Home > Altro > Grande successo per il primo Flash Mob di bambini a Milano

Grande successo per il primo Flash Mob di bambini a Milano

scritto da: Bagnosandro | segnala un abuso

Grande successo per il primo Flash Mob di bambini a Milano


 

Facciamo che ero un cittadino? Con i diritti dei bambini non si gioca! Questa la parola d’ordine che ha animato il primo flash mob di bambini che si è tenuto sabato 26 gennaio a Milano al parco di Largo Marinai d’Italia. L’evento ha avuto il patrocinio del Consiglio di Zona 4 e come partner Assonidi.

Sulla vicenda della Locomotiva di Momo, storico nido e scuola d’infanzia che rischia la chiusura in seguito ad una sentenza della Corte d’Appello che equipara il nido ad una scuola di musica, canto e ballo, hanno espresso piena solidarietà con la loro partecipazione Laura Galimberti Assessore all’Educazione e Istruzione, Pierfrancesco Majorino Assessore alle Politiche Sociali, Paolo Guido Bassi e Oscar Strano Consiglio Zona 4, Carlo Monguzzi Gruppo Consiliare Partito Democratico e i consiglieri comunali Alice Arienta, Diana De Marchi, Anita Pirovano, Paolo Limonta, Alessandro Giungi, Matteo Forte e Pietro Tatarella.

Cinzia D’Alessandro ha così aperto il flash mob: “Si ama ciò che si può conoscere e ci si prende cura di ciò che si ama, quindi sta a noi adulti far conoscere ai bambini i loro diritti di piccoli cittadini, perché li amino e ne abbiano cura per tutta la vita”.

Pierfrancesco Majorino, ricordando che la Locomotiva di Momo è un modello di eccellenza educativa milanese ha voluto sottolineare l’importanza di un’azione concreta e quotidiana per sostenere un’esperienza che deve continuare restando dove si trova da più di sei anni. Ha preso poi la parola il consigliere Paolo Limonta che ha dichiarato: “Il benessere dei bambini è una priorità, se vogliamo che i nostri bambini siano felici devono poterlo esserlo dappertutto in città.” Successivamente è stata la volta dell’Assessore all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti che ha messo in evidenza quanto la battaglia di Momo sia diventata una battaglia più alta perché riguarda tutti gli asili milanesi e non solo. L’Assessore Galimberti ha ringraziato Cinzia D’Alessandro – pedagogista e direttrice della Locomotiva di Momo – per il suo impegno ventennale dedicato all’infanzia. Paolo Guido Bassi ha sottolineato quanto la battaglia della Locomotiva di Momo attraversi la politica in modo apartitico e si è detto contento di trovarsi a fianco dell’assessore Majorino per una buona causa comune.

I bambini, i loro genitori, gli insegnanti e tutti i presenti hanno cantato e ballato sulle note di due pezzi appositamente scritti per Momo: il dirompente Rap di Long John Argentovivo, John Wilson, rapper ed insegnante della Locomotiva di Momo ed il brano di Federica Braga “Il treno di Momo”, una dolce melodia dedicata al nido-scuola. Subito dopo è stato dato il via a una singolare caccia al tesoro: 240 piccole giraffe di terracotta, realizzate dall’artista Maurizio De Rosa, sono state nascoste nel parco per essere ritrovate dai bambini. Perché le giraffe? Sono simbolo di Non Violenza e sono in via d’estinzione, come i bambini in Italia! Dentro ogni giraffa c’era un piccolo messaggio sui diritti dei bambini e, una volta terminata la caccia al tesoro, ad ogni bambino è stata donata una cartolina dove c’era scritto: “Caro Sindaco noi bambini amiamo Milano, il nostro desiderio è che …. Le cartoline raccolte verranno inviate al Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

 

Per adesioni e condivisioni su Facebook: Locomotiva di Momo

Twitter #bambinichiamanodiritti #giustiziapermomo

Locomotiva | momo | flash mob | asilo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

HP amplia il portafoglio di prodotti per lo storage flash con l'array all-flash automatizzato più economico del settore


Programmi gratuiti per la conversione di file video e audio in flash compatibili con il web


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


La soluzione 3CX é il motore di PBX in a Flash 5


Sabato 9 ottobre il flash mob di Clean the Planet “Puliamo insieme il Po!”


HP aiuta le PMI e le startup a migliorare il margine competitivo con nuove migliorie al proprio storage flash di base


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Botteghe Storiche di Milano il T.A.R. sospende il provvedimento del Comune relativo alla Gioielleria Cielo

Botteghe Storiche di Milano il T.A.R. sospende il provvedimento del Comune relativo alla Gioielleria Cielo
Il T.A.R. per la Lombardia ha sospeso la decisione con la quale il Comune di Milano ha negato alla Gioielleria Cielo il rinnovo della concessione relativa ai locali di Piazza Duomo, nonostante la sua indiscutibile storicità. Questa decisione è un passo avanti verso una maggiore chiarezza circa il destino delle Botteghe Storiche milanesi. Il caso della Gioielleria Cielo, situata sotto i portici settentrionali della Galleria Vittorio Emanuele II da oltre trent’anni, è emblematico di una situazione confusa che lascia ai milanesi molti dubbi sul futuro del Salotto di Milano. La vicenda è cominciata con l’adozione da (continua)

K38 Italia festeggia il ventennale con l’Academy

K38 Italia festeggia il ventennale con l’Academy
K38 Italia garantisce da vent’anni la sicurezza in acqua durante eventi sportivi e manifestazioni nautiche nazionali ed internazionali e si occupa di formare operatori di salvamento con Aquabike. Grazie all’esperienza maturata in questi anni lavora e collabora in Italia e all’estero con numerosi enti preposti al soccorso. In questi anni si sono avvalsi di K38 Italia la Protezione (continua)

Il peso dell’aria

Il peso dell’aria
  Il peso dell’aria Nel Castello delle Storie In occasione dell’inaugurazione a Sondrio del museo CAST, il “Castello delle storie di Montagna” e della presentazione in anteprima del libro “Nel Castello delle Storie” di Marco Albino Ferrari edito da Hoepli, da sabato 5 ottobre sarà disponibile anche la nuova serie di podcast &ldquo (continua)

Sport Senza Barriere chiude con un grande successo

Sport Senza Barriere chiude con un grande successo
  Grande consenso a Luino per Sport Senza Barriere, evento dedicato all’inclusione ideato e organizzato da Unimpresa Federazione Nazionale Sport e Tempo Libero. Sono state infatti oltre 4500 le presenze registrate alla tre giorni che ha visto da venerdì 6 a domenica 8 settembre gareggiare atleti e amatori in oltre 20 discipline mettendo alla pari sport (continua)

Demoni urbani, al via la seconda stagione dei podcast dedicati al crimine

Demoni urbani, al via la seconda stagione dei podcast dedicati al crimine
Demoni urbani è stata la più ascoltata e scaricata fra le serie originali de Gli ascoltabili.  È andata in onda da ottobre a dicembre 2018 e ha raccontato alcuni dei più efferati crimini compiuti nelle maggiori città italiane. Demoni urbani fa il suo ritorno con una nuova stagione, sempre narrata da Francesco Migliaccio, inconfondibile voce del podcast, e c (continua)