Home > Primo Piano > TREVISO CREATIVITY WEEK, AL VIA IL PREMIO PER LE START UP

TREVISO CREATIVITY WEEK, AL VIA IL PREMIO PER LE START UP

scritto da: COMUNICAZIONELIVE | segnala un abuso

TREVISO CREATIVITY WEEK, AL VIA IL PREMIO PER LE START UP


 

La provincia di Treviso si prepara ad accogliere una settimana dedicata al business e alla creatività, eventi da Castelfranco a Conegliano. L’organizzatore, Gianpaolo Pezzato, presidente di Innovation Future School: “Ci sarà anche un premio dedicato alla donna trevigiana dell’anno”

 

Treviso Creativity Week, decolla la settimana dedicata al genio creativo e al business con la presentazione del Premio Creativity Startup che premierà la start up più creativa  del Veneto. La notizia viene diffusa in contemporanea all’annuncio delle date attraverso le quali si svilupperà il festival della creatività promosso da Innovation Future School e  finalizzato a mettere al centro i giovani innovatori creativi del Veneto.

Si inizia giovedì 11 ottobre presso Ground Control Coworking in centro a Treviso insieme agli studenti del “PigrecoT-The entrepreneur Club di Ca’ Foscari con il “Faccia a faccia con l’imprenditore. Sveliamo le storie che si nascondono dietro un’impresa di successo”, venerdì 12 ottobre a Castelfranco al Teatro Accademico con “La cultura come leva di rilancio del territorio”, si prosegue il 13 ottobre a Treviso al Maggior Consiglio con un incontro organizzato con Ca’ Foscari Alumni e MARKETERs Academy dedicato alle nuove visioni e nuove leve imprenditoriali. La settimana successiva si riparte il 15 ottobre con un doppio appuntamento: “ridisegnare le strategie con il design thinking” negli spazi di T2i – trasferimento tecnologico in piazza delle Istituzioni a Treviso e quindi “e-shop e user experience, come vendere gestendo al meglio l’omnicanalità” nella sede di Evologi srl a Meolo, nel Veneziano, in collaborazione con Be.Family. Martedì 16 alla Secco Spa di Preganziol, dopo la study visit risverata agli Alumni di Ca’ Foscari  si parlerà poi di design, cultura e tradizione e il giorno dopo all’ex convento San Francesco di Conegliano  ecco “Food e turismo, come valorizzare queste leve”; il 18 nella sede di UNIS&F Unindustria a Treviso “A spasso tra creatività e tecnologia”. Nel fine settimana il gran finale: il 19 ottobre il premio per le start up all’auditorium Sant’Artemio, nella sede Provincia di Treviso, il sabato invece in centro a Treviso il premio dedicato alla donna trevigiana dell’anno.

Nell’attesa della settimana degli eventi, è già boom di iscrizioni al concorso, sono infatti molti gli startupper interessati al bando del “Premio Creativity Startup del Veneto”, che mette in palio 2.500 euro in denaro al primo classificato e 10.000 euro in servizi e benefit per lo sviluppo dei progetti per gli altri classificati. Le candidature per il premio dedicato alle start up vanno inviate entro martedì 18 settembre; entro venerdì 4 ottobre la giuria selezionerà le dieci semifinaliste del premio per la finalissima. Tre le categorie nelle quali ci si può candidare: hi-tech & digital, fashion, food and forniture (le tre “F” del made in Italy) e innovazione sociale & cultura.

“Il Premio Creativity Startup  intende premiare e dare visibilità a tutti i giovani creativi e innovatori veneti che vogliono investire su sè stessi e sul territorio avviando una startup”, spiega l’organizzatore, Gianpaolo Pezzato. “Ma tutta la settimana di eventi è finalizzata a mettere al centro i giovani innovatori creativi premiando le più interessanti idee imprenditoriali del territorio, stimolando il dialogo e il confronto tra gli attori dell’ecosistema dell’innovazione territoriale. Gli appuntamenti saranno occasione di divulgazione tramite gli interventi di personaggi di spicco e il racconto di best practices, con interazione tra relatori e pubblico per stimolare il dialogo ed il confronto e per raccogliere i progetti da presentare nella startup competition”.

 

LA SCHEDA La Treviso Creativity Week è la settimana della creatività e del business organizzata da Innovation Future School, con il patrocinio della Regione, della Provincia e della Camera di Commercio, dall’ 11 al 20 ottobre in una dozzina di sedi diverse della Marca Trevigiana.

Per info: Gianpaolo Pezzato 333 2034010; segreteria@trevisocreativityweek.it.

www.trevisocreativityweek.it

premio | treviso | innovazione | design | bando |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GRANDE SUCCESSO PER LA COLLETTIVA IMPRESSIONI D’AUTORE


Robinson Jr.


Lo strano caso del Dottor Chances


La vita in piazza di Maria Concetta Distefano


LA CISCO ACADEMY DI NAPOLI DOMANI OSPITA LA TREVISO CREATIVITY WEEK


La montagna in salute


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

VELVET MEDIA E’ “LEADER DELLA CRESCITA” E LANCIA L’INCUBATORE DI START UP: FATTURATO ATTESO DI 16 MILIONI DI EURO

VELVET MEDIA E’ “LEADER DELLA CRESCITA” E LANCIA L’INCUBATORE DI START UP: FATTURATO ATTESO DI 16 MILIONI DI EURO
Per il terzo anno consecutivo l’agenzia di marketing e vendita online è nella classifica del Sole 24 Ore dedicata alle aziende italiane a più alto tasso di sviluppo, seconda a livello nazionale nel settore pubblicità e marketing. Il titolare, Bassel Bakdounes: “Merito delle nostre strategie per la vendita online, ora continuiamo a crescere con Next Heroes, un innovation hub dove già operano 12 start up” Tris di Velvet Media, per il terzo anno consecutivo è “Leader della Crescita” per il Sole 24 Ore. L’attesa classifica, che ogni anno mette in fila le aziende a più alto tasso di sviluppo economico, quelle capaci di meglio interpretare le esigenze dei mercati e ad espandersi, vede l’agenzia di marketing e vendita online veneta al secondo posto a livello nazionale tra le agenzie che si occupano di m (continua)

INFORTUNI SUL LAVORO, LA NOVITA’ DI BRACCHI: VIDEOLEZIONI PERSONALIZZATE PER I DIPENDENTI

INFORTUNI SUL LAVORO, LA NOVITA’ DI BRACCHI: VIDEOLEZIONI PERSONALIZZATE PER I DIPENDENTI
Il gruppo logistico di Bergamo crea una scuola di formazione interna per spiegare i rischi sul lavoro. Sul fronte Covid, accelerazione sullo smart working. La novità: rimodulati gli spazi aziendali per garantire distanziamento interno e maggiore sicurezza nella ricezione dei camionisti Troppo spesso le lezioni sulla sicurezza nel mondo del lavoro sono teoriche. I professionisti chiamati a spiegare a operai e dipendenti cosa rischiano non possono conoscere nel dettaglio i rischi connessi all’azienda. E così si limitano a esempi generali, che spesso non sono davvero utili. Per questo motivo Bracchi Group ha deciso di avviare un progetto apripista nel mondo della logistica, c (continua)

FORMAZIONE NELL’ERA COVID. PARTNERSHIP TRA FÒREMA E H-FARM PER UN’UNICA PIATTAFORMA DI E-LEARNING

FORMAZIONE NELL’ERA COVID. PARTNERSHIP TRA FÒREMA E H-FARM PER UN’UNICA PIATTAFORMA DI E-LEARNING
Maize.Plus sarà il punto di riferimento per il corporate e-learning proposto da Fòrema- IlCuborosso e la piattaforma di innovazione H-FARM. Ad oggi, Maize.Plus ha già attivi 45 corsi in cinque lingue, più di 80 mila gli utenti in tutto il mondo. Matteo Sinigaglia, direttore generale di Fòrema: “Servizio fondamentale per la formazione in smart working”. Mauro Iannizzi di H-FARM: “Saranno aggiunti nuovi contenuti ogni mese” Una delle più grandi sfide delle aziende è quella di stimolare i dipendenti ad un continuo up-skilling e re-skilling, mantenendoli coinvolti e spronandoli a migliorare, in particolare su temi come l’innovazione, il digitale, i nuovi modelli di business e le soft skill. “Un’esigenza che adesso è necessario portare avanti in smart working”, spiega Matteo Sinigaglia, direttore generale di Fòrema (continua)

SCUOLE, OSPEDALI E COMUNI: BOOM DI RICHIESTE PER LE COLONNINE ANTI-COVID DI BORINATO SECURITY

SCUOLE, OSPEDALI E COMUNI: BOOM DI RICHIESTE PER LE COLONNINE ANTI-COVID DI BORINATO SECURITY
Dall’ospedale di Vicenza al comune di Gambellara, passando per gli istituti superiori di Chiampo. Circa diecimila installazioni in tutta Italia, l’azienda di Val Liona sta garantendo la sicurezza per gli enti pubblici. Moltissime richieste da parte di scuole: per le materne il dispositivo si trasforma in un orsetto, per le elementari in un boy scout e diventa elegante colonnina per le superiori. Il titolare, Leonardo Borinato: “Controllano la temperatura e disinfettano le mani dei bambini come fosse un gioco, nelle scuole siamo in prima linea nella lotta alla pandemia” L’emergenza Covid ha stravolto la vita quotidiana, ha ristretto gli spazi d’azione e ci ha costretti a rituali prima impensabili: uso della mascherina, distanziamento sociale, disinfezione di ambienti e mani, controllo della temperatura prima di entrare in negozi o stazioni. Per questo Borinato Security (azienda di di Val Liona, nel Vicentino) ha deciso di brevettare una innovativa colonnina (continua)

WEBINAR DI FÒREMA SU LAVORO IBRIDO E DIGITALE, ECCO LE NUOVE PROFESSIONI IN EPOCA DI PANDEMIA

WEBINAR DI FÒREMA SU LAVORO IBRIDO E DIGITALE, ECCO LE NUOVE PROFESSIONI IN EPOCA DI PANDEMIA
Meeting digitale martedì 3 novembre col professor Paolo Gubitta, si parlerà dell’evoluzione delle competenze lavorative alla luce dell’emergenza Covid. Il direttore generale di Fòrema, Matteo Sinigaglia: “Fondamentale imparare a relazionarsi online coi clienti” Si intitola “Le competenze digitali nella vendita e nella gestione delle merci” l’evento on line organizzato per martedì 3 novembre da Fòrema, ente di formazione padovano. Un webinar di due ore, incentrato sul tema del lavoro ibrido. Tra i relatori il professor Paolo Gubitta, ordinario di Organizzazione aziendale e presidente del corso di laurea in Economia dell’università di Padova, che si (continua)