Home > Informatica > PGDay.IT 2019: vieni a scoprire PostgreSQL e la sua Community

PGDay.IT 2019: vieni a scoprire PostgreSQL e la sua Community

scritto da: Caterina | segnala un abuso

PGDay.IT 2019: vieni a scoprire PostgreSQL e la sua Community


 

Tra poco più di un mese si svolgerà nella splendida cornice bolognese dell' Admiral Park Hotel la tredicesima edizione del PGDay.IT, la conferenza italiana tutta dedicata a PostgreSQL, uno dei progetti open source di maggior successo.

L'evento avrà luogo il 16 e 17 e come ogni anno è organizzata dall'Associazione no-profit ITPUG - ITalian PostgreSQL Users Group.

L'evento presenta 3 momenti fondamentali:

 

 

L’ITPUG - ITalian PostgreSQL Users Group nasce nel 2007 come associazione no-profit dedicata alla promozione dell'Open Source ed in particolare di PostgreSQL, e quest'anno compie dodici anni di attività.

La Conferenza

Ogni anno il PGDay.IT riunisce tecnici e manager, curiosi ed estimatori di PostgreSQL da tutta Europa in un ambiente sereno e informale, dove è possibile approfondire la discussione e l’apprendimento di diverse tematiche di attualità inerenti al DBMS e condividere le proprie esperienze.

Tanti speaker d'eccezione, nazionali e internazionali, si alterneranno sul palco del PGDay, per parlare, tra le altre cose, anche delle novità della tanto attesa release 12.

L’evento rappresenta, quindi, un’importante occasione per avvicinarsi maggiormente a PostgreSQL, apprenderne gli aspetti più avanzati ed espandare la propria rete di contatti tra i professionisti.

Ci sono ancora BIGLIETTI, ma affrettatevi il TEMPO STRINGE!!!

 

Il Programma

Il programma della giornata prevede due track, una in italiano ed una in inglese.

Due keynote di spicco: Magnus Hagander, membro del core team del PostgreSQL Global Development Group e Presidente dell’associazione PostgreSQL Europe, e Peter Eisentraut, membro del core team del PostgreSQL Global Development Group, contribuisce allo sviluppo del codice di PostgreSQL dal 1999.

Tanti e diversi gli argomenti trattati: si parlerà di replica fisica e logica, di tante e utili estensioni per PostgreSQL e di sicurezza e cifratura dei dati.

Uno sguardo sarà rivolto al futuro e alle nuove tecnologie: ben due i talk su come utilizzare PostgreSQL in un cluster Kubernetes.

Non mancheranno interventi sulle best practice da seguire con PostgreSQL, in termini di continuità operativa e disaster recovery.

Per gli amanti dello sviluppo web e di GIS, si parlerà di come realizzare mappe con GeoDjango e PostGIS.

Tante le occasioni previste per socializzare e fare network: 2 coffee break, il pranzo e naturalmente l'amatissima pgbeer, la cena sociale che si svolgerà la sera prima della conferenza, che come ogni anno consente a speaker e partecipanti di conoscersi e rompere il ghiaccio.

 

Workshop Day

Per chi vorrà cimentarsi anche praticamente con Postgresql, la giornata del 16 maggio è interamente dedicata agli workshop, che si svolgeranno nella stessa sede del PGDay.IT 2019 e permetteranno a chi si iscriverà di divertirsi con PostgreSQL sotto la guida di professionisti e tecnici del settore.

 

La location

La conferenza si terrà nella bellissima struttura dell' Admiral Park Hotel.

Situato nella zona ovest di Bologna, l'hotel è immerso in un vasto parco pittoresco e dotato di ogni comfort.

Comodo da raggiungere e perfetto per una visita turistica a Bologna, l'albergo è infatti situato a poco più di 15 minuti di auto dal centro città, dalla stazione ferroviaria e dall'aeroporto internazionale Marconi.

Partecipare al PGDay.IT 2019 è dunque anche un’ottima scusa per prolungare la permanenza nel capoluogo emiliano e visitare le tante attrazioni che offre.

pgday it | PostgreSQL | conferenza | workshop | database |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuovi strumenti di protezione dei dati JRecoverer per recuperare le password di database, in un modo o nell'altro


MANAGEMENT DEL DOLORE POSTO OPERATORIO.... "Vieni all'inferno con me"... Secondo video tratto dal nuovo album I LOVE YOU


Risultato significativo per Community Group: leadership confermata secondo


Trattative per il Milan: tra i consulenti anche Community Group e Auro Palomba


Anna La Rosa intervistata da Caterina Balivo a Vieni da me


7 Small


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Autori più attivi
Dicembre

Recenti

Stesso autore