Home > Sport > A Dobbiaco sventola il tricolore. La Nordic Arena dispensa i titoli

A Dobbiaco sventola il tricolore. La Nordic Arena dispensa i titoli

scritto da: Newspower | segnala un abuso

A Dobbiaco sventola il tricolore. La Nordic Arena dispensa i titoli

Alla Nordic Arena sfide spettacolari per i fondisti azzurri Sport OK Dobbiaco propone un folto calendario di gare nelle varie specialità Attesi gli atleti di Coppa del Mondo ma anche i più giovani Le competizioni verranno trasmesse in diretta streaming su Fondo Italia


A Dobbiaco bandierine tricolori a non finire. Dal 30 marzo al 3 aprile i migliori fondisti di tutta Italia si raduneranno per disputare i Campionati Italiani assoluti delle varie specialità per Senior, Junior e alcune categorie giovanili.

I più giovani potranno sognare ad occhi aperti prendendo spunto dai campioni di Coppa del Mondo come Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani e Dietmar Nöckler. Un giovane ‘affamato’ di vittorie è sicuramente l’altoatesino Benjamin Schwingshackl, classe 2002, carabiniere originario della Val Casies: “Ci sarà tutta la mia famiglia e i miei amici a sostenermi vicino alla pista, cercherò di dare il massimo. Per fortuna ci sono ancora delle settimane per prepararmi bene a questo appuntamento, punterò molto sulla sprint e sulla 30 km dove spero di portare a casa una medaglia. Ovviamente ci sono tanti atleti forti, come Elia Barp che è sempre in buona forma”. Nelle quattro giornate di gara scenderanno in pista anche i ‘colleghi’ carabinieri Riccardo Bernardi, Mirco Bertolina, Stefano Dellagiacoma, Paolo Fanton, Stefano Gardener, Fabio Longo, Ivan Mariani, Lorenzo Romano ed Edoardo Buzzi, mentre al femminile troveremo Chiara De Zolt Ponte, Martina Di Centa, Valentina Maj e Anna Rossi. Ovviamente sono attese anche le adesioni degli altri gruppi militari e civili.

Mercoledì 30 marzo il direttore di gara Marina Rizzo darà lo start ufficiale alle prove individuali di 10 km femminile e 15 km maschile in tecnica libera, valide come Campionati Italiani Assoluti e U23. Dopo una giornata di riposo, si tornerà di nuovo in pista venerdì 1° aprile con la sprint in tecnica classica per assegnare i titoli dei Campionati Italiani Assoluti, U23, U20 e Coppa Italia Rode U18. Sabato 2 aprile è in programma la staffetta mista 3x7.5 km per la lotta al titolo di campione italiano assoluto, oltre alle staffetta femminile 3x5 km e maschile 4x7.5 km per il titolo di campione italiano giovani.

I Campionati Italiani Assoluti e U23 mass start sulla lunga distanza in tecnica classica apriranno l’ultima giornata di gare, seguiranno poi i Campionati Italiani U20 mass start sulla distanza di 20 km (femminile) e 30 km (maschile) in tecnica classica, i Campionati Italiani U18 di 15 km per le donne e 20 km per gli uomini ed infine la gara di Coppa Italia U16 di 10 km femminile e 15 km maschile.

Per rendere ancora più interessante e divertente il folto programma dobbiachese sabato 2 nel pomeriggio ci sarà la staffetta con gli allenatori e i tecnici.

Le piste della Nordic Arena, simbolo del fondo altoatesino, sono ancora perfette come conferma il presidente di Sport OK Dobbiaco, Gerti Taschler. Al termine della manifestazione saranno premiati i vincitori delle classifiche generali di Coppa Italia Gamma e Rode. Le sfide spettacolari non mancheranno e gli appassionati a casa potranno gustarsele in diretta streaming su Fondo Italia.

Info: www.worldcup-dobbiaco.it


Fonte notizia: http://www.newspower.it/Dobbiaco_CampionaiItaliani_Fondo.htm


newspower | dobbiaco | campionati italiani assoluti | sci di fondo | fondo | sci | sport | alto adige | val pusteria | federico pellegrino | francesco de fabiani | stefano gardener | benjamin schwingshackl |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Dispensa di Patrizia: Il lavoro di ogni giorno è sulla tavola di chi ci sceglie


COPPA DEL MONDO TRA 10 GIORNI AL VIA


UN MESE ALLA COPPA DEL MONDO DI DOBBIACO (BZ)


LA STORIA DELLA GRANFONDO DOBBIACO-CORTINA


ANCHE POLTORANIN ALLA GF DOBBIACO-CORTINA. COPPA DEL MONDO VS VISMA SKI CLASSICS


DOBBIACO SHOW FRA SKATING E CLASSICO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

10 giorni al Giro Lago di Resia: la corsa al top in Alta Val Venosta

10 giorni al Giro Lago di Resia: la corsa al top in Alta Val Venosta
Sabato 16 luglio si corre il 22° Giro Lago di Resia Pochi giorni alla corsa altoatesina fra le più apprezzate in Italia 15.3 km per ammirare l’intero lago in tutte le sue sfaccettature Volontari e associazioni locali al lavoro per un’imperdibile edizione Dieci giorni esatti alla corsa contro il cronometro lungo le rive del celebre Lago di Resia, in Alto Adige. Il Giro Lago di Resia, che sabato 16 luglio giungerà alla sua 22.a edizione, è una gara podistica tra le più frequentate e apprezzate in Italia grazie soprattutto alla passione e all’impegno del comitato organizzatore che cura ogni minimo dettaglio, per mettere in scena un evento che negli a (continua)

LEGGENDE E MITI PEDALANO INSIEME: NASCE LA “RAINBOW MTB CHALLENGE”

LEGGENDE E MITI PEDALANO INSIEME: NASCE LA “RAINBOW MTB CHALLENGE”
La 2.a Mythos Primiero Dolomiti domenica 11 settembre “Mythos” e Capoliveri Legend Cup insieme per la combinata “Rainbow MTB Challenge” Costo promozionale di 85 euro per i partecipanti dei due eventi “mondiali” Dalle Pale di San Martino, patrimonio UNESCO fino all'Isola d'Elba la perla del Tirreno Nella mitologia nordica l’arcobaleno rappresenta un ponte, un collegamento tra cielo e terra, per gli appassionati del ciclismo invece i colori dell’arcobaleno fanno pensare subito all’iride, quindi alla maglia di campione del mondo. L’evento trentino di mtb Mythos Primiero Dolomiti, inserito nell’oasi verde della Valle di Primiero, è pronto a sorprendere i bikers con un’imperdibile pedalata domen (continua)

DOLOMITI SUPERBIKE, UNA “GIOIELLERIA”! 16 MEDAGLIE D’ORO MONDIALI E 2 OLIMPICHE

DOLOMITI SUPERBIKE, UNA “GIOIELLERIA”! 16 MEDAGLIE D’ORO MONDIALI E 2 OLIMPICHE
Le leggende della 27.a Südtirol Dolomiti Superbike stanno per arrivare Sabato la grande festa delle due ruote per circa 2400 amatori e professionisti Al via 16 ori mondiali e 2 ori olimpici, oltre a campioni europei e nazionali A Villabassa, in Alto Adige, lo start dei 3 percorsi pedalabili immersi nel verde L’attesa ormai è finita. Sabato si entra finalmente nel vivo della 27.a Südtirol Dolomiti Superbike, la storica manifestazione altoatesina di mtb nell’affascinante Val Pusteria, in Alto Adige. Non si tratta semplicemente di una gara, ma di una grande festa del ciclismo off-road capace di coinvolgere una marea di amatori e appassionati delle ruote artigliate, i quali avranno l’onore di pedalare a f (continua)

SI AVVICINA IL ROCK MASTER DI ARCO: DA OGGI LA SCALATA ONLINE PER I BIGLIETTI

SI AVVICINA IL ROCK MASTER DI ARCO: DA OGGI LA SCALATA ONLINE PER I BIGLIETTI
Venerdì 29 luglio full-day di gare al Climbing Stadium di Arco Da oggi sono disponibili online i biglietti per il 35° Rock Master Ingresso giornaliero o serale per assistere al KO Boulder e al Duello Lead La grande festa del climbing con i campioni del momento A fine mese andrà in scena l’evento storico che da 35 anni continua ad essere “in auge” nel panorama internazionale del climbing. Il Rock Master è diventato un appuntamento fisso per molti appassionati scalatori che ogni anno affollano il Climbing Stadium di Arco, in Trentino, per gustarsi le adrenaliniche mosse e i sinuosi movimenti dei climbers più forti del momento. Finalmente è arrivato il fat (continua)

UNA “MYTHOS” DALLE MILLE SORPRESE. SETTEMBRE, BIKERS IN VALLE DI PRIMIERO

 UNA “MYTHOS” DALLE MILLE SORPRESE. SETTEMBRE, BIKERS IN VALLE DI PRIMIERO
La 2.a Mythos Primiero Dolomiti fa già sognare i bikers Domenica 11 settembre “mode” Marathon, Classic o Easy La Mythos sarà gara indicativa per il CT della Nazionale mtb Massimo Debertolis svela qualche anticipazione Heroes for a day, Mythos forever. Archiviato con successo l’evento “Mythos” in versione gravel, la società Pedali di Marca ha ora nel mirino la seconda edizione della Mythos Primiero Dolomiti, questa volta in sella alla mtb. Location vincente non si cambia e l’11 settembre si pedalerà nell’atmosfera d’incanto della Valle di Primiero, al confine tra Trentino-Alto Adige e Veneto. La Mythos Primiero (continua)