Home > Musica > DAPHNE and fiends, in onda ieri sera.

DAPHNE and fiends, in onda ieri sera.

articolo pubblicato da: millevoci | segnala un abuso

DAPHNE and fiends, in onda ieri sera.

 E' stato trasmesso ieri sera dalle ore 22,00 lo speciale "Daphne and friends" che avevamo annunciato nei giorni scorsi su Canale Italia 161.

Un successo è dire poco. L'evento è stato seguito da moltissimi telespettatori che erano stati informati dell'evento attraverso i social più noti.

Daphne ha eseguito brani del suo CD ed ha duettato con i suoi friends ospiti, con brani di successo internazionali di ognuno di loro. Hanno poi anche cantato da soli (Franco Dani, Michele, Dino, I Santo California e la figlia di Daphne, la poiccola Ester d'Annunzio).

Emozioni a non finire. Regia perfetta che raccontava, col movimentp delle camere, ogni verso, ogni parola in una elegante scenografia di Antonio Domenicone.

Bravi, complimenti all'equipe di Goianni Turco che ne è stato produttore e regista e complimenti soprattutto a Daphne (Barillaro all'anagrafe) che ha saputo tenere salde le redini dalla prima all'ultima inquadratura, dalla prima all'ultima nota.

Bravi anche i quattro ballerini: Fabrizio Musilli, Federica Chichiriccò, Domenico De Filippis, Gioia Damiani che hanno accompoagnato lo spettacolo co una coreografia magfistrale. Grazioso l'intervento del sax di Enrico Fucetola nei vari momenti di "Ho camminato" e "La voce del silenzio" per un omaggio a Paolo Limiti.

Vi seguiremo nei prossimi eventi. Complimenti. 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sung Ho Choi, ultrarunner: C'è tempo per lo sport e anche tempo per divertirsi!


HP Leads Industry to New School of Cyber Defense


HP Introduces User Behavior Analytics Solution to Accelerate Detection of Insider Threats


P.Charlotte Stein Infantellina presenta Francesco Visalli "Realtà alternativa" mostra personale 24.06 - 09-07-2011


Consultant Jean-Jacques Picart Dispenses His Best Career Advice


New resources expand proven automation solutions, products and system integration


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MilleVoci 2020, in preparazione.

MilleVoci 2020, in preparazione.
L'alternativa promozionale per un cantante emergente, in assenza di un serio produttore o di una casa discografica importante che lo supporti e/o di un manager serio che si impegni, è quella del "fai da te", se vuole bagnarsi di luce. In questo caso la scelta deve essere un mezzo di larga diffusione della propria immagine artistica che sia realmente efficace. Il veicolo principe (continua)

MilleVoci, speciale "Daphne and friends 3"

MilleVoci, speciale
Anche questa è fatta. La terza edizione è andata in porto. E' stata registrata la terza edizione del programma musicale "Daphne and friends", terza edizione. Daphne Barillaro è una cantante che si presenta al pubblico con un repertorio molto vasto. L'elenco dei titoli delle canzoni che interpreta è ricco di generi musicali che comprendono un arco temporale c (continua)

Daphne, il suo videoclip!

Daphne, il suo videoclip!
Nel rispetto del detto "chi si ferma è perduto", la cantante Daphne Barillaro, che come saprete spazia in una vasta gamma di generi musicali, è in continua attività. Tra presentazione ed esibizioni a MilleVoci, serate teatrali e di piazza, uscite di CD, ora è impegnata anche alla realizzazione del suo primo videoclip col brano “Ma se mi dici”, sc (continua)

MilleVoci 2020

MilleVoci 2020
Noi ci stiamo già pensando. Nel 2020 non sarà solo "tutt'altra musica" ma di più! Totò diceva che chi si ferma è perduto. Noi pensiamo che rimanere nella stabilità prima o poi diventa noioso. MilleVoci edizione 2020 si rinnoverà, infatti, nelle parti essenziali. Anche la diffusione sarà più importante. Gli artisti de (continua)

IL GOVERNO DEI PERDENTI.

Quando ho ascoltato il video al link www.facebook.com/GianniTurcoMV/videos/3535936566431871/  mi è stato immediatamente chiaro il motivo per il quale Di Maio (M5S) ha provocato Salvini (Lega) con i suoi continui "NO" a tutto o quasi, infrangendo così il contratto di Governo che aveva firmato contravvenenedo quindi alla parola data ma anche e soprattutto agl (continua)