Home > Ambiente e salute > SERVIZIO di RACCOLTA DIFFERENZIATA a Cancello ed Arnone

SERVIZIO di RACCOLTA DIFFERENZIATA a Cancello ed Arnone

scritto da: Peppebar | segnala un abuso

SERVIZIO di RACCOLTA DIFFERENZIATA a Cancello ed Arnone


Da lunedì 8 ottobre la distribuzione del kit È iniziata puntuale la presentazione, tenutasi il 4 ottobre, presso la Sala Consiliare del Comune, della campagna di sensibilizzazione ed informazione del servizio di raccolta differenziata. Al tavolo dei relatori, oltre all’assessore all’Ambiente avv. Gaetano Ambrosca, presenti il Comandante della Polizia Municipale e responsabile del settore ecologia del Comune di Cancello ed Arnone Maggiore Giuseppe Tessitore, il dott. Giuseppe Spacone, Direttore divisione Campania società Teknoservice, la dott.ssa Paola Gasperini, Responsabile del Marketing e della Comunicazione e il Responsabile della distribuzione e dei sistemi informatici sig. Roberto Garbarini. La distribuzione del kit per la raccolta differenziata avverrà lunedì 8 ottobre. Il Kit sarà composto da una serie di contenitori (giallo per la plastica e i metalli - grigio per l’indifferenziato - verde per il vetro - blu per carta e cartone - marrone per l’organico). Insieme al contenitore marrone per l’organico, ci sarà un contenitore più piccolo areato (sottolavello) a corredo del quale sarà distribuita una fornitura annuale di buste compostabili, uniche buste da poter utilizzare per la raccolta dell’organico. In più sarà consegnato anche un bidoncino verde per la raccolta degli oli vegetali esausti. Una volta riempito il bidoncino, l’utente potrà conferire l’olio in esso contenuto recandosi nei punti di raccolta autorizzati, distribuiti sul territorio. I contenitori sono minuti di un bottoncino all’interno del quale è presente una sorta di microchip che permetterà all’operatore di associare ad ogni pattumella del kit il codice fiscale dell’utente. Al momento del ritiro del kit, presso l’info point situato in Via Roma, si dovrà essere in possesso della tessera sanitaria; l’operatore effettuerà la registrazione e, tramite sistema computerizzato, associerà questo microchip al codice fiscale. Il punto di distribuzione è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 20:00 e il Sabato dalle ore 08:00 alle ore 12:00. Per quanto riguarda gli ingombranti, ossia quei rifiuti che non risultano avviabili a nessuna delle raccolte differenziate e che, in particolare per le dimensioni non sono conferibili con il normale circuito del rifiuto secco, la raccolta verrà effettuata mediante il ritiro a domicilio, gratuito, su prenotazione al numero 370/1293336, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle ore 14:00. Nel giorno concordato, il materiale dovrà trovarsi davanti al numero civico indicato. La stessa cosa bisognerà fare per i rifiuti R.A.E.E. (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). I medicinali scaduti e le pile esauste, invece, dovranno essere smaltiti inserendoli negli appositi contenitori presso le attività commerciali di riferimento. Il servizio di raccolta porta a porta inizierà lunedì 5 novembre 2018. “La tecnologia che stiamo usando è il meglio che oggi esiste sulla piazza per fare un’ottima raccolta differenziata” afferma il dott. Spacone. “Il nostro progetto è molto ambizioso. Noi metteremo a disposizione strumentazioni e strumenti che ci daranno la possibilità di fare un’ottima raccolta. Il Comune dovrà aiutarci nella sensibilizzazione, all’inizio, e nell’applicazione delle multe, dopo. Solo insieme una comunità può raggiungere degli obiettivi importanti”. Ci sarà la necessità, inoltre, di strutturare un controllo sulla correttezza della raccolta differenziata. “Sarà un sistema organizzato in maniera tale da educare il cittadino, quindi meno serrato nella prima fase perché riteniamo che l’utente vada educato a questo sistema. Sempre in quest’ottica dell’educazione che, insieme all’assessore Di Puorto, inizieremo delle attività di informazione della raccolta differenziata presso le Scuole; è li che nasce il cittadino del futuro”. Queste le parole dell’assessore Ambrosca, che continua: “Finalmente la raccolta differenziata diviene realtà anche nel nostro comune. Un cambiamento doveroso per la salvaguardia dell’ambiente, per la tutela della nostra salute e quella delle generazioni future. Per questo motivo sarà fondamentale avere una nuova visione dei rifiuti: considerarli non più come scomoda spazzatura, ma come una vera e propria risorsa. Il nostro obiettivo dovrà essere quello di separare i vari materiali per permettere il riciclo ed il recupero e, soprattutto, per evitare che i costi di smaltimento diventino sempre più alti con conseguente crescita delle spese a carico dei cittadini. Chiediamo ad ognuno di assumersi questo importante compito con coscienza, responsabilità e senso civico, perché solo così consegneremo un futuro migliore alle prossime generazioni”. Elisa Cacciapuoti Portavoce Sindaco Raffaele Ambrosca


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande successo per la presentazione del libro dell’ex magistrato Nuzzo


-Mariglianella: La Raccolta Differenziata supera il 70% e segna il successo della nuova impostazione del servizio comunale.


Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta


Francesco Nuzzo presenta il suo nuovo libro a Cancello ed Arnone giovedì 23/07


Cori, obiettivo 65%. Parte la nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Campania sarà protagonista a Vicenzaoro 2021

La Campania sarà protagonista a Vicenzaoro 2021
A Vicenza, dal vivo in fiera, con IEG dal 10 al 14 settembre Finalmente le fiere riprendono dal vivo e IEG - Italian Exhibition Group è pronta a Vicenza ad inaugurare il suo VOS Vicenzaoro 2021, The Jewellery Boutique Show, il salone internazionale del gioiello, in programma dal 10 al 14 settembre. Alla ripresa delle attività fieristiche de visu non potevano mancare le aziende di Assocoral che dalla Campania con il distretto di Torre del Greco, comp (continua)

Prosegue il Tour di presentazione del libro di Angelo Iannelli

Prosegue il Tour di presentazione del libro di Angelo Iannelli
A Pomigliano d’Arco il 6 luglio dalle ore 18:00 L’Ambasciatore del Sorriso Angelo Iannelli, primo fra tutti a meritare questo titolo, avendo lui creato una manifestazione così titolata, attraverso la quale annualmente premia, da otto edizioni, le personalità che rendono “world famous” la città di Napoli per le loro opere e le persone “invisibili” che in tale occasione sono protagonisti dell’evento dedicato alla città partenopea, sarà prot (continua)

AI QUARTIERI SPAGNOLI APRE “’A TAVERNA D’‘E ZOCCOLE”...

AI QUARTIERI SPAGNOLI APRE “’A TAVERNA D’‘E ZOCCOLE”...
Un locale attirante napoletani e turisti Nasce una nuova attività ristorativa. “’A taverna d’‘e zoccole”, nel centro storico di Napoli, in vico Lungo Gelso nel dedalo di viuzze che caratterizzano uno dei teatri a cielo aperto più famosi della città, nel mezzo dei Quartieri Spagnoli. Il fondatore, Aldo, uomo di grande coraggio, già titolare di un locale a Portici (“La vineria senza cucina”, in piazza Matteotti a Portici) aveva un sog (continua)

L’AVPN istituisce l’onorificenza “Premio Verace alla Carriera”

L’AVPN istituisce l’onorificenza “Premio Verace alla Carriera”
I grandi maestri Pasquale Parziale e Gaetano Fazio, aprono gli appuntamenti per le assegnazioni L’AVPN è ripartita alla grande con i suoi corsi di formazione per maestri pizzaioli e dell’arte culinaria, creando anche un premio particolare per chi le è stato da sempre vicino valorizzando l’opera che uno dei più storici maestri della ristorazione e della pizza napoletana, presidente di questo sodalizio Antonio Pace, ha portato e porta avanti con instancabile impegno da una vita. L’onorifi (continua)

Per l’Amira in Campania tutto è Ripresa e tutto è Successo

Per l’Amira in Campania tutto è Ripresa e tutto è Successo
Ne è riprova, la vitalità, che sembra non aver subito nessun attacco Covid Se non avessimo vissuto il lungo periodo pandemico del Covid, potremmo pensare che nulla è accaduto ed il settore del turismo e della ristorazione non si sia mai fermato, perché quello che sta proponendo la sezione AMIRA Napoli – Campania, guidata dal fiduciario Dario Duro, insieme a tutto il direttivo da lui composto ed unitamente ai referenti di zona delle varie provincie e località limitro (continua)