Home > Sport > DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. UNA “PRIMA” IN CUI SARANNO TUTTI VINCITORI!

DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. UNA “PRIMA” IN CUI SARANNO TUTTI VINCITORI!

scritto da: Newspower | segnala un abuso

DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. UNA “PRIMA” IN CUI SARANNO TUTTI VINCITORI!


9 giugno tra le cime del Sella, del Sassolungo e del Sassopiatto Trail running di 21 km e 900 metri di dislivello Partecipazione aperta ad amatori e professionisti Organizzazione affidata all’ASV Gherdëina Runners Prima edizione della Dolomites Saslong Half Marathon, una nuova manifestazione da segnare in rosso sul proprio calendario sportivo in programma il 9 giugno 2018, un nome di cui gli appassionati di trail running, natura e cime dolomitiche, sentiranno parlare a lungo. La corsa soddisfa il sé e lo spirito di gruppo, benefici che al cospetto dei massicci del Sella, del Sassolungo e del Sassopiatto, tra la Val Gardena (BZ) e la Val di Fassa (TN), offrono una varietà incredibile di scorci panoramici e bellezze naturalistiche patrimonio mondiale UNESCO. La Dolomites Saslong Half Marathon è aperta a tutti, unendo lo spirito dei ‘combattenti’ dello sport, siano essi amatori o professionisti, urlando a gran voce il motto della competizione organizzata dall’ASV Gherdëina Runners: “Tutti sono vincitori!” e… “Con la vostra partecipazione getterete le basi per un’esperienza di successo personale, gratificante per la società sportiva organizzatrice e per i collaboratori che vi lavorano al fine di allestire una grande gara”. La Dolomites Saslong Half Marathon si svolgerà di sabato, permettendo ai corridori di montagna di rilassarsi nella giornata successiva, i luoghi di rara bellezza leitmotiv dell’evento necessitano infatti di tempo per essere vissuti appieno. Il percorso di 21 km e 900 metri di dislivello è un viaggio nel verde dell’Alto Adige, una corsa spettacolare ed avvincente, una “prima” alla quale non si dovrà mancare, ma sarà comunque richiesto un buon allenamento per poter affrontare nel migliore dei modi il tracciato che si svilupperà intorno al massiccio del Sassolungo su sentieri sterrati e interessando cinque comuni, con partenza ed arrivo al Monte Pana/Santa Cristina. Alla cifra di 35 euro entro il 31 maggio ci si potrà iscrivere assicurandosi un ricco pacco gara, comprendente anche una medaglia di partecipazione per gli atleti classificati, un pasto completo, rifornimenti lungo il percorso e parcheggio gratuito, insomma i concorrenti potranno godere di tutti i comfort, portando a termine una Dolomites Saslong Half Marathon che profuma già di storia.

Fonte notizia: http://www.saslong.run/it/


sport |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SABATO DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. TRACCIATO CONFERMATO: COMPLIMENTI VOLONTARI!


‘DOLOMITES SASLONG’ TRA SCENARI UNICI AL MONDO HALF MARATHON DOMANI AI NASTRI DI PARTENZA


RULLO DI TAMBURI PER LA ‘DOLOMITES SASLONG’ SUPERLATIVA HALF MARATHON IN ARRIVO NEL WEEKEND


“DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON” AL BIS. SECONDA EDIZIONE FIRMATA 8 GIUGNO 2019


DOLOMITES SASLONG HM ‘PATRIMONIO DELL’UMANITÀ’. 30 APRILE SCADENZA QUOTE AGEVOLATE


BOOM DI ISCRIZIONI E SASLONG CHIUDE CON ANTICIPO! GREMBIULE TIPICO SUDTIROLESE NEL PACCO GARA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SENATORI A VITA, MARCIALONGA PER SEMPRE. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING “SOGNANO”

SENATORI A VITA, MARCIALONGA PER SEMPRE. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING “SOGNANO”
9 i senatori a vita di Marcialonga, 4 le hanno portate a termine tutte Per i più forti niente sciolina, tutti i 70 km in scivolata spinta Pronostici difficili, Gjerdalen e Britta Johansson sognano, Ida Dahl ci conta Marcialonga: «Una cavalcata di uomini contro il logorio della vita moderna» Marcialonga, edizione numero 49, quella del 2022 è già pronta a scendere in pista, una pista realizzata con fatica e sudore in un’annata parca di neve. Domenica 30 gennaio ne vedremo delle belle, ma la Marcialonga lungo i 70 km che solcano la Val di Fassa e la Val di Fiemme ha sempre regalato emozioni, spettacolo e scorci agonistici di primo piano.Ogni edizione ha avuto il suo leit-motiv, questa v (continua)

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE
45° anniversario per la Granfondo Dobbiaco-Cortina, più di mille gli iscritti Al via i senatori Bergmann, Bachmann, Dall’O e Walder Sabato 5 febbraio 42 km in classico, domenica 32 km in skating Iscrizioni online fino a mercoledì 2 febbraio Lo zaffiro è una pietra preziosa dal colore blu con sfumature celesti, gli stessi colori che troviamo nello stemma della Granfondo Dobbiaco-Cortina. La lunga storia della granfondo inizia il 3 aprile 1977, data della prima edizione, e nel 2022 il presidente Herbert Santer e il vice Igor Gombac celebrano la 45a edizione, in programma il 5-6 febbraio. La pietra dello zaffiro, che simboleggia anche i (continua)

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME
Combattute gare a Lago di Tesero nella seconda giornata dello Skiri Trophy SC Alpi Marittime sugli scudi soprattutto con Luna Forneris e Carlotta Gautero Nicolò Calzà difende l’onore di casa, bis di Pozzi figlio d’arte Va in archivio la 38.a edizione con un nuovo successo “Più dura è la battaglia, più dolce è la vittoria” scrisse Les Brown. E oggi a Lago di Tesero in Val di Fiemme nessuno degli “scoiattolini” si è tirato indietro. Luna Forneris, Nicolò Calzà (U14), Carotta Gautero e Federico Pozzi (U16) il motto di De Coubertain ‘l’importante è partecipare’ proprio non lo considerano. Sono loro, e con entusiasmo, i vincitori delle quattro gare di oggi del 38° Skiri (continua)

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL
Prima giornata del ‘mini mondiale’ per i piccoli fondisti a Lago di Tesero Tra i Baby successo di Sagmeister e Trettel, fra i Cuccioli primi Carletto e Gaole Nel Revival torna a vincere il trentino Conti, al femminile vittoria per Gismondi Domani mattina le gare delle categorie Ragazzi e Allievi “Ready, set, go!” Alle 14.30 lo storico speaker dello Skiri Trophy XCountry, Mario Broll, ha lanciato i primi giovanissimi della 38.a edizione di quello che unanimemente è considerato il ‘mundialito’ dello sci di fondo giovanile. I baby, o Under 10 come si usa chiamarli adesso, hanno monopolizzato l’attenzione sulle piste di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, poi è toccato agli U12 (Cuccioli) e qui (continua)

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)