Home > Sport > Il Tour de Ski nei piani di Defast

Il Tour de Ski nei piani di Defast

scritto da: Nicolò Caneparo | segnala un abuso

Il Tour de Ski nei piani di Defast


De Fabiani pronto a scendere in pista per la prestigiosa e iconica gara a tappe invernale che si concluderà in Val di Fiemme sul Cermis. Obiettivi la classifica e la 15 Km di Lago di Tesero, passando da Oberstdorf.

 

Lenzerheide, Svizzera – 27 Dic. 2021 • Scatterà il 28 dicembre il Tour de Ski 2021/22, con una Sprint in tecnica libera seguita, il giorno successivo da una 15 Km in classico. L’ultimo dell’anno, il circo bianco degli sci stretti farà tappa a Oberstdorf in Germania per una 15 Km ancora in pattinaggio, seguita da una Sprint in classico in programma a Capodanno. Gran finale in Val di Fiemme con la 15 Km in classico e partenza di massa, prima del temibile Cermis.

Farà parte dello spettacolo anche Francesco De Fabiani, alpino del CSE, reduce da un periodo di rifinitura – «che è stata ottimale – dice Francesco – poiché arrivo in condizione al Tour de Ski e soprattutto sto bene. Non è arrivato l’acuto, ma se guardo a Dresda, nella Team Sprint, siamo stati la terza nazione, e su quel tracciato non era scontato».

Il menù del Tour strizza l’occhio a Defast: «Ci sono diverse Sprint, ma anche tante occasioni ghiotte per me, parlo delle 2 distance con partenze in linea, la prima a Oberstdorf, che amo parecchio e nella quale in passato ho ottenuto buoni risultati, e poi lo sapete, c’è da migliorare non uno ma ben due secondi posti in Val di Fiemme nella 15 km».

E migliorare un secondo posto significa avere solo un’opzione: «Eh, lo so – aggiunge De Fabianidopo un secondo posto alle spalle di Klæbo e uno alle spalle di Bolshunov, ho il diritto di sognare, almeno quello non costa nulla. E a proposito di sogni, mi piacerebbe fare sognare quel meraviglioso pubblico della Val di Fiemme. Sarebbe bellissimo riuscire a vincere in Italia in quella che è la mia gara preferita. Non sarà facile, ma è per quello che mi sono preparato tutto l’anno!».

Il Tour de Ski quest’anno porterà ai nastri di partenza quasi tutti i migliori, ad eccezione di Holund e Ustiugov (già mentalizzati per i Giochi Olimpici di Pechino), ma i grandi nomi del fondismo non mancano: «Klæbo, vista la sua attitudine alle Sprint è il mio grande favorito – afferma Francescoma mi aspetto grandi cose da Bolshunov e anche da Niskanen».

Le fatiche si sommeranno giorno dopo giorno e l’obiettivo è di quelli importanti: «Dovrò cercare di partire subito bene, sbagliare il meno possibile nelle Sprint e poi per il gran finale sul Cermis sarei già contento di guadagnare qualche posizione invece che perderne come negli ultimi anni – conclude De Fabianie se proprio mi devo sbilanciare, dico che una Top 5 finale, seppure molto ambiziosa come aspettativa, è quasi raggiungibile: sarei felicissimo!».

__________________________________
Ufficio Stampa  di Francesco De Fabiani
Redatto da Paolo Mei

Tradotto da Nicolò Caneparo

francesco de fabiani | defast | iamfrancidefa | gressoney | valle aosta | sci di fondo | sci nordico | russia | cramer | nuova stagione | 2022 | coppa del mondo | finlandia | tour de ski |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA POLONIA FESTEGGIA SUL CERMIS. LA KOWALCZYK CONQUISTA IL TERZO TOUR


VAL DI FIEMME: SCI DI FONDO IN “TOUR”. CONCERTO PER SOLI GRANDI INTERPRETI


TOUR DE SKI, SI FESTEGGIA IL DECENNALE. IN VAL DI FIEMME APPUNTAMENTO FINO AL 2020


LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR “4ALL” SI PRESENTA A TRENTO


IL TOUR DE SKI DELLA VAL DI FIEMME… A TEATRO: IL 9 E IL 10 GENNAIO UNO DEI GRANDI EVENTI TRENTINI


De Fabiani 2° in Val di Fiemme


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

De Fabiani pronto per il finale di stagione

De Fabiani pronto per il finale di stagione
Chiusa la parentesi Olimpica l’alpino di Gressoney è proiettato verso il finale di stagione a partire dal prossimo week end a Lahti, laddove nel 2015 vinse nello stesso format, la 15 km in classico.Gressoney-Saint-Jean, Italia – 24 Feb. 2022 • Nemmeno il tempo di disfare le valigie di Pechino, che è già tempo di pensare alla prossima trasferta scandinava.Francesco De Fabiani, al termine di un’Olim (continua)

Terza Olimpiade per De Fabiani

Terza Olimpiade per De Fabiani
Si aprirà con lo Skiathlon la terza volta di Francesco De Fabiani ai Giochi Olimpici, atteso protagonista nella 15 Km e ancor più nella Team Sprint in coppia con Federico Pellegrino, ma pronto e motivato a dare il massimo in tutti i format a cui prenderà parte. Pechino, Cina – 04 Feb. 2022 • É un Francesco De Fabiani emozionatissimo quello che in queste ore è in Cina, nei dintorni di Pechino, sed (continua)

A Cogne trionfano Christian Lorenzi ed Emilie Jeantet. Un successo a tutto tondo per la Marciagranparadiso!

A Cogne trionfano Christian Lorenzi ed Emilie Jeantet. Un successo a tutto tondo per la Marciagranparadiso!
Gara dura nonostante l’accorciamento del percorso. Sforzo organizzativo e pista apprezzati da tutti. Tempo meteorologico da cartolina. Ci voleva, e finalmente è arrivata, una domenica perfetta a Cogne.Tutte le più rosee aspettative sono state surclassate dalla realtà: domenica 6 febbraio a Cogne è andata in scena la 39ª edizione della Marciagranparadiso che ha messo d’accordo proprio tutti.Un inve (continua)

Il 6 febbraio si avvicina. Tutto pronto per Marcia e Mini

Il 6 febbraio si avvicina. Tutto pronto per Marcia e Mini
Manca davvero poco alla domenica più importante della stagione invernale di Cogne, quella in cui saranno protagoniste la 39ª edizione della Marciagranparadiso e la 15ª della Mini-Marcia. Protocollo COVID pronto, proseguono i lavori di finalizzazione della preparazione e dell’innevamento del tracciato. Grande impegno da parte del C.O. per un pacco gara da sogno. E i Prati di Sant’Orso si tingono di (continua)

1ª SkiriMini 2022 | Prima tappa a Lago di Tesero con lo SkiriTrophy XCountry

1ª SkiriMini 2022 | Prima tappa a Lago di Tesero con lo SkiriTrophy XCountry
La 1ª combinata SkiriMini è partita! Lo scorso weekend trasferta degli sci club valdostani in terra trentina per partecipare alla prima delle due tappe, lo Skiri Trophy XCountry 2022.Era previsto fossero coinvolte ben 68 persone tra atleti e accompagnatori, ma quarantene e positività hanno costretto a casa tante di loro. Ecco che domenica, a Lago di Tesero, in provincia di Trento, erano presenti 3 (continua)