Home > Eventi e Fiere > Napoli: Motorexperience con la Polizia Penitenziaria reparto Cinofili

Napoli: Motorexperience con la Polizia Penitenziaria reparto Cinofili

scritto da: Webtvstudios | segnala un abuso

Napoli: Motorexperience con la Polizia Penitenziaria reparto Cinofili


 Dopo il grande successo della prima edizione, Napoli Motorexperience non poteva non rinnovare il suo appuntamento. Stessa città, stessa location – la Mostra d’Oltremare – ed entusiasmo maggiore dello scorso anno, quello che ha contribuito a regalare alla manifestazione del 2017 ben 42mila presenze. con le riprese video e interviste della webtvstudios di Roma www.webtvstudios.it  per le Forze di Polizia e le Forze Armate presenti al MOTOREXPERIENCE 2018. Si è appena conclusa questa imponente manifestazione dedicata a motori.

L’evento, come ogni anno, ha visto la partecipazione della Polizia Penitenziaria, della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dell’Aeronautica Militare, dell’Esercito Italiano, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa Italiana. I rappresentanti dello Stato in Divisa si sono esibiti nei rispettivi compiti Istituzionali in eccellenti simulazioni di operatività quotidiana. La Polizia Penitenziaria, come ogni anno, è stata presente con le varie specializzazioni del Corpo ed infatti, non sono mancati i Reparti Specializzati del Generale di Brigata Dott.Giovanni Sanseverino, Direttore dell’Ufficio Sicurezza Campania.

Nella manifestazione, i Berretti Bianchi del Reparto Navale, i Motociclisti, il Servizio Stradale, i Nuclei Operativi e gli Specialisti del Nucleo Regionale Cinofili Antidroga, sono stati coordinati dal Generale di Brigata Vittorio Angelo Canu. L’imponenza dei Baschi Azzurri è stata fondamentale ad avvicinare sempre di più i cittadini allo Stato, dove un “amaro luogo comune” vede gli uomini in uniforme sempre più repressori anziché tutori dell’ordine e della legalità a protezione dei diritti civili di ogni singolo cittadino.

Il principio che ha visto la Polizia Penitenziare partecipare a questo evento ha avuto il massimo consenso con l’intervento degli Uomini dell’Antidroga del Nucleo Regionale Cinofili Campania. Le sostanze stupefacenti ed i motori, ovvero la guida di questi, debbono essere considerati antagonisti. Gli stupefacenti agiscono sul nostro sistema cognitivo alterando le percezioni sensoriali. L’intento non è giudicare le scelte di vita altrui ma mettersi alla guida sotto l’effetto di droghe mina la vita degli altri e, appunto, “la libertà di ogni singolo individuo termina dove inizia la libertà dell’altro”! Un concetto complicato in una manifestazione così variegata ma i cani poliziotto, con le loro simulazioni di ricerca droghe, sono riusciti a coinvolgere migliaia di persone.

Gli Specialisti dei Distaccamenti Cinofili di Benevento e Avellino sono riusciti a trasmettere il concetto avvalendosi delle abilità dei cani poliziotto Buk, Zolly, Igor e Barry. Veri e propri gruppi di curiosi hanno circondato i Baschi Azzurri delle varie specializzazioni proprio per comprendere quali sono i rischi amministrativi e penali per chi assume o spaccia droghe se bloccati dalla Polizia Penitenziaria del Servizio Stradale o dal Nucleo Regionale Cinofili Antidroga. Nel corso dell’intera manifestazione i Baschi Azzurri sono stati circondati da folle di persone, semplici curiosi o veri e propri fan, tra questi, Aurelio Ruggiero, fotografo di scena, che non ha mai mollato le Specializzazioni del Corpo di Polizia Penitenziaria immortalando, da dietro le quinte, ogni loro azione.

Troppa passione per una persona che quegli scatti li deve fare per lavoro ed in effetti abbiamo appreso che Aurelio Ruggiero è anch’esso un Basco Azzurro del Servizio Stradale della Campania, un poliziotto innamorato dei colori della propria uniforme.

Riprese video e interviste a cura della ” Webtvstudios di Roma,

seguiteci sui Nostri Social e sul sito www.webtvstudios.it 

Canale di Informazione  Sport e Spettacolo Roma Video Eventi

 

Un’immagine illustra … Il Video ti emoziona!
 

 


Fonte notizia: https://www.webtvstudios.it/napoli-motorexperience-con-la-polizia-penitenziaria-reparto-cinofili/


antonio pace | area Tunning | cani antidroga | cinofili | esibizioni | eventi | interviste | mostra oltremare | Motor experience | napoli | polizia penitenziari | riprese video professionali | roma video eventi | TV | webtvstudios |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia


Incredibile a Fiumicino, destituzione per poliziotto minacciato di morte e aggredito da boss mafioso


Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia


Catania, Piazza Lanza : cinque aggressioni in un mese


CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE


CASA CIRCONDARIALE DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO, TROPPI DETENUTI CON PROBLEMI PSICHIATRICI CREANO DISAGI IN ISTITUTO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Arriva la Befana della Polizia di Stato Per i Piccoli Ricoverati Al Policlinico Gemelli

Arriva la Befana della Polizia di Stato Per i Piccoli Ricoverati Al Policlinico Gemelli
Quando arriva l’Epifania, tutte le feste si porta via’ recita un vecchio e rassicurante adagio. Ma prima di archiviare queste festività un po’ particolari, per i bimbi ricoverati nei reparti di pediatria della Fondazione Policlinico Gemelli c’è in serbo una bella sorpresa: quella della ‘Befana’ della Polizia di Stato. Un momento di gioia e di leggerezza, che sottolinea ancora una volta la grande sensibilità e generosità della Polizia nei confronti dei piccoli pazienti della Fondazione Policlinico Gemelli, in particolare per quelli che hanno trascorso le festività natalizie in una stanza di ospedale. A ritirare per loro i doni della ‘ (continua)

Toni Santagata ci Ha Lasciato Aveva 85 Anni

Toni Santagata ci Ha Lasciato Aveva 85 Anni
Lo ha reso noto la moglie Giovanna con cui aveva festeggiato 50 anni di matrimonio. In lutto il mondo della canzone italiana E’ morto improvvisamente Toni Santagata, cantante, cantautore, compositore, conduttore in radio e tv, popolarissimo negli anni ’70 e ’80, cabarettista famoso a Roma, protagonista di tante trasmissioni dell’epoca da A come agricoltura a Canzonissima. Tante le tournée anche all’estero. Aveva 85 anni, si chiamava Antonio Morese ed era nato a Sant’Agata di Puglia il 9 dicembre 1935Lo ha reso noto la m (continua)

GIORGIA MELONI AL SUPERCAT SHOW Con i Gatti Rapporto Paritario

GIORGIA MELONI AL SUPERCAT SHOW Con i Gatti Rapporto Paritario
Come definirei i gatti? Per quanto possano amarti sono animali orgogliosi che preferiscono un rapporto paritario con l’uomo, per questo mi piacciono molto Video con On Giorgia Meloni Ti guardano come se dicessero: ‘sia chiaro che io sono io e tutto il resto si discute’ e questa cosa me li fa amare molto”Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è intervenuta oggi al SuperCat Show alla Nuova Fiera di Roma, la più importante mostra felina internazionale con ben 600 gatti di razza che danno anche una zampa a quelli di stradaL’on. Meloni ha portato fortuna ai gatti trovate (continua)

RICCIONE: Riapre Sabato 27 novembre “il Cocoricò” Solo Maggiorenni e Con Green Pass

RICCIONE: Riapre Sabato 27 novembre “il Cocoricò” Solo Maggiorenni e Con Green Pass
La Piramide fa subito “sold out”. La riapertura del Cocoricò Fissata la 27 Novembre dopo tre anni di Chiusura, tra il fallimento della precedente gestione e i risvolti legati all’emergenza Covid, era l’evento da segnare sul calendario con un circoletto per gli appassionati della discoteca riccionese Gli appassionati, hanno risposto con entusiasmo: in una manciata di ore i biglietti messi in vendita per la grande rentrée sono andati subito esauriti. Messi in vendita online alle 19 di ieri, 5 novembre. i ticket per entrare nel locale – circa 1.800 – sono stati polverizzati in pochissimo tempo a testimonianza dell’alto tasso di euforia raggiunto dal popolo del “Cocco”.Il ringrazia (continua)

Venezia: Arriva il nuovo elicottero in dotazione alla Polizia di Stato

Venezia: Arriva il nuovo elicottero in dotazione alla Polizia di Stato
Le Ali Della Polizia Volano Da 50 Anni Con La Stessa Identica Passione: Al Decimo Reparto Volo Di Venezia E’ Atterrato Il “Poli 119”, Il Nuovo Elicottero Della Polizia Di Stato Per La Provincia Di Venezia Alla presenza del Sig. Questore di Venezia Maurizio Masciopinto è atterrato nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 5 novembre, presso il decimo Reparto Volo di Venezia, il nuovo “Poli 119”, un elicottero  modello “Agusta Westland 139E”  di ultima generazione della Polizia di Stato, assegnato al nostro territorio dal Capo della Polizia Lamberto Giannini al Reparto Volo di Venezia con (continua)