Home > Internet > Contentsquare annuncia nuove integrazioni con Blue Triangle

Contentsquare annuncia nuove integrazioni con Blue Triangle

scritto da: Sound PR | segnala un abuso

Contentsquare annuncia nuove integrazioni con Blue Triangle

Contentsquare annuncia nuove integrazioni con Blue Triangle, una software company specializzata nel miglioramento delle performance dei siti web


Le integrazioni con i sistemi di Application Performance Monitoring diventano bidirezionali

 Contentsquare, leader globale nella digital experience analytics, ha ulteriormente potenziato le integrazioni APM con Blue Triangle grazie a un nuovo aggiornamento che implementa funzionalità bidirezionali per visualizzare i deep link all'interno delle Session Replay di Contentsquare. Questo aggiornamento permette agli utenti di analizzare velocemente una sessione all'interno del proprio sistema APM dopo aver identificato potenziali criticità evidenziate da Contentsquare.

Con le integrazioni APM di Contentsquare, i sistemi APM segnalano ai brand ogni problema o errore riscontrato dagli utenti durante l’esperienza online. I brand possono quindi entrare in Contentsquare direttamente dal proprio APM per identificare in maniera precisa le azioni dell’utente prima, durante e dopo il verificarsi di un errore, così da poter risolvere rapidamente eventuali difetti disponendo del quadro completo della situazione. In questo modo si riduce significativamente il tempo necessario alla risoluzione degli errori di sistema grazie al collegamento preciso con la sessione utente interessata. Con questa nuova integrazione, i brand che rilevano un problema durante una session replay di Contentsquare possono ora aggiungere commenti alla sessione stessa e condividerla con i propri tecnici. Vengono inoltre aggiunti alla sessione i deep link verso il sistema APM in uso affinché i team tecnici possano analizzare ulteriormente il problema ricorrendo ai tool che preferiscono.

Blue Triangle è una software company specializzata nel miglioramento delle performance dei siti web in correlazione alla customer experience, all’aumento delle conversioni e dei profitti. Questa integrazione consente ai brand di prioritizzare i problemi più importanti, tra cui:

  • Combinare dati tecnici prodotti dall'APM con i dati comportamentali forniti da Contentsquare per scoprire e prioritizzare i problemi che incidono maggiormente sulla customer experience e sul fatturato;
  • Scoprire come le performance influiscono realmente sulla customer experience. Mentre gli APM segnalano quando si verifica un problema, Contentsquare mostra esattamente ciò che l'utente stava facendo in un preciso momento affinché si possano risolvere rapidamente gli errori grazie a un quadro completo della situazione;
  • Identificare la causa primaria dei problemi riscontrati dai clienti ricorrendo all'APM direttamente dopo aver analizzato le sessioni con Contentsquare;
  • Fornire all'engineering tutti i dati tecnici e comportamentali necessari per prioritizzare un fix senza dover perdere tempo nel tentativo di replicare il problema.

“Non è mai stato così importante poter aiutare i brand ad analizzare le criticità in modo rapido ed efficace, e siamo entusiasti di questa integrazione con Blue Triangle per potere offrire sempre più valore ai nostri clienti”, ha dichiarato Gilad Zubery, Executive Vice President, Global Business Development & Partnerships di Contentsquare.

“In qualità di Technology Partner, Blue Triangle è felice di approfondire le integrazioni con Contentsquare estendendo le funzionalità che aiutano i clienti a scoprire le cause primarie di ogni problema tecnico osservato in una session replay, così da fornire una vera soluzione end-to-end per analizzare le digital experience delle varie applicazioni nell'ottica di un miglioramento dei risultati di business”, ha commentato Lance Ullom, CEO di Blue Triangle.

digital analytics |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

E-commerce & vendite natalizie: le 7 best practice per migliorare la user experience dei clienti


Attraversamenti Multipli 2015


« The future of finance » : il nuovo Report di Contentsquare analizza la Customer Experience digitale nel settore finanziario e condivide 5 consigli per definire una strategia di successo


Gandolfo Quercia presenta “Le Giovanneidi. Giovanni e la terra delle sei pietre - Libro II: Il mistero di Malasar”


"Una manetta sul mare": I Trilli e i Buio Pesto in concerto per la Onlus Gigi Ghirotti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

YouCo e Lookout insieme per l’ottimizzazione della cloud security  

YouCo e Lookout insieme per l’ottimizzazione della cloud security   
Sicurezza dei dati fa sempre più rima con cloud e accessi anydevice, anywhere Se è vero che l’accelerazione digitale in atto ha contribuito ad una rapida transizione verso il cloud, è altrettanto vero che il perimetro da proteggere in termini di identità, asset e dati aziendali è sempre più esteso e distribuito su infrastrutture di tipo ibrido come data center privati, pubblici e servizi SaaS che necessitano di una rinnovata attenzione.È evidente che per garantire la salvag (continua)

Traffico e afferenti triplicati nell’ultimo triennio per Namex

Traffico e afferenti triplicati nell’ultimo triennio per Namex
Il principale IXP dell’Italia centrale e meridionale segna un +36% di incremento di traffico nel solo corso del 2021 In occasione dell’ultimo Namex Annual Meeting 2022, tenutosi a Roma il 22 giugno 2022, sono stati resi noti i risultati di Namex per il 2021 che mostrano che il principale punto di interscambio Internet del centro-sud ha triplicato afferenti e traffico nel corso dell’ultimo triennio. Una crescita netta e repentina, frutto del fermento e delle evoluzioni in atto nel settore delle telecomunicaz (continua)

Viaggi prediletti dagli italiani per il 2022: anche le destinazioni dove si parla poco l’inglese non sono più un problema con Vasco Electronics

 Viaggi prediletti dagli italiani per il 2022: anche le destinazioni dove si parla poco l’inglese non sono più un problema con Vasco Electronics
Le mete di viaggio predilette dagli italiani per il 2022 detengono uno scarso livello di conoscenza dell’inglese. Che si tratti della luna di miele, di un viaggio con destinazione a sorpresa o di una gita oltreconfine per la maturità, la conoscenza linguistica non sarà più un limite per raggiungere qualsiasi meta da sogno con Vasco Electronics Il richiamo delle mete lontane torna a farsi sentire, e secondo il portale turistico SiViaggia.it destinazioni come Messico, Turchia, Oman e Indonesia sono tra le mete più prenotate dagli italiani per il 2022. Eppure, si tratta di destinazioni che non spiccano in termini di “English proficiency”, secondo quanto riscontrato da Vasco Electronics, produttore leader mondiale di traduttori elettr (continua)

L’innovazione digitale per la prevenzione cardiovascolare: YouCo al fianco della Rete Cardiologica IRCCS per il progetto CV-Prevital

L’innovazione digitale per la prevenzione cardiovascolare: YouCo al fianco della Rete Cardiologica IRCCS per il progetto CV-Prevital
Parte dalla Rete italiana degli IRCCS a vocazione cardiologica un progetto di prevenzione primaria cardiovascolare che coinvolgerà 80.000 partecipanti monitorati in condizioni di vita reale con l’obiettivo di sfruttare le potenzialità dell’innovazione digitale al fine di promuovere uno stile di vita salutare per i soggetti a rischio cardiovascolare. Il progetto denominato “CV-PREVITAL, Strategie di prevenzione primaria cardiovascolare nella popolazione italiana” è sostenuto dal Ministero della Salute ed è segnalato per la sua rilevanza all’interno del PNRS 2020-2022 in quanto si propone un obiettivo di salute pubblica molto ambizioso: sviluppare e validare scientificamente, per la prima volta in Italia, un modello di prevenzione primari (continua)

La ricerca Sophos Active Adversary Playbook 2022 rivela che i il tempo di permanenza dei cybercriminali nelle reti delle loro vittime è aumentato del 36%

La ricerca Sophos Active Adversary Playbook 2022  rivela che i il tempo di permanenza dei cybercriminali nelle reti delle loro vittime è aumentato del 36%
L'incremento è principalmente correlato alle vulnerabilità ProxyLogon e ProxyShell e agli Initial Access Broker che rivendono ai cybercriminali l'accesso alle reti violate. Nonostante una riduzione nell'uso di Remote Desktop Protocol per l'accesso esterno, gli autori degli attacchi hanno aumentato l'utilizzo di questo tool per i movimenti laterali interni nelle reti colpite.  Milano – 7 giugno 2022–Sophos, leader globale nella sicurezza informatica di ultima generazione, ha pubblicato oggi “Active Adversary Playbook 2022”, il report che riassume i comportamenti cybercriminali osservati sul campo dal team Rapid Response di Sophos nel corso del 2021.  I dati emersi dalla ricerca indicano un aumento del 36% nel tempo di permanenza dei cybercriminali all'i (continua)