Home > Sport > LE PARTNERSHIP DEL G.S. CASTELLO. SKIRI TRA “WORLD SNOW DAY” E “KINDER + SPORT”

LE PARTNERSHIP DEL G.S. CASTELLO. SKIRI TRA “WORLD SNOW DAY” E “KINDER + SPORT”

scritto da: Newspower | segnala un abuso

LE PARTNERSHIP DEL G.S. CASTELLO. SKIRI TRA “WORLD SNOW DAY” E “KINDER + SPORT”


 

Skiri Trophy XCountry sabato 19 e domenica 20 in Val di Fiemme

Intervista al responsabile del progetto Kinder + Sport Joy of moving

FIS World Snow Day domenica 20 gennaio a Lago di Tesero

 

 

Kinder + Sport Joy of Moving, progetto globale di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero, presente sabato 19 e domenica 20 gennaio a Lago di Tesero in Val di Fiemme, in occasione dello Skiri Trophy XCountry, con uno stand e svariate iniziative riservate alle giovani leve dello sci di fondo. Come è nata la partnership con Skiri Trophy? “Fair play, integrazione e amicizia sono solo alcuni dei valori comuni che hanno fatto convergere le strade dello Skiri Trophy e di Kinder + Sport Joy of moving. Più di una semplice gara, lo Skiri Trophy rappresenta una grande opportunità per creare relazioni autentiche tra giovani provenienti da diverse parti del mondo e per vivere giornate uniche all’insegna del divertimento e del movimento. Non solo sport e competizione, ma anche intrattenimento e spensieratezza. Questo è il terzo anno che partecipiamo allo Skiri Trophy e siamo molto contenti di questa partnership”. Quali fini ha il vostro progetto? Quante attività comprende? Kinder + Sport Joy of moving è un progetto nato per portare la gioia di muoversi nella vita di ogni bambino. Nato nel 2005, coinvolge oggi 4 milioni di bambini in 30 Paesi nel mondo. Passione per il movimento, relazione, gioco e amicizia sono alla base del programma con cui Kinder + Sport Joy of moving insieme ad importanti partner qualificati ed esperti - tra cui Istituzioni, 4 Comitati Olimpici, 132 Federazioni e Associazioni Sportive, la prestigiosa ISF (International School Sport Federation), Ministeri e Università - opera in tutto il mondo per diffondere tra le giovani generazioni la gioia di una vita attiva”. Cosa porterete a Lago di Tesero per far divertire i bambini ed incentivarli alla pratica sportiva? “Nelle due giornate dello Skiri Trophy saremo presenti con il Villaggio Kinder + Sport Joy of moving, dove tutti i partecipanti e le loro famiglie potranno vivere insieme momenti di divertimento tramite i giochi ispirati alla metodologia Joy of moving, lo stand verrà appositamente allestito allo Stadio del Fondo”. Vi sarà anche un nuovo premio fair play, è così? “Sì, il fair play è uno dei più importanti valori per Kinder + Sport Joy of moving e perciò vogliamo premiare con il trofeo Joy of moving Fair Play il bambino più meritevole, contraddistintosi nelle due giornate”. Pensate possa essere duraturo il binomio con il G.S. Castello? L’evento trentino è di lunga tradizione… “Crediamo fortemente nelle partnership durature soprattutto quando c’è una forte condivisione dei valori, come nel caso dello Skiri Trophy. Speriamo di poter continuare a lavorare insieme nei prossimi anni raggiungendo sempre più bambini e diversi paesi”.

Il programma dello Skiri Trophy XCountry è allettante, sabato 19 partiranno le categorie Baby e Cuccioli, alla prova con un percorso di 1.5 km per la prima categoria e 3 km (femmine) e 4 km (maschi) per la seconda. Le mini-sfide scatteranno alle ore 14 e verranno coronate da numerose attività di animazione, che faranno da sfondo anche allo “Skiri Trophy Revival”, 5 km in tecnica classica per gli ex partecipanti dall’annata 2002 e precedenti. Domenica alle ore 9.30, sempre a Lago di Tesero, vi sarà invece la partenza delle categorie Ragazzi e Allievi, con le femmine ad affrontare 4 e 5 km e i maschi 5 e 7 km, sempre in tecnica classica. Quella corrente è la settimana del FIS World Snow Day, parte di un progetto volto a «Bring Children to the Snow», portare i più piccoli a vivere il magico mondo della neve assieme alle proprie famiglie. Centinaia di eventi in tutto il pianeta ma anche in Italia, tra i quali appunto lo Skiri Trophy XCountry, che si disputa proprio nella giornata ufficiale FIS World Snow Day, domenica 20 gennaio.

 

Info: www.skiritrophy.com

 

 

 

 


Fonte notizia: http://www.skiritrophy.com


newspower | skiri trophy | sci di fondo | val di fiemme | kinder |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

KINDER+SPORT “JOY OF MOVING” ALLO SKIRI TROPHY


35° SKIRI TROPHY XCOUNTRY


SKIRI TROPHY XCOUNTRY IL 20 E 21 GENNAIO


TOPOLINO SALUTA E ARRIVA LO SKIRI TROPHY XCOUNTRY


LA GRANDE FESTA DELLO SKIRI TROPHY. “JOY OF MOVING” IN VAL DI FIEMME


I PICCOLI “VAN GOGH” DELLO SKIRI TROPHY


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON
Bella giornata di sport a Livigno con l’alpino Abram a firmare l’albo d’oro Brigadoi insegue ed è secondo. Sul podio anche il ceco Srail En plein al femminile delle tute azzurre con Erkers, Donzallaz e Caminada La Sgambeda è un successo ed apre la stagione delle lunghe distanze Un battaglione è giusto composto da 500 uomini, tanti quanti alla 31.a Sgambeda di oggi a Livigno, un battaglione sconfitto da… un alpino di lusso, il valdostano Mikael Abram del CS Esercito, un autentico “stratega” che ha fatto sfiancare gli uomini di testa, poi in vista dell’arrivo ha lasciato il trenino dei primi aggiudicandosi il successo sul trentino Mauro Brigadoi e sul ceco Jan Srail.Per la (continua)

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO
Oggi a Livigno Coppa Italia Gamma con partenze gelate e arrivi col sole 10 e 15 km skating con una scatenata Sara Hutter (FFOO) Fanton sbaglia sci e parte… di corsa, vittoria meritata Gara combattuta, scenari da favola e domani c’è la Sgambeda Si chiama sci nordico quello degli sci stretti, quello che nel nord Europa praticano tutti, grandi e piccoli, dove le temperature spesso fanno le bizze.Oggi a Livigno temperature “nordiche” da circolo polare artico di buon mattino (-15°), poi quando il sole ha fatto capolino dal Mottolino tutti hanno potuto apprezzare le bellezze circostanti, una neve splendida e piste ideali con una temperatura p (continua)

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP
L’ASV Martello scalda i motori per i due grandi appuntamenti Venerdì 10 e domenica 12 le prime sfide con Individual e staffette Gli azzurri sono già a Martello per preparare le gare Germania, Russia, Slovenia, Austria, Polonia, Svizzera e Italia le nazioni favorite Ci siamo. Dicembre è arrivato e questo vuol dire che siamo entrati nel mese tutto dedicato al biathlon in Val Martello. La ASV Martello, col comitato guidato da Georg Altstaetter, ha in programma due grandi appuntamenti con la IBU Junior Cup fra il 10 e il 18 dicembre presso il Biathlon Zentrum in località Grogg, nella vallata altoatesina. Ma andiamo con ordine, le piste sono completamente agibili (continua)

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE
Il Team festeggia i primi 40 anni di storia tra sci e skiroll Il presidente Buttaboni presenta il nuovo calendario di stagione “Alta Quota” e “Trentino” i main sponsor, novità 2022 è la partnership con la Dobbiaco-Cortina Primo appuntamento con la Sgambeda di Livigno il 4 dicembre E la storia continua… il Team Futura Alta Quota Trentino festeggia in famiglia i primi 40 anni di esperienza nel mondo delle granfondo, e non vede l’ora di scendere in pista per questa nuova stagione.Il presidente Andrea Buttaboni vanta nel suo team non solo amatori e master, ma svela anche le punte di diamante come i fratelli Stefano e Riccardo Mich, Emanuele Bosin, Manuel Amhof e lo svedese Rick (continua)

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA
Sabato la 31.a edizione a numero chiuso e sold out La Sgambeda è la prima gara di lunghe distanze della stagione Al via anche i Pro Teams italiani, ci sarà da divertirsi Campioni di ieri, fondisti oggi: Marianna Longa e Nikolaj Pankratov I granfondisti scalpitano, ancora di più gli amanti dello skating, perché sabato 4 dicembre a Livigno apre ufficialmente la stagione delle granfondo con la 31.a edizione della Sgambeda. È un “classico” a Livigno perché nel Piccolo Tibet la neve si presenta sempre con grande anticipo. Una Livigno tutta imbiancata e bardata a festa in vista delle festività natalizie e occasione ghiotta per le prime (continua)