Home > Libri > Fabio Mazzeo: giornalisti presentano il romanzo “La solitudine degli amanti”

Fabio Mazzeo: giornalisti presentano il romanzo “La solitudine degli amanti”

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Fabio Mazzeo è giornalista professionista: il 7 marzo è stato pubblicato il suo primo romanzo, "La solitudine degli amanti ", che verrà presentato giovedì 14 a Roma: la città fa da sfondo ai delitti raccontati nel libro.

La solitudine degli amanti

Fabio Mazzeo presenta il suo romanzo, "La solitudine degli amanti"

Il giornalista Fabio Mazzeo è l'autore del romanzo "La solitudine degli amanti", disponibile nelle librerie dal 7 marzo. Originario di Messina, l'autore è al suo esordio letterario, ma ha alle spalle una importante carriera come giornalista professionista, conduttore e ideatore di trasmissioni televisive. Attualmente è coordinatore presso l'ufficio stampa e comunicazione di AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). La prima presentazione del romanzo "La solitudine dei numeri primi" avverrà il 14 marzo: l'evento, previsto per le 18 a Roma, presso Palazzo S. Chiara, sarà coordinato da Franco Di Mare. Il romanzo di Fabio Mazzeo racconta la caccia a un serial killer che prende di mira le donne, lasciandone i cadaveri nei luoghi panoramici della Città Eterna. La serata di presentazione del libro è ideata per intrattenere i presenti con la rappresentazione dell'indagine: vi parteciperanno giornalisti che indagheranno insieme al pubblico sugli indizi lasciati dall'assassino. Primo fra questi, i versi di una canzone: "L'amante" di Ivano Fossati.

Il delitto, le donne, Roma: l'intreccio del romanzo di Fabio Mazzeo

Una insolita coppia di investigatori si muove tra i segreti della Città Eterna in cerca di un brutale serial killer. Le vittime non hanno legami apparenti, non si conoscono, ma la verità è che in comune hanno segreti inconfessabili. A fare da sfondo agli omicidi e alle vite intricate dei due investigatori, si aggiunge l'atmosfera misteriosa e implacabile di una Roma dove il confine tra bene e male è sempre più impalpabile. Sono queste le premesse dell'intreccio costruito da Fabio Mazzeo nel romanzo "La solitudine degli amanti". A rendere più intricata la vicenda, una serie di indizi apparentemente indecifrabili: tutte le vittime conservano tra i propri effetti personali dei foglietti bianchi che riportano versi vergati con inchiostro verde. Le parole rimandano a una canzone di Ivano Fossati, "L'amante". La narrazione, che ha inizio con il ritrovamento del cadavere di un'artista cinquantenne, la moglie di uno degli avvocati più influenti di Roma, si dipana tra relazioni interrotte, antichi dolori e una verità che sembra sempre più difficile da raggiungere. Fabio Mazzeo dipinge così un quadro fatto di tanti elementi differenti, da ricostruire per rivelare un disegno misto di dolcezza e drammaticità.

Fabio Mazzeo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabio Mazzeo: “La solitudine degli amanti” è un romanzo che ci racconta di noi


“La solitudine degli amanti”: il romanzo di Fabio Mazzeo in libreria da marzo


“La solitudine degli amanti”: nelle librerie il primo romanzo di Fabio Mazzeo


“La solitudine degli amanti”: gli elementi peculiari del romanzo di Fabio Mazzeo


Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi, autrice della silloge Emma. Alle porte della solitudine


Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pietro Vignali: l’ex Sindaco di Parma a “Quarta Repubblica”

Pietro Vignali: l’ex Sindaco di Parma a “Quarta Repubblica”
Pietro Vignali racconta la sua incredibile vicenda giudiziaria dopo l’assoluzione: “La situazione creatasi era surreale, nonché deleteria per il Comune di Parma” L'ex sindaco di Parma ospite a "Quarta Repubblica": Pietro Vignali ha raccontato l'inchiesta che lo ha visto assolto nel 2021 per indagini basate su errori investigativi. La vicenda è durata 10 anni.Pietro Vignali, vittima della "giustizia lumaca"Pietro Vignali, ex Sindaco di Parma, è stato ospite di "Quarta Repubblica". Al giornalista Nicola Porro ha raccontato le incresciose vicende vi (continua)

Le strategie di Gruppo Riva per un ciclo produttivo sostenibile

Le strategie di Gruppo Riva per un ciclo produttivo sostenibile
Gruppo Riva mette in pratica una serie di metodi volti a prolungare il ciclo di vita di prodotti che sarebbero altrimenti dispersi nell’ambiente L'economia circolare si basa sull'idea di ridurre al minimo gli sprechi, cosa che nel settore siderurgico può avvenire o trasformando rifiuti esterni in prodotti da inserire nel proprio ciclo produttivo o trasferendo i propri scarti in stabilimenti esterni che li possano convertire e riutilizzare: Gruppo Riva adotta entrambe le strategie.La seconda vita di polveri e scorie provenienti da (continua)

Antonio Franchi: il progetto di The Residenze per Palazzo Ravasio

Antonio Franchi: il progetto di The Residenze per Palazzo Ravasio
Antonio Franchi, alla guida di The Residenze, si sta occupando di Palazzo Ravasio per rendere il complesso confortevole, sostenibile e all’avanguardia Antonio Franchi è da oltre 20 anni nel settore immobiliare. Si occupa di valorizzazione di immobili e di trading. Con la società da lui guidata, The Residenze, sostiene il progetto per Palazzo Ravasio a Verona, un edificio storico da preservare, modernizzare e valorizzare con tutte le sue potenzialità a livello di servizi e tecnologia.Antonio Franchi: il progetto Palazzo RavasioThe Residenze, (continua)

“Together is Better”: il progetto di Italchimica vincitore degli AIDP Award 2021

“Together is Better”: il progetto di Italchimica vincitore degli AIDP Award 2021
Italchimica: la realtà guidata da Alessandro Fioretto si è classificata seconda agli AIDP Award 2021, concorso nazionale sui progetti in ambito HR Dal 2003 attiva nel settore della pulizia professionale I&I e Horeca, Italchimica ha ricevuto il riconoscimento durante il 50° Congresso Nazionale di AIDP.Italchimica: i dettagli della premiazioneValorizzare i progetti delle aziende che in questo particolare momento storico hanno dimostrato un forte impegno nell'ambito delle Risorse Umane. È l'obiettivo degli AIDP Award 2021, concors (continua)

L’impegno di Massimo Rizza nell’ODCEC della città di Milano

L’impegno di Massimo Rizza nell’ODCEC della città di Milano
Commercialista, revisore legale e conciliatore societario, Massimo Rizza, dopo aver fondato l’omonimo Studio, entra a far parte della Cassa Nazionale dei Ragionieri e successivamente dell’ODCEC di Milano Laureato in Scienze Economiche e co-fondatore dello Studio avviato insieme al fratello, Massimo Rizza prosegue la propria carriera professionale sia presso la Cassa Nazionale dei Ragionieri in qualità di delegato sia presso l'ODCEC di Milano.Formazione e carriera professionale di Massimo RizzaDopo aver conseguito il diploma in ragioneria, Massimo Rizza - commercialista, revisor (continua)