Home > Musica > Simone De Filippis ed "Il mio jazz".

Simone De Filippis ed "Il mio jazz".

articolo pubblicato da: music universe | segnala un abuso

Simone De Filippis ed

 - Simone De Filippis ieri, Simone De Filippis oggi. Ieri Simone De Filippis con tanta energia cercava la sua identità musicale, giocando su vari generi dance-hip pop - funky -jazz fino ad arrivare alla taranta!!! Oggi crede di aver trovato la propria identità “pop jazz” ma è sempre curioso e pronto a buttarsi su nuovi generi perché ama la musica a 360 gradi!!! 


-
Il tuo singolo “il mio jazz” sta riscuotendo un buon successo nelle radio: secondo te, a cosa è dovuto ?
Credo che in questo circuito radiofonico dove sta girando il mio jazz stia riscuotendo un buon successo!! Arrivano complimenti dalle radio e da molti ascoltatori. Una radio l’ha preso anche come sigla di un programma!! È dovuto alla forza del jazz ed alla simpatia ed orecchiabilità del brano!!

-
Quanto è importante per te la musica? La musica è una delle cose che mi fa battere il cuore e mi rende felice. Senza di lei, che mondo sarebbe!!!

-
Di cosa parla il tuo singolo “il mio jazz”? “Il mio jazz” è in maniera ironica un inno alla Donna e alla musica, le due cose che riescono a farmi sognare!

Su Youtube potrete vedere il simpatico video:

https://www.youtube.com/watch?v=qZWcdnpQxi4

-
Il tuo attuale produttore è Angelo Petruccetti, anche cantante della “Little Tony Family”: quanta importanza hanno i suoi consigli? Angelo Petruccetti mi segue ormai da 10 anni circa ed è ormai parte della mia vita artistica. I suoi consigli hanno sempre molta importanza, essendo il mio primo critico. Avendo molta esperienza riesce sempre in anteprima a darmi delle dritte!!

-
San Remo sì o San Remo no?
Beh, il Festival di Sanremo mi piacerebbe farlo; è sempre una vetrina ed un palco importante per chi fa musica! Ho scritto già qualcosa e, quest’anno vorrei provarci!!!

-
Il video del tuo singolo è molto simpatico e parla della difficoltà di trovare una donna “giusta”: è così anche nella tua vita? Per fortuna no ma credo che tutti siamo un po’ incontentabili e cerchiamo attraverso la nostra fantasia la Donna perfetta che con la sua bellezza ci faccia allontanare la tristezza!!!

-
Fai musica da diversi anni: ci racconti un aneddoto per te importante?
Ho sempre nella mia mente un ragazzo sulla sedia a rotelle che in un mio live cantava divertendosi la mia canzone “Sogni nel cassetto non ne ho”. Era il 2003 ed ero ospite con Roberto Ferrari di Radio Deejay in una discoteca in Toscana e dopo l’esibizione oltre a cantare a memoria la mia canzone quel ragazzo si fece fare il mio autografo sul suo cappello!!! L’emozione non è stato l’autografo ma avevo capito che la musica aveva la magia di far vivere e sorridere!!! Insomma un aneddoto che non dimenticherò mai!!

-
Ci parli del tuo nuovo spettacolo?
Il mio nuovo spettacolo si chiama “Over Jazz Simone De Filippis”... Over perché oltre il jazz e tutto ciò che il jazz ha contaminato come la bossa nova, la salsa, il rock’n’roll ecc..Oltre ai mie brani canterò live alcuni brani della discografia italiana ed internazionale accompagnato da musicisti di grosso calibro come Paolo Iurich, Raffaele Cherubino,Adamo De Santis ecc..i
Il prossimo spettacolo sarà ambientato nell’antica Roma, uno spettacolo da non perdere!!

-
A quando il prossimo lavoro discografico? Sto già lavorando al nuovo singolo ed entro quest’anno saranno pronti altri 2 brani... come gia' ho detto, penso di presentarli a San Remo!!!

M.L.

simonedefilippis | ilmiojazz | angelopetruccetti | caramellablues | jazz | pop | musica | musicuniverse | luigimosello |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Big della musica Simone Tomassini pubblica il suo primo romanzo “Confessioni … di un pazzo”, Rupe Mutevole Edizioni


De Filippis visita la struttura ospedaliera nursina


Intervista di Alessia Mocci a Simone Di Matteo ed alla sua casa editrice Diamond Edizioni


9 italiani alla Atene Sparta Atene (ASA), 490km non stop, tempo massimo 104h


TARANTAPOP' SU i-TUNES E SU TUTTI I WEB MUSIC STORES


Garfagnana in Giallo 2015


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Alessia Canoro: "Ma sei tu ?"

Alessia Canoro:
 - Ciao Alessia. Ti vuoi descrivere ?-- Sono una ragazza di 19 anni e abito a Lucca. Ho da poco terminato i miei studi. Nel mio tempo libero amo leggere e fare volontariato alla “Croce Verde”. La mia passione per il canto è iniziata cosi per caso: quando ero in terza superiore con delle amiche, per divertimento, avevamo creato un gruppo sui social dove si pubblicav (continua)

Sabrina Russo: fuori "Se guarderai le stelle"

Sabrina Russo: fuori
 La diciannovenne Sabrina Russo pubblica il singolo “Se guarderai le stelle” composto per lei da Fabio Mosello. Il brano tratta dell'amore universale, quell' amore che, in particolar modo quando si è giovani, si desidera sia una priorita' del genere umano. Metaforicamente si associa all'infinito espresso in modo chiaro da un cielo stellato che rappresenta l'equilibrio ra (continua)

La modella e cantante Bonnie Psyco si mette a nudo.

La modella e cantante Bonnie Psyco si mette a nudo.
 E' di prossima pubblicazione il nuovo singolo di Bonnie Psyco dal titolo “Tu sei strana”, una song dal suono assolutamente rock e sapientemente ponderato dall' arrangiatore e produttore Andrea De Paoli. Incontriamo la cantante /modella nel “ Multimedia Sound Studio“ dove sta lavorando gia' al suo nuovo album. Da dove proviene il nome Bonnie Psyco? Bonnie &egra (continua)

Valeria Viva pubblica " Frangenti note "

Valeria Viva pubblica
 Imminente pubblicazione del nobile album “Frangenti note” della poetessa salentina Valeria Viva. La scrittrice si è cimentata a comporre, recitare e cantare 20 sue opere tutte inedite. Gli argomenti trattati sono molto terreni ma hanno un riscontro anche nella filosofia della rivisitazione dell' inconscio: la soddisfazione dell' esaltazione della natura aumenta l' autost (continua)

"Voglio esistere": il grido musicale degli Status Symbol.


 1_Cosa significa per voi essere "Status Symbol" ? ESSERE STATUS SYMBOL SIGNIFICA ESSERE DELLE PERSONE COMUNI, DEI MUSICISTI, CHE HANNO QUALCOSA DA DIRE ALLA GENTE. CERCHIAMO DI TRASMETTERE EMOZIONI, PENSIERI DI VITA E SPERANZA ED A VOLTE ESPRIMIAMO LA RABBIA PER QUELLO CHE NON VA IN QUESTA NOSTRA SOCIETA’. 2_ Avete un passato rock e adesso un presente pop: si tratta di (continua)