Home > Eventi e Fiere > RADICI DEL SUD 2018: TUTTE LE NOVITÀ DELLA TREDICESIMA EDIZIONE

RADICI DEL SUD 2018: TUTTE LE NOVITÀ DELLA TREDICESIMA EDIZIONE

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

RADICI DEL SUD 2018:  TUTTE LE NOVITÀ DELLA TREDICESIMA EDIZIONE

 

Si completa la proposta dell'evento pugliese: il concorso degli oli, una sezione dedicata ai vini naturali e la possibilità di acquistare. Già record di aziende iscritte

 

Si preannuncia ricca di novità la prossima edizione di Radici del Sud, la settimana dedicata alla promozione dei vini da vitigno autoctono e agli oli extravergini del mezzogiorno d'Italia, che si terrà in Puglia dal 5 al 11 giugno 2018.

La proposta che già si compone di un concorso enologico, una settimana di incontri BtoB e con la stampa internazionale e un salone aperto al pubblico, si completa con tre nuove interessanti iniziative. La prima, già anticipata lo scorso anno, è l'estensione del concorso anche agli oli. Gli extravergini di Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia saranno giudicati da esperti e giornalisti e si disputeranno il podio di miglior olio del Sud Italia.

Un'altra novità è la creazione di un'area interamente dedicata ai vini naturali: qui troveranno uno spazio e saranno facilmente identificabili le numerose aziende di produttori di vini naturali che hanno scelto di partecipare al Salone di lunedì 11 giugno. Un banco d'assaggio nel quale i visitatori oltre a degustare potranno da quest'anno, altra novità, acquistare direttamente vino e olio ai banchetti dei produttori.

"Per questa tredicesima edizione - afferma Nicola Campanile, organizzatore della manifestazione - abbiamo portato una ventata di aria fresca. Radici del Sud cresce sempre più in partecipazione e prestigio e questo ci spinge ogni anno a migliorare la nostra proposta. Il numero di adesioni finora raccolte ci conforta sulla bontà delle scelte". "Stiamo lavorando per definire la lista degli ospiti - prosegue Campanile - Per quanto riguarda gli operatori stranieri abbiamo già avuto conferma della presenza di importatori dalla Danimarca come Ole Udsen, Mehmet Adanir, Nana Wad e Luigi Pucciano; dalla Polonia, Mariusz Majka; dall'Olanda Allard Ariszetal, Paulo De Almeida e Bruno Levi. Ci saranno anche Jelena Sakic dal Belgio, Fernando Zamboni dal Brasile, Mark Jackoby dal Canada e una delegazione di buyer proveniente da varie regioni della Cina guidata da Alessio Fortunato. Per la giuria dei giornalisti abbiamo già nomi importanti della stampa americana come Susan Gordon, David Ransom, Olivera Markovic, Matthew Horkey e Tracy Ellen Kamens. Inoltre il numero di aziende che si sono iscritte finora è più che triplicato rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso".

È possibile ancora aderire fino al 31 marzo compilando il form online: http://www.radicidelsud.it/p.php/6548/il-salone-2018.html

 

 

RADICI DEL SUD 2018

Salone dei vini e degli oli del Sud in breve – apertura al pubblico:

Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari (BA)
Quando: 11 giugno 2018

Orario di apertura al pubblico: dalle 11.00 alle 21.00

Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione).

Parcheggio: disponibile

I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

____________________

 

 

Ufficio stampa:

 

Michele Bertuzzo

347 9698760

michele@studiocru.it

 

Anna Sperotto

349 8434778

anna@studiocru.com

 

 

 

Associazione Propapilla

 

L'Associazione Propapilla si occupa principalmente della promozione del territorio e della valorizzazione della cultura enogastronomica pugliese, organizzando degustazioni, concorsi, convegni e rassegne.

Con Radici del Sud, in particolare, vuole celebrare e dare visibilità in Italia e all'estero all’enogastronomia e alla viticoltura delle regioni del sud Italia, evidenziando il profondo legame con il territorio.

Inoltre, attraverso la pubblicazione di tre guide dedicate alle Pizzerie, ai Ristoranti e ai Vini ogni anno aggiorna e monitora il panorama enogatronomico di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.

novità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ettorre Gomme, gommeur news teramo


Enrico Fresolone i consiglio acquistare un buon telefono


Frode , droga , mobbing


RADICI DEL SUD 2018: VINCE LA TIPICITÀ


RADICI DEL SUD 2018: GLI AUTOCTONI INCONTRANO L'ALTA RISTORAZIONE


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA
 L'Azienda Agricola di Rodengo Saiano (Brescia) ha presentato in anteprima il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva   Quando nel 1979 Teresio Schiavi e Giacomo Cavalli piantarono sulle colline di Paderno Franciacorta il primo vigneto dell'azienda, il Mirabella, diedero ufficialmente inizio a una realtà familiare che nel 2019 celebra quarant'anni di amore per (continua)

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA
 L'Azienda Agricola di Rodengo Saiano (Brescia) ha presentato in anteprima il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva   Quando nel 1979 Teresio Schiavi e Giacomo Cavalli piantarono sulle colline di Paderno Franciacorta il primo vigneto dell'azienda, il Mirabella, diedero ufficialmente inizio a una realtà familiare che nel 2019 celebra quarant'anni di amore per (continua)

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA
 L'Azienda Agricola di Rodengo Saiano (Brescia) ha presentato in anteprima il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva   Quando nel 1979 Teresio Schiavi e Giacomo Cavalli piantarono sulle colline di Paderno Franciacorta il primo vigneto dell'azienda, il Mirabella, diedero ufficialmente inizio a una realtà familiare che nel 2019 celebra quarant'anni di amore per (continua)

TERMINUM 2016 DI CANTINA TRAMIN PREMIATO AL BEST ITALIAN WINE AWARDS 2019

TERMINUM 2016 DI CANTINA TRAMIN PREMIATO AL BEST ITALIAN WINE AWARDS 2019
 Terzo posto al BIWA per il Gewürztraminer della cantina sociale altoatesina, che si distingue anche per i Tre Bicchieri Gambero Rosso e il premio Grande Vino di Slow Wine con Nussbaumer   Il Gewürztraminer è il miglior bianco d’Italia per il sommelier già campione del mondo Luca Gardini, e lo conferma la sua classifica 2019 dei migliori 50 vini italiani, (continua)

CITTADELLARTEVINO 2019: L’EVENTO CHE DELIZIA OCCHI E PALATO

CITTADELLARTEVINO 2019: L’EVENTO CHE DELIZIA OCCHI E PALATO
 A Cittadella produttori vinicoli, esperienze sensoriali, opere d'arte, delizie gourmet e quattro masterclass guidate dal Sommelier di Palazzo Chigi Alessandro Scorsone Domenica 29 e lunedì 30 settembre 2019 in Villa Colombara a Cittadella (Padova) andrà in scena la seconda edizione di CittadellArteVino. La kermesse sarà l'occasione per il pubblico di entrare in contatto (continua)