Home > Arte e restauro > Ghighetta e l'Arte dell'alta Valle del Tevere

Ghighetta e l'Arte dell'alta Valle del Tevere

scritto da: SBSComunicazione | segnala un abuso

Ghighetta e l'Arte dell'alta Valle del Tevere

Venerdì 1 luglio 2022 è il giorno del vernissage per Daniela Biagioli e Marco Coraggi che, alla Dogana Vecchia, aprono ufficialmente le esposizioni dell'iniziativa Emozioni dalla Cultura dell'Alta Valle del Tevere fortemente voluta dalla Fondazione Ghighetta.


Si comincia il 1 luglio alla Dogana Vecchia con le mostre organizzate dalla Fondazione Ghighetta.

L‘idea è portare il museo, e le opere, direttamente nei luoghi frequentati dal pubblico, quelli dal sapore casalingo e conviviale. Aderiscono all’iniziativa le cantine di Poggio Maiolo, il supermercato Tino Market di Trestina, l'atelier di parrucchiera Emi di Fabbrecce, la pasticceria Il Castellano. Altri operatori hanno dimostrato interesse. È possibile ricevere maggiori informazioni, per esporre o partecipare come tappa della Cultura chiamando il 3486494794 o scrivendo a ghighettasas@gmail.com.

La Fondazione Ghighetta

intende dedicarsi, in particolare, all'organizzazione di alcune esposizioni di opere di artisti del territorio dell'Alta Valle del Tevere e dare risalto e possibilità ai tanti artisti, più o meno giovani, più o meno noti, del nostro territorio.

Venerdì 1 luglio si aprono le sale per Daniela Bagnoli e Marco Coraggi che, fino al finissage del 14 luglio, potranno esporre le loro opere alla Dogana Vecchia. 

Gli ospiti della country house hanno già dimostrato di apprezzare l’iniziativa e a tutti coloro che vorranno raggiungere Vocabolo della Dogana Vecchia, 47, è data la possibilità di visitare la mostra gratuitamente.

Le prossime mostre:

Dal 14 agosto, e fino al 30 settembre, sarà attiva, a cura della Fondazione Ghighetta,

l'esposizione/mostra del Maestro Gilberto Bucci.

Il 27, 28 e 29 agosto 2022 si terrà a cura della Fondazione Ghighetta, l'evento LibrinDogana, festival dell’editoria libera, l'arte e la cultura.

Dal 1 novembre, e fino a fine dicembre 2022, sarà attiva, a cura della Fondazione Ghighetta, l'esposizione/mostra di Giuseppe Boriosi, il pittore contadino.

Dal 1° luglio, infine, l'esposizione permanente, nelle salette della Dogana Vecchia delle opere (di proprietà della Fondazione stessa) del Maestro Sandro Pazzaglia.



 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il booktour di Chiara Domeniconi fa tappa a Sorrento

Il booktour di Chiara Domeniconi fa tappa a Sorrento
Sorrento abbraccia Chiara Domeniconi. Bibliolibreria Indipendente: nuova tappa del BookTour della scrittrice modenese. Inarrestabile Chiara Domeniconi che, venerdì 23 luglio, si sposta a sud della Penisola. Prossima tappa del suo fortunato booktour a Sorrento. Ospite della BiblioLibreria Indipendente di Sorrento, in via Bartolomeo Capasso 2d presso il piazzale del Centro Pastorale, si terrà, dalle 19.30, la presentazione di Come un chiodo della carne, dialoga con la scrittrice Domenico Bencivenga."Bibliolibre (continua)

Presentazione e incontro con gli autori a Santa Marinella #librialmare

Presentazione e incontro con gli autori a Santa Marinella #librialmare
Torna l’appuntamento con #LibrialMare! A Santa Marinella il 10 luglio Dopo il successo dell’edizione pilota a Santa Severa, il 1 maggio,  SBS Comunicazione e Il Bagatto propongono nuovamente la kermesse letteraria sulla costa laziale. L’appuntamento è per domenica 10 luglio in Piazza Civitavecchia a Santa Marinella.“Le emozioni raccolte a Santa Severa il 1 maggio sono state uno stimolo, se non un imperativo, a proporre nuovamente l’evento ” spiega Sheyla Bobba, (continua)

Boccascena dal 8 al 24 luglio spettacoli e arte

Boccascena dal 8 al 24 luglio spettacoli e arte
Estate rovente che alimenta il fuoco della cultura. Tornano gli appuntamenti con BOCCASCENA. Un progetto di diffusione e promozione della cultura della tradizione teatrale ed enogastronomica nato nel 2016 e promosso da Associazione Live Art. Obiettivo primario è la promozione di eventi culturali nel Comune di Borgo San Lorenzo e più ampiamente del territorio del Mugello accrescendo il legame tra luoghi e cittadini, focalizzando l'attenzione sul protagonismo delle frazioni, risorsa fondamentale nell'identità di una comunità.Un progetto pluriennale che in ogni edizione aggiunge un nuovo anello di congiunzione tra mondo della cultura e t (continua)

Al Microscena La cena delle ceneri e La ballata del vecchio marinaio

Al Microscena  La cena delle ceneri e La ballata del vecchio marinaio
Venerdì 17 giugno, Valentina Cipriani Regia di Matteo Cecchini in La cena delle ceneri e sabato 18 giugno Leonardo Chiari in La ballata del vecchio marinaio. Sempre alle 21.15 Si chiude la stagione con un doppio appuntamento da non perdere, venerdì 17 giugno al Microscena l’appuntamento delle 21.15 è con il Teatro. Valentina Cipriani per la Regia di Matteo Cecchini, sul palco con La cena delle ceneri. Il gran finale ha il sapore della salsedine. Sabato 18 giugno, alle 21.15 l’appuntamento è con “il mare dal 1800 al 2000”. In via Brocchi 46, a Borgo San Lorenzo - FI - un (continua)

Microscena a Borgo San Lorenzo - FI. Musica sul palco

Microscena a Borgo San Lorenzo - FI. Musica sul palco
Il weekend al Microscena in musica, venerdì 10 alle 21.15 PJ Harving - storytelling e sabato 11 alle 21.15 A night with The Police La musica del Microscena torna in via dei Brocchi 46 a Borgo San Lorenzo. Il secondo weekend di giugno vi aspetta venerdì 10 alle 21.15 e sabato alla stessa ora.Un eterogeneo gruppo di musicisti capitanato da Tony Vivona mette in scena uno spettacolo tributo all'artista icona del rock alternativo mondiale, Polly Jean Harvey. Poesie e canzoni e alcuni cenni biografici per tracciare un profilo (continua)