Home > Informatica > Ruckus annuncia lo switch ICX 7850 per reti "edge to core" da 100GbE

Ruckus annuncia lo switch ICX 7850 per reti "edge to core" da 100GbE

articolo pubblicato da: QuorumPr | segnala un abuso

Ruckus annuncia lo switch ICX 7850 per reti

Lo switch stackable Ruckus ICX 7850 offre aggregazione ad alta densità per reti da 10GbE a 100GbE, usando gli investimenti esistenti nel cablaggio in fibra in modo tale da consentirne l'utilizzo per grandi infrastrutture periferiche sicure nelle istituzioni educative, nelle pubbliche amministrazioni e nelle aziende. La progettazione scalabile permette alle aziende di far crescere la rete per tenere il passo con l'evoluzione delle tecnologie WiFi - come 802.11ax (Wi-Fi 6), IoT e LTE - e seguire la crescita continua delle reti multi-gigabit.

"L'aumento delle richieste di connettività WiFi sta sovraccaricando il centro della rete ma la soluzione per tenere il passo con la proliferazione degli apparati e le innovazioni nella tecnologia wireless non deve essere necessariamente complessa o costosa", afferma Siva Valliappan, VP Wired Products, Ruckus Networks. "Lo switch Ruckus ICX 7850 semplifica il passaggio alle reti multi-gigabit e riduce il costo finale per le aziende grazie alla capacità di scalare in modo rapido e lineare per rispondere alle esigenze attuali e future delle reti".

Le avanzate funzionalità di stacking dell'ICX 7850 permettono di combinare fino a 12 switch, per raggiungere la densità degli switch tradizionali su chassis per data center e aziende. Il controller di rete SmartZone permette di configurare, gestire e risolvere i problemi dell'intera gamma di switch Ruckus ICX e di access point wireless. L'approccio scalabile è facile da gestire, ha ridotte esigenze di alimentazione e raffreddamento, e un minore total cost of ownership.

"Assistiamo all'evoluzione verso un accesso multigigabit alle aziende, per cui l'annuncio del Ruckus ICX 7850 arriva al momento giusto", afferma Brandon Butler, Senior Research Analyst, Enterprise Networks, IDC. "Il maggior numero di apparati e applicazioni data-intensive continua a impegnare il centro della rete enterprise e sta spingendo l'evoluzione verso un'infrastruttura di rete a 100GbE".

L'ICX 7850, così come tutti gli switch Ruckus, supportano i più recenti standard di sicurezza e tecnologie di crittografia. Gli switch ICX vengono utilizzati dal governo degli Stati Uniti da oltre 20 anni, e rispettano i più severi standard di sicurezza e certificazioni federali, tra cui FIPS, Common Criteria, CSfC e JITC. L'ICX 7850 supporta anche Media Access Control Security (MACsec), una tecnologia di sicurezza Livello 2 basata su chiavi crittografiche simmetriche, per fornire sicurezza point-to-point sui link Ethernet tra i nodi.

Le organizzazioni con reti ottiche più vecchie, con cablaggio in fibra OM1 e OM2, hanno bisogno della tecnologia Long Reach Multimode (LRM) per avere le connessioni a 10 Gbps necessarie per le attuali richieste di ampiezza di banda. L'ICX 7850 fornisce la protezione degli investimenti e un percorso di aggiornamento per i clienti con reti in fibra ottica legacy grazie al supporto per LRM su membri specifici della famiglia.

Lo switch ICX 7850 è immediatamente disponibile.

reti edge to core | switch | cablaggio | crittografia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ruckus sostiene il canale attraverso la comunità tecnica 'Dogfather'


Ruckus lancia il primo access point 802.11ax IoT e LTE per tutti i luoghi pubblici ad alta densità


Eric Law è VP EMEA Sales di Ruckus Networks


Si possono giacare giochi gratuiti Nintendo Swithc con N2 Elite?


Extreme Networks presenta la nuova soluzione AVB-based Ethernet per audio e video professionali


HP accelera la produttività del business con nuove soluzioni di rete campus disegnate per il mobile-ready workplace


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Flowmon utilizza il mirroring del traffico cloud privato e virtuale di Amazon per fornire ai clienti informazioni utili sul traffico di rete

Flowmon utilizza il mirroring del traffico cloud privato e virtuale di Amazon per fornire ai clienti informazioni utili sul traffico di rete
Flowmon Networks, fornitore di soluzioni avanzate per il monitoraggio e la sicurezza della rete, ha annunciato che la sua soluzione Flowmon è tra le prime a supportare il mirroring del traffico di Amazon Virtual Public Cloud (Amazon VPC) di Amazon Web Services (AWS). I clienti Flowmon possono ora trasformare la loro infrastruttura Amazon VPC in un ambiente trasparente per rilevare e r (continua)

Sparkle collega la Sicilia all'Europa con la tecnologia di Infinera

Sparkle collega la Sicilia all'Europa con la tecnologia di Infinera
Infinera  annuncia che Sparkle ha scelto i propri apparati XT-3600 per la rete Nibble, la nuova dorsale fotonica a lunghissima distanza che collega la Sicilia con i principali punti di presenza (PoP) e data center in Europa. Sparkle sfrutta le funzionalità avanzate dell'Infinera XT-3600: prestazioni, dimensioni ridotte, basso consumo, e capacità di interoperare in modo tras (continua)

INDUSTRIAL IoT E CYBER SECURITY: COME DIFENDERSI

INDUSTRIAL IoT E CYBER SECURITY: COME DIFENDERSI
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project e Project Informatica hanno organizzato in collaborazione con Cisco, Duo e Panduit un evento dedicato alla tematica della cyber security industriale.   Giovedì 27 giugno, ore 9 - 15 C/o Cantine Bersi Serlini Franciacorta Via Cereto, 7 - 25050 Provaglio d'Iseo (Bs)   La diffusione dell'IoT nell'industria &eg (continua)

Personal Data e Ivanti: insieme per unificare e gestire i servizi IT delle imprese

Personal Data e Ivanti:  insieme per unificare e gestire i servizi IT delle imprese
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT annuncia la partnership con Ivanti, società americana leader nel settore del system & service management a livello globale. Le soluzioni di Ivanti (nata dall'unione tra Landesk e Heat) permettono alle aziende una gestione unific (continua)

Personal Data partecipa al BIE (Brescia Industrial Exhibition)

Personal Data partecipa al BIE (Brescia Industrial Exhibition)
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT, partecipa alla quinta edizione del BIE, Brescia Industrial Exhibition, che si terrà dal 23 al 25 maggio presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari, Brescia. La fiera è un appuntamento importante per meccanica, macchine uten (continua)