Home > Lavoro e Formazione > IL MAC PUNTA SULLA FORMAZIONE: PER I GIOVANI DELL'AREA FLEGREA BORSE DI STUDIO IN TRE SETTORI

IL MAC PUNTA SULLA FORMAZIONE: PER I GIOVANI DELL'AREA FLEGREA BORSE DI STUDIO IN TRE SETTORI

articolo pubblicato da: valentina soria | segnala un abuso

IL MAC PUNTA SULLA FORMAZIONE: PER I GIOVANI DELL'AREA FLEGREA BORSE DI STUDIO IN TRE SETTORI

Il riscatto di Monterusciello e di tutta l'area flegrea passa attraverso l'occasione offerta dal MAC, progetto promosso nell'ambito dell'UIA (Urban Innovation Actions) e finanziato dall'Unione Europea. Un progetto, ora in fase avanzata, ambizioso e capillare che mira a ridisegnare il volto di Monterusciello in ottica green e sostenibile e che vede il Comune di Pozzuoli ente capofila 

La formazione, declinata in differenti ambiti, è uno dei pilastri portanti del progetto Mac che punta, oltre alla riqualificazione urbana e agricola di Monterusciello, alla creazione di opportunità di lavoro e a favorire la crescita economica del quartiere. Al riguardo prosegue la formazione destinata ai giovani con il terzo ciclo di corsi di formazione professionale: per ogni corso saranno assegnate borse di studio, da destinare sulla base di criteri di selezione inclusivi per i residenti di Monterusciello e di Pozzuoli.

Possono partecipare alla selezione i candidati che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti: cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante; diploma di scuola secondaria di secondo grado, ovvero di titolo equipollente; non aver compiuto il 30° anno di età alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla selezione; essere disoccupati alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla selezione.

Le borse di studio di cui al presente avviso non possono essere cumulate con altre borse di studio a qualsiasi titolo conferite in corso di validità.

Il progetto prevede in totale 160 borse di studio per 956 ore di formazione e 345mila euro di fondi da destinare ai giovani in tre anni.

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte in carta semplice, sottoscritte dai candidati e complete di tutti gli allegati richiesti, dovranno pervenire al Comune di Pozzuoli entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando e dunque non oltre Il 29 luglio 2019 alle ore 12:00 secondo le forme ordinarie ritenute più comode per i candidati, ovvero: raccomandata o consegna a mano presso il Protocollo Generale dell’Ente, Via Tito Livio, 4 – 80078 – Pozzuoli (NA): la domanda dovrà essere presentata all’interno di un plico chiuso e sigillato, dovrà riportare all’esterno la seguente dicitura: “Selezione per il conferimento di n. 40 borse di studio – MAC – Monterusciello Agro-City: PF… (specificare il percorso formativo di interesse)” e dovrà riportare anche il cognome e nome e l’indirizzo del mittente; oppure spedizione mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo info@pec2.comune.pozzuoli.na.it. Il messaggio dovrà riportare nell’oggetto la seguente dicitura: “Selezione per il conferimento di n. 40 borse di studio – MAC – Monterusciello Agro-City: PF… (specificare il percorso formativo di interesse)”.

Gli interessati potranno presentare candidatura per uno solo dei percorsi formativi.

I tre percorsi formativi sono: Permaculture. L’azienda agricola: dalla terra ai principi di Permacultura; Ethical Production and Rural Marketing; Innovation Business and Start-up.

Al termine dei percorsi formativi le migliori idee di business, pensate per Monterusciello, saranno sostenute da un budget e dalla possibilità di utilizzare una sede collocata nel Centro Incubatore di Business, creato all’interno del progetto

per tutte le informazioni sul mando e i requisiti di partecipazione si prega di far riferimento al seguente bando ufficiale:

https://www.comune.pozzuoli.na.it/c063060/zf/index.php/bandi-di-concorso/i ndex/dettaglio/bando/77

 

ambiente | lavoro | giovani |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MARIA BOLIGNANO E MAURIZIO FIUME PROTAGONISTI ALL'ORIENTALE DI NAPOLI

MARIA BOLIGNANO E MAURIZIO FIUME PROTAGONISTI ALL'ORIENTALE DI NAPOLI
  La leggerezza è una carezza cantava Gaber, esaltandola e distinguendola dalla superficialità. Ma di piu: La leggerezza della comicità combatte l'ignoranza e permette di veicolare anche contenuti forti. Ne è convinta sostenitrice la poliedrica  Maria Bolignano che ama raccontarsi come una, nessuna e centomila. Attrice caratterista del programma televisivo & (continua)