Home > Sport > BRESSANONE BRINDA IN COPPA COL CLIMBING. AVS, COPPA DEL MONDO IN RAMPA DI LANCIO!

BRESSANONE BRINDA IN COPPA COL CLIMBING. AVS, COPPA DEL MONDO IN RAMPA DI LANCIO!

scritto da: Newspower | segnala un abuso

BRESSANONE BRINDA IN COPPA COL CLIMBING. AVS, COPPA DEL MONDO IN RAMPA DI LANCIO!

Presentata alla sede AVS di Bolzano la prima CdM di arrampicata in Alto Adige Anche Coppa Europa il 7 e 8 maggio. L’evento mondiale dal 10 al 12 giugno AVS e FASI puntano sul Vertikale Climbing Stadium di Bressanone Michael Piccolruaz: chi non ci sarà si perderà un grande spettacolo


Due eventi sportivi di grande spessore per l’arrampicata italiana stanno per arrivare nella splendida cornice del Vertikale Climbing Stadium di Bressanone (BZ). L’Alto Adige diventa protagonista e per la prima volta in assoluto ospiterà un evento di World Cup Boulder con i migliori climbers d’elite dal 10 al 12 giugno e, ad anticipare il tutto, ci sarà l’appuntamento di European Cup del 7-8 maggio.

Stamani si è svolta nella sede dell’AVS Alpenverein Südtirol di Bolzano la conferenza stampa di presentazione dei due eventi organizzatati dall’AVS, in collaborazione con la FASI e la palestra Vertikale, con tanti ospiti presenti e soprattutto uno special guest d’eccezione, l’atleta olimpico delle Fiamme Oro Michael Piccolruaz.

A fare gli onori di casa è intervenuto il vice presidente di AVS Elmar Knoll: “Siamo molto onorati per essere stati scelti come tappa di Coppa del Mondo a seguito della sostituzione di Mosca. Ci aspettiamo con questa manifestazione che questo tipo di sport si possa divulgare tra la nostra popolazione. Il livello di adrenalina sta aumentando, e posso dire che è una bella avventura entrare in un’organizzazione di questo genere”. La parola è passata poi ad Alex Tabarelli, presidente del comitato CONI provinciale: “Siamo ad un punto dove l’arrampicata sportiva si sta facendo largo e inizia a farsi conoscere sempre più ad un vasto pubblico. Sono emozionato di poter vedere la gara con finalmente il grande pubblico presente”.

Da remoto era in collegamento Davide Battistella, presidente della FASI: “Due eventi di grande livello stanno arrivando in Italia dopo un periodo difficile. Assieme ad Ernesto Scarperi siamo riusciti a rinnovare la Federazione e a ricostruirla dopo anni di difficoltà. Il 16 dicembre siamo diventati Federazione Nazionale, un obiettivo fondamentale per noi. Sono molto contento che una struttura come l’AVS si sia presa carico di organizzare questi due eventi e noi cercheremo di supportare entrambe le manifestazioni”. Collegato on line anche il vice presidente FASI Ernesto Scarperi: “Quando è arrivata la richiesta abbiamo messo in moto subito i nostri contatti e abbiamo visto che c’erano le condizioni, le risorse e gli sponsor che potevano sostenere tutto questo. Un grazie all’AVS che ci ha creduto fin da subito e soprattutto ad Alexandra Ladurner, che è il fulcro principale di questa organizzazione. Un grande successo per la regione Trentino Alto Adige che quest’anno ospita cinque eventi internazionali sul territorio. Speriamo di creare una grande giornata di sport per tutti gli atleti e il pubblico”.

Ė mancato il grande sorriso di Alexandra Ladurner, indisposta oggi, icona sportiva e prezioso contributo nell’organizzazione dei due eventi. Presente in sala Peter Natter, assessore del Comune di Bressanone: “L’AVS e la Vertikale stanno portando avanti un ottimo lavoro. Come assessore è bello vedere sempre più giovani praticare sport e soprattutto la meravigliosa disciplina dell’arrampicata”. Günter Meraner del comitato organizzatore ha poi aggiunto: “Le cifre che abbiamo nelle nostre strutture sono in aumento e questo ci ha permesso di ampliare la palestra anche durante la fase difficile della pandemia. Abbiamo circa 50mila praticanti all’anno che frequentano le nostre strutture, comprese le scuole. Nelle nostre palestre ci sono bambini di 3 anni e anche 80enni. L’arrampicata è uno sport per tutti. Sono tre le specialità offerte all’interno della nostra palestra: l’arrampicata con sicura, dove un partner si affida ad una persona che lo tiene alla corda mentre scala, lo speed (disciplina da gara particolare) e il boulder, l’arrampicata su parete bassa da 5 metri, una specialità che può essere definita sociale, dove spesso chi si ritrova ad arrampicare vicino può stringere delle conoscenze.”

Una Coppa del Mondo richiede mesi e mesi di organizzazione, Ralf Preindl del comitato organizzatore ha poi illustrato alcuni dettagli tecnici: “Purtroppo Alexandra Ladurner non è qui con noi, possiamo dire che lei è l’anima un po’ di tutto. A breve installeremo una tribuna che potrà ospitare 1600 persone con un’ottima vista sulla parete boulder. Abbiamo ora online la nuova pagina e la vendita dei biglietti per la World Cup sarà disponibile dal 29 aprile, 10 euro il costo per il biglietto della semifinale, 20 euro per la finale e 25 euro per il giornaliero, mentre le qualifiche saranno gratuite. Ci sarà anche il World Cup Ticket: due giorni di ‘full experience’, al costo di 40 euro.”

Per concludere in bellezza è intervenuto Michael Piccolruaz: “Alcuni giorni fa mi sono allenato assieme agli austriaci in una gara simulata a Bressanone con due grandi atleti, Schubert, bronzo olimpico, e Uznik: è sempre una grande occasione allenarmi assieme a loro prima della CdM, il mio stato di forma sta salendo. La prossima settimana sarò in Corea, poi negli Stati Uniti, per arrivare al top all’appuntamento di casa; con Camilla Moroni, argento mondiale in carica, abbiamo una grande giovane atleta molto forte… per tanti è stata una sorpresa, ma io sapevo delle sue potenzialità e a Bressanone potrà fare un gran risultato. Abbiamo tanti atleti giovani e forti in nazionale come Filip Schenk, il suo obiettivo quest’anno sarà la lead. Speriamo, ma io credo che sarà in gara a Bressanone, dopo la vittoria in Coppa Italia. Quelli che hanno già visto l’arrampicata possono confermare il livello di spettacolo, invito tutti a partecipare. Chi non ci sarà perderà un grande spettacolo. Aspetto il grande pubblico, mi aiuta a scalare!”

Info: www.suedtirol-climbing.it

Download immagini TV: www.broadcaster.it


Fonte notizia: http://www.newspower.it/IFSCClimbing_WorldCup_Brixen.htm


newspower | coppa del mondo boulder | coppa europa boulder | arrampicata | boulder | bressanone | vertikale | alto adige | italia | sport | piccolruaz | moroni | rogora | FASI | IFSC |



 

Potrebbe anche interessarti

ITALIA SUPER VELOCE CON LEONARDO GONTERO, SPETTACOLO ANCHE IN PARETE LEAD AD ARCO (TN)


ARCO INCORONA SCHUBERT E FAKHRITDINOVA, PUCCIO E SHARAFUTDINOV PADRONI DEI MASSI


ARRAMPICATA MONDIALE IN SCENA AD ARCO (TN). PRETI, MORONI E SCARPERI VOLANO IN SEMIFINALE!


ARRAMPICATA MON AMOUR AD ARCO (TN): SUCCESSO PER I TRICOLORI GIOVANILI UNDER 14,12,10


ARCO (TN) CELEBRA GLI SPECIALISTI DELLA LEAD. ALTOATESINI FANNO RAZZIA DI PREZIOSI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VALLE DI PRIMIERO A UN PASSO DAL MONDIALE. C’È L’ULTIMA FIRMA SUL CONTRATTO

VALLE DI PRIMIERO A UN PASSO DAL MONDIALE. C’È L’ULTIMA FIRMA SUL CONTRATTO
Ieri a Fiera di Primiero la firma del contratto di candidatura al Campionato Mondiale Marathon 2026 Presenti Massimo Panighel, le autorità locali e i vari sponsor che sostengono l’evento iridato L’assegnazione del Mondiale verrà annunciata in Australia a fine settembre A rappresentare la società Pedali di Marca ci sarà Cordiano Dagnoni, presidente FCI ‘Se credi in quello che fai i sogni si avverano’. È una frase che calza a pennello con quello che sta succedendo in Valle di Primiero (in Trentino), un territorio che vuole aprirsi al mondo intero e che, a un passo dall’ufficialità, sogna di ospitare il Campionato del Mondo Marathon del 2026. Ieri a Fiera di Primiero c’è stato l’incontro per raccogliere la firma sul contratto che va a supportare l (continua)

UN MESE ALLA MARCIALONGA COOP: IN CORSA I 23 AUDACI SENATORI

UN MESE ALLA MARCIALONGA COOP: IN CORSA I 23 AUDACI SENATORI
Nel tardo pomeriggio di sabato 3 settembre scatta la 20.a Marcialonga Coop Al via i 23 senatori che hanno portato a termine tutte le edizioni Da Moena partono il tradizionale tracciato di 26 km e la nuova mezza maratona di 21 km Gadget personalizzato con il logo dell’associazione benefica per chi si iscrive alla staffetta La grande carica di Marcialonga Running Coop si farà spazio fra un mese nelle Valli di Fiemme e Fassa, in Trentino. La gara podistica settembrina rappresenta il puro spirito sportivo: non solo agonismo ma anche tanta voglia di gareggiare contro sé stessi, misurarsi con lo splendido tracciato che ricalca in parte quello della “sorella maggiore” invernale e trascorrere un piacevole sabato pomeriggio (continua)

LA ‘MYTHOS’ LANCIA L’AVVENTURA IN E-BIKE: SI PEDALA NELLA VALLE ‘WILD’ DEL VANOI

LA ‘MYTHOS’ LANCIA L’AVVENTURA IN E-BIKE: SI PEDALA NELLA VALLE ‘WILD’ DEL VANOI
Il 28 agosto l’evento collaterale ‘Mythos Adventure E-Bike’ 50 km con la pedalata assistita nel Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino Iscrizione gratuita e ogni partecipante riceverà un gadget by Montura L’evento anticiperà la gara regina di mtb Mythos Primiero Dolomiti dell’11 settembre “L'uomo è nato per creare. La vocazione umana è di immaginare, inventare, osare nuove imprese” (Michael Novak). In Valle di Primiero, in attesa della gara di mtb Mythos Primiero Dolomiti in calendario l’11 settembre, si sperimentano nuove formule per far divertire i bikers sui sentieri panoramici trentini. Le salite diventeranno una piacevole passeggiata per gli e-riders al via, in sella alle loro (continua)

MISS SOREGHINA IN PASSERELLA. MARCIALONGA: SPORT E BELLEZZA

MISS SOREGHINA IN PASSERELLA. MARCIALONGA: SPORT E BELLEZZA
Pieve Tesino, Canazei e Pinzolo hanno ospitato le serate del concorso Miss Italia Le prime tre fasce di Miss Soreghina a Eleonora Dallago, Viola Ruffo e Elisa Zandonai Prossimo appuntamento mercoledì 10 agosto a Scena, in Alto Adige Grande attesa per la finale nella bella Moena il 13 agosto La ricerca per la nuova ambasciatrice di Marcialonga è ufficialmente iniziata. Lo scorso 24 luglio è stata assegnata la prima fascia di Miss Soreghina durante la serata di Miss Italia ospitata nella location “green” del Tesino Golf Club di Pieve Tesino, in Trentino. Hanno sfilato ben 18 ragazze davanti agli occhi attenti dei vari giurati presentati dalla conduttrice Sonia Leonardi. A ricevere la f (continua)

SCHUBERT UN FULMINE AL ROCK MASTER! CHAEHYUN, UN PROBLEMA DOPO L’ALTRO

SCHUBERT UN FULMINE AL ROCK MASTER! CHAEHYUN, UN PROBLEMA DOPO L’ALTRO
Oggi pomeriggio il via al 35° Rock Master, l’arrampicata VIP Prime gare col boulder, Schubert dal podio olimpico e mondiale al Rock Master Seo Chaehyun, prima volta ad Arco e vittoria, pensando al Duello Doppio argento per i poliziotti delle FFOO Laura Rogora e Filip Schenk Podio mondiale, addirittura olimpico oggi ad Arco al 35° Rock Master nella prima fase Boulder, con l’austriaco Jakob Schubert. Il quattro volte campione del mondo, bronzo olimpico e sette volte vincitore della classifica generale di Coppa del Mondo ha steso tutti gli avversari, precedendo il poliziotto gardenese Filip Schenk. Al femminile la reginetta indiscussa è stata la coreana Seo Chaehyun, ca (continua)