questo un aspetto che "non offre indicazioni chiare ad orientare le scelte di investimento": con l'obiettivo di sviluppare un mix energetico che sia più sostenibile, "abbiamo suggerito di riconoscere il più basso livello di tassazione a tutti i tipi di biogas", ha evidenziato Paolo Gallo, "e di promuovere ulteriormente i gas rinnovabili, tra cui l'idrogeno verde, anche attraverso le leggi nazionali".


Fonte notizia: https://h2biz.net/Manager/paolo-gallo-11906


Paolo Gallo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

mcTER: a Milano Bio-Gas e Biometano alla ribalta


Paolo Gallo (Italgas): con il nuovo Piano al 2027 400 milioni destinati alle acquisizioni


Paolo Gallo: Italgas, la crescita nel primo semestre 2021 e l’impegno per la decarbonizzazione


Italgas, l’AD Paolo Gallo: infrastruttura del gas strategica per gli obiettivi Ue 2050


mcTER 2016, un successo da record!


Innovazione e digitale nella strategia di Italgas: le considerazioni dell’AD Paolo Gallo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Paolo Gallo (Italgas) commenta l’operazione per la greca Depa Infrastructure

Paolo Gallo, alla guida di Italgas, ha partecipato all'Italian Energy Summit organizzato da 24 Ore Eventi e intitolato "Verso un'Italia green: le prossime sfide della transizione energetica". Nel corso del suo intervento ha commentato la recente gara per l'acquisizione di Depa Infrastructure, azienda greca. Paolo Gallo all'Italian Energy Summit"Siamo molto contenti di quello che siamo riusciti a f (continua)

Paolo Gallo: Italgas, la crescita nel primo semestre 2021 e l’impegno per la decarbonizzazione

Italgas coniuga crescita e impegno per la transizione energetica e decarbonizzazione: l'AD Paolo Gallo presenta i risultati del primo semestre 2021. Paolo Gallo: Italgas, nei risultati del primo semestre 2021 la capacità di coniugare obiettivi di crescita e sostenibilità"I risultati del primo semestre 2021 e il livello di investimenti raggiunto dimostrano la capacità di Italgas nel coniugare gli o (continua)

Italgas, Paolo Gallo: transizione, idrogeno e digitale i driver del nuovo Piano strategico

In una recente intervista rilasciata ad "Adnkronos", l'AD di Italgas Paolo Gallo ha affrontato i temi principali portati avanti dal nuovo Piano strategico 2021-2027.Paolo Gallo: "Con produzione di idrogeno sarà possibile stoccare energia rinnovabile"Nell'Unione Europea, tra calo dei consumi dovuti all'emergenza sanitaria e una maggiore efficienza delle tecnologie disponibili, il 2020 è stato l'ann (continua)

Paolo Gallo (Italgas): con il nuovo Piano al 2027 400 milioni destinati alle acquisizioni

L'AD Paolo Gallo ha commentato il nuovo Piano strategico di Italgas che mette al centro digitale e transizione energetica: "Puntiamo a ridurre del 30% le emissioni di Co2 rispetto al dato del 2020 e del 25% i consumi di energia".Paolo Gallo: gli obiettivi del Piano 2021-2027 di ItalgasPresentato lo scorso 15 giugno, il nuovo Piano strategico 2021-2027 di Italgas si basa su un obiettivo ben preciso (continua)

Innovazione e digitale nella strategia di Italgas: le considerazioni dell’AD Paolo Gallo

Il futuro di Italgas nelle parole dell'Amministratore Delegato Paolo Gallo: focus su innovazione e trasformazione digitale per rispondere efficacemente alla sfida della transizione sostenibile.L'innovazione al centro di Italgas: il messaggio di Paolo Gallo all'evento "Open innovation""L'anno prossimo saremo l'unica multiutility al mondo ad avere una rete totalmente digitale": è l'AD Paolo Gallo a (continua)