Home > Sport > De Fabiani protagonista al Tour de Ski

De Fabiani protagonista al Tour de Ski

scritto da: Nicolò Caneparo | segnala un abuso

De Fabiani protagonista al Tour de Ski


A sole due tappe dal termine Defast è 5° in classifica generale, primo degli azzurri e a un minuto dal podio nella gara più dura della stagione. E manca all’appello la “sua” 15 km di Lago di Tesero.

 

Oberstdorf, Germania – 01 Gen. 2022 • Probabilmente quello attuale è il miglior Tour de Ski di sempre di Francesco De Fabiani.

Non pervenuto nella Sprint di apertura in Svizzera, splendido 6° nella 15 Km in classico di Lenzerheide, fantastico 5° nella 15 Km in skating e partenza di massa a Oberstdorf ieri, addirittura capace di approdare in finale oggi, ancora in Germania nella Sprint in classico al termine di una qualifica di alto livello.

Il ruolino di marcia di Francesco De Fabiani al Tour de Ski 2022 è di altissimo livello, tanto da garantirgli la Top 5 a due tappe dalla conclusione, nemmeno così lontano dal podio, che dista circa un minuto al termine della Sprint teutonica.

«É un Tour quasi perfetto fino a questo momento – dice l’alpino di Gressoney – mi trovo nelle posizioni che contano grazie ad una ottima gestione delle energie e anche grazie a degli sci pazzeschi, merito di un lavoro eccelso del nostro Team!».

La finale, di per sé inaspettata, non ha permesso all’azzurro di andare a podio, nonostante una partenza perfetta proprio nella batteria conclusiva: «Peccato non essere riuscito a centrare la Top 3, quando sei in finale vorresti sempre puntare a salire su uno dei tre gradini, ma onestamente credo di avere patito la gara di ieri, che mi è rimasta nelle gambe. Non mi aspettavo nemmeno di approdare alla finale e a livello personale il sesto posto di oggi vale quanto la Top 5 di ieri nella distance».

Il bilancio, a due tappe dalla conclusione, è senza dubbio positivo, stante il fatto che rimangono la 15 Km di Lago di Tesero (nelle ultime due edizioni Defast aveva chiuso entrambe le volte in seconda posizione alle spalle prima di Klæbo e poi di Bolshunov) e il temibile Cermis che martedì 4 gennaio consegnerà alla storia l’esito della gara più iconica del fondismo mondiale.

E la 15 km mass start in classico sarà l’obiettivo vero e proprio di De Fabiani: «In effetti è, come ormai da anni il mio vero obiettivo stagionale prima delle Olimpiadi di Pechino, sono motivato e in forma, ma soprattutto pronto a dare battaglia sui cambi di pendenza della pista Trentina, che amo alla follia. Punto forte sulla distance di Lago, ci arrivo in condizione e avrò ancora una giornata di riposo per recuperare. La condizione è ottima, e l’attitudine a quel format mi fanno davvero ben sperare in una prestazione di altissimo livello».

Il Tour de Ski si concluderà come da tradizione con la scalata del Cermis, che Francesco non ama particolarmente: «La Final Climb non è nelle mie corde, non mi ha mai dato soddisfazioni, ma quest’anno voglio sperare di affrontarla in maniera diversa. I secondi recuperati oggi mi aiuteranno a non perdere troppe posizioni in classifica generale. Spero di non partire troppo quella gara e di regalare emozioni ai tifosi italiani».

__________________________________
Ufficio Stampa  di Francesco De Fabiani
Redatto da Paolo Mei

Tradotto da Nicolò Caneparo

francesco de fabiani | defast | iamfrancidefa | gressoney | valle aosta | sci di fondo | sci nordico | russia | cramer | nuova stagione | 2022 | coppa del mondo | germania | obersfdorf | tour de ski |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VAL DI FIEMME: SCI DI FONDO IN “TOUR”. CONCERTO PER SOLI GRANDI INTERPRETI


Buona partenza al Tour de Ski per De Fabiani


L’ATTESA Ė FINITA PER LE STELLE DEL FONDO


LA POLONIA FESTEGGIA SUL CERMIS. LA KOWALCZYK CONQUISTA IL TERZO TOUR


É un De Fabiani stellare: 2° a Oberstdorf


TOUR DE SKI, SI FESTEGGIA IL DECENNALE. IN VAL DI FIEMME APPUNTAMENTO FINO AL 2020


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

De Fabiani pronto per il finale di stagione

De Fabiani pronto per il finale di stagione
Chiusa la parentesi Olimpica l’alpino di Gressoney è proiettato verso il finale di stagione a partire dal prossimo week end a Lahti, laddove nel 2015 vinse nello stesso format, la 15 km in classico.Gressoney-Saint-Jean, Italia – 24 Feb. 2022 • Nemmeno il tempo di disfare le valigie di Pechino, che è già tempo di pensare alla prossima trasferta scandinava.Francesco De Fabiani, al termine di un’Olim (continua)

Terza Olimpiade per De Fabiani

Terza Olimpiade per De Fabiani
Si aprirà con lo Skiathlon la terza volta di Francesco De Fabiani ai Giochi Olimpici, atteso protagonista nella 15 Km e ancor più nella Team Sprint in coppia con Federico Pellegrino, ma pronto e motivato a dare il massimo in tutti i format a cui prenderà parte. Pechino, Cina – 04 Feb. 2022 • É un Francesco De Fabiani emozionatissimo quello che in queste ore è in Cina, nei dintorni di Pechino, sed (continua)

A Cogne trionfano Christian Lorenzi ed Emilie Jeantet. Un successo a tutto tondo per la Marciagranparadiso!

A Cogne trionfano Christian Lorenzi ed Emilie Jeantet. Un successo a tutto tondo per la Marciagranparadiso!
Gara dura nonostante l’accorciamento del percorso. Sforzo organizzativo e pista apprezzati da tutti. Tempo meteorologico da cartolina. Ci voleva, e finalmente è arrivata, una domenica perfetta a Cogne.Tutte le più rosee aspettative sono state surclassate dalla realtà: domenica 6 febbraio a Cogne è andata in scena la 39ª edizione della Marciagranparadiso che ha messo d’accordo proprio tutti.Un inve (continua)

Il 6 febbraio si avvicina. Tutto pronto per Marcia e Mini

Il 6 febbraio si avvicina. Tutto pronto per Marcia e Mini
Manca davvero poco alla domenica più importante della stagione invernale di Cogne, quella in cui saranno protagoniste la 39ª edizione della Marciagranparadiso e la 15ª della Mini-Marcia. Protocollo COVID pronto, proseguono i lavori di finalizzazione della preparazione e dell’innevamento del tracciato. Grande impegno da parte del C.O. per un pacco gara da sogno. E i Prati di Sant’Orso si tingono di (continua)

1ª SkiriMini 2022 | Prima tappa a Lago di Tesero con lo SkiriTrophy XCountry

1ª SkiriMini 2022 | Prima tappa a Lago di Tesero con lo SkiriTrophy XCountry
La 1ª combinata SkiriMini è partita! Lo scorso weekend trasferta degli sci club valdostani in terra trentina per partecipare alla prima delle due tappe, lo Skiri Trophy XCountry 2022.Era previsto fossero coinvolte ben 68 persone tra atleti e accompagnatori, ma quarantene e positività hanno costretto a casa tante di loro. Ecco che domenica, a Lago di Tesero, in provincia di Trento, erano presenti 3 (continua)