Home > Altro > TRENTINO MTB DALLE FORESTE CIMBRE ALLE DOLOMITI LORENA ZOCCA “FORMATO MARATHON” BALZA IN TESTA

TRENTINO MTB DALLE FORESTE CIMBRE ALLE DOLOMITI LORENA ZOCCA “FORMATO MARATHON” BALZA IN TESTA

scritto da: Newspower | segnala un abuso

TRENTINO MTB DALLE FORESTE CIMBRE ALLE DOLOMITI LORENA ZOCCA “FORMATO MARATHON” BALZA IN TESTA


100 Km dei Forti tra gli applausi per Trentino MTB

La scaligera Lorena Zocca spodesta Chiara Burato dal trono femminile

Mattia Longa rimane in testa, Zonta supera Dellagiacoma fra i Master 6

Prossima tappa la Dolomitica Brenta Bike del 1° luglio

 

 

Dalla “ValdiNon Bike” di Cavareno passando dalla “Passo Buole Xtreme” di Ala per giungere alla “100 Km dei Forti” di Lavarone di domenica scorsa, Trentino MTB è nel pieno della stagione ed ora si prepara ad affrontare gli scenari dolomitici della “Dolomitica Brenta Bike” del 1° luglio.

La tappa cimbra ha visto migliaia di bikers al via, tra i quali i migliori interpreti della MTB nostrana, con il leader del circuito Mattia Longa a mantenere il comando della graduatoria nonostante la decima posizione ottenuta alla 100 Km dei Forti, mentre la veronese Lorena Zocca ha scalzato Chiara Burato per la maglia oro; la differenza fra le due l’ha fatta la scelta del percorso, marathon di 100 km per la prima, classic di 50 km per la seconda.

In testa nelle rispettive categorie ci sono poi Elia Andreollo (Junior), Mattia Longa (Open m.), Chiara Burato (Open f.), Marco Rosati (Elite Sport), Andrea Clauser (Master 1) a sopravanzare Francesco Vaia, Andrea Zamboni (Master 2), Mauro Giovanetti (Master 3), Stefan Ludwig (Master 4), Michele Di Geronimo (Master 5), Daniele Zonta (Master 6), mentre Andrea Zamboni e Lorena Zocca si confermano dei veri e propri artisti nella classifica degli scalatori ed il Team Todesco sopravanza ora il Vertical Sport KTM Team fra le squadre.

Il trentino Zamboni è giunto terzo nell’itinerario classic, guadagnando punti importanti anche ai fini dell’assoluta, mentre Daniele Zonta è riuscito nell’impresa “titanica” di superare Piergiorgio Dellagiacoma tra i Master 6, davvero una conquista non da poco, a causa del taglio di una gomma da parte di quest’ultimo.

Trentino MTB è ora in attesa della prossima tappa, la Dolomitica Brenta Bike del 1° luglio a Pinzolo, lungo i percorsi della Val Rendena che si snodano fra Pinzolo e Madonna di Campiglio, completando 55 km e 2300 metri di dislivello per la sfida di Trentino MTB o 42 km con 1500 metri di dislivello per la novità assoluta non competitiva, ricordando anche la “DoloMini” di sabato 30 giugno ed il fatto che l’itinerario escursionistico sia stato creato per far divertire anche i meno esperti, a dimostrazione di come Trentino MTB sia una corsa a tappe altamente competitiva ma allo stesso tempo aperta all’entusiasmo di tutti i tipi di bikers.

Info: www.trentinomtb.com

 

 

IL CHALLENGE TRENTINO MTB NON SI FERMA, I PROSSIMI APPUNTAMENTI SONO:

DOLOMITICA BRENTA BIKE 1° luglio    |   VAL DI SOLE MARATHON 15 luglio   |   LA VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME 5 agosto   |   3TBIKE 26 agosto


Fonte notizia: http://www.newspower.it/TrentinoMTB.htm


newspower | 100 Km dei Forti | Trentino MTB |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TRENTINO MTB AL GIRO DI BOA, I VERDETTI DELLA DOLOMITICA BRENTA BIKE


STEFANIA ZANASCA SEMPRE PIÙ SOLA IN VETTA A TRENTINO MTB. GUNTER EGGER GUADAGNA LA TESTA AL MASCHILE


DEBERTOLIS E ZANASCA LEADER DI TRENTINO MTB. CIRCUITO TRENTINO AL VIA CON LA VALDINON BIKE


L’ASSEDIO DELLE MTB ALLE FORTEZZE CIMBRE, 100 KM DEI FORTI A RAGNOLI, ZOCCA, MENSI E BRESCIANI


DOLOMITICA BRENTA BIKE A RITMO DI ROCK E POP, ASSOLI PER BRAIDOT, ZOCCA, DAL GRANDE E PAOLAZZI


TRENTINO MTB PRESENTED BY CRANKBROTHERS, GLI ESITI DELLA BATTAGLIA DEI FORTI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)