Home > Pubblica amministrazione > A Cancello ed Arnone, convegno su “Piano casa” e “Decreto sviluppo”

A Cancello ed Arnone, convegno su “Piano casa” e “Decreto sviluppo”

articolo pubblicato da: peppebar | segnala un abuso

A Cancello ed Arnone, convegno su “Piano casa” e “Decreto sviluppo”
Si è svolto, presso la Sala Consiliare del Comune di Cancello ed Arnone, l’incontro tematico sugli sviluppi degli indirizzi adottati con deliberazione del 14 dicembre scorso sull’applicazione del “Piano Casa” e del “Decreto Sviluppo”. “È un’iniziativa importante alla quale teniamo molto - spiega il vicesindaco Angelo Caputo - perché significa sviluppo, non solo abitativo ma anche produttivo, per il nostro territorio e riqualificazione urbana”. Oltre al vicesindaco Caputo, al tavolo dei relatori presenti anche il Geom. Damiano Prezioso, l’Arch. Antonio Mauriello, tecnico incaricato dall’Istituto Autonomo Case Popolari (IACP) e l’Arch. Antonio Parente, tecnico di supporto al RUP incaricato dal Comune. “Già in campagna elettorale - continua il vicesindaco - abbiamo manifestato la nostra volontà di riqualificare il patrimonio comunale e creare delle opportunità per le esigenze abitative e non solo. Grazie alle ultime leggi di bilancio, che individuavano l’IACP come beneficiario del credito d’imposta, il nostro progetto è diventato economicamente fattibile. Grazie, inoltre, anche al cd. Piano Casa, ossia la legge che, nel momento in cui si va a riqualificare un patrimonio urbanistico esistente, consente la realizzazione di una volumetria in eccesso, e al Decreto Sviluppo, che consente la delocalizzazione di questa volumetria, è nata questa progettualità che permette di realizzare, partendo dal patrimonio esistente dell’Istituto Autonomo Case Popolari, un patrimonio rinnovato ed ulteriore e la possibilità di delocalizzarlo. Questo comporta risultati positivi per la componente pubblica, che ha l’interesse di riqualificare il territorio, e per quella privata, sia per l’imprenditore che parte dalla realizzazione di un edificio e può arrivare a realizzarne un altro su un’area diversa, sia per il cittadino, proprietario, ad esempio, di un terreno, che può vedere allocata quella volumetria in eccesso proprio sul suo terreno. Cancello ed Arnone è il primo comune a portare avanti questo progetto, grazie anche all’ampia disponibilità da parte dell’ACER e dell’IACP che hanno intravisto, in esso, una grande potenzialità. Possiamo definire questo progetto un progetto pilota in quanto per il momento è limitato solo a due fabbricati situati su Via Consolare, che sono quelli che necessitano di un intervento immediato e sono quelli dai quali parte la nostra esigenza di cercare una soluzione per il patrimonio di edilizia sociale residenziale. Indipendentemente dal patrimonio dell’IACP, però, questa impostazione progettuale, a partire dalle norme i cui indirizzi l’Ente ha promosso in Consiglio Comunale e alle agevolazioni fiscali che vengono date dal legislatore, si può estendere a tutto il patrimonio esistente sul territorio comunale. La concreta attuazione di questa idea progettuale dipende molto da quelle che sono poi le iniziative dei privati; la disponibilità dell’Ente è massima per quanto riguarda la fase di sua competenza”. Elisa Cacciapuoti Portavoce Sindaco Raffaele Ambrosca

Sviluppo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Adriana Caprio presenta il suo libro


Successo a Cancello ed Arnone per il Concerto di Capodanno


Protesta del Sindaco di Cancello ed Arnone per l’infelice battuta sulla Mozzarella di Bufala


Salute e sicurezza sul lavoro nel “decreto del fare”


LE NOVITA’ DEL JOBS ACT: IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO  


Incontro in Regione Campania con il Presidente De Luca sulle problematiche del sistema produttivo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Torna Barmen in Passerella di A.I.B.E S.

Torna Barmen in Passerella di A.I.B.E S.
A distanza di una settimana di rientro dalla partecipazione del gruppo campano al 70° Concorso Nazionale e Consiglio Nazionale A.I.B.E.S. (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori), appena conclusosi a Roma, con encomiabili vittorie, riparte la grande attività della sezione campana del sodalizio con l’appuntamento per il 12 Dicembre a Sorrento. A dare prestigio nazionale alla Campania nel nazion (continua)

Lavoro pubblico, Battaglia (UNSA): "Restituire dignità al lavoratore" Convegno il 12/12 a Roma con il presidente ARAN e consigliere Corte Conti Gasparrini

Lavoro pubblico, Battaglia (UNSA):
I pro e i contro della privatizzazione del rapporto di lavoro nel pubblico impiego saranno al centro di un convegno promosso dall'UNSA il prossimo 12 dicembre dalle ore 10, all'Hotel Quirinale di Roma, alla presenza di illustri esponenti del mondo giuridico e delle istituzioni. "Parallelamente alla manifestazione di piazza in programma martedì 10 dicembre - spiega il segretario generale di Confsal (continua)

L’A.M.I.R.A., a tutto gas, riconquista in Campania competenze e collaborazione delle consorelle

L’A.M.I.R.A., a tutto gas, riconquista in Campania competenze e collaborazione delle consorelle
Grande il sostegno delle aziende produttrici di prodotti enogastronomici e del beverage Quell’unione, da sempre desiderata della partecipazione alla vita sociale, di tutte le associazioni di settore, al fine di offrire una sempre migliore accoglienza turistica, è ormai divenuta una realtà almeno a Napoli dove Dario Duro, fiduciario della sezione Napoli dell’A.M.I.R.A. (Associazione Maitres Italia (continua)

Flash Puntati sul “Panino Storico” all’Avenida di Pianura

Flash Puntati sul “Panino Storico” all’Avenida di Pianura
Avenida, il Ristorante, Pub e Caffetteria a Pianura ha proposto il nuovo panino, da inserire nella sua lista menù, che descrive gusti e sapori del territorio In Via Domenico Padula, 145 a Pianura, Napoli, esiste una realtà imprenditoriale giovanile, che prende nome di Avenida, dove amore e passione per il lavoro, sono gli ingredienti principali per un luogo d’incontro dalla colazione alla cena. I (continua)

UN SUCCESSO IL CONVEGNO “LA VOCE DEL SILENZIO”

 UN SUCCESSO IL CONVEGNO “LA VOCE DEL SILENZIO”
Grande soddisfazione per l’Amministrazione Comunale di Cancello ed Arnone, per l’ottimo risultato riscosso dalla mostra-convegno “La voce del silenzio – Stop alla violenza” organizzata dall’assessore alla cultura del Comune del casertano, dott.ssa Annamaria Di Puorto e l’associazione Forum Lex, da tempo attiva nella prevenzione e nel contrasto della violenza di genere e nella tutela dei minori, u (continua)