Home > Cibo e Alimentazione > Luigi Castaldi Group al TuttoPizza 2019

Luigi Castaldi Group al TuttoPizza 2019

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

Luigi Castaldi Group al TuttoPizza 2019

 Luigi Castaldi Group al TuttoPizza 2019, il salone internazionale della pizza dedicato agli operatori del settore che si terrà il 20-21-22 maggio a Napoli, presso la Mostra D’Oltremare, che vedrà l’azienda di distribuzione protagonista insieme a tante altre aziende partner tra le quali: San Benedetto, Theresianer, Molini Pizzuti, Di Mè, Pastificio Carmiano, Colli della Murgia, Viticoltori della Romangia, Montelvini, Develey, Cantine Riunite & Civ, Interbrau, Pepsi e Bartenders Bar Academy.


Presso il padiglione 2 agli stand 91, 92, 93, 106, 107, 108, 117, 118 e 119 sarà possibile provare le gustose pizze di Agostino Landi di “Pizzeria Del Corso”, di Silvio Zigarelli di “Nanà”, del Maestro Pizzaiolo Errico Porzio della pizzeria “Porzio”,  del Maestro Pizzaiolo Fabio Cristiano di“Antica Pizzeria Da Gennaro” e del Maestro Pizzaiolo Francesco Maiorano di “Trattoria S. Francesco”;  degustare le pietanze dello Chef Antonio Marinelli del ristorante “Suscettibile”, dello Chef Luca D’Ambra di “Marzano Burger”, della Chef Giusy Castiglia del ristorante “Di Mè” e dello Chef Angelo Innocente del ristorante “Capo Horn”;  inoltre, per tutta la fiera, sarà possibile deliziarsi con i cocktail del Bartender/Trainer Ciko Migliaro della “Bartenders Bar Academy” che aprirà e chiuderà ogni giornata con le sue creazioni.


In abbinamento ai piatti e alle pizze realizzate ci saranno le birre Theresianer nelle versioni Vienna, Lager, Strong Ale, Pils, Antoniana nelle versioni Craft Dubbel, Craft Keller, Craft Ipa, The Koninck ApaTriple D’AnverseBirra tete de Morto i vini Doline nelle versioni Nero di Troia, Chardonnay, Primitivo, Viticoltori Romangia nelle versioni Vermentino di Sardegna, Roccia, Pietra, vino Erbaceo Colli della Murgia.

 

Luigi Castaldi Group


 

L’azienda insediatasi nel1970 nel Centro Storico di Napoli per poi spostarsi a Casoria con un deposito di 40.000 metri quadri grazie al quale realizza una crescita del proprio portafoglio clienti. Nel 2002 apre un’altra sede a Pontecagnano, specializzata in birra alla spina, e nel 2013 a Tramonti per servire la Costiera Amalfitana. Dal 2013, inoltre, inizia il business nel ramo spirits, vini, spumanti ed alimentari oltre a prodotti d’eccellenza, selezionati tra i migliori produttori e connotati da caratteristiche quali genuinità, qualità e ricercatezza.  Nel futuro dell’azienda è prevista una prossima apertura di un altro punto distributivo a Cava De’ Tirreni.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#GlobalServiceSolutions: Team Pedercini Racing prima prova in Australia


Wassily Kandinsky. “Schichtweise” Il prossimo autunno, nel Palazzo della Gran Guardia,


Reputazione Online Azienda: Ingredienti Magazine fa conoscere un' Italia produttiva


Nuova tappa gourmet per Degustì a Monte di Procida al Family Nest con la Luigi Castaldi Group


Degustì conduce a Capo Horn a Pozzuoli per la VII tappa del tour dei sapori della Luigi Castaldi Group in Campania


L’inedita collaborazione tra i due musicisti Armando Corsi e Mauro Culotta partirà dal Rodizio del Pian dei Grilli: due grandi anime unite per una serata di musica indimenticabile


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

ANSENUM (Antichi Semi Nuovi Mercati), la riduzione dell’impatto ambientale passa attraverso il recupero dei vecchi ecotipi

ANSENUM (Antichi Semi Nuovi Mercati), la riduzione dell’impatto ambientale passa attraverso il recupero dei vecchi ecotipi
 Il settore agro-food può contribuire alla riduzione di emissioni ed avere una impronta sul pianeta più soft. Questo è uno degli obiettivi del progetto ANSENUM (acronimo di “Antichi Semi Nuovi Mercati”) condiviso dall’Associazione Turistica  “Pro Loco di Vico Equense” (ente capofila), dall’Istituto Controllo Qua (continua)

Le pizze di Santarpia e la gastronomia di Ferraro nel nuovo La Canesta a Castellammare

Le pizze di Santarpia e la gastronomia di Ferraro nel nuovo La Canesta a Castellammare
Mercoledì 19 giugno apre La Canesta, un pizza bistrot a Castellammare di Stabia in Piazza Giovanni XXIII al civico 35. Una piazza dove nel 1875, a seguito di una delibera comunale, fu creato un giardino alberato circolare che ricorda una cesta, in napoletano appunto “canesta”.   La realizzazione delle pizze è stata affidata ad uno stabiese doc come G (continua)

Decima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso”

Decima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso”
 Non esiste modo migliore di imparare il rispetto delle diversità di quello di entrare in contatto con chi, appunto, è diverso da noi. Soltanto attraverso la conoscenza, il confronto, l’apertura mentale, è possibile comprendere che tra le persone spesso ci sono più punti di contatto che di alterità. È per questo che Alfonsina Longobardi, or (continua)

“Positano gourmet”, chef internazionali al ristorante La Serra per celebrare colori e sapori della cucina Mediterranea

“Positano gourmet”, chef internazionali al ristorante La Serra per celebrare colori e sapori della cucina Mediterranea
 La bellezza della Costiera Amalfitana, i sapori della cucina Mediterranea. Torna per il terzo anno consecutivo la rassegna “Positano Gourmet – A cena con le stelle” che ospita chef di fama internazionale a “La Serra”, il ristorante stellato Michelin dell’hotel Le Agavi di Positano (via G. Marconi, 169 - www.leagavi.it - 089 81 (continua)

Vincenzo Capuano apre "Officine San Pasquale", un nuovo format tra pizza e drink

Vincenzo Capuano apre
Al civico 29 di Piazza dei Martini, nel salotto della città di Napoli, nasce una sorta di piccola bottega della pizza, un laboratorio, “Officine Sanpasquale” (www.officinesanpasquale.it). Dall’estro di tre giovani imprenditori partenopei, Pasquale D’Avino, Tony Ciotola, Giovanni Setola, titolari dell'agenzia "W • World", nasce un format che coniuga&nbs (continua)