Home > News > Terzo settore, Associazione Exedra in Regione con il progetto AppOst

Terzo settore, Associazione Exedra in Regione con il progetto AppOst

scritto da: NicolasBon86 | segnala un abuso

Terzo settore, Associazione Exedra in Regione con il progetto AppOst

L’iniziativa vede come capofila l’ente di Terzo settore Moby Dick di Salerno


Costruire la Campania inclusiva, dell’impegno e della solidarietà. Con questo obiettivo questa mattina la Regione, rappresentata dall’assessore alle Politiche sociali Lucia Fortini, ha incontrato il mondo del Terzo settore. In particolare erano presenti le associazioni di promozione sociale, le organizzazioni di volontariato, le fondazioni onlus beneficiarie del cofinanziamento regionale per i progetti e le iniziative di rilevanza sociale. 

Presente anche l’associazione Exedra di Cava de’ Tirreni, beneficiaria del finanziamento all’interno del partenariato che vede come capofila l’ente di Terzo settore Moby Dick di Salerno. Exedra è da sempre impegnata nella promozione di iniziative per il miglioramento della qualità della vita con l’aiuto del settore delle tecnologie. L’associazione cavese presieduta da Emanuele Pisapia realizzerà la parte digitale del progetto denominato AppOst.

L’iniziativa, della durata di 15 mesi e destinata alla fascia d’età tra i 16 ed i 30 anni, ha come obiettivo il rafforzamento della prevenzione dell’uso di sostanze stupefacenti e del consumo nocivo di alcol in particolare tra i giovani, e sarà attuata attraverso promozione, informazione, sensibilizzazione e disseminazione. Oltre alle attività previste nelle scuole incentrate sul Codice della Strada, sui corretti comportamenti da tenere e sulle simulazioni in caso di incidente, sarà realizzata una web app chiamata appunto AppOst. Si tratterà di un gioco che simula la guida di un automobile per verificare i riflessi del guidatore. Inoltre si terranno eventi con stand e materiali informativi e verrà offerto un servizio di trasporto nei casi in cui non ci si può mettere alla guida.

Nel corso dell’evento di questa mattina, tenutosi presso l’auditorium del Centro Direzionale di Napoli, è stato presentato il brand Campania Welfare che sarà utilizzato per la comunicazione dei progetti finanziati dalla Regione nel Terzo settore. “Chiediamo il supporto di tutti gli enti - ha detto l’assessore Fortini - per aiutare la Regione Campania a diffondere gli aiuti stiamo mettendo in campo per il Terzo Settore”. In totale sono circa sei i milioni di euro in contributi per le associazioni del territorio. 

Exedra è impegnata sul territorio con l’iniziativa JustHelp per creare opportunità di rete tra stakeholders, associazioni ed entrepreneurs per generare valore dalla condivisione e dona visibilità alle iniziative a scopo sociale tramite la sua rete. La mission di Moby Dick è lo scambio di esperienze e idee attraverso attività culturali e formative in Italia e all’estero. Gli ambiti di intervento sono: azioni legate ai giovani e la mobilità europea, la didattica innovativa e l’educazione non formale e la partecipazione dei giovani alla vita democratica.


Fonte notizia: https://www.facebook.com/associazioneexedra


Associazione Exedra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Niko Sinisgalli porta al Ristorante Tazio la sua cucina tra tradizione e innovazione


Gianluca Liguori brinda al successo al Boscolo Exedra


MARR: approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2020


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


“BRAIN AT WORK” – FESTIVAL DEL LAVORO E DELLE NUOVE PROFESSIONI


MASTER IN HOUSING SOCIALE E COLLABORATIVO: SPAZIO AL NON PROFIT ANCHE PER L’EDIZIONE 2015


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un paziente su 23 ha sintomi per molte settimane: la ricerca del “Gemelli” di Roma su Omicron 5

Un paziente su 23 ha sintomi per molte settimane: la ricerca del “Gemelli” di Roma su Omicron 5
Un paziente su 23 colpito da Omicron 5, variante dominante in Italia, continua ad avere sintomi per più di 4 settimane. Lo dimostrano i dati dello studio King’s College di Londra pubblicati su The Lancet L’unità di Day Hospital della Fondazione Policlinico Universitaria Agostino Gemelli di Roma che segue i pazienti con Covid-19 in fase post-acuta, in uno studio condotto su 658 pazienti, ha osservato una correlazione diretta tra incremento del rischio di disfunzione endoteliale e severità dell’infezione. In particolare, i soggetti ospedalizzati hanno mostrato un’alterata funzione endoteliale tre me (continua)

Pubblicato il nuovo sito web di Sogec: il portale dell’azienda leader nella cessione creditizia

Pubblicato il nuovo sito web di Sogec: il portale dell’azienda leader nella cessione creditizia
Emanuele Pisapia (Lenus Media): “Orgogliosi che un’impresa come Sogec, con più di 25 di anni di esperienza nel settore della finanza d’impresa abbia deciso di affidarsi a Lenus per potenziare ed ottimizzare il proprio brand” È stato pubblicato poche ore fa il nuovo sito web di Sogec, l’azienda italiana leader nella cessione dei crediti e nella valutazione e nella ricerca di fonti finanziarie di terzi. Il progetto è firmato da Lenus Media, agenzia con sede a Cava de’ Tirreni specializzata nella comunicazione efficace in ambito digitale. Lenus Media è al lavoro costantemente per la crescita dei brand di clienti attraver (continua)

Al via il Congresso regionale campano Fadoi 2022

Al via il Congresso regionale campano Fadoi 2022
L’appuntamento il 15 ed il 16 giugno 2022 presso l’auditorium dell’Ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli Ottimizzare la gestione clinica del paziente e facilitarne l’integrazione con il territorio nel rispetto della continuità assistenziale. Questo il tema al centro del XXI Congresso regionale della Campania Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti). Il convegno della società scientifica torna in presenza dopo le modalità in remoto e ibrida del 2020 e del 2021.& (continua)

Trapianto di fegato e alimentazione, Gragnano capitale della dieta mediterranea

Trapianto di fegato e alimentazione, Gragnano capitale della dieta mediterranea
Dopo l’epatite C, sono steatosi epatica, obesità e diabete le maggiori preoccupazioni per gli studiosi; dai Monti Lattari parte la lotta all’epidemia del terzo millennio Steatosi, Nash, Nafld si fanno sempre più spazio nel vasto orizzonte delle epatopatie, complici uno stile di vita sedentario, l’alimentazione scorretta, il consumo eccessivo di alcol ed il graduale aumento della prevalenza di obesità e diabete. Siamo di fronte ad una vera e propria pandemia, con numeri da capogiro. Conoscere la dieta mediterranea, patrimonio inestimabile, significa promuovere la c (continua)

“Quanto sei digitale?”: lo strumento gratuito online per misurare il Lad delle aziende italiane

“Quanto sei digitale?”: lo strumento gratuito online per misurare il Lad delle aziende italiane
La valutazione del Livello di Allenamento Digitale messo a disposizione dalla Lenus Media nell’ambito del progetto “Digital Workout” sulla digitalizzazione delle imprese Qual è il livello di “allenamento” digitale delle aziende italiane? A misurarlo nelle ultime settimane è uno strumento gratuito online basato sull’Intelligenza Artificiale. Parliamo di “Quanto sei digitale?”, un test messo a disposizione dalla Lenus Media, agenzia di digital marketing con sede in Italia a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, e Regno Unito, nell’ambito del progetto “Digital W (continua)