Home > Spettacoli e TV > Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore


Il laboratorio teatrale della scuola primaria “Pitagora” della Chiassa Superiore compie diciotto anni e festeggia con uno spettacolo alla presenza degli allievi di oggi e di ieri. L’iniziativa è in programma dalle 15.30 di venerdì 17 maggio al teatro “Mecenate” di Arezzo e vedrà alternarsi sul palcoscenico cinquanta giovani studenti che metteranno in scena “La bella e la bestia”, con la regia di Amina Kovacevich della Libera Accademia del Teatro. Lo spettacolo rappresenta il compimento di un percorso didattico che ha coinvolto tutti i bambini delle classi dalla terza alla quinta elementare, che sono stati guidati alla scoperta della tecnica teatrale tra espressività mimica, postura e uso della voce. La bellezza del cuore raccontata da “La bella e la bestia” è stata la tematica scelta per la rappresentazione finale, con gli alunni-attori che hanno lavorato sul testo di questa celebre fiaba e che hanno caratterizzato i singoli personaggi per preparare un evento finale che permetterà loro di vivere le emozioni del palcoscenico e che sarà un’occasione di ritrovo per la comunità della Chiassa Superiore.

Lo spettacolo sarà arricchito da un ulteriore motivo di festa: il laboratorio della “Pitagora” è infatti diventato maggiorenne. Per celebrare adeguatamente l’anniversario sono stati invitati all’evento gli ex allievi della scuola elementare che nel corso degli anni hanno vissuto il percorso di teatro tenuto da Kovacevich. Tra di loro sono presenti anche attori, danzatori e musicisti professionisti che, proprio tra i banchi delle elementari, hanno scoperto la loro passione per le diverse arti e hanno intrapreso una carriera professionale. Il pomeriggio si aprirà con una performance musicale con il flauto diretta da Giulio Camaiti che avrà per protagonisti gli alunni dell’ultimo anno, seguita da una rappresentazione di danze creative a cura di Francesca Barbagli che vedrà come protagonisti i bambini della prima classe, andando così a configurare un evento dedicato all’arte a 360 gradi. Per tutte queste iniziative, ovviamente, sono stati fondamentali la collaborazione e l’impegno del corpo docenti della scuola formato dagli insegnanti Achille Arcuri, Nicoletta Cagnacci, Cristina Casini, Anna Coleschi, Silvia Gabrielli, Chiara Mazzoni, Morena Meacci, Serena Migliardi, Elena Nasi e Nadia Valdambrini, oltre alla collaboratrice scolastica Donatella Barbetti. «Tra teatro, musica e danze - commenta Kovacevich, - la scuola primaria della Chiassa Superiore si sta distinguendo ormai da molti anni per l’attenzione e la sensibilità rivolte verso l’educazione alle varie forme espressive e artistiche, denotandosi come una realtà particolarmente vitale collocata in un piccolo paese alle porte della città. A confermare questa vitalità è proprio il traguardo raggiunto dal mio laboratorio che, proposto dal 2001, ha fatto scoprire e appassionare al teatro centinaia di bambini: la festa del 17 maggio rappresenterà un’occasione per festeggiare questo lungo cammino che dura ininterrottamente da diciotto anni».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


MARIGLIANELLA COMUNE E SCUOLA FESTA DELL'ACCOGLIENZA


I Corsi della Scuola del Festival del Verde e del Paesaggio


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


La prossima estate si replica a Todi (PG) il successo di PILATES.BIO: arriva la seconda edizione di un Evento unico nel suo genere


Diritti al Belli: Rassegna a cura di Valentina Martino Ghiglia e Francesca Romana Miceli Picardi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Capolavori a Tavola”, il Casentino ospita il galà della cucina italiana

“Capolavori a Tavola”, il Casentino ospita il galà della cucina italiana
Una serata di gala per celebrare le eccellenze dell’enogastronomia italiana. Grandi chef stellati, produttori e artigiani del gusto da ogni zona della penisola torneranno a riunirsi in Casentino per la diciannovesima edizione di “Capolavori a Tavola” che, in programma dalle 19.30 di martedì 7 luglio, sarà eccezionalmente ospitata dalla discoteca River Piper di Castel San Niccolò. Gli ampi spa (continua)

“ProteggiAmoci dal sole”, un Social Meeting per vivere l’estate in salute

“ProteggiAmoci dal sole”, un Social Meeting per vivere l’estate in salute
Un pomeriggio di confronto e di approfondimento dedicato al benessere della pelle. Alle 17.00 di lunedì 6 luglio è in programma il secondo Social Meeting dal titolo “ProteggiAmoci dal sole” che, promosso dalle Farmacie Comunali di Arezzo, proporrà una tavola rotonda digitale dove esperti e professionisti di vari settori porteranno il loro contributo in videoconferenza per affrontare diversifi (continua)

Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini

Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini
Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini. La maison toscana ha tagliato il nastro di un nuovo negozio allo Scalo Milano Outlet che andrà a configurarsi come un punto di riferimento nel capoluogo lombardo per riunire tutte le collezioni frutto della sinergia tra l’azienda aretina di oreficeria Graziella e l’azienda fiorentina di pelletteria Braccialini. La prima apertura d (continua)

Una settimana di consulenze per il benessere della pelle in estate

Una settimana di consulenze per il benessere della pelle in estate
Una settimana dedicata alla cura e alla salute della pelle nella stagione estiva. A promuoverla sono le Farmacie Comunali di Arezzo che, da sabato 4 a sabato 11 luglio, saranno sede della campagna d’informazione dal titolo “ProteggiAmoci dal sole” che proporrà consulenze gratuite sulle accortezze necessarie per vivere l’esposizione solare come occasione di benessere e di bellezza. Dal corrett (continua)

RidiCasentino, ultimi giorni per iscriversi al concorso

RidiCasentino, ultimi giorni per iscriversi al concorso
RidiCasentino verso la volata finale. Domenica 5 luglio scadranno i termini per poter partecipare al concorso nazionale di letteratura comica che, organizzato dall’associazione culturale Noidellescarpediverse e giunto alla settimana edizione, riunirà in Casentino autori da tutta Italia con l’obiettivo di individuare e di premiare il racconto breve più divertente. L’iniziativa è aperta alla pa (continua)