Home > Primo Piano > MI FACCIO IL POSTO AUTO DOVE VOGLIO !!!

MI FACCIO IL POSTO AUTO DOVE VOGLIO !!!

scritto da: Jolly Roger Press | segnala un abuso

MI FACCIO IL POSTO AUTO DOVE VOGLIO !!!


E' quello che succede in un Istituto per Anziani a Gropello Cairoli in Provincia di Pavia. Le immagini sono eloquenti. Quest'auto viene parcheggiata regolarmente di fronte ad una vetrata tipo " Acquario " invadendo e utilizzando lo spazio che di diritto spetta ai degenti paganti dell'Istituto. La sala Acquario in questione, viene utilizzato dagli Anziani paganti di questo Istituto come sala ricreativa e sala mensa. Questi Anziani paganti non possono nemmeno godere della vista esterna dove è situata una fontana, una splendida siepe, un prato e non solo, ogni tanto una coppia di merli e tortore si avvicinano a questa fontana per abbeverarsi e lavarsi le piume, cosa che ora con quest'auto parcheggiata selvaggiamente non possono più fare perché spaventati. Insomma quelle piccole cose che per noi comuni e sani mortali sono poco e/o niente, mentre per questi vecchietti è un piccolo tuffo nella vita. Dovreste vederli quando con i loro occhi tristi e malinconici volgono lo sguardo all'esterno di questa vetrata e talvolta questo sguardo si carica di un impercettibile sorriso, accompagnato da un sospiro. Già, un sospiro ! Un sospiro che è per pochi istanti una boccata di ossigeno, non per i loro polmoni, ma per il loro fragile spirito, lo spirito di chi è consapevole che la Loro esistenza è destinata a finire in quel luogo. L'atteggiamento di questa persona ( Medico ) è riprovevole, questa è un'assoluta mancanza di educazione e di rispetto nei confronti dei paganti di questo Istituto e dei loro parenti, ma ancor più nei confronti di questi inermi e bisognosi vecchietti, ed è altrettanto riprovevole l'atteggiamento dell'Amministrazione che opta per il totale menefreghismo, dopo che qualcuno chiese all'Amministrazione,in modo molto educato, che l'auto di questa persona non fosse più lasciata in quel punto, proprio per le motivazioni su citate. Vergognoso !!!! Oltretutto subito adiacente al cancello di entrata vi è uno spazio che, giustamente, viene utilizzato come un piccolo parcheggio interno. Anche con posti liberi, questa persona (Medico) ha oramai considerato tale parcheggio selvaggio una personale proprietà. Questo piccolo parcheggio interno dedicato, non mina in alcun modo la serenità dei degenti, anche perché è posto in un angolo che nulla toglie ai sogni ed ai ricordi di questi Vecchietti. Mi domando come sia possibile un tale atteggiamento e che nessuno intervenga per risolverlo. Come può essere possibile rimanere insensibili ed indifferenti a tale situazione, imponendo agli Anziani di questo Istituto la vista dell'auto di questa persona che offusca un piccolo scorcio di natura e di sogni oramai persi nei ricordi. Spero con tutto il cuore che questo articolo venga preso in seria considerazione anche da qualche Testata Giornalistica Locale e che sia motivo di riflessione sulla natura dell'essere umano, dove si può essere uomini intelligenti e coscienziosi all'età di dieci anni, come si può essere bambini viziati, capricciosi e menefreghisti all'alba dei quaranta. N.B. Nel rispetto del Garante della Privacy, non è stato menzionato il nome dell'Istituto e la targa del mezzo è stata opportunamente occultata. To next !!

primo piano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GIULIA PRATELLI: ESCE “TUTTO BENE” IL NUOVO DISCO DELLA CANTAUTRICE TOSCANA CON LA PRODUZIONE ARTISTICA DI ZIBBA


GIULIA PRATELLI ESCE IL 13 GENNAIO “DALL’ALTRA PARTE DELLE COSE”, IL SINGOLO CHE PRESENTA LA GIOVANE CANTANTE E NE DESCRIVE L’UNIVERSO MUSICALE


VALLANZASKA “QUANDO È GATTA”


FILAGOSTO FESTIVAL DAL 1 AL 6 AGOSTO 2017 L’EDIZIONE NUMERO 15 DI UNO DEI FESTIVAL GRATUITI PIÚ ATTESI DELLA LOMBARDIA


Consulente tributario, contabile, fiscale, societario e aziendale presso Studio commercialista Quarbo di Livorno e Brescia


TANARO LBERA TUTTI 2018: PARCO TANARO di ALBA (CN) 13/14 luglio 2018


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore