Home > Libri > Raffaella Foggia presenta il saggio “Enneatipi cinematografici”

Raffaella Foggia presenta il saggio “Enneatipi cinematografici”

scritto da: DiffondiLibro | segnala un abuso

Raffaella Foggia presenta il saggio “Enneatipi cinematografici”

Questo libro può essere un mezzo per coloro che si approcciano per la prima volta all'Enneagramma per comprendere il funzionamento di ognuno di noi e rappresentare lo sprone, se lo desiderano, a intraprendere un percorso di conoscenza di sé stessi.


Raffaella Foggia - “Enneatipi cinematografici”

 

Raffaella Foggia presenta un saggio in cui utilizza i personaggi di film famosi per descrivere e spiegare i nove Enneatipi, personalità psicologiche che si rifanno al simbolo geometrico dell’Enneagramma. Analizzare la loro visione del mondo, le loro potenzialità e i loro limiti consente al lettore di riconoscersi in un Enneatipo specifico e, quindi, di comprendere di più di sé stesso.

 

Casa Editrice: Edizioni Il Papavero

Genere: Saggio

Pagine: 174

Prezzo: 30,00 €

 

«Attraverso il cinema, si può uscire dalla nostra storia individuale e accedere a una sorta di dimensione mitica, in cui i sentimenti possono essere simbolicamente usati come elementi di trasformazione e l’individuo può passare dall’autoboicottaggio all’autorealizzazione».

 

“Enneatipi cinematografici” della psicologa e psicoterapeuta Raffaella Foggia è un saggio che nasce dal desiderio di coniugare le due grandi passioni dell’autrice: il cinema e l’Enneagramma; l’opera è rivolta a tutti coloro che vogliono approcciarsi per la prima volta allo studio di questo potente simbolo geometrico, impiegato in ambito esoterico e psicologico. Nel testo si presenta un’introduzione teorica e storica dell’Enneagramma, per poi utilizzarlo come strumento pratico di descrizione delle caratteristiche di alcuni personaggi cinematografici, i cui profili serviranno al lettore per riflettere su sé stesso, sui suoi limiti e sulle sue potenzialità.

Secondo l’autrice, l’Enneagramma è «una mappa che può farci da guida nel nostro sviluppo personale, una sorta di catalizzatore che può favorire, se non avremo paura di farci toccare emozionalmente, la nostra crescita personale»; in tal senso il cinema viene in aiuto proponendo figure che, con le loro storie e con le loro reazioni, possono «agire negli strati profondi della mente e consentire di appagare, in forma inoffensiva, gli impulsi che la coscienza dello spettatore considera proibiti». Nell’Enneagramma si classificano nove modelli di carattere - gli “Enneatipi” o più semplicemente “Tipi” - ognuno con possibili schemi mentali e comportamentali; essi si strutturano attorno a un nucleo emozionale denominato “Passione dominante” e a un nucleo cognitivo chiamato “Fissazione dominante”.

Nella prima sezione dell’opera Raffaella Foggia illustra e descrive approfonditamente la classificazione in nove Tipi sulla base di tre Centri: dell’Istinto (Tipo 1, Tipo 8, Tipo 9), dell’Emozione (Tipo 2, Tipo 3, Tipo 4) e del Pensiero (Tipo 5, Tipo 6, Tipo 7); in seguito, nella parte più corposa e interessante del saggio, spiega come i personaggi cinematografici possano essere utilizzati per comprendere le nove tipologie caratteriali, essendo essi degli archetipi, ovvero dei simboli innati dell’inconscio collettivo portatori di valori facilmente riconoscibili. Per ogni Enneatipo l’autrice offre un’esaustiva panoramica, espone la sua storia famigliare e le sue modalità relazionali e compie un’analisi dettagliata di due specifici personaggi cinematografici, uno maschile e l’altro femminile, che incarnano le caratteristiche del Tipo preso in considerazione.

 

SINOSSI DELL’OPERA. Questo libro può essere un mezzo per coloro che si approcciano per la prima volta all'Enneagramma per comprendere il funzionamento di ognuno di noi e rappresentare lo sprone, se lo desiderano, a intraprendere un percorso di conoscenza di sé stessi.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE. Raffaella Foggia (Napoli, 1975) è psicologa clinica e psicoterapeuta. Si dedica – nell’ambito della riabilitazione neurocognitiva – al supporto emotivo di bambini e ragazzi con disabilità e delle loro famiglie. È appassionata di cinema e studia l’Enneagramma dal 2001. Da alcuni anni tiene corsi di Enneagramma con particolare attenzione alle sue implicazioni psicologiche.

 

 

 

Contatti

https://edizioniilpapavero.it/

 

Link di vendita online

http://edizioniilpapavero.it/altraformazione/benessere/enneatipicinematografici

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa Diffondi Libro

https://www.diffondilibro.it/

Mail: info@diffondilibro.it

Cell. Lisa Di Giovanni 3497565981

 

 

 

 

 

Enneatipi cinematografici | Raffaella Foggia | saggio | Edizioni Il Papavero | scrittrice | libri | psicologia | cinema | enneagramma | studio degli enneatipi | consapevolezza | ricerca di sé | personaggi cinematografici | Diffondi Libro | Ufficio stampa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


Intervista di Alessia Mocci a Luc Vancheri: la pubblicazione italiana del saggio francese “Cinema e Pittura”


Raffaella Corcione Sandoval presenta il romanzo “Ella e l’Albero di Mira”


Raffaella Natale, sempre e comunque foriera di speranza


CONCORSO UMBERTO GIORDANO


Cosa spinge le persone a fare sport?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Adriano Di Gregorio presenta il saggio “L’Impero Romano raccontato ai ragazzi… e non solo!”

Adriano Di Gregorio presenta il saggio “L’Impero Romano raccontato ai ragazzi… e non solo!”
Dopo “La Storia raccontata ai ragazzi… e non solo!” Adriano Di Gregorio continua a raccontare a ritroso nel tempo la storia con semplicità ed efficacia. In questo volume l’autore delinea le principali vicende storiche della straordinaria esperienza creatasi a Roma, dalla fondazione della città fino alla caduta dell’impero romano d’occidente Adriano Di Gregorio - “L’Impero Romano raccontato ai ragazzi… e non solo!” Adriano Di Gregorio presenta un saggio istruttivo e intrattenente rivolto non solo ai ragazzi ma anche a tutti coloro che vogliono rinfrescare le loro nozioni sulla parte di storia compresa tra la fondazione di Roma e la caduta dell’Impero Romano d’Occidente. Le vicende sono narrate in maniera chiara e semplice, c (continua)

Vincenzo Contreras presenta l’opera “L'ultima occasione”

Vincenzo Contreras presenta l’opera “L'ultima occasione”
Un uomo e una maschera che compiono rapine spettacolo, rapine di protesta, di contestazione verso un mondo, una società, un sistema che sembra avere scopi ben precisi: distruggere i sogni delle persone, annientare la loro possibilità di avere un pensiero critico. Vincenzo Contreras - “L'ultima occasione” Vincenzo Contreras presenta un affascinante romanzo breve, in cui si racconta la storia di un uomo brutalmente onesto che decide di palesare quella maschera che tutti gli altri sono convinti di poter nascondere. In un’opera ricca di spunti di riflessione si parla della prigione in cui inconsapevolmente viviamo, e di un estremo atto di protesta d (continua)

Eva Forte presenta il romanzo “L’undicesimo giorno della falena”

Eva Forte presenta il romanzo “L’undicesimo giorno della falena”
Eva Forte presenta una toccante opera ambientata a Roma negli anni Novanta: dopo un incidente in motorino della protagonista Cecilia, a cui seguono undici giorni di coma, gli equilibri all’interno della sua cerchia di amici e della sua famiglia si rompono inevitabilmente. Eva Forte - “L’undicesimo giorno della falena” Eva Forte presenta una toccante opera ambientata a Roma negli anni Novanta: dopo un incidente in motorino della protagonista Cecilia, a cui seguono undici giorni di coma, gli equilibri all’interno della sua cerchia di amici e della sua famiglia si rompono inevitabilmente. Niente sarà più come prima ma molto si potrà imparare da questa dolor (continua)

Jessica Bellina presenta il fantasy “Il tocco della notte. Il rito”

Jessica Bellina presenta il fantasy “Il tocco della notte. Il rito”
Jessica Bellina presenta il primo volume di una saga fantasy vibrante di scoperta, di amicizia e di magia, con una protagonista adolescente che si troverà a fare i conti non solo con i classici problemi della sua delicata età ma anche con quelli derivanti dal mondo soprannaturale a cui appartiene. Jessica Bellina - “Il tocco della notte. Il rito” Jessica Bellina presenta il primo volume di una saga fantasy vibrante di scoperta, di amicizia e di magia, con una protagonista adolescente che si troverà a fare i conti non solo con i classici problemi della sua delicata età ma anche con quelli derivanti dal mondo soprannaturale a cui appartiene. Tra streghe, vampiri, mannari e cacciato (continua)

Alessia Sorgato presenta il legal thriller “Ulyssa lo sa”

Alessia Sorgato presenta il legal thriller “Ulyssa lo sa”
Tra false piste, acute analisi vittimologiche e l’intransigenza di un Pm che non vuole aprire gli occhi su evidenti verità, l’autrice imbastisce una trama in cui vi è una preponderante presenza femminile; è una storia di sorellanza e di impegno sociale, in cui un avvocato penalista dall’etica ferrea e tre giovani investigatrici improvvisate ma molto motivate riescono e dipanare una matassa intricata, nonostante gli ostacoli posti da una terribile pandemia e da un sistema giudiziario a volte farraginoso e ostile. Alessia Sorgato - “Ulyssa lo sa” Alessia Sorgato presenta un avvincente romanzo in cui si racconta una storia di amicizia, di legami famigliari e soprattutto di speranza; nonostante le restrizioni e le preoccupazioni, infatti, neppure il coronavirus ha sconfitto quel che davvero conta: gli affetti e la giustizia. Da un caso di cronaca realmente accaduto, un non-fiction novel che si tras (continua)