Home > Cultura > Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)

articolo pubblicato da: TonySpeaker | segnala un abuso

Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano ha vissuto un intenso fine settimana, da venerdì 18 a domenica 20 maggio 2018, concluso con la coincidente Festa di Pentecoste, richiamante Spirito Santo in effusione, offerta del Risorto, nascita della Chiesa. Quella che in origine era la festa ebraica e segnava l’inizio della mietitura, a Brusciano segna l’inizio della raccolta dei consensi elettorali, per chi ha ben seminato. Ma una più articolata ventata di serenità e leggerezza, di impegno e riflessione, di spettacolo e spiritualità ha spirato, nella tranquilla e serena partecipazione sociale di questi giorni, grazie alle recenti positive attività messe in campo dalle Forze dell’Ordine, per cui la grata Comunità Bruscianese si è ritrovata in diversi eventi distribuiti sul territorio comunale da differenti soggetti promotori. La maggior parte delle iniziative ha riguardato la politica locale, data la prossima scadenza delle Amministrative del 10 giugno, e dell’eventuale ballottaggio del 24 giugno 2018; poi per le iniziative di preparazione della 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova, con la prova musicale di sabato sera del Giglio “Croce Passo Veloce”;  quindi c’è stata la “Due Giorni di Evangelizzazione”, di sabato e domenica, promossa dalla Chiesa Cristiana Evangelica ADI Brusciano.

Ma andiamo per ordine. Nel pomeriggio di venerdì 18 il Movimento 5 Stelle di Brusciano ha inaugurato il Comitato elettorale con la Candidata Sindaca, Liana Rollino e la presentazione dei 13 Candidati Consiglieri Comunali: Rosario Conte; Venusia Vastarella; Salvatore Coppola; Ludovica Coppola: Alessandro Accurso; Irene Esposito; Lucia Esposito Papa; Giuseppe Granato; Stefano Esposito; Francesco Palma; Monica Cinquegrana; Giancarlo Siciliano; Antonietta Maglione. A questa “Festa della democrazia e della buona politica”, come  affermato dalla Candidata Sindaca, Liana Rollino, sono intervenuti, tra gli altri, i Consigliere del M5S della Regione Campania, On. Valeria Ciarambino e On.  Luigi Cirillo, ed il Parlamentare On. Salvatore Micillo. L’area è stata scelta anche per indicare possibili luoghi di vivibilità sociale che se recuperati e curati costantemente assicurano decoro urbano e offrono ai cittadini e alle loro famiglie spazi salubri dove trascorrere il tempo libero.

Sotto l’aspetto restitutivo di beni e servizi pubblici, la mattina di sabato 19 maggio, leggendo i giornali, nello specifico Cronache di Napoli, si è conosciuto l’impegno del Candidato Sindaco del Partito Democratico, il medico Antonio Castaldo, a fare della desolata Stazione Circumvesuviana di Brusciano e della sua ampia area circostante “dopo adeguata bonifica e manutenzione del sito, un microcosmo economico, con all’interno degli spazi un botteghino, caffetteria, edicola  ed altro, in modo da dare comfort agli utenti. E questo in accordo con l’EAV alla quale chiederemo la gestione degli spazi della stazione, come hanno fatto i Comuni di Castel Cisterna e San Vitaliano”. Sono tre le liste che sostengono la Candidatura a Sindaco di Brusciano del Dott. Antonio Castaldo: Prospettive per Brusciano; Avanti Brusciano.

In Piazza Gramsci, sempre sabato 19 maggio, il pomeriggio, diventato una festosa serata, c’è stata la presentazione dei Candidati Consiglieri Comunali dell’Avvocato Peppe Montanile  Candidato “Sindaco per Brusciano” che in questo appuntamento ha attivato un “Cambio di passo”. Gli arancioni partecipanti alle Comunali 2018 sono 112, in numero di 16 per ognuna di queste liste: Brusciano cambia; La politica per bene; La Rondine; Nuovi Orizzonti; #Terranostra; Il Grano; Brusciano sei tu.

Leandra Romano, la prima ad essere chiamata sul palco, candidata con la lista “Brusciano Cambia con Peppe Montanile Sindaco” ha acceso l’emozione e innescato la riflessione della gremita Piazza Gramsci che colma di ammirazione, stima e affetto ha apprezzato il coraggio della candidata e la grande volontà a mettersi in gioco della giovane donna, nonostante l’aggressione subita ad opera di un uomo che a Nola la riduceva, senza alcun motivo, in fin di vita sulla pubblica via, il 13 novembre 2015, mentre ora si trova conseguentemente a quella gratuita  aggressione a dover vivere con gravi problemi fisici e carenza di servizi pubblici. Leandra, in questa lunga lotta umana e legale, oltre ai familiari e intimi amici  si è  ritrovata “solo Peppe Montanile” vicino e solidale a  seguirla nel suo calvario. “Nessun altro”. Ora rivendica giustamente il diritto alla salute, per se stessa e per tutti i cittadini. A seguire, negli interventi programmati, Mimmo Piccolo, di “Nuovi orizzonti per Brusciano” impegnato a voler “creare un nuovo ordine a Brusciano” per lo sviluppo e la crescita mediante intercettabili finanziamenti UE. Nunzia Maione della lista “La Politica Perbene” ha testimoniato l’impegno da cittadina “al servizio del Bene Comune con competenza ed onestà”. Il giornalista, Giovanni Negri, da non candidato, in rappresentanza della lista del “Grano” ha invitato i Bruscianesi a riscoprire  il senso di comunità, “quello che si manifesta durante le elezioni e nella Festa dei Gigli” ed insieme cambiare e crescere, “amando la felicità, ricercando la bellezza, nel rispetto dei principi di giustizia e uguaglianza”. L’incisivo Avvocato Enzo Salvati di “Terra Nostra” ha sottolineato la necessità di avere un Sindaco per Brusciano e con Peppe Montanile poter colmare quel vuoto lasciato “dal Sindaco e dall’Amministrazione che Brusciano non ha avuto per lunghi 5 anni”. Questo è possibile raccogliendo le numerose adesioni, senza voti inquinati, che si tradurranno in “quantità e qualità della scelta elettorale, convogliando le persone perbene. Così stiamo già vincendo!”. Il giovane Antonio Sposito che con “Brusciano sei Tu!” lancia un segnale ai  giovani e vuole poter creare occasioni per non andare via, ma restare ed essere protagonisti del cambiamento di Brusciano. Egli ha concluso il suo intervento con il caloroso invito “a votare un Sindaco giovane, con i giovani e per i giovani”. La serata in Piazza Gramsci è continuata con la proiezione di un video del Candidato a Sindaco Peppe Montanile “Mi guardo intorno ed i miei occhi non si sono mai rassegnati…….” in un efficace segmento della comunicazione integrata messa in campo per la campagna elettorale arancione prodotta da un esperto team di professionisti. L’Avvocato Peppe Montanile, orgoglioso della propria famiglia in cui è cresciuto “a pane e lavoro”, ha aggiunto di suo il sacrifico degli studi, superiori ed universitari,  e le capacità professionali tradotte nelle attività del suo studio da penalista, ed ora conduce una “Squadra coesa che in sinergia può lavorare ed è nelle condizioni di farlo per creare quel collante, fino ad oggi mancato, fra cittadini ed i loro rappresentanti”. Lo “tzunami montaniliano” avanza conquistando spazi e attenzioni e dopo Piazzetta San Sebastiano, tappa del 5 maggio, e Piazza Gramsci, del 19 maggio, ha programmato per domenica, 27 maggio prossimo, un incontro pubblico nell’area ex Legge 219, quella della ricostruzione post terremoto 1980.

Sempre nell’ambito della campagna elettorale a Brusciano, per le Comunali del 2018, nella stessa serata di sabato 19 maggio, in Via Semmola, c’è stata l’inaugurazione del Comitato Elettorale del giovane Candidato Consigliere, Vincenzo Zollino della lista “Brusciano Libera”. Il giovane figlio dell’imprenditore Giuseppe è nipote di Antonio Zollino, prematuramente scomparso, diversi anni fa, che ha lasciato nella comunità il suo esempio di animatore culturale e promotore di tante iniziative sportive e di impegno sociale nella Brusciano degli anni ’70 e ’80.

Presente alla cerimonia inaugurale, fra gli altri, vi era il Candidato a  Sindaco,  il Giudice, dott. Carminantonio Esposito, già Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli il quale gode del sostegno di sette liste: La città che vogliamo; Insieme per Brusciano; Prima Brusciano; Brusciano Libera; Rinascimento Bruscianese; Forza Brusciano; Orgoglio Campano.

Sempre sabato sera, dal versante giglistico, si è tenuta la pubblica prova musicale del Giglio “Croce Passo Veloce”, all’imbocco di Via De Ruggiero, perpendicolare alla centrale Via Cucca, in preparazione della sfilata della Bandiera ad apertura della “Questua 2018”, prevista per il pomeriggio di sabato 26 maggio, per inoltrarsi poi verso la partecipazione alla “Ballata dei Gigli” in onore di Sant’Antonio di Padova, quest’anno nella sua 143esima edizione, che quest’anno si terrà il 26 agosto 2018.

Domenica mattina, 20 maggio, i cittadini si sono ritrovati presso il tradizionale gazebo, che da 5 anni a questa parte viene allestito, in Piazzetta San Sebastiano, dal Movimento 5 Stelle. Tema: il confronto dei programmi elettorali dei Candidati a Sindaco di Brusciano: Allocca, Castaldo, Esposito, Montanile, Rollino. Gioco facile per il M5S che si aggiudica il primato di pagine densamente scritte, ricche di proposte e novità a favore del cittadini e come sacrosanto impegno per il lavoro a farsi con la squadra pentastellata appena approdati in Comune. E se al primo turno non verrà eletta la “Sindaca di Brusciano”, Liana Rollino, per il ballottaggio del 24 giugno 2018, “Tutti al Mare”, secondo “indiscrezioni in Movimento”.

Ma con buona pace di tutti i bruscianesi, sotto la Casa Comunale, domenica pomeriggio, è giunto “qui Gesù in persona” come affermato il Pastore, Franco Guarino, della Chiesa Cristiana Evangelica ADI Brusciano che ha promosso la “Due Giorni di Evangelizzazione”, sabato 19 e domenica 20 maggio, per annunciare il “Messaggio della Parola di Dio” con canti, preghiere, testimonianze, letture bibliche e gratuita distribuzione di copie del Nuovo Testamento, del Vangelo di San Giovanni e di varie altre pubblicazioni.

Il sociologo Antonio Castaldo ha osservato che “nell’apparente immobilismo c’è del mutamento sociale e culturale in atto anche a Brusciano che si sta dimenando in questi anni fra tradizione e innovazione e stenta a trovare la sua via maestra verso la modernità. Intanto resta forte la domanda di riscatto sociale e grande è la sofferenza per la frustrazione dovuta alle inespresse capacità creative dei giovani e alle forzate fughe di cervelli verso altre più accoglienti e beneficianti realtà. Quanti sono giunti fino a questo momento, fra chi sta meglio, pochi, e chi sta peggio, tanti, si stanno preparando ad esprimere il loro voto per l’appuntamento elettorale delle Amministrative del 10 giugno. E se necessario, tornare alle urne per l’eventuale ballottaggio del 24 giugno 2018”.


IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA - 

Brusciano Segni di vita sociale nel Fine Settimana dal 18 al 20 Maggio 2018 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano grida “No alla camorra!”. Consiglio Comunale Straordinario, Sindaco Montanile, Istituzioni, Stato, Chiesa e Cittadini in unità di intenti. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Auguri per la Festa dei Gigli dalla Giglio Society di East Harlem in New York USA. (scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano Altro week end di impegno politico culturale civile e religioso. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano: Nuova sede del Partito Democratico con l’installazione di una “Cassetta Rossa” per le segnalazioni dei Cittadini. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano: Maria Castaldo per acclamazione è Segretario del Partito Democratico e con il nuovo direttivo si prepara alle Comunali del 2018. (Scritto da Antonio Castaldo)


BRUSCIANO SUL SITO UNESCO CON IL GEMELLAGGIO FRA LA FESTA DEI GIGLI E LE BATTUGLIE DI PASTELLESSA DI MACERATA CAMPANIA di Antonio Castaldo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Brusciano Grande partecipazione alla Solennità di Sant’Antonio di Padova con il Vescovo S. E. Mons. Marino. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano Grande partecipazione alla Solennità di Sant’Antonio di Padova con il Vescovo S. E. Mons. Marino.  (Scritto da Antonio Castaldo)
 A Brusciano, giovedì 13 giugno 2019, c’è stata una grande partecipazione alla Messa Solenne, celebrata dal Vescovo, S. E. Mons. Franceso Marino, ed alla Processione di Sant’Antonio di Padova promossa dalla Comunità Interparrocchiale guidata dal Parroco Don Salvatore Purcaro. Nel saluto di accoglienza sull’Altare della Chiesa S. Maria delle Grazie, per (continua)

Saviano: Seminario sull’Anticorruzione in Memoria di Andrea Ciccone con Raffaele Cantone ANAC. (Scritto da A. Castaldo

Saviano: Seminario sull’Anticorruzione in Memoria di Andrea Ciccone con Raffaele Cantone ANAC. (Scritto da A. Castaldo
Presso la Casa Comunale di Saviano, nell’Aula Consiliare, verrà svolto, venerdì 14 giugno 2019, con inizio alle ore 10.00, la Giornata di studio sulla “Lotta alla corruzione tra prevenzione e repressione” dedicata alla figura dello scomparso segretario regionale Campania dell’Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali, Andrea Ciccone, gi&agrav (continua)

-Brusciano Consiglio Comunale con Maggioranza compatta su Rendiconto 2018 e Inventario dei Beni. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano Consiglio Comunale con Maggioranza compatta su Rendiconto 2018 e Inventario dei Beni.                                          (Scritto da Antonio Castaldo)
  Un sindaco che cade e si rialza, che sfida la sorte ed i buoni consigli dei medici, dopo l’infortunio casalingo patito nei giorni scorsi, aggiunge un tocco melodrammatico alla storia amministrativa del Comune di Brusciano sotto la guida dell’Avvocato Giuseppe Montanile eletto un anno fa vincendo al ballottaggio la sfida con il Giudice Dott. Carminantonio Esposito.  Nell&rs (continua)

- Brusciano: Verso la Celebrazione Solenne di Sant’Antonio di Padova con il Vescovo Sua Ecc. Marino. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano: Verso la Celebrazione Solenne di Sant’Antonio di Padova con il Vescovo Sua Ecc. Marino. (Scritto da Antonio Castaldo)
La Comunità interparrocchiale di Brusciano si appresta alla Celebrazione Solenne di Sant’Antonio di Padova. Martedì 11 Giugno è terminata la “Peregrinatio Antoniana” a Brusciano promossa dall’intraprendente Parroco Don Salvatore il quale ha espresso il suo ringraziamento a tutta la Comunità, alle famiglie ed ai fedeli per la sentita e numerosa pa (continua)

-Brusciano: Il poeta Emanuele Cerullo con “Il Ventre di Scampia” ospite dell’Associazione “Pensammece Mò”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Il poeta Emanuele Cerullo con “Il Ventre di Scampia” ospite dell’Associazione “Pensammece Mò”. (Scritto da Antonio Castaldo)
A Napoli, metropoli del Terzo Millennio, fra la “Camorra”, quella della cronaca nera, e la “Gomorra”, quella della rappresentazione cinetelevisiva, emerge la voce resistenziale del poeta Emanuele Cerullo, il quale denuncia malessere, rivendica spazi di libertà, afferma una rinnovata soggettività e reclama normalità del vivere nella indipendente espr (continua)