Home > Altro > Concluse le selezioni laziali di "Una Ragazza per il Cinema" 2018

Concluse le selezioni laziali di "Una Ragazza per il Cinema" 2018

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

Concluse le selezioni laziali di


In dirittura di arrivo "Una Ragazza per il Cinema" 2018:  concluse nella regione Lazio le selezioni definitive per questo  contest nazionale  di Bellezza. Espletate infatti da poco le ultimissime fasi del noto concorso Beauty prima della finalissima siciliana :  la finale provinciale Latina e la finale  regionale del Lazio. 

Lo scorso 23 agosto è stato il giorno dell’ultima scelta regionale di ragazze candidatisi nel Lazio in contemporanea con la finale provinciale Latina di questo  famoso ed ambito concorso di bellezza e talento, giunto quest’anno alla sua trentesima edizione, e nell'occasione, a Piazza Mazzini di Terracina, si è svolta  anche la X° edizione del concorso locale Miss Tempio di Giove.

Venti  le ragazze che si sono sfidate per aggiudicarsi le ultime fasce per l’accesso alla finale regionale laziale, che alla fine sono state conquistate da Ilaria Semenzato, Martina Avitabile, Martina Genovesi, Erika Filosa e Myriam D’Aversa; la fascia di Modella per l’Arte a Raffaella Marsili, mentre sia la fascia di Una Ragazza per il Cinema Provincia di Latina che il titolo di Miss Tempio di Giove 2018 sono andate a Mila Coccia, ragazza votata da entrambe le giurie divise per i due concorsi. Nelle fila dei membri giudicanti  il regista Michele Conidi, il giornalista nonchè editorialista di Inciucio.it  Giò Di Giorgio, l’attore e regista Giovanni Pannozzo e la cantante Naira,  che si è anche esibita cantando il suo ultimo successo “The Key of your Hearth”, il  cui il videoclip sta attualmente spopolando su tutti i social.

Prima della cantante Naira,  è salito sul palco  anche il  cantante-ballerino Steven B.,  che ha eseguito live il  brano “Put the ball and…run!”, sostenuto dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play Italia e vero tormentone pop-sport di questa calda estate. 

Ad entrambi gli ospiti canori l’organizzazione ha consegnato una targa ricordo, e lo ha fatto direttamente tramite le  mani del  consigliere comunale con delega ai grandi eventi Andrea Bennato, che figurava anche tra i  giurati della gara.

Due giorni dopo, il 25 agosto, sull’incantevole terrazza panoramica del Castello Baronale di Fondi (LT), è stato  il turno della finalissima regionale.

Le ragazze in competizione  si sono sfidate a suon di passerella e prova talento,  per aggiudicarsi uno dei 10 posti disponibili per la finale nazionale di "Una Ragazza per il Cinema", che si svolgerà dal 5 al 10 settembre prossimo a Taormina, incantevole luogo dove le 120 finaliste nazionali provenienti da tutta Italia vivranno un’esperienza unica,  a stretto contatto con noti  protagonisti  del cinema, canto, ballo, make up, impegnate  allo stesso tempo a  preparare  tutte le coreografie della serata conclusiva del contest guidate dal Maestro di Amici Garrison Rochelle.

Folta e qualificata la giuria a Fondi, composta dalla Ragazza per il Cinema 2015  (la giovane attrice Elisa Pepè Sciarria), dall’attore, regista e titolare dell'impresa di spettacolo On Broadway di Fondi Giovanni Pannozzo, dallo showman Carmine Diaco, dall’ex campione mondiale di box Nino La Rocca, dagli organizzatori di eventi Mirko Ferranti e Carlo Rizzi, dal cantante Tony Riggi (voce del gruppo The Knights Templar che potremo vedere presto sugli schermi televisivi di LA5 nel talent “I BAND”; nell'occasione  sono stati proiettati due suoi videoclip musicali e a lui è stata consegnata una targa di ringraziamento per la  partecipazione alla serata), dall’ex corista di Domenico Modugno nonché attrice Diana Corey, dall’insegnante di danza Ylenia Fragione della scuola Top Dance di Fondi, dall’insegnante di canto nonché titolare dell'accademia musicale Moysa di Fondi Maria Di Biasio, dalla Make Up artist Raffaella Giancola e dall’Assessore comunale di Fondi Claudio Spagnardi, che ha  portato il saluto  a tutti i presenti dell'Amministrazione ospitante. 

Durante la serata, condotta dal presentatore Thierry Mandarello, si sono esibiti i cantanti Marilisa Priftuli e Dario Micci dell'accademia Moysa;  è stato inoltre proiettato il cortometraggio sul bullismo intitolato “Cinque minuti ancora” del regista Michele Conidi,  a cui è stato consegnato il riconoscimento  “Premio Solidarità” per aver trattato  un argomento di grande interesse  sociale.

Eccole le dieci ragazze del Lazio che andranno in finale nazionale : Vanessa Angelici, Mila Coccia, Michela D’Antonio, Giulia Colacchi, Ilaria Semenzato, Cristina Alexandra, Ludovica Gentile, Sabrina Tocci, Raffaella Marsili e Micaela Lombardi. 

Oltre alle fasce ufficiali per la finale nazionale, sono state consegnate : Ragazza per il Cinema Regione Lazio a Mila Coccia, Ragazza Non Solo Video a Vanessa Angelici, Ragazza MTM EVENTS a Martina Genovesi, Ragazza Città di Fondi a Raffaella Marsili e  Modella per l'Arte  a Michaela Lombardi.

 

Inoltre, sia il fotografo ufficiale del concorso per il Lazio Mario Buonanno che i fotoamatori Vincenzo Bucci e Maurizio Perria, hanno omaggiato alcune ragazze di un servizio fotografico.

 

Prima del momento topico delle premiazioni, è stato fatto un omaggio floreale a tutte le  partecipanti in gara e a tutte le donne della giuria.  Gentile pensiero, questo,  del Vivaio Desirèe di Fondi, che ha curato anche l'allestimento floreale di tutta la serata.

L'evento  è stato patrocinato dal Comune di Fondi Assessorato alla Cultura ed è stato possibile  grazie alla collaborazione  di Ricevimenti Miramonti, dell'istituto immobiliare Peticone, del centro pulizia Cep, del gommista Firststop, dall'autocarrozzeria Colantuono Domenico e figli, dall'officina meccanica F.lli Feula, dall'agenzia funebre Viola & Zomparelli, dal bazar di Thierry Mandarello, dalla pizzeria Zio Mario e dal vivaio Desirèe tutti di Fondi.

Il concorso nel Lazio e Molise si ricorda essere gestito dalla MTM EVENTS di Massimo Meschino e Thierry Mandarello, con un’equipe formata dal regista ufficiale del concorso per il Lazio Michele Conidi, dal fotografo ufficiale del concorso per il Lazio Mario Buonanno e dai collaboratori Giovanna D'Urso e Mirko Ferranti.

Appuntamento con le selezioni della  edizione 2019 a partire già dal prossimo mese di ottobre  e,  per chi volesse partecipare al concorso,  ci si puo' orientare tra diverse soluzioni: rivolgersi a Massimo Meschino al numero 328/8954226 o al suo profilo facebook ; iscriversi tramite il sito nazionale www.unaragazzaperilcinema.eu;  rivolgersi alla pagina facebook Una Ragazza per il Cinema Lazio e Molise.

 

Una Ragazza per il Cinema 2018 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ettorre Gomme, gommeur news teramo


“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”, BELLEZZA E TALENTO A VEROLI


Emergenza Covid: il 10% delle famiglie laziali ha perso oltre la metà del reddito


Frode , droga , mobbing


"UNA RAGAZZA PER IL CINEMA" 31° edizione, al via la 2° selezione Regionale Lazio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via il Forum Scientifico “Energia e Ambiente”

Al via il Forum Scientifico “Energia e Ambiente”
Il Rotary Club Roma Castelli Romani, presieduto dall’Avv. Maria Elisa Lucchetta Quercia, ha organizzato per la mattinata del 29 maggio 2021 il Forum scientifico dal titolo “Energia e Ambiente”; l’iniziativa si svolgerà a Castel Gandolfo presso il Centro Mariapoli, con inizio alle ore 9.30, e tratterà l’impatto ambientale delle fonti energetiche, a beneficio del territorio ma non solo. Sottolinea la Presidente Maria Elisa Lucchetta Quercia: “Noi organizzatori auspichiamo, tra relatori in presenza e collegamenti a distanza, di coinvolgere un considerevole panel di esperti in materia, dai prestigiosi curricula e dalle inconfutabili esperienze professionali, con la possibilità di condividere questo forum con  chiunque sia interessato e si colleghi nei luoghi virtuali dove (continua)

Premio letterario Internazionale Citta’ di Cattolica – Pegasus Literary Awards

Premio letterario Internazionale Citta’ di Cattolica – Pegasus Literary Awards
Sono usciti i risultati della 13^ Edizione del Premio letterario Internazionale Citta’ di Cattolica – Pegasus Literary Awards, definito dalla stampa l’Oscar della letteratura italiana; il premio, patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Cattolica, è una delle maggiori manifestazioni conosciute a livello internazionale per la qualità dei contenuti nonché il più grande premio popolare italiano. Una kermesse che si occupa di rilanciare la cultura letteraria stimolando la creatività dei giovani e dei meno giovani, e di scoprire nuovi talenti, occupandosi nel contempo di celebrare coloro che negli anni si sono particolarmente distinti in campo culturale. Tanti i super ospiti che vi hanno preso parte nelle varie edizioni. Tra gli altri, ricordiamo giornalisti come Sergio Zavoli, Lucio Lami, (continua)

In arrivo il Bud Spencer Museum

In arrivo il Bud Spencer Museum
In arrivo l’apertura del Bud Spencer Museum a Berlino: il varo avverrà il prossimo 27 giugno.  Arrivano buone notizie da Berlino per quanto riguarda il  settore della cultura e dell'intrattenimento: nel prossimo mese di giugno, a 5 anni esatti dalla scomparsa dell’indimenticabile Carlo Pedersoli (in arte Bud Spencer), aprirà nel cuore di Berlino il Bud Spencer Museum, che ospiterà un'esclusiva mostra sulla vita e le opere dell’amato attore. Centinaia di pezzi unici del (continua)

Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato

Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato
Ad un anno esatto dalla comparsa del virus e dal blocco totale delle attività in tutti i teatri italiani, è stato realizzato un corto dal titolo emblematico “Lo chiamavano Teatro”, scritto ed interpretato da Luca Basile, con la regia di Riccardo Giacomini, girato nel Teatro Trastevere di Roma, produzione Clan sui Generis. Uno short movie che parte dall’anno 1 d.c. (dopo Covid), per richiamare l’attenzione proprio sugli effetti devastanti che un solo anno senza teatro è riuscito a creare in un settore sempre più impoverito,  al quale questa pandemia sembra aver dato il colpo finale.  Al corto hanno partecipato Fabrizio Colica, Ludovica Di Donato (la giovane attrice divenuta virale per i suoi video s (continua)

Donne che innovano, l’esordio letterario di Giada Palma

Donne che innovano, l’esordio letterario di Giada Palma
Donne che innovano, l’esordio letterario di Giada Palma: un libro che dà voce al coraggio e alla passione per ispirare gli imprenditori di oggi e di domani. Giada Palma, classe 1988, presenta la sua prima opera letteraria: Donne che innovano, disponibile anche su Amazon a partire da lunedì 1 Marzo.Il libro, scritto nel corso del 2020, è il racconto corale di venti imprenditrici, la cui vita e attività sono esempi di dedizione, resilienza e forza. Se gran parte di loro sono scienziate, altre utilizzano semplicemente il potenziale offerto dalla te (continua)